Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Con te non ci lavoro

299 views

Published on

Ogni azienda ha una serie di criteri, più o meno condivisibili, per la scelta dei collaboratori esterni con cui portare avanti progetti. Nel nostro caso questi criteri sono un risultato delle nostre passate esperienze lavorative, dei valori che abbiamo abbracciato e dell’approccio che ci aspettiamo di trovare nel suddetto collaboratore. Questo talk presenta una sorta di vademecum operativo utile a tutti i knowledge workers ed alle aziende che vogliono collaborare con loro.

Published in: Business
  • Be the first to comment

Con te non ci lavoro

  1. 1. Con te non ci lavoro ovvero il come e il perché scegliere collaboratori
  2. 2. Premessa Quello che cerco di passare è esperienza diretta di un imprenditore autodidatta nel ramo dell’IT, nessuna scienza certa e grandi verità saranno trattate in questo talk.
  3. 3. un po’ di storia…
  4. 4. perché ho fatto il commesso
  5. 5. anche con incarichi di responsabilità
  6. 6. … ma in generale non mi ha entusiasmato particolarmente
  7. 7. perché ho fatto l’imprenditore
  8. 8. creando un’azienda da cui non mi sentivo rappresentato ed avendo avuto il coraggio di lasciarla
  9. 9. perché ho fatto il freelance
  10. 10. per 10 anni
  11. 11. …alternando, ovviamente, all’attività più
 redditizia di “blogger”
  12. 12. organizzatore di conferenze
  13. 13. pe r poi tor nare a fare l’imprenditore
  14. 14. i n una az i e nda c he abbraccia i miei valori
  15. 15. da queste esperienze ho imparato molte cose alcune delle quali relative a capire con chi collaborare e con chi non farlo.
  16. 16. Ecco perché… con te non ci lavoro!
  17. 17. se non sai stare al tuo posto!
  18. 18. lorem ipsum Ti pago per dirmi se dico st**te e per portare valore aggiunto. Non voglio uno yes-man.
  19. 19. se mi vendi una giornata di lavoro SEI MIO
  20. 20. - inizia la giornata riposato - pranza/cena - stacca se sei stanco - evita di vendere 2 giornate di lavoro in una - la notte fa parte della giornata di lavoro pagata, dormi QUINDI TI CHIEDO RISPETTO PER IL TEAM
  21. 21. se mi chiedi soldi che non ti meriti
  22. 22. se prendi più di un mio dipendente mi aspetto che tu ne sappia di più, che ti continui ad aggiornare ed il tuo processo di formazione non sia fermo a 10 anni fa. Studia!
  23. 23. se vuoi lavorare da casa “perché sai il remote working…”
  24. 24. poi però non hai le cuffie con la riduzione del rumore o 
 hai la connettività a 56k
  25. 25. se ti presenti con un pc che “non è il mio”, che non sai come funziona, che è lento perché “sono mesi che lo devo cambiare” o con un sistema operativo che non sai gestire
  26. 26. per essere realmente produttivo devi conoscere i tuoi strumenti e devi tenerli aggiornati
  27. 27. se mi dici che tanto tu lavori anche sabato e domenica, o la notte, o meglio se da solo…
  28. 28. pensa, noi lavoriamo in team. Di giorno, possibilmente feriale.
  29. 29. se stai cercando un posto di lavoro
 a tempo pieno
  30. 30. io invece sto cercando un freelance, per uno specifico progetto con competenze che non mi interessa avere in casa.
  31. 31. ti stai costruendo / mantenendo un buon network di contatti?
  32. 32. se la tua unica reference è un sito comprato su themeforest 
 (per di più pieno di lorem ipsum ed immagini di istockphoto)
  33. 33. … e ti offendi se ti faccio un colloquio tecnico.
  34. 34. se mi racconti che
 “sei perfetto per lavorare con me”
  35. 35. poi però non sai cosa faccio e pretendi di spiegarmelo o peggio…
  36. 36. insomma, con te non ci lavoro non quando sei un freelance… ma se non sei un professionista.
  37. 37. professionista … che studia e si aggiorna costantemente … che ha il coraggio di esprimere le proprie opinioni … che è trasparente nel processo di lavoro … che dedica il suo tempo ad un cliente per volta … che conosce i suoi interlocutori … che conosce gli strumenti del proprio mestiere … che non spreca il suo tempo e quello dei propri clienti
  38. 38. mi chiamo Francesco Fullone sono il CEO di @fullo / ff@ideato.it

×