Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Etica Palermo

1,438 views

Published on

Presentazione al convegno Etica e trasparenza nel sud. Palermo Maggio 2011
http://fondistrutturali.formez.it/content/palermo-convegno-etica-e-trasparenza

Published in: Technology
  • Be the first to comment

Etica Palermo

  1. 1. Etica e Trasparenza<br />Palermo 18 Maggio 2011<br /> Trasparenza nella comunicazione interna <br />
  2. 2. Il modello<br />
  3. 3. Trasmettere<br />
  4. 4. Strumenti per trasmettere<br />
  5. 5. Criticità legate al metodo trasmissivo<br />Il messaggio broadcast, molto spesso, non viene raccolto, dunque non vi è sicurezza di recapito.<br />L’overload informativo è visto come negatività.<br />
  6. 6. Criticità legate al metodo trasmissivo<br />La mente è un secchio che va riempito, non importa come e non importa con che contenuto.<br />Tempi e metodi non vengono concordati, la comunicazione interna impone ritmi non negoziabili.<br />
  7. 7. Criticità legate al metodo trasmissivo<br />Gli strumenti, e il canale, non hanno anima, il metodo trasmissivo è l’essenza della spersonalizzazione e dello scarso appeal.<br />La comunicazione “importante” è solo quella “ufficiale”.<br />
  8. 8. Criticità legate al metodo trasmissivo<br />I contenuti sono scelti, aggregati, presentati e trasmessi da entità che non sono messe in discussione. Manca totalmente la garanzia di trasparenza. Vi è una separazione netta fra produttore e destinatario.<br />
  9. 9. Dialogare<br />
  10. 10. Strumenti per dialogare<br />
  11. 11. Comunicazione interna come dialogo<br />Fare comunicazione digitale, obbliga a confrontarsi con le opinioni degli altri e quindi con una “modalità inferenziale” di tipo polidirezionale (uno-uno, uno-molti, molti-uno, molti-molti) detta anche modalità "pull". Questa modalità si separa dalla tradizione, mutuata dal mainstream, che prevede l'emissione di comunicati o notizie in “modalità trasmissiva” di tipo monodirezionale (uno-molti) detta anche modalità "push".<br />Artuso - Mason<br />
  12. 12. Comunicazione interna come dialogo<br />Dare valore al produttore (blog, tweet, usergeneratedconten, ecc.) e alla sua capacità di argomentare e, soprattutto, coinvolgere gli altri nelle conversazioni.<br />Il produttore ha importanza pari al contenuto.<br />
  13. 13. Comunicazione interna come dialogo<br />Favorire la costruzione collettiva e collaborativa.<br />Far parte di una comunità e poter condividere idee, progetti e processi, rafforza lo spirito di appartenenza.<br />Comunicare in ogni fase dei progetti e dei processi.<br />
  14. 14. Comunicazione interna come dialogo<br />Favorire tutti i tipi di connessione.<br />Il link è l’infrastruttura dell’organizzazione. <br />Non servono organigrammi e gerarchie, servono soprattutto relazioni solide e fidate.<br />
  15. 15. Comunicazione interna come dialogo<br />Organizzare momenti “analogici” di confronto, dove ognuno è portatore di idee e di buone pratiche ma, soprattutto, momenti dove si educa all’ascolto e al rispetto.<br />
  16. 16. Comunicazione interna come dialogo<br />Dare od ogni componente dell’organizzazione la possibilità, in ogni forma, in ogni luogo, in ogni momento, di esprimersi, connettersi, comunicare e interagire.<br />Far emergere creatività e talento, sempre.<br />
  17. 17. Comunicazione interna come dialogo<br />I contenuti sono scelti, aggregati, presentati e trasmessi da tutti, con strumenti e metodi condivisi.<br />La garanzia di trasparenza è determinata dall’opportunità di modifica, valutazione e critica di ogni idea, progetto o processo.<br />
  18. 18. Cosa ci serve?<br />
  19. 19. Grazie!<br />gigi.cogo@gmail.com<br />http://www.webeconoscenza.net<br />http://www.facebook.com/gigicogo<br />

×