Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Principali novità hardware e software nell’ambito
della tomografia elettrica 2D e 3D:
• SISTEMA FULL WAVER (Iris Instrumen...
SISTEMA FULL WAVER (Iris Instruments - Francia)
La strumentazione di misura si compone di:
Nuovi sistemi wireless per tomo...
2.Dipoli di ricezione del
segnale costituiti da
elettrodi (meglio se di tipo
non polarizzabile) collegati
con le scatole n...
Sistema Full Wave (Iris Instruments - Francia)
La strumentazione di misura si assembla così:
Trasmettitore di corrente di
...
A1
A2
An
B1
B2
Bn
Tx
Rx
GPS
4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
Nuov...
PERCHE’ IL SISTEMA VIENE CONSIDERATO WIRELESS?
PERCHE’:
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione...
 I-Full Waver consiste in una unità di registrazione
autonoma connessa in serie sulla linea di corrente
AB ed in grado di...
DETTAGLIO DEI RICEVITORI E TRASMETTITORI INTERNI
Spaziatura elettrodi: 100 metri
Nuovi sistemi wireless per tomografia ele...
DISPOSIZIONE ALTERNATIVA DEI RICEVITORI OTTIMIZZATA PER GRUPPI DI 3
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'...
ESEMPIO DI ARRAY DI MISURA COMPLETO CON SCHEMA TRASMETTITORI E RICEVITORI
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica ...
ARRAY DI MISURA TIPO GRADIENT
Tx
Dipoli Tx
DUE DIVERSI ARRAY DI ACQUISIZIONE
ARRAY DI MISURA TIPO POLO-DIPOLO
Nuovi sistem...
Come avviene l’acquisizione?
• Predisposizione dei punti di energizzazione (Tx) e
collegamento in serie del trasmettitore ...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Un sistema di trasmissione e controllo/registrazione della corrente
Trasmettitore da 10 KW – 3000 V – 20 A
Nuovi sistemi w...
Installazione degli elettrodi di potenziale (non polarizzabili)
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'espl...
Accensione delle unità di registrazione del segnale, controllo delle
resistenze di contatto, dei potenziali naturali ed av...
Al termine dell’acquisizione i dati provenienti da ciascuna scatola
vengono scaricati su scheda di memoria e trasferiti su...
Qualità dei dati in contesti diversi – SITO MOLTO RUMOROSO
Singoli eventi di iniezione di corrente
Segnale SP: molto scade...
Qualità dei dati in contesti diversi
SITO SFAVOREVOLE (dettaglio su evento Tx singolo)
Segnale molto instabile a causa di ...
Fattore qualità : molto buono
Qualità della curva IP: ottimo
andamento molto simile a quello
teorico)
Segnale SP: molto BU...
Ottimo segnale con impulsi di trasmissione Tx in perfetta fase col segnale Rx
Qualità dei dati in contesti diversi – SITO ...
Qualità dei dati in contesti diversi – Dettaglio su un singolo evento di trasmissione
Ottimo segnale con elevata stabilità...
Segnale più forte per MN
parallelo ad AB
Channel 1 (AB and MN «in line»)
Channel 2 (AB and MN
«ortogonal»)
Nuovi sistemi w...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
RIEPILOGANDO:
 VERIFICARE LA STABILITÀ DEL SEGNALE V ALL’ATTO DELL’ACCENSIONE DELLE SCATOLE
(+/- 0.5 MV)  INDICE DELLA R...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Le unità remote sono controllate simultaneamente ed in tempo
reale da centralina di gestione della misura (controller) che...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Dal punto di vista della misura quadripolare significa che, se stiamo lavorando a
due trasmettitori, per ciascun MN consid...
4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
Nuovi sistemi wireless per tomog...
4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
Nuovi sistemi wireless per tomog...
4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
Nuovi sistemi wireless per tomog...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
PERCHE’ IL SISTEMA VIENE CONSIDERATO WIRELESS?
PERCHE’:
1. LE UNITA’ DI TRASMISSIONE/RICEZIONE NON
SONO FISICAMENTE COLLEG...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Ricevitori IRIS Instruments V-Full Waver per misure ERT
Trasmettitore ad alta potenza IRIS
Instruments VIP 4000
Registrato...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Piano +50 m slm
Piano 0.0 m slm
Porzione
conduttiva
Porzione
conduttiva
Porzioni resistive
Porzioni resistive
Mappe di res...
Sezione verticale ERT vista da sud con sovrapposizione della curva MT
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per ...
UBICAZIONE DEI BOX DI RICEZIONE (Cina)
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande ...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
• Deviazione standard della mediano per IP apparenti: 0.4% (!)
• 900 quadripoli acquisiti;
• 900 V/I dati invertiti, 854 d...
PARAMETRI DI PROCESSING
MESH:
Mesh 3D con topografia derivata dalla quota degli elettrodi
Dimensioni della mesh in x and y...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
VOLUME DI RESISTIVITA’
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e app...
VISTE IN PIANTA
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazio...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
SEZIONE VERTICALE DI CARICABILITA’
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande prof...
ACQUISIZIONE FULL WAVER SU PICCOLA SCALA CON ENERGIZZATORE A MEZZO SYCAL PRO ALIMENTATO DA BATTERIA ESTERNA
Nuovi sistemi ...
SCHEMA DI ACQUISIZIONE DEL SISTEMA DI RICEZIONE
COORDINATE DEL SISTEMA DI RICEZIONE
Nuovi sistemi wireless per tomografia ...
SCHEMA DI ACQUISIZIONE DEL SISTEMA DI RICEZIONE E TRASMISSIONE
COORDINATE DEI TRASMETTITORI
Nuovi sistemi wireless per tom...
VISUALIZZAZIONE 3d DEI DATI ERT INVERTITI
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐gran...
VISUALIZZAZIONE 3D DEI DATI ERT INVERTITI
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐gran...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Il risultato finale dell’inversione consiste in un volume tridimensionale di resistività
elettrica (blocco 3D) delimitato ...
n° 36 elettrodi di misura suddivisi in due gruppi da 18 elettrodi spaziati tra loro di
100 metri ciascuno e disposti lungo...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Piano a +150 m slm
Porzioni
conduttive
(argille Azzurre)
Porzioni resistive
(gessi)
Porzioni resistive
(gessi EMOg)
Argill...
Piano a +50 m slm
Mappe geoelettriche (piano orizzontale) – Quota media bacino: circa 200 m slm
Substrato conduttivo
Nuovi...
Sezioni geoelettriche
Substrato
conduttivo
Porzioni resistive (gessi EMOg)
Substrato conduttivo
Substrato conduttivo
Porzi...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idro...
4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
IRIS FULL WAVER
VANTAGGI
UNITÀ R...
MPT MULTISOURCE
VANTAGGI
UNITÀ RX INDIPENDENTI ED AUTONOME
CAVI DA MOVIMENTARE DI DIAMETRO INFERIORE RISPETTO A
QUELLI DA ...
GRAZIE PER L’ATTENZIONE
4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
Nuovi si...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica 3D per l'esplorazione di media-grande profondità

1,021 views

Published on

XI Workshop di Geofisica del Museo Civico di Rovereto, 4-5 dicembre 2014.
Presentazione tenuta dal Dott. Stefano Del Ghianda, Geostudi Astier srl, sui sistemi wireless per tomografia elettrica 3D per l'esplorazione di media-grande profondità.

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica 3D per l'esplorazione di media-grande profondità

  1. 1. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico S. Del Ghianda, G. Morelli, M. Russo – Geostudi Astier srl (Livorno)
  2. 2. Principali novità hardware e software nell’ambito della tomografia elettrica 2D e 3D: • SISTEMA FULL WAVER (Iris Instruments - Francia) • SISTEMA MULTI SOURCE (MPT - USA) ENTRAMBI SONO SISTEMI «WIRELESS» Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  3. 3. SISTEMA FULL WAVER (Iris Instruments - Francia) La strumentazione di misura si compone di: Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica 1. Trasmettitore di corrente di adeguata potenza (generalmente alimentato a mezzo motogeneratore) collegato in serie con scatola arancione Full Waver
  4. 4. 2.Dipoli di ricezione del segnale costituiti da elettrodi (meglio se di tipo non polarizzabile) collegati con le scatole nere Full Waver (tre el. per scatola) 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico
  5. 5. Sistema Full Wave (Iris Instruments - Francia) La strumentazione di misura si assembla così: Trasmettitore di corrente di adeguata potenza (generalmente alimentato a mezzo motogeneratore) collegato in serie con scatola di colore arancione Full Waver Dipoli di ricezione del segnale costituiti da elettrodi (meglio se di tipo non polarizzabile) collegati con varie scatole di colore nero Full Waver (tre el. per scatola) ……… A B I FULL Waver V FULL Waver M N M N M N Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica V FULL Waver V FULL Waver
  6. 6. A1 A2 An B1 B2 Bn Tx Rx GPS 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico FULL WAVER
  7. 7. PERCHE’ IL SISTEMA VIENE CONSIDERATO WIRELESS? PERCHE’: Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica 1. LE UNITA’ DI RICEZIONE NON SONO FISICAMENTE COLLEGATE TRA LORO 2. LE UNITA’ DI RICEZIONE NON SONO FISICAMENTE COLLEGATE AL SISTEMA DI TRASMISSIONE DELLA CORRENTE
  8. 8.  I-Full Waver consiste in una unità di registrazione autonoma connessa in serie sulla linea di corrente AB ed in grado di misurare e memorizzare con elevata precisione la corrente I (AB); Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica  Memoria interna in grado di registrare fino ad 8 ore corrispondenti a 2 860 000 campioni.  Antenna GPS integrata in grado di registrare il segnale PPS di posizione ma soprattutto di timing necessario per la sincronizzazione con la altre unità; I Full Waver V Full Waver  Memoria interna in grado di registrare fino ad 8 ore corrispondenti a 2 860 000 campioni.  V-Full Waver è un logger a basso consumo per la memorizzazione del segnale elettrico (mv) su due dipoli simultanei. Progettato per misure di tipo SP, resistività e time domain IP in grado di operare in maniera autonoma e senza intervento di operatore. Campionamento: 100 Hz  Antenna GPS integrata in grado di registrare il segnale PPS di posizione ma soprattutto di timing necessario per la sincronizzazione con la altre unità;
  9. 9. DETTAGLIO DEI RICEVITORI E TRASMETTITORI INTERNI Spaziatura elettrodi: 100 metri Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  10. 10. DISPOSIZIONE ALTERNATIVA DEI RICEVITORI OTTIMIZZATA PER GRUPPI DI 3 Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  11. 11. ESEMPIO DI ARRAY DI MISURA COMPLETO CON SCHEMA TRASMETTITORI E RICEVITORI Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  12. 12. ARRAY DI MISURA TIPO GRADIENT Tx Dipoli Tx DUE DIVERSI ARRAY DI ACQUISIZIONE ARRAY DI MISURA TIPO POLO-DIPOLO Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  13. 13. Come avviene l’acquisizione? • Predisposizione dei punti di energizzazione (Tx) e collegamento in serie del trasmettitore alla scatola I Full Waver; Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica • Disposizione degli elettrodi (Rx) nel sottosuolo secondo una distribuzione lineare/griglia/maglia ecc.. in funzione dell’obbiettivo dell’indagine; • Collegamentoelettrodi alle scatole V Full Waver • Accensione delle scatole di ricezione, controllo del rumore, RS check, sincronizzazione col GPS ed avvio della registrazione; • Avvio delle iniezioni di corrente (generalmente con finestra di 2 sec.).
  14. 14. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  15. 15. Un sistema di trasmissione e controllo/registrazione della corrente Trasmettitore da 10 KW – 3000 V – 20 A Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  16. 16. Installazione degli elettrodi di potenziale (non polarizzabili) Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  17. 17. Accensione delle unità di registrazione del segnale, controllo delle resistenze di contatto, dei potenziali naturali ed avvio del GPS Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  18. 18. Al termine dell’acquisizione i dati provenienti da ciascuna scatola vengono scaricati su scheda di memoria e trasferiti su PC Tutti i files acquisiti vengono successivamente importati e risincronizzati tra loro mediante software dedicato; il risultato finale è il seguente: Eventi Tx Serie temporale su un canale MN Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  19. 19. Qualità dei dati in contesti diversi – SITO MOLTO RUMOROSO Singoli eventi di iniezione di corrente Segnale SP: molto scadente Fattore di qualità: molto scarso Qualità della curva IP: molto lontana dal trend teorico TX RX Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  20. 20. Qualità dei dati in contesti diversi SITO SFAVOREVOLE (dettaglio su evento Tx singolo) Segnale molto instabile a causa di rumore dovuto a cause antropiche (comportamento non coerente) Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  21. 21. Fattore qualità : molto buono Qualità della curva IP: ottimo andamento molto simile a quello teorico) Segnale SP: molto BUONO Qualità dei dati in contesti diversi – SITO FAVOREVOLE Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  22. 22. Ottimo segnale con impulsi di trasmissione Tx in perfetta fase col segnale Rx Qualità dei dati in contesti diversi – SITO FAVOREVOLE Deviazione standard per misure IP: 0.4 % (!) Totale dati acquisiti: 900 dati (V/I) Totale dati di resistività invertiti: 900 Totale dati IP invertiti: 854 pari al 95% del totale (!) Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  23. 23. Qualità dei dati in contesti diversi – Dettaglio su un singolo evento di trasmissione Ottimo segnale con elevata stabilità quando il trasmettitore è spento Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  24. 24. Segnale più forte per MN parallelo ad AB Channel 1 (AB and MN «in line») Channel 2 (AB and MN «ortogonal») Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  25. 25. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica FULL WAVER - I dati acquisiti ordinati e pronti per l’elaborazione
  26. 26. RIEPILOGANDO:  VERIFICARE LA STABILITÀ DEL SEGNALE V ALL’ATTO DELL’ACCENSIONE DELLE SCATOLE (+/- 0.5 MV)  INDICE DELLA RUMOROSITÀ DEL SITO;  SELEZIONARE UN FONDO SCALA ADEGUATO (5 O 15 V; 15 V CONSIGLIATO SOLO PER DIPOLI CORTI);  INIETTARE LA MASSIMA CORRENTE POSSIBILE;  IN FASE DI PROGETTAZIONE DELLA CAMPAGNA DI MISURA, CONSIDERARE CHE I DIPOLI DI POTENZIALE MN DISPOSTI PERPENDICOLARI AD AB HANNO UN SEGNALE INFERIORE RISPETTO AD UNA DISPOSIZIONE PARALLELA;  LE MISURE MIGLIORI SONO QUELLE CHE FORNISCONO VALORI DEL FATTORE DI QUALITÀ PIÙ BASSI POSSIBILE;  LA CURVA IP DEVE AVVICINARSI IL PIÙ POSSIBILE ALL’ANDAMENTO DI DECADIMENTO TEORICO (DECAY);  DURANTE L’INIEZIONE DI CORRENTE, I VALORI DI POTENZIALE DEVONO ESSERE I PIÙ ALTI POSSIBILE RISPETTO ALL’SP;  LO SPETTRO DEVE RISULTARE IL PIÙ STRETTO POSSIBILE. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  27. 27. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica SISTEMA MPT Multisource Si tratta di una strumentazione per tomografia elettrica costituita da unità remote (distribuite) ciascuna a due canali (tre elettrodi) in grado di trasmettere corrente (Tx–AB) e misurare il segnale (Rx-MN)  Transceiver Gli aspetti innovativi sono essenzialmente tre: 1) Controllo acquisizione in modalità «wireless» 2) Possibilità di utilizzare trasmettitori multipli 3) Unità Transceiver Antenna GPS Antenna controllo
  28. 28. Le unità remote sono controllate simultaneamente ed in tempo reale da centralina di gestione della misura (controller) che, collegata al Laptop di campagna, consente di pilotare le misure tomografiche anche a 2-3 km di distanza. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Comunicazione a 900 MHz. ALIMENTAZIONE: BATTERIA a 12 VDC integrata (da 240 o 480 Wh) o esterna.
  29. 29. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Ciascun box è in grado di gestire 2 canali simultanei di ricezione e un trasmettitore interno da 375 watt alimentato da una batteria esterna da 12 V, è dotato di un modulo GPS interno per la localizzazione e la sincronizzazione con gli altri sistemi di trasmissione/ricezione e contiene una scheda di comunicazione wireless Ogni box dunque è in grado di lavorare in maniera indipendente dagli altri e ciò consente di collocare gli elettrodi in totale libertà sul terreno senza i vincoli legati alla presenza di cavi multi-conduttore.
  30. 30. Dal punto di vista della misura quadripolare significa che, se stiamo lavorando a due trasmettitori, per ciascun MN considerato si avranno due diverse informazioni di corrente derivanti dai due diversi trasmettitori: A1 B1 Mi Ni  I (A1 B1) V (Mi Ni) A2 B2 Mi Ni  I (A2 B2) V (Mi Ni) 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico In fase di elaborazione dati si dovranno pertanto modellare le V e non le V/I.
  31. 31. 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico Tx (AB) Rx (MN) A1 A2 B1 B2 M N Segnale GPS per posizionamento Segnale Controller Tx-Rx MULTI SOURCE – Due trasmettitori
  32. 32. 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico Tx (AB) Rx (MN) A1 A2 A4 A3 B1 B2 B3 B4 M N Segnale GPS per posizionamento Segnale Controller Tx-Rx MULTI SOURCE – Quattro trasmettitori
  33. 33. 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico Tx (AB) Rx (MN) A1 A2 A4 A3 B1 B2 B3 B4 M N Segnale GPS per posizionamento Segnale Controller Tx-Rx MULTI SOURCE – Quattro trasmettitori
  34. 34. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica La caratteristica più importante del sistema consiste nella possibilità di trasmettere simultaneamente da più box: ciò consente al sistema di ottenere livelli di segnale, profondità di investigazione e risoluzione spaziale molto elevati Dettaglio della schermata di controllo della posizione gps dei box in comunicazione via radio con il pc.
  35. 35. PERCHE’ IL SISTEMA VIENE CONSIDERATO WIRELESS? PERCHE’: 1. LE UNITA’ DI TRASMISSIONE/RICEZIONE NON SONO FISICAMENTE COLLEGATE TRA LORO 2. LE UNITA’ DI TRASMISSIONE/RICEZIONE SONO PILOTATE DA CONTROLLER REMOTO VIA RADIO Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  36. 36. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica ESEMPI APPLICATIVI FULL WAVER
  37. 37. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica CANINO (VT) – FULL WAVER Postazione MT e ubicazione pozzo «Pidocchio 1» Posizione elettrodi di misura ERT (Full Wave) Polo remoto
  38. 38. Ricevitori IRIS Instruments V-Full Waver per misure ERT Trasmettitore ad alta potenza IRIS Instruments VIP 4000 Registratore di corrente Tx IRIS Instruments I-Full Waver Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  39. 39. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica 1. Geometria pseudo-2D con elettrodi allineati lungo la strada vicinale e spaziati di 50 metri e array di acquisizione polo-dipolo per un totale di 428 misure quadripolari. La lunghezza dello stendimento di circa 1500 metri consente una profondità di investigazione dell'ordine dei 400 metri: Acquisizione effettuata secondo due diverse configurazioni: 2. Acquisizione di tipo dipolo-dipolo equatoriale con dipoli di ricezione di 2 ampiezze diverse, pari a 50 metri e 100 metri per un totale di 121 misure quadripolari. La massima distanza tra trasmettitore e ricevitore in questo caso è dell'ordine dei 2000 metri con una profondità di investigazione teorica dell'ordine di 5,5-6 volte la larghezza del dipolo più grande di ricezione, dunque pari a 550-600 metri di profondità: I dati così acquisiti sono stati integrati ed invertiti in un unico dataset
  40. 40. Piano +50 m slm Piano 0.0 m slm Porzione conduttiva Porzione conduttiva Porzioni resistive Porzioni resistive Mappe di resistività ERT dopo inversione – Piano campagna a circa 130 m slm Piano -50 m slm Piano - 75 m slm Porzione conduttiva Porzione conduttiva Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  41. 41. Sezione verticale ERT vista da sud con sovrapposizione della curva MT Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  42. 42. UBICAZIONE DEI BOX DI RICEZIONE (Cina) Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica ESEMPIO APPLICATIVO 1: FULL WAVER
  43. 43. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica SCHEMA DI ACQUISIZIONE DATI • 15 unità V-FullWaver sul campo • 45 elettrodi Rx totali • 31 elettrodi Tx totali (30 AB iniezioni di corrente)
  44. 44. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica SCHEMA DI ACQUISIZIONE: TRASMETTITORI
  45. 45. • Deviazione standard della mediano per IP apparenti: 0.4% (!) • 900 quadripoli acquisiti; • 900 V/I dati invertiti, 854 dati IP Dati invertiti  95% delle misure IP OK. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica QUALITA’ DEI DATI: MISURE DI ELEVATA QUALITA’
  46. 46. PARAMETRI DI PROCESSING MESH: Mesh 3D con topografia derivata dalla quota degli elettrodi Dimensioni della mesh in x and y: 50 m Dimensioni della mesh in z: 25 m Profondità di investigazione: 800 m MODELLI DI PARTENZA: Resistività: 1000 ohm m Caricabilità: 5 mV/V NOISE (stimato dalle deviazioni standard): Misure V/I : 1% Misure IP : 1% Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  47. 47. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Porzione nord più conduttiva
  48. 48. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico
  49. 49. VOLUME DI RESISTIVITA’ Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica STRUTTURA con andamento NW-SE: interfaccia tra resistività < e > di 700-750 ohm*m
  50. 50. VISTE IN PIANTA Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  51. 51. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  52. 52. SEZIONE VERTICALE DI CARICABILITA’ Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  53. 53. ACQUISIZIONE FULL WAVER SU PICCOLA SCALA CON ENERGIZZATORE A MEZZO SYCAL PRO ALIMENTATO DA BATTERIA ESTERNA Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  54. 54. SCHEMA DI ACQUISIZIONE DEL SISTEMA DI RICEZIONE COORDINATE DEL SISTEMA DI RICEZIONE Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  55. 55. SCHEMA DI ACQUISIZIONE DEL SISTEMA DI RICEZIONE E TRASMISSIONE COORDINATE DEI TRASMETTITORI Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  56. 56. VISUALIZZAZIONE 3d DEI DATI ERT INVERTITI Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  57. 57. VISUALIZZAZIONE 3D DEI DATI ERT INVERTITI Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  58. 58. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica ESEMPI APPLICATIVI MULTI SOURCE
  59. 59. Il risultato finale dell’inversione consiste in un volume tridimensionale di resistività elettrica (blocco 3D) delimitato lateralmente dalla posizione degli elettrodi di misura per una profondità massima di esplorazione di circa 400 metri dal p.c. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  60. 60. n° 36 elettrodi di misura suddivisi in due gruppi da 18 elettrodi spaziati tra loro di 100 metri ciascuno e disposti lungo i due allineamenti definendo un’area di 1800x380 metri circa. La posizione dei punti di misura unita alla modalità di acquisizione a 2 e 4 trasmettitori, ha consentito di ottenere una elevata profondità di esplorazione (400 metri) ed una elevata risoluzione spaziale anche nella porzione di sottosuolo compresa tra i due allineamenti principali. In totale sono state effettuate circa 10.000 misure quadripolari secondo gli schemi di acquisizione di seguito definiti (dipolo-dipolo a uno, due e quattro trasmettitori simultanei) Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica MODALITA’ ESECUTIVE Tutta l’acquisizione ha richiesto 1.5 giorni di lavoro
  61. 61. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Misure dipolo-dipolo standard (1 dipolo di trasmissione e 1 dipolo di ricezione per misura): tutte le possibili combinazioni di trasmissione/ricezione con dipoli da 100 e 200 metri. Misure dipolo-dipolo a 2 Trasmettitori (2 dipoli di trasmissione simultanei e 1 dipolo di ricezione per misura): dipoli di trasmissione su due profili diversi e tutte le possibili combinazioni di trasmissione/ricezione con dipoli da 100 e 200 metri. Misure dipolo-dipolo a 4 Trasmettitori (4 dipoli di trasmissione simultanei e 1 dipolo di ricezione per misura): dipoli di trasmissione su due profili diversi e tutte le possibili combinazioni di trasmissione/ricezione con dipoli da 100 e 200 metri. Sono stati acquisiti i seguenti array elettrodici:
  62. 62. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Documentazione fotografica La stazione di energizzazione MPT Multisource Il contesto geomorfologico Antenna di trasmissione/ricezione Collegamento ai tre elettrodi Alimentazione
  63. 63. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Piano a +100 m s.l.m. Piano a +50 m s.l.m. Argille azzurre Argille azzurre Argille azzurre Argille azzurre Porzioni più resistive Porzioni più resistive superficiali
  64. 64. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Porzioni relativam. più resistive (argille) Porzioni relativam. più conduttive Anomalie conduttive Porzioni relativam. più resistive
  65. 65. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Anomalia conduttiva Copertura argillosa
  66. 66. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  67. 67. Piano a +150 m slm Porzioni conduttive (argille Azzurre) Porzioni resistive (gessi) Porzioni resistive (gessi EMOg) Argille ed argille sabbiose (RAQ) Argille ed argille sabbiose (PDN) Lineamento strutturale Mappe geoelettriche (piano orizzontale) – Quota media bacino: circa 200 m slm Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  68. 68. Piano a +50 m slm Mappe geoelettriche (piano orizzontale) – Quota media bacino: circa 200 m slm Substrato conduttivo Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  69. 69. Sezioni geoelettriche Substrato conduttivo Porzioni resistive (gessi EMOg) Substrato conduttivo Substrato conduttivo Porzioni resistive (gessi EMOg) Porzioni resistive (gessi EMOg) Substrato conduttivo Substrato conduttivo Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  70. 70. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Prima linea dei transceivers Seconda linea dei transceivers
  71. 71. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Rappresentazione 3D del volume investigato
  72. 72. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Controller, antenna comunicazione e pc per l'acquisizione
  73. 73. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica MPT Multi Source – Transceiver in campo MPT Multi Source – Controller acquisizione
  74. 74. Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica
  75. 75. 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica IRIS FULL WAVER VANTAGGI UNITÀ RX INDIPENDENTI, LEGGERE ED AUTONOME CAVI DA MOVIMENTARE DI DIAMETRO INFERIORE RISPETTO A QUELLI DA TOMOGRAFIA PIENA LIBERTÀ NEL POSIZIONAMENTO DEGLI ELETTRODI PER ACQUISIZIONI 2D E 3D POSSIBILITÀ DI STUDIARE L'ANDAMENTO DEL PS NEL TEMPO IDEALE PER MISURE DI CARICABILITÀ CONSENTE DI INVESTIGARE AREE ESTESE IN POCO TEMPO CIRCUITI TX ED RX INDIPENDENTI IN FASE DI ACQUISIZIONE SVANTAGGI CAPACITÀ DI REGISTRAZIONE DI 8 ORE A 100 HZ NECESSITÀ DI GESTIRE UN CERTO NUMERO DI UNITÀ DA METTERE IN CARICA, TRASPORTARE E DALLE QUALI SCARICARE ED ORDINARE TUTTI I DATI SQUADRA IN CAMPO GENERALMENTE NUMEROSA MAGGIOR NUMERO DI BOBINE DI CAVO DA MOVIMENTARE RISPETTO AI SISTEMI TRADIZIONALI (MA PIÙ LEGGERE) TRASMETTITORI AB DA SPOSTARE OGNI VOLTA (RICHIEDE OPERATORI) Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico
  76. 76. MPT MULTISOURCE VANTAGGI UNITÀ RX INDIPENDENTI ED AUTONOME CAVI DA MOVIMENTARE DI DIAMETRO INFERIORE RISPETTO A QUELLI DA TOMOGRAFIA PIENA LIBERTÀ NEL POSIZIONAMENTO DEGLI ELETTRODI PER ACQUISIZIONI 2D E 3D TUTTI GLI ELETTRODI POSSONO FUNZIONARE DA TX ED RX OTTIMO RAPPORTO SEGNALE RUMORE ANCHE AD ELEVATA PROFONDITÀ GRAZIE AI TRASMETTITORI MULTIPLI CONSENTE DI INVESTIGARE AREE ESTESE IN POCO TEMPO SVANTAGGI IN PRESENZA DI TOPOGRAFIA ACCIDENTATA IL SEGNALE TRA CONTROLLER E UNITÀ REMOTA PUÒ ESSERE PERSO NECESSITÀ DI GESTIRE UN CERTO NUMERO DI UNITÀ DA METTERE IN CARICA E TRASPORTARE SQUADRA IN CAMPO GENERALMENTE NUMEROSA MAGGIOR NUMERO DI BOBINE DI CAVO DA MOVIMENTARE RISPETTO AI SISTEMI TRADIZIONALI (MA PIÙ LEGGERE) 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico
  77. 77. GRAZIE PER L’ATTENZIONE 4 e 5 dicembre 2014 – LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA - XI Workshop di geofisica Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio‐grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico

×