Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Corso Base di Fotografia in Dermatologia

1,608 views

Published on

Accorgimenti da Adottare nella Realizzazione Pratica di un Servizio di Teledermatologia in Farmacia

Published in: Health & Medicine
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Corso Base di Fotografia in Dermatologia

  1. 1. ACCORGIMENTI DA ADOTTARE NELLA REALIZZAZIONE PRATICA DI UN SERVIZIO DI TELE- DERMATOLOGIA IN FARMACIA. CORSO BASE DI FOTOGRAFIA IN DERMATOLOGIA Dott. Stefano Lautieri
  2. 2. OBIETTIVO <ul><li>Documentare in modo semplice semplice ed esatto quadri clinici ed il loro decorso, considerando anche il lato estetico della documentazione tecnico-scientifica </li></ul>
  3. 3. RAPPRESENTARE SOLO IL QUADRO CLINICO <ul><li>Eliminare gli effetti personali: </li></ul><ul><ul><li>abiti, biancheria intima, lenzuola, gioielli </li></ul></ul><ul><li>Eliminare i residuati iatrogeni: </li></ul><ul><ul><li>cerotti, medicazioni, pomate, tinture, tracce di sangue </li></ul></ul><ul><li>Altrimenti si distoglie l ’attenzione dalla lesione dermatologica vera e propria!!! </li></ul>
  4. 4. CURARE LO SFONDO <ul><li>Deve essere uniforme e non sviare l ’attenzione </li></ul><ul><li>Deve mettere in risalto il colore della cute e la lesione </li></ul><ul><li>Uno sfondo scuro risulta meno abbagliante </li></ul><ul><li>Evitare che appaiano sullo sfondo le ombre proiettate dal contorno del corpo </li></ul>
  5. 16. PRIVACY DEL PAZIENTE <ul><li>Coprire gli elementi identificativi, in particolare gli occhi </li></ul>
  6. 17. SCEGLIERE LA CORRETTA INQUADRATURA <ul><li>Per le patologie a notevole estensione cutanea è meglio scomporre l ’immagine in più dettagli </li></ul><ul><li>Per le patologie circoscritte bisognerebbe eseguire la ripresa dalla minor distanza possibile </li></ul>
  7. 19. SCEGLIERE ACCURATAMENTE IL LATO DI RIPRESA <ul><li>È consigliabile riprendere le lesioni esofitiche lateralmente così da ottenere un profilo plastico </li></ul>
  8. 21. ILLUMINARE CORRETTAMENTE <ul><li>Non utilizzare contemporaneamente fonti di luce diverse </li></ul><ul><li>Gli esantemi fugaci sono difficili da fotografare; è consigliabile prevedere una sottoesposizione della diapositiva </li></ul>
  9. 24. Le superfici lisce e lucide possono dare origine a fastidiosi riflessi: evitare le riprese frontali con il flash diretto perpendicolarmente ILLUMINARE CORRETTAMENTE
  10. 26. Nelle lesioni bollose e nelle erosioni il riflesso può far risaltare le caratteristiche della bolla o l ’umidità della lesione ILLUMINARE CORRETTAMENTE
  11. 29. RISULTATI TERAPEUTICI <ul><li>Quando si presentano i risultati terapeutici, bisogna eseguire le fotografie alle medesime condizioni di distanza, inquadratura ed esposizione, prima e dopo la terapia </li></ul>
  12. 32. NON IMBROGLIARE!!
  13. 33. PRESENTAZIONE DELLE DIAPOSITIVE <ul><li>Consigliabile uno sfondo scuro con caratteri chiari </li></ul><ul><li>Evitare un ’eccessiva policromia </li></ul><ul><li>Sono sconsigliate didascalie con un eccessivo numero di righe </li></ul><ul><li>Un numero eccessivo di diapositive può stancare l ’ascoltatore </li></ul>
  14. 34. GRAZIE PER L ’ATTENZIONE!!

×