Il futuro della rete
     Osservatorio sulla domanda e l’offerta di rete




    20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro de...
Lo scenario

La recente indagine conoscitiva sull'assetto e sulle
prospettive delle nuove reti del sistema delle
comunicaz...
Obiettivi generali


Fornire al mercato e alle istituzioni le basi
conoscitive per predisporre politiche di sviluppo
della...
Obiettivi specifici

Continuare nell’azione di confronto istituzionale tra i
principali attori del settore portata avanti d...
Obiettivi specifici/1
     L’evoluzione dell’offerta di infrastrutture e soluzioni




L’offerta di servizi a banda larga è...
Obiettivi specifici/2
 La crescita della domanda delle famiglie e delle imprese



La domanda di comunicazioni elettroniche...
Obiettivi specifici/3
             La diffusione di contenuti e servizi digitali


La diffusione di contenuti di largo inte...
La crescita della PA digitale
                                                            La saturazione
                 ...
Lei ha avuto                                                2%

modo negli
ultimi mesi di                                 ...
76%


Per quale                                           1%
                                                    3%


 mot...
Modalità operative

• Iniziativa indipendente e privata

• Finanziata dalle quote annue delle aziende che
  accetteranno d...
Modalità operative
                           L’adesione

L’iscrizione ha una validità annuale, rinnovabile con un’esplici...
Piano Operativo 2009
                            I prodotti

mappa georeferenziata delle reti: sarà messa in piedi un’inda...
Piano Operativo 2009
             La sensibilizzazione

Aprile. Lancio iniziativa e presentazione del sito
Maggio. Convegn...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Il Futuro Delle Reti

1,122 views

Published on

Published in: Technology, Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Il Futuro Delle Reti

  1. 1. Il futuro della rete Osservatorio sulla domanda e l’offerta di rete 20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro della rete
  2. 2. Lo scenario La recente indagine conoscitiva sull'assetto e sulle prospettive delle nuove reti del sistema delle comunicazioni elettroniche, svolta dalla IX Commissione permanente della Camera dei deputati (Trasporti, Poste e Telecomunicazioni), mette in grande evidenza la necessità di un importante sforzo del Sistema Paese per un deciso sviluppo delle comunicazioni elettroniche 20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro della rete
  3. 3. Obiettivi generali Fornire al mercato e alle istituzioni le basi conoscitive per predisporre politiche di sviluppo della rete infrastrutturale e dell’offerta di servizi che siano adeguate agli obiettivi di sviluppo del Sistema Paese 20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro della rete
  4. 4. Obiettivi specifici Continuare nell’azione di confronto istituzionale tra i principali attori del settore portata avanti dalla IX Commissione e monitorare e approfondire: • l’evoluzione dell’offerta di infrastrutture e soluzioni; • la crescita della domanda delle famiglie e delle imprese; • la diffusione di contenuti e servizi digitali. 20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro della rete
  5. 5. Obiettivi specifici/1 L’evoluzione dell’offerta di infrastrutture e soluzioni L’offerta di servizi a banda larga è in continua evoluzione per la pluralità dei soggetti coinvolti (privati, pubblici, internazionali, nazionali e locali), delle soluzioni tecnologiche utilizzate (ADSL2+ e fibra ottica, radio, WiMax, satellite) e del quadro normativo (nazionale e comunitario). E’ importante monitorare le iniziative in atto, così come implementare con dedicate indagini le informazioni esistenti. Particolare attenzione sarà dedicata a monitorare le iniziative degli enti locali e delle società di gestione di servizi locali. 20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro della rete
  6. 6. Obiettivi specifici/2 La crescita della domanda delle famiglie e delle imprese La domanda di comunicazioni elettroniche da parte delle famiglie e delle imprese italiane è ancora incompleta concentrandosi, prevalentemente, su una richiesta di informazioni e di servizi di base. Inoltre, gli utenti dei servizi telematici rappresentano ancora solo una parte della popolazione determinando il cosiddetto, social digital divide. E’ importante monitorare sia l’evoluzione della domanda sia le soluzioni adottate dai diversi soggetti istituzionali per ridurre il fenomeno dell’esclusione sociale (iniziative di applicazione del codice dell’amministrazione digitale, decreto legislativo n. 82 del 2005) 20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro della rete
  7. 7. Obiettivi specifici/3 La diffusione di contenuti e servizi digitali La diffusione di contenuti di largo interesse ed utilità per la popolazione e per le imprese è il presupposto per la crescita della domanda di servizi di comunicazione elettronica. La maggior parte delle indagini dimostrano che le motivazioni di coloro che non usano internet sono riconducibili alla mancanza di interesse o alla scarsa conoscenza dei contenuti esistenti piuttosto che a motivazioni di natura tecnologica o finanziaria. La PA può e deve essere uno dei soggetti trainanti nello sviluppo di contenuti e di servizi avanzati per cui si ritiene necessario monitorare, promuovere e diffondere le iniziative nate nell'ambito della PA e finalizzate a promuovere servizi, applicazioni e contenuti sicuri basati sulla larga banda. La PA, inoltre, può sostenere la crescita di fiducia nei confronti dei servizi on line. 20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro della rete
  8. 8. La crescita della PA digitale La saturazione L’anno del L’anno del raddoppio L’anno della saturazione raddoppio 100 90 80 70 60 Regioni 50 Province 40 Comuni capoluogo 30 Altri comuni 20 10 0 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2004 Fonte: Rur, Censis 20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro della rete
  9. 9. Lei ha avuto 2% modo negli ultimi mesi di 25% accedere a un 73% sito della PA? Sì, almeno una volta nell’ultimo mese Sì, almeno una volta negli ultimi sei mesi No, negli ultimi mesi non mi è capitato Fonte: PanelPA Amministrare 2.0, Gennaio 2008 20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro della rete
  10. 10. 76% Per quale 1% 3% motivo? 9% 11% Per avere delle informazioni Per scaricare dei moduli Per altri motivi Per consegnare moduli Fonte: PanelPA Amministrare 2.0, Gennaio 2008 Per pura curiosità 20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro della rete
  11. 11. Modalità operative • Iniziativa indipendente e privata • Finanziata dalle quote annue delle aziende che accetteranno di partecipare • Gestita operativamente da FORUM PA • Orientata scientificamente dai componenti del Tavolo Istituzionale (AD delle aziende aderenti) • Regolata da un Piano Operativo annuo 20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro della rete
  12. 12. Modalità operative L’adesione L’iscrizione ha una validità annuale, rinnovabile con un’esplicita conferma di adesione e dà diritto a: partecipazione con un proprio top manager allo steering committee (Tavolo istituzionale) che definirà i programmi e le iniziate dell’Osservatorio; link ad una propria pagina web dalla home page dell’Osservatorio www.ilfuturodellarete.it ; logo dell’azienda su tutta la comunicazione dell’Osservatorio; disponibilità di tutto il materiale delle ricerche effettuate: dossier finali completi, approfondimenti, segmentazioni territoriali, etc. 20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro della rete
  13. 13. Piano Operativo 2009 I prodotti mappa georeferenziata delle reti: sarà messa in piedi un’indagine conoscitiva sulle reti telematiche pubbliche e private esistenti sul territorio nazionale, sulle loro caratteristiche e potenzialità, sulle interazioni tra di loro; lotta al digital divide: indagine e banca dati relative alle best practice delle amministrazioni centrali e locali in termini di lotta al digital divide; la crescita della PA digitale: indagine e banca dati relative alle best practice nate nell'ambito della PA e finalizzate a promuovere servizi, applicazioni e contenuti sicuri basati sulla larga banda. 20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro della rete
  14. 14. Piano Operativo 2009 La sensibilizzazione Aprile. Lancio iniziativa e presentazione del sito Maggio. Convegno nazionale durante FORUM PA 2009 su “Il futuro delle reti” di presentazione dell’iniziativa e dei primi Draft reports Settembre. Convegno nazionale di presentazione dei risultati Ottobre. Incontro del Tavolo Istituzionale per la verifica dei risultati raggiunti 20 marzo 2009 - Osservatorio il futuro della rete

×