sardegna musical archive

757 views

Published on

il nostro lavoro progettuale

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
757
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
8
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

sardegna musical archive

  1. 1. C: Documents and SettingsUserDocumentiImmaginicover.jpg
  2. 2. Il primo archivio musicale made in Sardinia
  3. 3. La sfida in questo progetto Creare il primo archivio digitale di musica, in lingua sarda, il più completo possibile. Creare un sito “aperto”, che racchiuda tutti i generi musicali, anche strumentale senza limiti o pregiudizi.
  4. 4. Obiettivo Arricchire il sito SDL con l'affiancamento di un sito parallelo: un archivio musicale di artisti e musicisti che impiegano la lingua sarda per le loro composizioni
  5. 5. Motivazioni che ci hanno spinto a realizzare questo progetto Come è stato sottolineato da alcuni intervistati, una delle problematiche legate all'ascolto della musica sarda deriva dal suo carattere disperso e la sua difficoltà di reperimento. Da qui la necessità di racchiudere diversi generi in un unico “contenitore”.
  6. 6. Vorremmo : Raccogliere la musica che utilizza la lingua sarda nei più disparati generi musicali (Folk-Rock-Pop-Heavy metal) Offrire una serie di informazioni che completino l'immagine dell'artista sardo (news, profilo-artisti, copertine, testi) Creare una vetrina di visibilità per giovani artisti di talento che usano la lingua sarda come mezzo di espressione creativa
  7. 7. Stakeholders I soggetti portatori di interesse verso il nostro progetto sono, innanzitutto La Regione Sardegna con il portale Sardegna Digital Library Musicisti Case discografiche
  8. 8. Tipologie utenti <ul><li>Giovani di età compresa fra i quindici e venticinque anni </li></ul><ul><li>Diplomati o laureati, ventisei-quaranta anni, aventi l'hobby della musica </li></ul><ul><li>Utenti di mezza età, quaranta-sessanta anni, con interessi legati alla cultura della propria terra </li></ul>
  9. 9. Possibili utenti <ul><li>Una prima tipologia di utenti ricomprende giovani d'età compresa tra i quindici e i venticinque anni aspiranti musicisti. </li></ul><ul><li>Naviga giornalmente su Internet per visitare siti, quali Youtube, Deezer, Rockoff </li></ul><ul><li>Appassionato di musica rock, anche di stampo commerciale </li></ul><ul><li>Le sue preferenze musicali evolvono con gradualità verso una dimensione acustica più personale e tradizionale, ispirata alla propria terra. </li></ul>
  10. 10. Possibili Utenti <ul><li>Seconda tipologia è costituita da un utente, d'età compresa fra i ventisei e i quarant'anni, avente un titolo di studio </li></ul><ul><li>(diploma o laurea). Lavora e predilige generi musicali ben definiti. </li></ul><ul><li>È un Musicista dilettante </li></ul><ul><li>Fa uso limitato di internet ma in maniera mirata </li></ul><ul><li>Concepisce la musica come un passatempo </li></ul><ul><li>Ha una buona familiarità con il web </li></ul><ul><li>Non è interessato alla condivisione, ma alla sola fruizione </li></ul><ul><li>Ha gusti musicali aperti </li></ul>
  11. 11. Possibili utenti <ul><li>La Terza tipologia è rappresentata da un utente di mezza età (40-60) </li></ul><ul><li>Usa internet nel tempo libero, compatibilmente con altri impegni. </li></ul><ul><li>Ha molti interessi legati alla cultura della propria regione compresa la musica </li></ul><ul><li>Apprezza i generi musicali più tradizionali ma anche la musica leggera. </li></ul><ul><li>Vorrebbe riappropriarsi delle sonorità perdute della sua giovinezza. </li></ul><ul><li>I siti di audio on demand che va scoprendo, gli tengono compagnia, come anche la radio. </li></ul>
  12. 12. I nostri utenti immaginari
  13. 13. Storyboard
  14. 14. Analisi comparativa Una fase dell’analisi è quella comparativa, i siti che abbiamo visitato e studiato sono principalmente due: www.sardegnadigitallibrary.it www.deezer.com
  15. 15. I due siti in questione svolgono funzioni diverse, sono destinati ad un target diverso e hanno un’impostazione grafica differente. Sono serviti come modelli da proporre ai nostri intervistati e come campo di osservazione. Analisi comparativa Benchmark
  16. 18. Scelte Tecniche Analisi degli utenti Per le interviste la tipologia è stata quella semi-strutturata <ul><li>Le domande hanno riguardato </li></ul><ul><li>domande generali che l'intervistato fa di internet </li></ul><ul><li>interessi nel navigare </li></ul><ul><li>tipologie dei siti visitati </li></ul><ul><li>Una fase molto importante è stata della osservazione delle capacità di utilizzo dei siti di riferimento </li></ul>
  17. 19. Risultati Interviste Contenuti <ul><li>le interviste e le osservazioni effettuate hanno fatto emergere le preferenze degli utenti riguardo Interfaccia e Grafica </li></ul><ul><li>La barra strumenti sarà caratterizzata da pochi, essenziali comandi, quali un motore di ricerca, una sezione News, Forum e Testi. </li></ul><ul><li>Mentre, attraverso il Log-in sarà possibile iscriversi, partecipare al forum e creare playlists personali e recensioni. </li></ul><ul><li>Una sezione sarà dedicata alle varianti dialettali più importanti che esulano dal Sardo canonico e che abbiamo individuato nel </li></ul><ul><li>Folk sassarese, Gallurese, Catalano. </li></ul><ul><li>Un ulteriore sezione è dedicata alle collaborazioni tra artisti sardi e internazionali. </li></ul>
  18. 20. Flow Chart
  19. 21. Avrà una grafica che rimandi a Sardegna Digital Library , quindi discreta, essenziale, possibilmente non appesantita con troppi banner pubblicitari che potrebbero rendere poco agevole la navigazione. Sarà presa in considerazione la possibilità di caratterizzare la home page con colori come il bianco, nero, scala di grigi. Risultati interviste Scelte grafiche
  20. 22. Scelte progettuali
  21. 23. Wireframe
  22. 24. Conclusioni <ul><li>In base alle interviste effettuate possiamo concludere che: </li></ul><ul><li>è emerso un interesse generale per i siti P2P e per Sardegna Digital Library </li></ul><ul><li>SDL è considerato utile e ben strutturato per effettuare ricerche di contenuti multimediali </li></ul><ul><li>Deezer, Rockoff e siti simili risultano pesanti anche per la presenza di parecchia pubblicità. </li></ul>
  23. 25. Conclusioni Da tenere in considerazione il suggerimento fatto da molti di un possibile intervento della Regione per questo progetto , nell'ottica di fornire un servizio completo dal punto di vista musicale e culturale anche ai sardi residenti al di fuori dell'Isola.

×