Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Web e didattica - versione completa

1,799 views

Published on

L'utilizzo del Web e della applicazioni Educative in ambito didattico. Il blended learning, modello dimensioni sistema educativo, il triangolo didattico, tecnologia o metodologia? regia didattica e messinscena dell'apprendimento. Apprendimento Personalizzato. Competenze e valutazione della competenze. Esempi tratti dalla pratica didattica quotidiana: ipertesti, cura dei contenuti, sovraccarico informativo e cognitivo, mappe mentali e concettuali, lezioni realizzate dagli studenti, film, debate, video lezioni, narrazione digitale, lezione frontale come compito autentico,

Published in: Education
  • Be the first to comment

Web e didattica - versione completa

  1. 1. Il Web nell’Insegnamento della Storia e della Filosofia
  2. 2. Blended Learning sfruttare al meglio potenzialità e caratteristiche di queste due forme di apprendimento Modalità di organizzazione spazio - temporale dell’ambiente in cui si sviluppa il processo di insegnamento / apprendimento Modello Classe Tradizionale + Apprendimento Online Integrazione Apprendimento in Presenza - Aula Apprendimento Online - Web Obiettivo
  3. 3. verificare, ripassare, collaborare, prendere appunti, leggere un testo, dialogare, realizzare un compito autentico, dibattito (debate), riassumere, esercitarsi, scrivere, consigliare, facilitare, aiutare, commentare, assegnare / fare i compiti, programmare, progettare, eseguire un test, valutare, chiedere, rispondere, recuperare, personalizzare, sbagliare, assegnare voti, questionari, verificare oralmente, spiegare, tenere lezioni / seminari, impartire / ricevere istruzioni o consegne, ricercare, relazionare, correggere, documentare, raccontare, coordinare, calendarizzare, mediare, accordarsi, assegnare / eseguire esercizi, etc. etc. ? Insegnare e Apprendere ? Attraverso quali Attività si sviluppano concretamente? non si sviluppino Parallelamente né si Sovrappongano ma si Integrino? Come distribuire tra Aula e Web queste Attività in modo che:
  4. 4. Quali possono svolgersi in entrambi gli ambienti? Quali possono essere realizzate meglio in Presenza? Quali possono essere realizzato meglio Online? Formazione Distribuita e Ubiqua
  5. 5. Le T.I.C. vanno ripensate come T.A.C. Tecnologie dell’Apprendimento e della Conoscenza non è in gioco @ l’Apprendere le Tecnologie @ MA @ l’Apprendere con le Tecnologie @ Primato della Pedagogia sulla Tecnologia “ Technologia Ancilla Paedagogiae ” Dalle TIC alle TAC
  6. 6. Etico - Politica Pedagogico - Epistemologica Ambienti di Apprendimento Metodologie Didattiche & TAC Didattica in Situazione Politiche scolastiche istituzionali e valori etici, politici e costituzionali a fondamento dell’istruzione Idee Educative Forti (chi insegna, cosa insegna e come insegna) e epistemologia della complessità dei saperi Organizzazione spazio - temporale degli spazi reali e virtuali; architettura e sicurezza delle scuole; Strumenti, metodi, procedure per insegnare e apprendere Modello Dimensioni Educazione Situazione di Apprendimento: contesto e variabili di contesto
  7. 7. Il Triangolo Didattico Insegnante Allievo Sapere I tre termini della relazione didattica, non sono riducibili l’uno all’altro. Esempio di alcuni comuni errori simmetrici rispetto a quelli della tradizionale didattica trasmissiva: # Riduzione dell’Insegnante all’allievo: - si pretende di derivare la teoria e pratica dell’insegnamento cal comportamento degli studenti # Riduzione del Sapere all’allievo: - apprendimento interamente centrato su chi apprende - banalizzazione dei contenuti, procedure, logiche e linguaggi dei vari contenuti disciplinari e interdisciplinari
  8. 8. Tecnologia o Metodologia? Video: Tecnologia ou Metodologia?
  9. 9. “Gestione” dell’Apprendimento? Strumenti Tradizionali - Scuola come Fabbrica # Progettazione e Programmazione rimandano a schemi di # Project Management tayloristi # rigidi e statici # basati sul modello della Produzione in Serie inutili in un Approccio Situazionale # caratterizzato da variabili individuali e da # Contesti fluidi, dinamici, dialogici e interattivi # dalla Personalizzazione dell'Apprendimento es. diagramma di Gantt è del 1917
  10. 10. Regia Didattica Con l'uso delle TAC Il ruolo del docente si complica # Simile a quello del Regista piuttosto che a quello # del Programmatore - Ingegnere @ dovrà coordinare e gestire @ “ risorse, tempi, modalità di fruizione, interazione tra soggetti, organizzazione dei contenuti, ruoli, predisposizione di spazi reali e virtuali, valutazione e uso di applicazioni web, realizzazione di prodotti trans-mediali, creazione di contenuti online, sistemi di messaggistica, strumenti web 2.0, flussi comunicativi, strumenti di monitoraggio e controllo, elementi e criteri di valutazione, documentazione, etc.”
  11. 11. Messinscena Apprendimento Strumento più adeguato appare la Sceneggiatura # Schema azioni e strumenti # per mettere in scena Insegnamento e Apprendimento # Sempre in riferimento a situazioni specifiche La Messinscena deve individuare: - elementi e variabili necessari a realizzare l'apprendimento - scenari, attori, azioni e ruoli attraverso cui esso si attua oltre a: - obiettivi specifici dell’apprendimento - contenuti, procedure e problematiche disciplinari
  12. 12. Apprendimento Personalizzato
  13. 13. Bisogni Educativi degli Studenti La Risposta alle esigenze di Innovazione non è l' informatizzazione dell'apprendimento MA @ l'Apprendimento Personalizzato @ " B.E.S. = Bisogni Educativi degli Studenti " "Ognuno secondo le sue capacità, a ognuno secondo i suoi bisogni" # fornire a tutti gli studenti # tramite le T.A.C: # Risorse, Strumenti, Servizi # che consentano loro di apprendere # in conformità alle proprie: esigenze, ritmi, situazioni, problemi, etc.
  14. 14. Ambiente Online come Scenografia Servizi, Strumenti, Risorse per la Messa in Scena dell’Apprendimento
  15. 15. Competenze Chiave e di Cittadinanza Competenze Chiave Europee - 18/12/2006 Competenze di Cittadinanza - D.M. 139/2007
  16. 16. Ipertesti realizzati dagli Studenti Sviluppo e/o Potenziamento Capacità Disciplinari, Competenze Tipografiche, Competenze Digitali, Web Publishing, Capacità Cognitive e Metacognitive,
  17. 17. Sviluppo e/o Potenziamento I Capacità Disciplinari: lessico, analisi e sintesi, rielaborazione e interpretazione II Competenze Tipografiche: note, intestazioni, bibliografia, indice, etc. III Competenze Digitali: ipertestualità, multimedialità, ricerca e valutazione risorse, etc. IV Capacità Cognitive e Metacognitive: progettare un’attività complessa, ipertesti 2016 Ipertesti 2014 Ipertesti 2012 Ipertesti 2011 Consegne, Valutazione ed Esempi Consegne realizzazione Ipertesto e Scheda di Valutazione: cliccare qui
  18. 18. Risorse Didattiche in formato MP3 Audio Lezioni Parmenide Socrate Marx Audio Appunti età giolittiana 1^ guerra mondiale inizio 1^ guerra mondiale fine Valutazioni Antonio Alice Roberto Verifiche Audio Socrate Galilei Cartesio
  19. 19. Cura di Contenuti # Selezione,Categorizzazione e Condivisione con gli Studenti # di Raccolte di Risorse e Contenuti # per Approfondire, Ragionare, Comprendere # Argomenti, Temi e Problemi Sulla cura dei contenuti: “Cura dei contenuti e Apprendimento: un matrimonio che s’ha da fare?” Raccolte di Risorse Didattiche - Cura dei Contenuti
  20. 20. La Biblioteca di Babele? sono stati generati più dati negli ultimi 4 anni che in tutta la precedente storia dell'umanità
  21. 21. Big Data Sovraccarico Informativo Domo, anno di riferimento 2011 utenti Internet 2011: 2.231 MLN utenti internet 2016: 3.424 MLN
  22. 22. Gianfranco Marini: Risorse per lo Studio della Filosofia Alice: La prima rivoluzione inglese Noemi: L’Olanda tra XVI e XVII secolo Gianfranco Marini, Pinterest e Pearltrees nella Didattica gli studenti non devono essere passivi fruitori di contenuti precostituiti, ma autori
  23. 23. Gianfranco Marini: Bacheche # Festival Filosofia 2014 # Letteratura # ePortfolio # Applicazioni Educative Bacheche Studenti Edoardo: Ludwig Feuerbach Michele: La filosofia di Marx Bacheche Collaborative Hobbes, Locke, Hume
  24. 24. Gianfranco Marini, Huzzaz: web app per cercare, filtrare, organizzare e pubblicare collezioni video Video Album di Gianfranco Marini Album realizzati dagli studenti # Alessandro: restaurazione e moti # Jennifer: Unificazione italiana # Enrica: Età napoleonica
  25. 25. Unità di Apprendimento Guidare il processo di costruzione collaborativa della conoscenza che gli studenti devono compiere
  26. 26. La restaurazione Gianfranco Marini, studiare con Edynco
  27. 27. Unità di Apprendimento # Il male nel Mondo # Stereotipo Autorità e conformismo # Questione Femminile e Pensiero Femminile # Applicazioni Educative
  28. 28. Gianfranco Marini, La Filosofia di Pascal
  29. 29. Mappe Mentali e Concettuali
  30. 30. Gianfranco Marini, Mappe concettuali e insegnamento, guida all’uso delle mappe concettuali e mentali A cosa Servono? ● Strumento di Studio ● Prendere Appunti ● Presentare un Progetto ● Documentare un’Attività ● Spiegare un argomento ● Tutoraggio Compagni Cosa Sono? ● Rappresentazioni Grafiche ● di Dati e Informazioni ● e delle loro Relazioni Logiche ● o Analogiche ● Ipertestuali - Multimediali ● Condivisione / Collaborazione Mappe: Cosa Sono e a Cosa Servono Che differenza c’è? da Pensiero Critico
  31. 31. Il dialogo socratico Mappe realizzate dal Docente La filosofia di Democrito Origini filosofia greca
  32. 32. Mappe Realizzate dagli Studenti Luca, Rivoluzione francese Michele, Rivoluzione francese Eleonora, Imperialismo, Asia Alberto, Educare alla diversità
  33. 33. Lezioni e Moduli realizzati dagli Studenti
  34. 34. Educare alla diversità: percorso di apprendimento sviluppato secondo l’approccio dell'apprendimento Filosofia: Noi, gli Altri, la Sessualità Apprendimento basato sulla Ricerca Inquiry o Discovery Learning ● Percorso Autonomo ● Gruppi di Lavoro ● analisi Documentazione ● Esposizione alla classe dei temi ● Discussione ● Documentazione: cronaca ● Compito autentico: Articolo ● Valutazione: questionario predisposto dagli studenti
  35. 35. Valutazione: Imparare ad imparare, imparando a valutare Studenti che Insegnano ● Programmazione Attività ● Creazione Presentazioni ● Spiegazione ai Compagni ● Condivisione Online ● Tutoraggio Compagni Storia - 2^ metà XIX secolo Studenti che Valutano ● Discussione: Progettazione ● Strumenti di Valutazione ● Criteri di Valutazione ● Questionari e Test ● Condivisione ● Valutazioni degli Studenti Competenze degli Studenti: Insegnare e Valutare
  36. 36. Modulo realizzato dagli studenti: Cartesio Affrontare lo studio della filosofia di Cartesio rendendo protagonisti del processo formativo gli studenti per: # sviluppare / potenziare le loro competenze digitali # elevare le loro capacità e competenze comunicative ponendoli di fronte a una "sfida" # sperimentare l'approccio EAS (Episodi di Apprendimento Situato) # Migliorare la qualità dell'approccio cognitivo ai temi e problemi della filosofia
  37. 37. 1. I problemi: # problemi intorno a cui impostare il lavoro # modulo formativo proposto dal docente # divisione in gruppi 2. Fase operativa # realizzazione di una presentazioni contenente i risultati del lavoro # lavoro dei gruppi in aula, online e a casa 3. La Sfida: condividere con i compagni quanto appreso # Ogni gruppo condivide con la classe le conoscenze acquisite tramite una lezione frontale # Ogni lezione viene ripresa (smartphone) per poter essere editata dagli studenti e pubblicata su YouTube 4. Fase Finale: pubblicazione e valutazione # Pubblicazione delle lezioni sul canale YouTube del docente per la condivisione # Discussione in aula e valutazione dei prodotti: presentazioni, lezioni, video lezioni Fasi del progetto Blended Learning e Apprendimento Situato: Cartesio spiegato dagli Studenti
  38. 38. Riduzione Cinematografica dei Dialoghi di Platone Dialoghi platonici: Film realizzati dagli studenti
  39. 39. # leggere e discutere il dialogo platonico loro assegnato # realizzare una sceneggiatura a partire dal dialogo # individuare ruoli, personaggi, location, etc. # recitare ed effettuare le riprese # montare il girato e realizzare un "Film" # Pubblicare su un proprio canale Youtube il video realizzato Platone: Il Teeteto Riduzione cinematografica dei dialoghi socratici realizzata dagli studenti
  40. 40. Il Compito gli studenti, divisi in gruppi, dovevano realizzare la messa in scena cinematografica di un mito di Platone attraverso tre passaggi: ● la realizzazione collaborativa di uno storyboard ● le riprese ● il montaggio e la pubblicazione online su Youtube Ogni gruppo era coordinato da uno studente con funzione di regista L’Attività ● comprensione del testo filosofico di Platone e realizzazione (brainstorming) di uno storyboard; ● messa in scena del mito platonico e divisione dei compiti; ● recitazione e ricerca degli elementi necessari alla realizzazione del filmato (immagini, location, costumi, elementi scenici, colonna sonora ecc.) ● riprese e registrazione audio e video; ● montaggio (immagini, sequenze, titoli, colonna audio e colonna sonora) e pubblicazione on line del filmato Platone: I Miti
  41. 41. Platone: film sui miti di Platone Repubblica: Il Mito della Caverna Simposio: Dialogo tra Socrate e Diotima I miti di Platone interpretati dagli studenti
  42. 42. Discussione - Debate Simulazione di un Dibattito su un Evento di Attualità
  43. 43. Dibattito - Pro e Contro: La Vignetta di Charlie Hebdo # Metodologia del Debate # Attività gestita dagli Studenti # Apprendimento Cooperativo # Simulazione # Apprendimento tra Pari Dibattito - Debate: simulazione di un caso, la polemica sulla vignetta di Charlie Hebdo
  44. 44. Organizzazione Attività Criteri di Valutazione # Rispetto Consegne # Linguistico - Comunicativi # Argomentativi Fasi Attività 1. Progettazione: criteri valutazione formazione gruppi calendarizzazione attività 2. Composizione e Pubblicazione testi 3. Discorsi in Aula 4. Canali comunicazione Online 5. Documentazione Riprese Video e Pubblicazione Video 6. Valutazione: Sondaggi Questionari Fasi Discussione 1.Orazione Argomentazione Tesi 2. Obiezioni contro squadra avversaria 3. Difesa da obiezioni dell’altra squadra
  45. 45. Video Lezioni: Screencast - Registrazione Schermo Realizzare Video Lezioni e Condividerle Online con la Classe Creare Video per la Didattica con la Tecnica dello Screencast - Video Based Learning
  46. 46. Video Lezioni Realizzate dal Docente Galileo Galilei Mappa Videolezione Immanuel Kant Mappa Videolezione Platone Mappa Videolezione Nietzsche Mappa Videolezione come non si dovrebbero fare ….. come si dovrebbero fare ….. 1° Esempio: lezione su Parmenide 2° Esempio: lezione su Aristotele
  47. 47. Video Lezioni Realizzate dagli Studenti Alessia: La Rivoluzione Astronomica Michele: Il processo a Galilei Valentina: Schopenhauer Federica A.: Sviluppo industriale Italia Federica P.: La grande depressione Vari: Lezioni Filosofia Moderna
  48. 48. Narrazione Digitale - Digital Storytelling Pensiero Narrativo - Costruzione del Significato e Strutturazione dell’Esperienza
  49. 49. Obiettivi sviluppare ● il Pensiero Narrativo e Creativo ● una strategia per rispondere al problema del Sovraccarico Informativo e Cognitivo ● la Consapevolezza del carattere anche Manipolatorio della Narrazione transmediale Consegne Realizzare un video ● di 3 / 5 minuti ● in forma di Racconto Autobiografico ● sulle vicende biografiche di Personaggi incontrati nello svolgimento del programma di storia ● pubblicarlo sul proprio canale YouTube Organizzazione Attività
  50. 50. Video - Racconti Realizzati dagli Studenti Sara: Vita di un bambino in miniera durante la rivoluzione industriale Mattia: The History of Nedd Ludd Luca: La vita di Giorgio III Michele: Un bambino in miniera Silvia: George Stephenson Niccolò: The Rocket, la locomotiva di Stephenson Per Approfondire Narrazione Digitale, Cultura Transmediale e Arte del Raccontare con gli Studenti La Narrazione digitale nella Didattica della Storia
  51. 51. Valutare le Competenze Creare e Gestire Rubriche di Valutazione
  52. 52. ForAllRubrics Le competenze si esercitano sempre in relazione a: # un compito da portare a termine # entro una situazione specifica Non si possono valutare come le conoscenze, ma occorre: # individuare i criteri che si vogliono valutare # definire degli indicatori osservabili # e dei livelli per ogni indicatore La Valutazione riguarderà: # il processo # il prodotto
  53. 53. Quali Operazioni si possono Effettuare con ForAllRubrics? Quali Funzionalità offre? Cosa Permette di Fare? # Creare rubriche di Valutazione (Analitiche o Olistiche) # Salvarla e archiviarla per possibili riutilizzi # Condividerla con altri docenti # Gestire le proprie classi # Valutare rapidamente i lavori degli studenti # Fornire un Feedback sul loro operato # Assegnare Badge per i traguardi raggiunti # Comunicare rapidamente i Risultati # Gestire Attività
  54. 54. Come si utilizza? ● Video tutorial sulle Rubriche di valutazione: Scuola Interattiva, La Rubrica di Valutazione ● Video tutorial su ForAllRubrics Luciana Cino, Tutorial su ForAllRubrics ● Gianfranco Marini, Videotutorial Su ForAllRubrics ● Gianfranco Marini, Valutare le competenze: creare e gestire rubriche coin ForAllRubrics ● Link al sito: ForAllRubrics Link Utili sui Concetti e le Procedure trattate Sitografia e Approfondimenti
  55. 55. La Lezione Frontale come Compito Autentico Ribaltare il Ruolo dello Studente: dalla ripetizione di contenuti alla loro Spiegazione
  56. 56. lo Studente Diventa Docente Dalla Ripetizione dei contenuti del Manuale Alla spiegazione a un uditorio di specifici argomenti e problemi: # Lo studente diventa insegnante: ruolo spiazzante, inversione flusso della comunicazione # assegnazione di un compito preciso in una situazione concreta: far comprendere ai compagni un determinato argomento # Risolvere problemi complessi da un punto di vista nuovo # Rivolgersi a un uditorio Predisporre materiali e risorse Il Compito # Ricercare sul Web materiali e risorse # Studiare e Comprendere con l’assistenza online del Docente # Preparare e Pubblicare online una Presentazione # preparare la Lezione # lo Studente risponde a eventuali Domande dei Compagni # il tutto viene Filmato e il Video pubblicato online # Gli altri studenti esprimeranno una Valutazione tramite Questionario o Sondaggio La Lezione Frontale come come "Compito Autentico" affidato agli Studenti
  57. 57. Alice, Elisa, Leila: comuni e signorie Lezioni degli Studenti Riprese dal Vivo Lorenzo Locci: Rivoluzione francese Samuele Ennas: fisica cartesiana Principali Problemi Riscontrati # Difficoltà a distaccarsi dal Manuale e reperire risorse e informazioni dal Web # Incapacità di passare dalla Ripetizione delle informazioni alla loro Spiegazione # “Imbarazzo” nei confronti dell’uditorio e difficoltà nel gestire gli aspetti Paralinguistici, Cinesici, etc.
  58. 58. La Strada è lunga ma “Anche il viaggio più lungo comincia con un primo passo” Lao Tzu
  59. 59. per Approfondire e Curiosare La Narrazione Digitale nella Didattica esempi, competenze, applicazioni, teoria, etc. Cura dei Contenuti e Apprendimento esempi, competenze, applicazioni, teoria, etc.
  60. 60. Grazie

×