Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
TERRAGIR                  PO ITALIA – FRANCIA MARITTIMO                  Obiettivo “Cooperazione Territoriale Europea”    ...
Il Programma di Cooperazione         Transfrontaliera   “Italia – Francia Marittimo”   Progetto TERRAGIR – PO Italia Franc...
PO Italia – Francia MarittimoI territori interessati dal P.O. Italia-Francia Marittimosono i territori transfrontalieri de...
Il Progetto TERRAGIR  Promozione del territorio per la competitività el’innovazione nello spazio rurale transfrontaliero  ...
Il progetto TERRAGIR (progetto semplice)Capofila: Regione Liguria, Dip. Agricoltura e Protezione CivilePartner: Regione Sa...
La realizzazione del progetto in SardegnaIn Sardegna il progetto pilota ha coinvolto i territori delle province di Nuoro e...
Attività e risultati del progetto in Sardegna- Analisi comparativa e modello di governance    > Partecipazione ad una inda...
Attività e risultati del progetto in Sardegna- Animazione e potenziamento della filiera    > Incontri specifici con gli op...
La formazione sul campo: i 5 educational tour>   Educational tour: visite formative (4 gg. ciascuna), destinate agli opera...
La formazione sul campo: i 5 educational tour>   Toscana: Montepulciano (SI), ottobre 2009 (org. FORMEZ) - 17 az.    parte...
°1° Montepulciano – Strada del Vino Nobile (ottobre 2009)                Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo  ...
°        2° Maremma (nov. – dic. 2010)Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo                                     ...
°                    3° Colli di Candia, Lunigiana e Cinque                    Terre (maggio 2011)Progetto TERRAGIR – PO I...
°  4° Colli tra Modena e Bologna (giugno 2011)Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo                             ...
°              5° Monferrato Astigiano (luglio 2011)Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo                       ...
Partecipanti per genere       Donne:       20 (23%)                                                                Uomini:...
Partecipanti per provincia   Ogliastra:    29 (34%)                                                                  Nuoro...
Partecipanti per settore di attività           Turismo e              beni            culturali:            28 (33%)      ...
Agroalimentare: tipologie di produzioni   25        23   20                 16   15   10                              5   ...
Turismo e beni culturali: tipologie di aziende        12        10        10                                        8     ...
L’équipe di progettoResponsabile amministrativo:                               Organismo di certificazione:> Marinuccia Sa...
Grazie per l’attenzione dboi@regione.sardegna.itProgetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo                           ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Le attività formative realizzate nell’ambito del progetto: i 5 educational tour | Daniela Boi

1,317 views

Published on

Presentazione di Daniela Boi – Funzionario Servizio Sviluppo Locale e referente progetto TERRAGIR
Le attività formative realizzate nell’ambito del progetto: i 5 educational tour organizzati in Toscana
(Montepulciano, Maremma, Lunigiana), Emilia Romagna (regioni di Bologna e Modena) e Piemonte
(Monferrato).

Evento conclusivo del progetto “TERRAGIR: Dare valore all’esperienza”
- Gavoi (c/o Lago di Gusana), 7 ottobre 2011

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Le attività formative realizzate nell’ambito del progetto: i 5 educational tour | Daniela Boi

  1. 1. TERRAGIR PO ITALIA – FRANCIA MARITTIMO Obiettivo “Cooperazione Territoriale Europea” Daniela Boi Referente progetto TERRAGIR per l’Assessorato dell’Agricoltura e Riforma Agro-Pastorale – Regione Autonoma della SardegnaGavoi, 7 ottobre 2011 Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 1
  2. 2. Il Programma di Cooperazione Transfrontaliera “Italia – Francia Marittimo” Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 2
  3. 3. PO Italia – Francia MarittimoI territori interessati dal P.O. Italia-Francia Marittimosono i territori transfrontalieri della costa tirrenica ditre regioni italiane e di una regione francese.Per l’Italia:>Sardegna (100% del territorio regionale: 8 province)>Toscana (5 province: Massa-Carrara, Lucca, Pisa,Livorno, Grosseto)>Liguria (100% del territorio regionale: 4 province)>Per la Francia:>Corsica (100% del territorio regionale: 2Dipartimenti: Alta Corsica e Corsica del Sud) Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 3
  4. 4. Il Progetto TERRAGIR Promozione del territorio per la competitività el’innovazione nello spazio rurale transfrontaliero (Liguria – Sardegna – Corsica – Toscana) Asse II del P.O. Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 4
  5. 5. Il progetto TERRAGIR (progetto semplice)Capofila: Regione Liguria, Dip. Agricoltura e Protezione CivilePartner: Regione Sardegna, Assessorato Agricoltura e Riforma Agro-PastoraleODARC (Office du Développement Agricole et Rural de la Corse)5 Province costiere toscane: Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno, GrossetoBudget: Euro 2.000.000 di cui 400.000 alla SardegnaDurata: maggio 2009 - ottobre 2011Obiettivo: Rete transfrontaliera per la valorizzazione e promozione delleproduzioni tradizionali e tipiche agroalimentari e dei percorsi enogastronomici,in stretto legame con la cultura, la storia e l’identità locale. Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 5
  6. 6. La realizzazione del progetto in SardegnaIn Sardegna il progetto pilota ha coinvolto i territori delle province di Nuoro edell’Ogliastra.Partendo inizialmente dagli itinerari delle Strade del Vino riconosciute conprovvedimento regionale si è avviata la costruzione di una più ampia reteintersettoriale tra operatori del comparto agroalimentare tipico e di qualità,degli agriturismi, della ricettività e dei beni culturali.Le Province, i GAL e gli operatori del territorio sono stati attivamentecoinvolti in tutte le fasi del progetto. Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 6
  7. 7. Attività e risultati del progetto in Sardegna- Analisi comparativa e modello di governance > Partecipazione ad una indagine comparativa e valutativa sulla normativa e le buone prassi nelle regioni partner (Università di Pisa);- Rete transfrontaliera degli itinerari > Definizione di una metodologia comune a livello locale (G. Dall’Ara) > Censimento e mappatura nei territori interessati dei prodotti enogastronomici tradizionali e locali e degli operatori, localizzabili in maniera georeferenziata per la realizzazione di una banca dati transfrontaliera (interrogabile sul sito www.terragir.it, con altri strumenti web, GPS e con applicazioni per smartphone) Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 7
  8. 8. Attività e risultati del progetto in Sardegna- Animazione e potenziamento della filiera > Incontri specifici con gli operatori e gli attori istituzionali > Formazione “sul campo” per gli operatori: realizzazione di 5 educational tour > Partecipazione di 7 aziende (coop./cons.) ad un workshop B2B a Genova (22 settembre 2011)- Informazione e comunicazione > Convegno di lancio a livello regionale (Nuoro, 16 ottobre 2009) > Convegno transfrontaliero (Arbatax, 25 giugno 2011) > Seminario conclusivo (Gavoi, 7 ottobre 2011) Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 8
  9. 9. La formazione sul campo: i 5 educational tour> Educational tour: visite formative (4 gg. ciascuna), destinate agli operatori economici dei diversi settori, in località nazionali che costituiscono, per metodologia e sistema di relazioni, degli esempi di eccellenza o buone prassi nell’ambito della promozione e valorizzazione integrata delle produzioni e dei relativi servizi in stretto legame con la cultura, la storia e l’identità locale> Selezione degli organizzatori: costituzione di una short list di operatori altamente specializzati e affidamento sulla base di procedure negoziate (cottimo fiduciario): (FORMEZ – Ass. Naz. Città del Vino – Stefano Landi & Associati - Promoteo)> Selezione degli operatori partecipanti: effettuata dalle Province e dai GAL sulla base di criteri di ripartizione settoriale e territoriale condivisi a monte con i soggetti territoriali> Costituzione dei gruppi di partecipanti sulla base della effettiva disponibilità degli operatori inseriti negli elenchi inviati da Province e GAL -> gruppi misti (intersettoriali e interprovinciali) Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 9
  10. 10. La formazione sul campo: i 5 educational tour> Toscana: Montepulciano (SI), ottobre 2009 (org. FORMEZ) - 17 az. partecipanti> Toscana: Maremma (GR), novembre-dicembre 2010 (org. Ass. Naz. Città del Vino): 18 az. partecipanti> Toscana: Colli di Candia e Lunigiana (MS), maggio 2011 (org. S. Landi & Associati.): 16 az. partecipanti> Emilia-Romagna: Colline tra Modena e Bologna, giugno 2011 (org. S. Landi & Associati.): 17 az. partecipanti> Piemonte: Monferrato Astigiano (AT), luglio 2011 (org. Promoteo, SS) 18 az. partecipantiTOTALE: 86 aziende partecipanti Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 10
  11. 11. °1° Montepulciano – Strada del Vino Nobile (ottobre 2009) Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 11
  12. 12. ° 2° Maremma (nov. – dic. 2010)Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 12
  13. 13. ° 3° Colli di Candia, Lunigiana e Cinque Terre (maggio 2011)Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 13
  14. 14. ° 4° Colli tra Modena e Bologna (giugno 2011)Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 14
  15. 15. ° 5° Monferrato Astigiano (luglio 2011)Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 15
  16. 16. Partecipanti per genere Donne: 20 (23%) Uomini: 66 (77%) Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 16
  17. 17. Partecipanti per provincia Ogliastra: 29 (34%) Nuoro: 57 (66%) Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 17
  18. 18. Partecipanti per settore di attività Turismo e beni culturali: 28 (33%) Agroalimen tare: 58 (67%) Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 18
  19. 19. Agroalimentare: tipologie di produzioni 25 23 20 16 15 10 5 5 4 4 2 2 1 1 0 Vino Formaggi Pane Olio Pasta e Salumi Miele Liquori Vari dolci tipici Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 19
  20. 20. Turismo e beni culturali: tipologie di aziende 12 10 10 8 8 5 6 5 4 2 0 Agriturismi e Ricettività Beni culturali Servizi fattorie didattiche Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 20
  21. 21. L’équipe di progettoResponsabile amministrativo: Organismo di certificazione:> Marinuccia Sanna > Antonella Garippa Direttore Serv. Sviluppo Locale Direttore Serv. Svil. Monitoraggio e ValutazioneTeam di progetto: Staff:> Daniela Boi (Sviluppo Locale) > Barbara Andreuccetti> Giuliana Pili (Sviluppo Locale) > Lucia Schirru> Loredana Melis (Politiche di mercato e qualità)> Valentina Pinna (Politiche di mercato e qualità) Consulenti:> Enrico Lobina (Pesca) > Giancarlo Dall’Ara> Claudia Picci (Sviluppo Locale) Metodologia> Salvatore Faedda (Sviluppo Locale) > Fabio Muscas Database e georeferenziazione>LAORE - Dipartimento per la multifunzionalità > Salvatore Pittalis Monitoraggio e Rendicontazione Progetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 21
  22. 22. Grazie per l’attenzione dboi@regione.sardegna.itProgetto TERRAGIR – PO Italia Francia Marittimo 22

×