Elezioni Consiglio Comunale - Catania 9/10 Giugno 2013GENNY MANGIAMELI... la scelta giusta!Enzo Bianco Sindaco
Chi sono !Catanese di nascita, attualmente residente a Gravina di Catania. Appena quarantenne con una laurea inScienze Pol...
Perché mi candido!Catania si prepara ad una nuova ed impegnativa competizione: le amministrative del 9-10Giugno prossimo. ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Genny Mangiameli - Sinistra per Catania

290 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Genny Mangiameli - Sinistra per Catania

  1. 1. Elezioni Consiglio Comunale - Catania 9/10 Giugno 2013GENNY MANGIAMELI... la scelta giusta!Enzo Bianco Sindaco
  2. 2. Chi sono !Catanese di nascita, attualmente residente a Gravina di Catania. Appena quarantenne con una laurea inScienze Politiche indirizzo politico-sociale, che mi ha portato dopo avere conseguito la maturità scientifica adinteressarmi ad alcune problematiche sociali legate al nostro territorio quali, devianzaminorile, discriminazione di genere e razziale. Crescendo ho compreso che vita professionale e personaledovevano congiungersi al mio desiderio di stare accanto ai più fragili, quelli che non hanno voce per esprimere ildisagio che vivono quotidianamente in tutte le sfere della vita sociale. Ed è andata proprio così. Negli ultimi ottoanni ho lavorato ed operato come volontaria in progetti realizzati in alcune zone “calde” della periferiacatanese, attraverso la Caritas diocesana di Catania in qualità di sociologa ed educatrice. Ho fatto partedell’equipe diocesana della Caritas dal 2005 al 2011 e dal 2004 ad oggi mi occupo del centro ascolto Caritasdella mia città, Gravina di Catania ( San Paolo). Possiedo un Master in Management e Gestione delle AziendeSanitarie grazie al quale ho potuto verificare da vicino, tramite stage e tirocini, carenze ed eccellenzedell’offerta sanitaria nella nostra provincia, oltre che toccare con mano una realtà a me sconosciuta come ildisagio mentale. Esperienza che mi ha arricchita come persona e professionalmente nei confronti di questatematica che richiederebbe molta attenzione ma che passa in secondo piano rispetto ad altre. L’interesse per ilgiornalismo mi ha portato dal 2003 a scrivere, prima per gioco e poi passione, alcuni articoli pubblicati su varietestate giornalistiche quali Prospettive, La Sicilia, L’ Estroverso. Vorrei conseguire il tesserino di pubblicista.L’ultimo interesse, ma solo in ordine di tempo, è quello legato alla politica. Nato solo da qualche mese ma entratoprepotentemente nella mia vita attraverso la vicinanza a Rivoluzione Civile e all’area di sinistra, quellaautentica. Mi reputo una “indipendente di sinistra” convinta!Ho fatto una promessa a me stessa: qualora questo mondo dovesse deludermi con comportamenti e modalitàlontane dal mio modo di sentire e vivere la politica, non esiterò ad abbandonare il campo piuttosto che farmitravolgere da un sistema che non rappresenterà né me né gli interessi dei cittadini.Genny Mangiameli
  3. 3. Perché mi candido!Catania si prepara ad una nuova ed impegnativa competizione: le amministrative del 9-10Giugno prossimo. Ho deciso di accettare questa sfida perché come catanese voglio contribuire aridare nuova linfa ad una città unica e meravigliosa come la nostra. Voglio PARTECIPARE aquesto grande cambiamento, perché voglio restare nella mia terra. Voglio vivere qui, quilavorare ed impegnarmi per contribuire, così come ho sempre fatto, a risolvere le tanteproblematiche che deprimono il nostro territorio. Come candidata al Consiglio Comunale diCatania, chiedo la vostra fiducia e vorrei che in molti sperimentassero ciò che è accaduto a me:adoperarsi per fare emergere la buona politica , quella che sa ascoltare e può restituire speranzaa chi l’ha persa a causa del malgoverno. La politica può essere “bella” se vissuta contrasparenza, impegno, responsabilità, sacrificio e prossimità verso i più deboli affinchégarantisca a ciascuno lavoro, legalità, salute e tutela ambientale. Non deve ricercare interessipersonali ma la possibilità di partecipare fattivamente al cambiamento utile a tutti.Questo è quello in cui credo! Se ci credete anche voi e volete rivivere una nuova primaveracatanese, Catania ce la può fare....ma è un sogno da costruire insieme!

×