Gigliozzi A. Sanguinamento Gastrointestinale: la scena cambiata. ASMaD 2013

628 views

Published on

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
628
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Gigliozzi A. Sanguinamento Gastrointestinale: la scena cambiata. ASMaD 2013

  1. 1. Emorragie digestive; definizione: • -70-80% SUPERIORI ( ematemesi e/o melena):dal faringe al duodeno; causa piu’ frequente: ulcera peptica • confine legamento Treitz • -INFERIORI: (rettorragia o ematochezia) dal digiuno al retto; causa piu’ frequente: diverticoli
  2. 2. Emorragie digestive: scena iniziale SURVEY SULLE EMORRAGIE DIGESTIVE ALTE NEL LAZIO:un anno di raccolta dati retrospettiva su 624 pz Ulcera duodenale 5% Ulcera gastrica 10% 7% Neoplasia 44% 16% Esofagite Mallory-Weiss 29% Dielafoy Gastroduodenite Angiodisplasie Ipertensione portale 14.3%
  3. 3. A.M. J. Hernández et al Enferm. Dig. 2008
  4. 4. Emorragie digestive: come eravamo Aliment Pharmacol Ther 2011; 33: 585–591
  5. 5. 2007 2007
  6. 6. A.M. J. Hernández et al Enferm. Dig. 2008
  7. 7. Loperfido et al Gastr. Endosc. 2009
  8. 8. Numero di eventi SURVEY SULLE EMORRAGIE DIGESTIVE ALTE NEL LAZIO:un anno di raccolta dati retrospettiva su 624 pz Età L’ 80% degli eventi si sono verificati tra i 50 ed i 90 anni di età con un picco tra i settanta e gli ottanta anni
  9. 9. 20 novembre 2009 Italiani vecchi e malati, la fotografia Istat Secondo l'ultimo Annuario Istat, un italiano su cinque è over 65 COMORBIDITA’
  10. 10. TERAPIE ANTIEGGREGANTI/ANTICOAGULANTI
  11. 11. NSAIDs  30 milioni di persone nel mondo usano un FANS ogni giorno.  Ogni giorno nel mondo circa 500 milioni di prescrizioni  10-20% degli anziani (>65 anni) ha o ha appena avuto una prescrizione di FANS  Il consumo di FANS sta salendo per: - aumento delle specialità disponibili senza ricetta - uso dell’aspirina come antiaggregante - invecchiamento della popolazione  Italia: la spesa farmaceutica (SSN+privata) nel 2005 è stata di circa 500 milioni di euro. Il FANS più prescritto è la nimesulide seguita dal diclofenac
  12. 12. NSAIDs: FATTORI DI RISCHIO a. Eta’ avanzata > 60-65 anni b. FANS + ASA c. Concomitante uso di anticoagulanti d. Pregressa ulcera peptica complicata. e. Pregressa ulcera peptica non complicata f. Helicobacter Pylori g. Concomitante uso di corticosteroidi h. Gravi patologie sistemiche Alcuni di questi fattori agiscono in modo indipendenti… altri con effetto sommatorio GASTROPROTEZIONE
  13. 13. Consumo PPI in Italia (DDD/1000 ab/die): confronto 2003-2011 Rapporto OsMed 2011 Indice medio di incremento annuale: +12.8% Spesa per PPI nel 2011: 912 M €
  14. 14. HELICOBACTER PYLORI
  15. 15. Prevalenza dell’ H. pylori nella malattia peptica Prevalenza di H. pylori nelle ulcere sanguinanti Prevalenza di H. pylori nelle ulcere non sanguinanti Prevalenza (%) 100 80 60 40 20 0 Germany Italia Hong Kong Spain USA Hong Kong Denmark Taiwan Germany Turkey Vaira et al., Gastroenterol 1997; 113(Suppl 6): S78–84.
  16. 16. H. P., ASA AND NSAID USE, AND RISK OF PEPTIC ULCER DISEASE
  17. 17. SCENA FINALE: MORTALITA’ SURVEY SULLE EMORRAGIE DIGESTIVE ALTE NEL LAZIO:un anno di raccolta dati retrospettiva su 624 pz 7,9 % 92,1 % * esclusi i dati mancanti
  18. 18. 2) The identification of non-GI risk factors associated with poor outcomesi in PUB patients and a multidisciplinary approach for high-risk patients should help to reduce this recalcitrant outcome.
  19. 19. SURVEY SULLE EMORRAGIE DIGESTIVE ALTE NEL LAZIO:un anno di raccolta dati retrospettiva su 624 pz 100 57 0 50 5 0 21 150 18 212 200 15 250 12 309 300 30 25 20 15 10 9 turno ordinario reperibilità guardia attiva 6 350 3 400 0 45 40 reper.-guardia turno ordinario 1,000 35 F1 25 F2 Survivorship: S(t) 30 20 F3 15 10 0,963 0,925 0,888 5 0 0,850 turno ordinario reper-guardia 0,0 27,5 55,0 survival_time 82,5 110,0
  20. 20. Cause di mortalità in pazienti con ulcera sanguinante The American Journal of Gastroenterology volume 105, gennaio 2010
  21. 21. 2) The identification of non-GI risk factors associated with poor outcomesi in PUB patients and a multidisciplinary approach for high-risk patients should help to reduce this recalcitrant outcome. The American Journal of Gastroenterology volume 105, gennaio 2010
  22. 22. SANGUINAMENTO GASTROINTESTINALE: LA SCENA CAMBIATA; TITOLI DI CODA personaggi e interpreti • • • • BUONI Bleeding team Eradicazione HP HBV+terapia antivirale PPI dopo valutazione del rischio • • • • CATTIVI Allungamento della vita media-comorbidità NSAIDs HCC EMODINAMISTI

×