Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Giocando con la geometria

13,478 views

Published on

  • trovo carina il concetto di imparare giocando. L'apprendimento deve essere prima di tutto divertente
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here

Giocando con la geometria

  1. 1. Giocando con la geometria Le premesse, le scelte, le modalità…
  2. 2. Giocando con la geometria …“la geometria è una parte della matematica che siinteressa dello spazio, che è qualcosa di esterno a noi, quindi presenta interazione tra la nostra mente e la realtà esterna”…
  3. 3. Giocando con la geometria…agevolare questo passaggiodall’esperienza con lo spazio alla rappresentazione mentale, è fare geometria!
  4. 4. Giocando con la geometriaDa questo punto di partenza quindi, già la scuola dell’infanzia può entrare, a pieno titolo, qualeprimo gradino nel processo di insegnamento della geometria e della sua concettualizzazione.
  5. 5. Giocando con la geometria Obiettivi Sono senz’altro quelli trasversali e propedeutici all’apprendimento di specifiche conoscenze: sviluppo dell’attenzione e della capacità di concentrazione delle competenze comunicative (sia di ricezione che produzione) delle capacità relazionali e sociali della capacità di elaborazione delle esperienze e delle informazioni ed il loro trasferimento ad altri contesti…
  6. 6. Giocando con la geometria Obiettivima sono anche obiettivi più specificamente “tecnici”: capacità di organizzazione nello spazio acquisizione e fruizione di un lessico specifico (un linguaggio scientifico) semplici competenze manuali conoscenza e competenze nell’uso di semplici strumenti per le attività…
  7. 7. Giocando con la geometria Il percorso Esperienze che stimolano riflessioni…diventano spunti per un percorso didattico chenasce dai “problemi geometrici” dei bambini: ilbanale foglio quadrettato, ai loro occhi, può nonrisultare un reticolo di linee orizzontali e verticali.Difficile allora capire che, dall’incrocio tra linee,derivano le forme geometriche (i quadretti delfoglio… a quadretti!)
  8. 8. Giocando con la geometria Le modalità di attuazione ed il gruppo di lavoro… Ritrovarsi in incontri di formazione confrontando le esperienze e riflettendo su di esse… Il supporto di un docente esperto che lavora insieme alle insegnanti… Più docenti insieme, nell’attività con il gruppo dei bambini della scuola dell’infanzia, così da consentire interventi in sottogruppo, a coppie, individuali…Raccogliere, nella scuola dell’infanzia, il gruppo dei bambini omogeneo per età… Un’approccio didattico laboratoriale: fare, agire per apprendere…
  9. 9. Giocando con la geometria Gli insegnanti ed operatori coinvolti nel progetto• Scuola dell’infanzia “B. Munari”: Laura Visentin, Maria Romeo, Lorenza Marcucci, Lorella Sfiligoi• Classe prima sezione E scuola “G. Foschiatti”: Daniela Leder• Classe seconda a tempo pieno sezione A scuola “D. Rossetti”: Daniela Visco• Operatore esterno: Marina Rocco Anno Scolastico 2010/11 FINE

×