Presentazione Seminario a Trento 5/5/12

407 views

Published on

Video presentation by Giorgio Ponti at the Seminar by ITT Buonarroti / Provincia Autonoma di Trento (Italy) on "Education, Technology, Environments" / Video presentazione sul tema "La nuova architettura educativa innovativa ed intelligente" al Seminario ITT Buonarroti / Provincia Autonoma di Trento sul tema "Didattica, Tecnologie, Ambienti)

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
407
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione Seminario a Trento 5/5/12

  1. 1. Seminario su “Didattica, Tecnologie, Ambienti” Una sfida per i nuovi apprendimenti ITT Buonarroti Trento 5/5/12 La nuova architettura educativa innovativa ed “intelligente” by Giorgio Ponti architect Consulente PAT, Coordinatore Area Architettura Educativa del CISEM, Governing Board CELE / OECD / OCSE (Centre for Effective Learning Environments / Organisation for Economic Co-operation and Development) Pariswith collaboration of F. Nidasio, R. Serlenga, P. Tettamanzi, Jaime De La Garza Reina, C. Negri, D. Mannu architects, M. Mandaglio Engineer Graphics by Biancamaria Maldotti architect 1
  2. 2. UnAula Laboratorio Polivalente (ALP) da circa 64 mq (58 netti + 6 di closet)Chiusura Lavagna / Computeraperture multimedialeesterne connessa con internetautomaticacon inputdomotica Pareti vetrateGuaina impiantistica vericale (asportabili) utile per la flessibilità e versatilità degli spazi, con tapparelle interne ai vetriPortescorrevolicurve Parete scorrevoleCloset /ripostiglio,passaggio, possibile Giorgio Ponti architect 2presa d’acqua, toilette,scalette interne, deposito, Elementi divisori mobili (asportabili) utile perecc.: con porte scorrevoli Lampade a spettro solare la flessibilità e versatilità degli spazi, concurve per ridurre gli intero con una luce superficie in sughero ( Naturale,ingombri ed aumentare la assolutamente naturale e biodegradabile , isolante acustico e supportosicurezza sicura per gli occhi per la affissione di fogli, poster, ecc.)
  3. 3. Un Laboratorio di Produzione (LAP) ad Isola con Spazi Interagenti (ISI) Area approfondimenti teorici (con banchi o sedie con tavoletta, LIM) Area di produzione con postazioni fisse, ALP 90 macchinari, attrezzature tecniche Studiolo docenti e tecnici Armadietti personali Deposito Area progettazione e ricerca con tecnologie dedicateGiorgio Ponti architect 3
  4. 4. ALP, LAB e LAP si aggregano liberamente, con input prestazionali e timing preordinati Open space Thematics areas Groups TraditionalE il tema della flessibilità, della polifunzionalità e delladattamento “intelligente”alle mutevoli esigenze di input pedagogici, didattici ed organizzativi sempre inevoluzione Giorgio Ponti architect 4
  5. 5. I principles / macroindici di qualità della NUOVA ARCHITETTURA INNOVATIVA ED INTELLIGENTEIl metaprogetto (denominato IEF – Intelligent Innovative Educational Facilities) sistruttura su 7 Principles di base (Definibili anche come Macro Index), condivisidall’ OECD / OCSE:1) Flexibility and multi – purpose / Flessibilità e multifunzionalità;2) Quality and effectiveness of spaces and equipments / Qualità ed efficacia di spazi edattrezzature;3) Symbolism, architectural quality, context relationship, community / Civic Center /Simbolismo, qualità dellarchitettura, rapporti con il contesto e la comunità locale, CivicCenter;4) Open solutions to dynamic and innovative learning experiences / Soluzioni aperte alledinamiche pedagogiche innovative;5) ICT (Information and Communication Technology) / Tecnologie dellinformazione e dellacomunicazione;6) Security, safety, healthiness and disaster management / Sicurezza, salubrità e DisasterManagement;7) Sustainability / Sostenibilità ambientale Giorgio Ponti architect 5
  6. 6. LOCSE verifica continuamente i Principles attraverso studi ed approfondimenti (Benchmarks on Quality Evaluation for Educational Environments) www.oecd.org/edu/facilitiesIl CELE (Centre for Effective Learning Environment) dell’OECD / OCSE di Parigiriunisce circa 30 Paesi ed Enti Associati ed opera per la diffusione, in tutto ilmondo, di documenti, studi, informazioni, supporti, esempi, pubblicazioni,convegni e seminari sull’Educational Facilities Giorgio Ponti architect 6
  7. 7. Esistono esempi di architetture educative innovative ed intelligenti? Lavagna/computer Closet multimediale Connettivo Domotica Una “ALP” ( per 25 / 30 utenti) è stata realizzata e sperimentata,per la prima volta, dal CISEM di Milano alla Expo dell’Educazione e del Lavoro, Milano 2004 (by arch. Giorgio Ponti e Team) Giorgio Ponti architect 7
  8. 8. La scuola primaria di Solaro (Mi) 2012 è un esempio di architettura “innovativa ed intelligente”300 alunni, 2.400 mq, 2,5 milioni di Euro, tecnologia a secco, elevata sostenibilità,zero pollution. By Dipartimento BEST del Politecnico di Milano, Giorgio Ponti edEttore Zambelli architects e loro Team Giorgio Ponti architect 8
  9. 9. La scuola primaria di Solaro (Mi) 2012 è un esempio di architettura “innovativa ed intelligente”Uno studio attento di simboli, colori, materiali, tecnologie, standard, ha consentitodi avere unarchitettura di eccellenza ad un costo inferiore a quello di uncorrispondente edificio tradizionale (1.041 €/mq) Giorgio Ponti architect 9
  10. 10. Il nuovo Istituto Professionale Falcone in Provincia di Varese (2010) è stato concepito conmolti principles IEF (Slp calpestabile 13.200, 1.500 studenti, costo € 26.545.000) By arch.Giorgio Ponti ed altri. Giorgio Ponti architect 10
  11. 11. Un’altra esperienza progettuale in corso (2012) con i principles IEF, sicuramenteuna delle più avanzate nel settore dell’Higher Education, è quella del nuovocampus universitario UACJ di Ciudad Juarez (Chihuahua, Mexico): dichiaratoprogetto pilota CELE / OCSE, per la verifica degli standard di qualitànell’architettura educativa universitaria. La capienza delle strutture sarà di 40.000Studenti circa e l’area del campus si estende su circa 3 milioni di mq. Rodolfo Almeida, Jaime De La Garza, Giorgio Ponti architects Giorgio Ponti architect 11
  12. 12. New North Shore Country Day School in Winnetka, Illinois, USA Giorgio Ponti architect 12Si tratta di un college, in un sistema educativo integrato, (http://www.nscds.org)che trova a circa 16 miglia dal centro di Chicago: 500 studenti in totale, 200 nellascuola superiore, 125 nella Scuola Media, 175 nella Lower School.
  13. 13. Per concludere è sufficiente una frase di ungrande statista ed uomo di cultura (PremioNobel per la letteratura nel 1953): “We shape the buildings and the buildings shape us” “Noi diamo forma agli edifici e gli edifici formano noi” Winston Churchill www.cisem.it www.giorgioponti.it Giorgio Ponti architect 13

×