Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Corso comunicazione pubblica Villa Umbra

563 views

Published on

Corso comunicazione pubblica Villa Umbra - Aprile 2016

Published in: Social Media
  • Be the first to comment

Corso comunicazione pubblica Villa Umbra

  1. 1. I nuovi strumenti per la comunicazione istituzionale Perugia Aprile 2016 Gianluigi Cogo ESSERCI O STARCI?
  2. 2. Opportunità indotte dai social media Un mondo nuovo, una presenza adeguata Il contesto Di riferimento Offrire un esperienza diversa Interagire direttamente conversando
  3. 3. Il contesto di riferimento Presidio di molti canali sociali
  4. 4. Il palinsesto sociale (social media e social network) vive e si sviluppa in beta perpetua. Nulla è per sempre e bisogna farsi trovare preparati quando è necessario, od opportuno, per aprire nuove ambasciate. “Go where your customers are”. Lo slogan di Obama, rappresenta un inversione di paradigma. Non sono più i clienti (utenti?) che devono accedere ai nostri servizi, siamo noi (fornitori di servizi) che dobbiamo spostarci sul palinsesto sociale. Presidiare la maggior parte dei social media
  5. 5. Offrire un esperienza diversa Adeguare il linguaggio, predisporsi all’ascolto e alla conversazione, favorire la partecipazione
  6. 6. Non si tratta di restyling del sito, ma di un vero e proprio CAMBIAMENTO Tesi n. 1 del Cluetrain manifesto: I mercati sono conversazioni!
  7. 7. Tesi n. 64 del Cluetrain manifesto: Vogliamo accedere alle vostre informazioni, ai vostri progetti, alle vostre strategie, ai vostri migliori cervelli, alle vostre vere conoscenze. Non ci accontentiamo delle vostre brochures a 4 colori, né dei vostri siti Internet sovraccarichi di bella grafica ma senza alcuna sostanza.
  8. 8. sono creo abito animo Strumenti per conversare partecipo
  9. 9. L’organizzazione aggrega i contenuti prodotti dalla comunità e li mescola con i servizi e i contenuti propri. La nuova presenza in rete è un mashup di esperienze interne ed esterne all’organizzazione. Il cliente/utente partecipa alla produzione e alla conversazione e si sente parte del progetto. Il cliente/utente deve sentirsi protagonista, deve avere la sensazione di essere ascoltato. Deve avere la sensazione che le sue idee possano portare valore dentro e fuori l’azienda con cui si è fidelizzato. Far vivere un esperienza diversa
  10. 10. Sia che fornisca informazioni, opinioni, scenari, argomenti contro o divertenti digressioni, la voce umana è sostanzialmente aperta, naturale, non artificiosa. Siate voi stessi. SEMPRE! tesi 94 del Cluetrain manifesto
  11. 11. Interagire conversando Chi è preposto a presidiare il web sociale?
  12. 12. “…Social media can’t belong to one person; it needs to be part of everyone’s job,” Preston said. “It has to be integrated into the existing editorial process and production process…” Chi? http://tinyurl.com/nysmeditor
  13. 13. » Adeguarsi alla mutazione dei linguaggi » Muoversi velocemente » Ridurre a zero il margine di errore » Difendere e bonificare la reputazione personale e del brand » Organizzare momenti analogici di incontro Il presidio del web sociale presuppone fatica
  14. 14. Errori da evitare » I social media non fanno per me, sono tecnologia. » Parlare solo tu! (Il cliente vuol essere ascoltato). » Presidiare il web sociale senza un media plan. » Pensare che tutti i social media e i social network siano adatti al tuo brand. » Ignorare le critiche. (Equivale a un suicidio). » Usare account fake per generare commenti positivi. (Vengono sgammati subito).
  15. 15. Fatal error http://www.ilpost.it/2011/05/23/letizia-moratti-twitter-sucate/
  16. 16. Fatal error
  17. 17. Fatal error
  18. 18. Coinvolgimento (engagement) Non basta creare una Fan Page! Fare engagement significa creare legami molto forti per migliorare la fedeltà e l’autorevolezza e dunque conoscere, frequentare e presidiare i luoghi della rete. Non puoi stare nell’angolo della foresta aspettando che gli altri vengano da te. Devi andare tu da loro qualche volta. (Winnie the Pooh)
  19. 19. Comunità e interazione Non è sufficiente trovare i follower/fan! E’ necessario farli interagire tra di loro. I grandi numeri sui social network valgono poco, il valore vero è determinato dalle interazioni reali degli utenti. Ovvero interesse, non adesione! Vince chi riesce a creare comunità e senso di appartenenza.
  20. 20. Modestia • Imparare dagli errori altrui • Trasformare le proprie debolezze in forza • Ascoltare, ascoltare, ascoltare!
  21. 21. gigi.cogo@gmail.com Gianluigi Cogo

×