Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative 
Reti e Aggregazioni 
Immobiliari 
www.gerardopaterna.com 
2014 Co-spon...
0Fonte dei dati ed elaborazioni0 
www.gerardopaterna.com 
Infoimprese (www.infoimprese.it) 
Siti web dei network censiti 
...
0Attendibilità dei dati0 
L’attendibilità dei dati relativa alle agenzie in franchising, dipende dalla fedeltà di pubblica...
0ANDAMENTO AGENZIE IMMOBILIARI0 
05 Reti e Aggregazioni Immobiliari 
www.gerardopaterna.com 
Contenuti pubblicati sotto li...
0INCIDENZA FRANCHISING PER REGIONE0 
06 Reti e Aggregazioni Immobiliari 
www.gerardopaterna.com 
Contenuti pubblicati sott...
0INCIDENZA FRANCHISING PER REGIONE0 
07 Reti e Aggregazioni Immobiliari 
www.gerardopaterna.com 
Contenuti pubblicati sott...
0PERCENTUALE PUNTI VENDITA PER BRAND (FRANCHISING)0 
08 Reti e Aggregazioni Immobiliari 
www.gerardopaterna.com 
Contenuti...
0PERCENTUALE PUNTI VENDITA PER BRAND (AGGREGAZIONI ALTERNATIVE)0 
In questa edizione abbiamo rilevato 
una serie di format...
Partner tecnico Co-sponsor 
Co-sponsor 
"Fuori dall'era di massa, 
benvenuti nell'era del personal" 
"Soluzioni di Valore ...
1 
11 Reti e Aggregazioni Immobiliari 
www.gerardopaterna.com 
Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative 
2014 
M...
2 
risponde Dario Castiglia, Presidente di RE/MAX Italia 
risponde l'Ufficio Stampa de L'Immobiliare.com 
12 Reti e Aggreg...
3 
risponde Dario Castiglia, Presidente di RE/MAX Italia 
risponde l'Ufficio Stampa de L'Immobiliare.com 
13 Reti e Aggreg...
Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative 
Reti e Aggregazioni 
Immobiliari 
www.gerardopaterna.com 
2014 Co-spon...
Reti-e-aggregazioni-immobiliari-2014
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Reti-e-aggregazioni-immobiliari-2014

15,513 views

Published on

Le reti immobiliari in franchising, le aggregazioni alternative, l'andamento delle agenzie immobiliari, la ripartizione per provincia, le quote di mercato e molto altro nel Report Reti e Aggregazioni Immobiliari 2014.

Scarica il pdf qui: http://www.gerardopaterna.com/app/download/7827607386/Reti-e-Aggregazioni-Immobiliari-2014.pdf?t=1416265394

Published in: Real Estate
  • Be the first to comment

Reti-e-aggregazioni-immobiliari-2014

  1. 1. Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative Reti e Aggregazioni Immobiliari www.gerardopaterna.com 2014 Co-sponsor Partner tecnico Main Sponsor www.opicons.com
  2. 2. 0Fonte dei dati ed elaborazioni0 www.gerardopaterna.com Infoimprese (www.infoimprese.it) Siti web dei network censiti 0Oggetto delle rilevazioni0 Sono stati rilevati i dati relativi a: ● numero complessivo di agenzie immobiliari sul territorio nazionale; ● reti immobiliari di una certa rilevanza e rappresentative del mercato nazionale con l’inclusione delle agenzie operanti nel settore residenziale/turistico/prestige/impresa; ● sistemi di aggregazioni locali (es. consorzi, mls locali). 0Esclusioni e nota metodologica0 Sono state escluse dall’indagine le agenzie operanti nel settore della mediazione creditizia e assicurativa. Non sono state altresì conteggiate le “nuove” o “prossime” aperture. Sono ovviamente escluse tutte quelle posizioni con le relative abilitazioni al momento "dormienti" essendo prive di partita iva e identificativo al registro imprese (quindi non in attività). Il dato sul numero di agenzie immobiliari è ricavato dalla banca dati di Infoimprese. Quindi ogni posizione è rappresentativa di una partita iva e un'iscrizione al registro imprese. Ciò non significa, tuttavia, che ogni posizione corrisponda ad una agenzia immobiliare su strada, dato che l'attività di mediazione può essere svolta anche in mobilità e senza sede commerciale fissa. Inoltre, alla luce dell'evoluzione della professione, del mercato, dell'introduzione di tecnologie dedicate e di alternativi sistemi di aggregazione/associazionismo, l'osservazione del fenomeno aggregativo deve superare le logiche del franchising immobiliare tradizionale. In questa edizione del rapporto si troverà pertanto una duplice visione riassuntiva del fenomeno, con le componenti franchising e quella dei sistemi di aggregazione alternativa. 02 Reti e Aggregazioni Immobiliari www.gerardopaterna.com Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative 2014 Main Sponsor
  3. 3. 0Attendibilità dei dati0 L’attendibilità dei dati relativa alle agenzie in franchising, dipende dalla fedeltà di pubblicazione del numero degli affiliati effettuato dalle singole reti, attraverso i propri siti web. E’ possibile che le elaborazioni prodotte risentano di alcune omissioni e imprecisioni da attribuire all’origine del dato. Tuttavia riteniamo la visione d’insieme ragionevolmente attendibile e coerente con lo storico a oggi rilevato (2001-2014). 0Commento all’indagine0 L'ultimo anno lascia sul terreno 575 agenzie affiliate (14,25% del totale franchising), a conferma del trend negativo registrato a partire dal 2010. Le criticità riferite al format proposto riguardano generalmente i costi fissi legati all'affiliazione, la mancata efficacia dei servizi offerti, la scarsa efficienza nell'erogazione dei servizi pagati. L'assunto dell'agente immobiliare medio che esce da un sistema di affiliazione è: "Il sistema mi costa troppo rispetto ai vantaggi competitivi ed economici che dovrei riscontrare nella pratica quotidiana". Il mercato dell'intermediazione resta comunque molto fluido e in costante movimento, alla ricerca di formule di aggregazione che facciano la differenza rispetto al passato. Nascono consorzi, associazioni e MLS a valenza locale, dove l'appartenente riscontra qualche vantaggio in più nella comunione di strumenti tecnologici e servizi complementari per la propria agenzia immobiliare. Si affrontano in modo sempre più marcato i temi legati all'utilizzo di social network professionali e del co-working, che stanno rivoluzionando il lavoro in rete e la condivisione di opportunità, riducendo costi economici e favorendo sinergie e selezione tra gli operatori. I brand nazionali devono tornare nei fatti a: focalizzarsi sull'agente immobiliare in un'ottica win-win, dove si incassano royalties a fronte delle performance del partner affiliato, rivalutare le politiche aggregative con altri gruppi per eliminare centri di costo e liberare risorse per creare nuove opportunità, passare dalla visione di rete agenziale a quello di rete distributiva, "ultimo miglio" della filiera, indispensabile per conquistare segmenti di mercato diversamente fidelizzati. 03 Reti e Aggregazioni Immobiliari www.gerardopaterna.com Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative 2014 Main Sponsor
  4. 4. 0ANDAMENTO AGENZIE IMMOBILIARI0 05 Reti e Aggregazioni Immobiliari www.gerardopaterna.com Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative 2014 AGENZIE IMMOBILIARI - 2014 2013 2014 Variazione Totale agenzie immobiliari 42.309 42.041 -0,63% Agenzie indipendenti 37.699 38.006 0,81% Agenzie in franchising 4.610 4.035 -12,47% Franchising su totale agenzie 10,89% 9,59% -1,30% Main Sponsor
  5. 5. 0INCIDENZA FRANCHISING PER REGIONE0 06 Reti e Aggregazioni Immobiliari www.gerardopaterna.com Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative 2014 Main Sponsor
  6. 6. 0INCIDENZA FRANCHISING PER REGIONE0 07 Reti e Aggregazioni Immobiliari www.gerardopaterna.com Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative 2014 Main Sponsor
  7. 7. 0PERCENTUALE PUNTI VENDITA PER BRAND (FRANCHISING)0 08 Reti e Aggregazioni Immobiliari www.gerardopaterna.com Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative 2014 Nel segmento "Altri" sono compresi una serie di Brand sotto l'1% di punti vendita. Main Sponsor
  8. 8. 0PERCENTUALE PUNTI VENDITA PER BRAND (AGGREGAZIONI ALTERNATIVE)0 In questa edizione abbiamo rilevato una serie di format alternativi al franchising, dalla società di servizi, al consorzio, all'MLS locale. E' un contenitore alternativo al franchising tradizionale dove coesistono molte anime, spesso diverse tra loro, ma che hanno come obiettivo comune di proporre un modo nuovo di fare aggregazione. 09 Reti e Aggregazioni Immobiliari www.gerardopaterna.com Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative 2014 Main Sponsor Anche in questo caso, i numeri indicati non sono di per sè un indice di importanza o di qualità del sistema, quanto una indicazione dell'estensione del fenomeno. Le percentuali espresse sono sempre riferite al totale dei punti vendita rilevati in questo particolare segmento (950). La rilevazione distinta dal franchising è doverosa per evitare sovrapposizioni, in quanto molte agenzie che aderiscono a sistemi locali fanno anche parte di reti nazionali. Il gossip degli ultimi mesi tra gli addetti ai lavori riguarda un nuovo traguardo da raggiungere, ovvero creare un Aggregatore nazionale di MLS locali, forse la versione italiana del più noto Realtor.com, acquistato a ottobre di quest'anno da Rupert Murdoch, azionista di riferimento, attraverso varie società, anche del portale di annunci immobiliari Casa.it. Che il mercato italiano sia pronto all'adozione di nuovi standard è da vedere, gli operatori sono sensibili all'ottenimento di un vantaggio tangibile prima che all'adesione ad un'idea, per quanto innovativa. Un approfondimento alla realtà delle aggregazioni locali lo trovate qui, dove potrete contribuire con commenti ad arricchire la discussione: Rinascimento immobiliare a chilometri zero.
  9. 9. Partner tecnico Co-sponsor Co-sponsor "Fuori dall'era di massa, benvenuti nell'era del personal" "Soluzioni di Valore per il Credito Immobiliare" - www.opicons.com- Partner tecnico
  10. 10. 1 11 Reti e Aggregazioni Immobiliari www.gerardopaterna.com Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative 2014 Main Sponsor 3 domande a... L'andamento del mercato immobiliare ha provato pesantemente il sistema franchising nel suo insieme. Cos'è andato storto in un momento in cui il sistema aggregativo avrebbe dovuto manifestare tutta la sua forza? I network immobiliari tradizionali in franchising non sono stati in grado di adattarsi a questo mercato poiché hanno un modello di business datato e obsoleto. RE/MAX Italia, attraverso il modello dello studio associato, la filosofia win-win e l’intensa e costante collaborazione tra agenzie, ha incremento il fatturato aggregato del 22% in questi anni di crisi. risponde Dario Castiglia, Presidente di RE/MAX Italia La diminuzione di agenzie è in parte determinata dalla flessione del mercato immobiliare. I sistemi di franchising “tradizionali” registrano tuttavia contrazioni importanti dovute all'esigenza dell'agente immobiliare di risparmiare sui costi gestionali e alle mancate risposte a necessità pratiche tra le quali: promozione e visibilità nazionale, servizi innovativi legati al web, apertura a mercati alternativi come quello del lusso, del corporate, dell'estero, della locazione, in modo da creare maggiori opportunità. La scarsa reazione a queste esigenze ha prodotto la riduzione delle quote di mercato. risponde l'Ufficio Stampa de L'Immobiliare.com L'andamento del mercato immobiliare ha provato innanzitutto il modello gestionale dell'agenzia immobiliare e quindi del franchising. I grandi gruppi, che concentrano la maggioranza degli operatori affiliati, vivono un modello aggregativo superato rispetto alle nuove dinamiche, ma sono certo che il cambiamento darà vita a modelli di aggregazione vincente già dal prossimo anno. risponde Alessandro Pollero, Presidente del Gruppo Fondocasa
  11. 11. 2 risponde Dario Castiglia, Presidente di RE/MAX Italia risponde l'Ufficio Stampa de L'Immobiliare.com 12 Reti e Aggregazioni Immobiliari www.gerardopaterna.com Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative 2014 Main Sponsor 3 domande a... MLS locali: la tendenza ad aggregarsi a km zero pare credibile. Parliamo di iniziative trasversali che valorizzano i mercati locali. Come si pone un format aggregativo nazionale rispetto a queste nuove realtà? RE/MAX è un network immobiliare internazionale con un Marchio forte che garantisce visibilità e riconoscibilità sia a livello nazionale che locale; inoltre può contare su maggiori sinergie tra affiliati e maggiori investimenti nei servizi tecnologici, formativi e in strumenti di comunicazione. Sono certamente scenari alternativi interessanti che si sono visti in epoche passate magari non nelle forme moderne (MLS), ma legati a "consorzi" locali basati sulla passione ed intraprendenza di alcuni soggetti nel portare avanti tali iniziative. Alcune di queste potranno evolvere in iniziative durature e che potranno poi nel tempo rivestire carattere non solo locale. Altre potranno non avere altrettanta fortuna. Da ciascuna di queste iniziative un network attento deve poter prendere spunti di riflessione sui veri "servizi di rete" di cui necessitano le agenzie sul territorio. Questo fenomeno conferma che l'aggregazione è e rimane un valore che esprime la volontà degli operatori di aderire ad un progetto, ad un'idea intorno alla quale ritrovarsi. Il futuro del settore è aggregarsi. Riconosciuto questo, ritengo che un modello aggregativo nazionale possa cogliere maggiori opportunità di business e di crescita, generando economie di scala assai diverse rispetto ad una realtà locale. risponde Alessandro Pollero, Presidente del Gruppo Fondocasa
  12. 12. 3 risponde Dario Castiglia, Presidente di RE/MAX Italia risponde l'Ufficio Stampa de L'Immobiliare.com 13 Reti e Aggregazioni Immobiliari www.gerardopaterna.com Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative 2014 Main Sponsor 3 domande a... Competitor: in estrema sintesi, qual è il valore che dovrebbe persuadere un intermediario professionale a guardare con interesse al vostro sistema aggregativo? Grazie ai 40 anni di storia e alla presenza in oltre 97 paesi nel mondo il Marchio RE/MAX garantisce affidabilità e credibilità sia al Cliente finale che alle agenzie stesse. Ad oggi è il network immobiliare in franchising numero uno al mondo con oltre 6.600 agenzie e circa 100.000 agenti. Un marchio presente dal 1965 legato alla famiglia Grimaldi, presenza storica del settore. La scelta di puntare su un modo di fare rete snello, del "volere" e non del "dovere", costruito per imprenditori maturi che vogliono avere a che fare con colleghi preparati, avendo a disposizione alcuni servizi essenziali e moderni, potendo attingere ad una serie di accordi importanti a livello nazionale. Magari guardando a quei settori (corporate, luxury, estero) di cui abbiamo parlato. La nostra storia, fatta da 25 anni di presenza ininterrotta sul mercato, un format molto snello che si adegua costantemente al mercato. Una dimostrazione su tutte è l'apertura della prima agenzia Multiservice in Italia, tre brand settoriali, Fondocasa, Che Affitti, We-Unit, dove il consumatore finale può trovare in un'unica agenzia un consulente specializzato per l'acquisto, per l'affitto, per il mutuo e le assicurazioni. risponde Alessandro Pollero, Presidente del Gruppo Fondocasa
  13. 13. Contenuti pubblicati sotto licenza Common Creative Reti e Aggregazioni Immobiliari www.gerardopaterna.com 2014 Co-sponsor Partner tecnico Main Sponsor Contatti Stampa: +39 340.1564949 - gerardo.paterna@gmail.com - twitter @gerardopaterna www.opicons.com

×