Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Marina Mariani Unita Operativa Nutrizione Clinica  Ospedale S.Eugenio – Roma Roma  10 Giugno 2011
<ul><li>L’ALIMENTAZIONE E’ UN BISOGNO </li></ul><ul><li>PRIORITARIO </li></ul>
<ul><li>Realtà ospedaliera: </li></ul><ul><li>Aspetto nutrizionale poco curato </li></ul><ul><li>Malnutrizione per difetto...
<ul><li>Evoluzione  della malnutrizione non trattata </li></ul><ul><li>“ salute” = 100% patrimonio proteico </li></ul><ul>...
<ul><li>La manipolazione  degli alimenti può influire notevolmente  sul nostro stato di salute </li></ul><ul><li>Purtroppo...
<ul><li>In cartella la mancata registrazione al momento del ricovero del peso e della statura  espone il paziente ad un  m...
<ul><li>Cartelle cliniche e infermieristiche  devono contenere informazioni: </li></ul><ul><li>circa lo stato di nutrizion...
<ul><li>Eventuali supporti nutrizionali(NA) devono essere registrati in apposite cartelle clinico nutrizionali </li></ul>
<ul><li>Tutti gli operatori sanitari devono collaborare con il servizio di nutrizione clinica eo il Team di Nutrizione  Ar...
<ul><li>Monitorare i processi inerenti la nutrizione </li></ul><ul><li>Promuovere attività di sorveglianza nutrizionale </...
<ul><li>Cartella nutrizionale  per il paziente  </li></ul><ul><li>a rischio di malnutrizione  </li></ul><ul><li>rilevazion...
<ul><li>Valutazione  della risposta al piano di trattamento </li></ul><ul><li>Eventuale  uso dei supporti nutrizionali (o....
<ul><li>Supplementi nutrizionali orali: </li></ul><ul><li>Formule standard </li></ul><ul><li>Formule a composizione specif...
<ul><li>Concentrato di proteine isolate  </li></ul><ul><li>dal siero di latte  ad alto contenuto di cisteina </li></ul>
<ul><li>Definizione: </li></ul><ul><li>Alimento a fini medici speciali per regimi alimentari con grave deficit proteico eo...
<ul><li>Nutraceutica </li></ul><ul><li>Studio  di alimenti che hanno una funzione benefica  sulla salute umana. </li></ul>...
<ul><ul><ul><ul><ul><li>Nutraceutici: </li></ul></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>sostanze nutraceutiche  deriva...
<ul><li>USO MIRATO NEI DEFICIT NUTRIZIONALI CON AUMENTATO FABBISOGNO EO CONSUMO  DI GLUTATIONE E IN TUTTI I CASI  IN CUI S...
 
<ul><li>IL GLUTATIONE: </li></ul><ul><li>è UN FORTE ANTIOSSIDANTE </li></ul><ul><li>AZIONE RILEVANTE  CONTRO I RADICALI LI...
<ul><li>Uso mirato in specifiche condizioni: </li></ul><ul><li>Oncologia </li></ul><ul><li>Neurologia </li></ul><ul><li>Ga...
TOSSICITA’ da RT/CT MUCOSITE DOLORE DISFAGIA MALNUTRIZIONE <ul><li>dimagrimento </li></ul><ul><li>riduzione massa muscolar...
GESTIRE LA TOSSICITÀ mucosite <ul><li>Igiene del cavo orale (l’acqua ossigenata diluita e bicarbonato ) </li></ul><ul><li>...
 
<ul><li>Concordanza degli operatori affinchè la nutrizione artificiale sia la scelta  </li></ul><ul><li>terapeutica più  <...
<ul><li>Dietoterapia appropriata, supplementazione con alimenti a fini medici speciali, oppure NA  sono la risultanza di d...
<ul><li>Conclusioni: </li></ul><ul><li>Importanza della Direzione Aziendale  per la dovuta attenzione  alle attività clini...
<ul><li>Council of Europe: </li></ul><ul><li>raccomanda  analisi dei costi per il potenziale  costo delle complicanze  e d...
<ul><ul><ul><ul><ul><li>Grazie   </li></ul></ul></ul></ul></ul>
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Mariani Marina. Razionale dell'impiego delle proteine isolate dal siero di latte. ASMaD 2011

1,619 views

Published on

Published in: Health & Medicine
  • My struggles with my dissertation were long gone since the day I contacted Emily for my dissertation help. Great assistance by guys from ⇒⇒⇒WRITE-MY-PAPER.net ⇐⇐⇐
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

Mariani Marina. Razionale dell'impiego delle proteine isolate dal siero di latte. ASMaD 2011

  1. 1. Marina Mariani Unita Operativa Nutrizione Clinica Ospedale S.Eugenio – Roma Roma 10 Giugno 2011
  2. 2. <ul><li>L’ALIMENTAZIONE E’ UN BISOGNO </li></ul><ul><li>PRIORITARIO </li></ul>
  3. 3. <ul><li>Realtà ospedaliera: </li></ul><ul><li>Aspetto nutrizionale poco curato </li></ul><ul><li>Malnutrizione per difetto in forte aumento dopo 15 gg di degenza </li></ul><ul><li>Stato di nutrizione indicatore della qualità della degenza </li></ul>
  4. 4. <ul><li>Evoluzione della malnutrizione non trattata </li></ul><ul><li>“ salute” = 100% patrimonio proteico </li></ul><ul><li>Riduzione massa muscolare, liscia , cardiaca </li></ul><ul><li>Riduzione proteine viscerali di trasporto </li></ul><ul><li>riduzione risposta immunitaria </li></ul><ul><li>alterata cicatrizzazione e risposta al trauma </li></ul><ul><li> compromissione funzione organi </li></ul><ul><li>incapacità adattamento biologico </li></ul><ul><li>Morte metabolica= 70 % perdita patrimonio proteico </li></ul>
  5. 5. <ul><li>La manipolazione degli alimenti può influire notevolmente sul nostro stato di salute </li></ul><ul><li>Purtroppo in molte realtà sanitarie l’alimentazione mantiene ancora un connotato assistenziale e non clinico terapeutico </li></ul><ul><li>Come dovrebbe essere </li></ul>
  6. 6. <ul><li>In cartella la mancata registrazione al momento del ricovero del peso e della statura espone il paziente ad un maggiore rischio nutrizionale. </li></ul><ul><li>Importante l’utilizzo di screening nutrizionali (NRS 2002, Must, MNA) </li></ul>
  7. 7. <ul><li>Cartelle cliniche e infermieristiche devono contenere informazioni: </li></ul><ul><li>circa lo stato di nutrizione del paziente </li></ul><ul><li>la tipologia di dieta prescritta </li></ul><ul><li>eventuali intolleranze </li></ul><ul><li>indicazioni circa la mancata assunzione del pasto con anamnesi alimentare e valutazione degli scarti . </li></ul>
  8. 8. <ul><li>Eventuali supporti nutrizionali(NA) devono essere registrati in apposite cartelle clinico nutrizionali </li></ul>
  9. 9. <ul><li>Tutti gli operatori sanitari devono collaborare con il servizio di nutrizione clinica eo il Team di Nutrizione Artificiale per concorrere al migliore trattamento nutrizionale </li></ul>
  10. 10. <ul><li>Monitorare i processi inerenti la nutrizione </li></ul><ul><li>Promuovere attività di sorveglianza nutrizionale </li></ul><ul><li>Osservare degli indicatori clinico nutrizionali </li></ul>
  11. 11. <ul><li>Cartella nutrizionale per il paziente </li></ul><ul><li>a rischio di malnutrizione </li></ul><ul><li>rilevazione misure antropometriche, </li></ul><ul><li>calcolo BMI </li></ul><ul><li>valutazione del calo ponderale negli ultimi tre mesi, </li></ul><ul><li>riduzione apporto alimentare del 50% per i futuri 7 gg, </li></ul><ul><li>monitoraggio parametri biochimici </li></ul>
  12. 12. <ul><li>Valutazione della risposta al piano di trattamento </li></ul><ul><li>Eventuale uso dei supporti nutrizionali (o.n.s.) </li></ul>
  13. 13. <ul><li>Supplementi nutrizionali orali: </li></ul><ul><li>Formule standard </li></ul><ul><li>Formule a composizione specifica </li></ul><ul><li>Integratori modulari </li></ul><ul><li>Diete enterali per sonda: </li></ul><ul><li>Starter </li></ul><ul><li>Standard </li></ul><ul><li>Specifiche per patologia </li></ul><ul><li>Nutrizione pediatrica: </li></ul><ul><li>Supplementazioni nutrizionali orali </li></ul><ul><li>Diete enterali per sonda </li></ul>
  14. 14. <ul><li>Concentrato di proteine isolate </li></ul><ul><li>dal siero di latte ad alto contenuto di cisteina </li></ul>
  15. 15. <ul><li>Definizione: </li></ul><ul><li>Alimento a fini medici speciali per regimi alimentari con grave deficit proteico eo di glutatione </li></ul>
  16. 16. <ul><li>Nutraceutica </li></ul><ul><li>Studio di alimenti che hanno una funzione benefica sulla salute umana. </li></ul><ul><li>Gli alimenti nutraceutici detti anche alimenti funzionali. </li></ul><ul><li>Alimento –farmaco (alimento salutare- proprietà curative- riconosciuta efficacia) </li></ul>
  17. 17. <ul><ul><ul><ul><ul><li>Nutraceutici: </li></ul></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>sostanze nutraceutiche derivano </li></ul></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>piante , alimenti anche di origine </li></ul></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>animale e fonti microbiche </li></ul></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>Vengono utilizzate per prevenire malattie croniche </li></ul></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>Migliore lo stato di salute </li></ul></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>Aumentare l’aspettativa di vita </li></ul></ul></ul></ul></ul>
  18. 18. <ul><li>USO MIRATO NEI DEFICIT NUTRIZIONALI CON AUMENTATO FABBISOGNO EO CONSUMO DI GLUTATIONE E IN TUTTI I CASI IN CUI SI DEVE SUPPORTARE IL SISTEMA IMMNUNITARIO CON NUTRIENTI SPECIFICI </li></ul>
  19. 20. <ul><li>IL GLUTATIONE: </li></ul><ul><li>è UN FORTE ANTIOSSIDANTE </li></ul><ul><li>AZIONE RILEVANTE CONTRO I RADICALI LIBERI </li></ul><ul><li>AZIONE IMPORTANTE NEI GLOBULI ROSSI </li></ul><ul><li>Proteggendo tali cellule da pericoli ossidativi </li></ul>
  20. 21. <ul><li>Uso mirato in specifiche condizioni: </li></ul><ul><li>Oncologia </li></ul><ul><li>Neurologia </li></ul><ul><li>Gastroenterologia </li></ul><ul><li>Nefrologia </li></ul><ul><li>Fibrosi cistica </li></ul><ul><li>Nei trattamenti pre e post chirugici </li></ul>
  21. 22. TOSSICITA’ da RT/CT MUCOSITE DOLORE DISFAGIA MALNUTRIZIONE <ul><li>dimagrimento </li></ul><ul><li>riduzione massa muscolare scheletrica, liscia, cardiaca </li></ul><ul><li>riduzione proteine viscerali e di trasporto </li></ul><ul><li>riduzione risposta immunitaria </li></ul><ul><li>alterate cicatrizzazione e risposta al trauma </li></ul><ul><li>compromissione funzionale organi </li></ul><ul><li> </li></ul>
  22. 23. GESTIRE LA TOSSICITÀ mucosite <ul><li>Igiene del cavo orale (l’acqua ossigenata diluita e bicarbonato ) </li></ul><ul><li>Sciacqui con colluttori ( soluzioni muco adesive con carbo-polimeri, benzidamina,aloe) </li></ul><ul><li>Profilassi antifungina </li></ul><ul><li>Liquidi!!! Per os o parenterali </li></ul>dolore <ul><li>Preparazioni topiche contenenti anestetici locali( lidocaina, benzocaina) </li></ul><ul><li>ANTIDOLORIFICI (FANS,MORFINA rr) per os o trandermica </li></ul><ul><li>Steroidi </li></ul>neutropenia <ul><li>fattori di crescita </li></ul><ul><li>ev. copertura antibiotica se NEUTR.< 500 </li></ul>tossicità cutanea <ul><li>*** Cetuximab </li></ul><ul><li>Creme idratanti-lenitive ( the verde,aloe,benzidamina,steroidi) </li></ul>
  23. 25. <ul><li>Concordanza degli operatori affinchè la nutrizione artificiale sia la scelta </li></ul><ul><li>terapeutica più </li></ul><ul><li>appropriata </li></ul>
  24. 26. <ul><li>Dietoterapia appropriata, supplementazione con alimenti a fini medici speciali, oppure NA sono la risultanza di diversi processi clinico nutrizionali </li></ul><ul><li>Inappetenza, basso gradimento del vitto sono il presupposto per carenze nutrizionali che incidono nel determinismo della malnutrizione ospedaliera </li></ul>
  25. 27. <ul><li>Conclusioni: </li></ul><ul><li>Importanza della Direzione Aziendale per la dovuta attenzione alle attività clinico nutrizionali </li></ul>
  26. 28. <ul><li>Council of Europe: </li></ul><ul><li>raccomanda analisi dei costi per il potenziale costo delle complicanze e delle prolungate degenze dovute alla malnutrizione ospedaliera </li></ul>
  27. 29. <ul><ul><ul><ul><ul><li>Grazie </li></ul></ul></ul></ul></ul>

×