Risorse umane & non umane le aziende nascono dalle persone napoli 12 marzo 2013 cfc

484 views

Published on

battute della lunghezza di un tweet dagli interventi dei relatori

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
484
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Risorse umane & non umane le aziende nascono dalle persone napoli 12 marzo 2013 cfc

  1. 1. “RISORSE UMANE & NON UMANE Le aziende nascono dalle Persone” Napoli 12 marzo 2013 Un convegno in tweet (o poco più)Un percorso verso l’eccellenza, Stefano Massa, Presidente onorario VILLA MASSA
  2. 2. “Globalizzazione significa anche che c’è spazio per prodotti locali che salgono allaribalta internazionale”“Se non avessimo avuto una chiara visione non avremmo potuto fare squadra con lenostre risorse umane”“Soddisfazione del cliente, valorizzazione risorse umane, etica, sono per noi valoritrainanti”Don Antonio Loffredo, parroco della basilica di S. Maria della Sanità“Rione Sanità, centro di Napoli, periferia della città”“Fare il parroco in questo quartiere ha significato orientare le menti dei giovani versoil patrimonio artistico”“Talento, Tolleranza, Tecnologia, applicare i concetti di Richard Florida alla Sanità”“Dalla ritirata della Chiesa dal territorio, alla conquista degli spazi e valorizzazionedelle sue ricchezze”
  3. 3. “I ragazzi della Sanità sono andati ad affrontare i giganti in senso più o meno biblico(camorra, burocrazia …)”“I ragazzi della Sanità si sono trasformati in imprenditori, riprendendo lo studio cheavevano abbandonato e formandosi sul campo”“Avere il coraggio di affidare il futuro ai giovani, perché non c’è il rischio che faccianoerrori più grandi dei nostri”Rinascita: le persone come protagoniste e artefici del rinnovamento, AlessandraColonna, Managing Partner, BRIDGE PARTNERS“Per orientare il cambiamento utilizziamo la bussola contenuta della parola NEWS: ilNord è la vision, l’East sono i valori che ci muovono, il West le risorse di cuidisponiamo e il South gli ostacoli da superare”“Lavorare con metodo aiuta ad acquisire la consapevolezza sulla conoscenza etrasferirla agli altri”“Capacità, metodo, creatività giustamente amalgamati favoriscono la rinascita e laresponsabilità di agire come protagonisti nella propria vita”
  4. 4. Le persone come propulsori del cambiamento, Alessandra Belluccio, CLINICAMEDITERRANEA.“La formazione deve accompagnare la crescita delle persone e dell’azienda, altrimentici si ritrova davanti a velocità diverse”Dare dignità alle persone, Rosa Bifero, Responsabile Risorse Umane, FIREMATRASPORTI
  5. 5. “Andare alla funzione del personale è trovarsi nel cuore dell’azienda, parte orgogliosaspecialmente quando c’è crisi”“L’ufficio del personale è quello che sta nella fabbrica, più del capo”“Il Responsabile del personale ha l’obbligo di portare del balsamo che lenisca il dolorequando l’azienda vive la crisi”“Quando un uomo perde il lavoro, quello che sa fare non interessa più a nessuno eallora perde l’identità”“L’azienda è stata un corpo unico e ha realizzato un piccolo miracolo casertano nelrecuperare la dignità del lavoro”Un progetto di crescita, un cantiere ancora aperto, Livia Di Meo, Responsabile RisorseUmane, MIRIADE
  6. 6. “Avere un ufficio con le porte aperte, senza filtri, per ascoltare i problemi deicollaboratori ed esser punto di riferimento”L’outplacement come supporto per la ricollocazione professionale, Cetti Galante,Amministratore Delegato, INTOO“Ricollocare è un assunto sociale per non lasciare sole e senza strumenti le persone”
  7. 7. “Sviluppare il network: mai chiedere direttamente lavoro, ma contatti”“Far prendere coscienza che la perdita del lavoro non è legata al fallimento individualeo alla performance negativa, scollegare l’evento da S锓Per le aziende offrire outplacement è un segnale etico di continuare a prendersi curadei dipendenti”Il connubio tra prodotto e persone, Antonio Di Micco, Head of Organizational & HRDevelopment, ALENIA AERMACCHI“I nuovi mercati devono essere opportunità di espansione non di riduzione dei costi dilavoro. Si vince alzando l’asticella dell’innovazione”“Gli accordi sindacali da noi sono stati win- win: alzare la produttività a fronte diaumenti in busta paga”

×