Cambiamente @ ItaliaCamp, progetto D'Azeglio

426 views

Published on


7 maggio 2011. ItaliaCamp. Milano, via Savona 56.

Concorso "La tua idea per il Paese"

L'Associazione CambiaMente presenta il programma di mobilità universitaria "Progetto D'Azeglio", giunto tra i 10 progetti finalisti di Milano e tra i 40 in tutta Italia.

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Cambiamente @ ItaliaCamp, progetto D'Azeglio

  1. 1. PROGETTO D’AZEGLIO Fatta l’Italia facciamo gli italiani
  2. 2. 1861 - 2011L’Italia compie 150 anni…
  3. 3. … ma per creare una vera identità nazionale i passi da fare sono ancora tanti
  4. 4. Sul modello del progetto Erasmus…il progetto D’Azeglio vuole: • migliorare la cooperazione studentesca a livello italiano…
  5. 5. • favorire il dialogo, lo scambio di conoscenze, la collaborazione e lo sviluppo della dimensione nazionale dellistruzione• per rafforzare lo spirito di cittadinanza italiana, valorizzando il patrimonio culturale di ogni regione
  6. 6. Il progetto D’Azeglio:promuove la mobilità deglistudenti universitari sulterritorio nazionale,permettendo loro di compiereun periodo di studi dai 3 ai 9mesi in unaltra regioneitaliana
  7. 7. • Sostanzialmente, uno studente residente o immatricolato ad esempio in ununiversità del Nord Italia potrà frequentare i corsi in unaltra università del Centro o del Sud, e viceversa• Come per il progetto Erasmus, gli esami sostenuti nelluniversità ospitante saranno riconosciuti dallateneo in cui lo studente è iscritto
  8. 8. Un’Italia sempre più unitaLa conoscenza diretta della vita,della cultura e delle tradizioni diunaltra regione contribuirà aformare cittadini consapevolidella ricchezza del nostro Paese,delle rispettive diversità e perquesto più responsabiliallinterno della società
  9. 9. Incrementando la mobilità deglistudenti si consoliderà laformazione di una coscienza eidentità nazionale e si contribuiràad un arricchimento culturale eumano delle giovani generazioni invista di un futuro professionaleaperto allo sviluppo economicodell’intero Paese
  10. 10. Lesperienza D’Azeglio sarà non solo un momentouniversitario, ma anche unoccasione per impararea convivere con tradizioni e identità diverse, oltreche un momento in cui lo studente inizia adassumere una visione dinsieme del suo Paese edelle precise responsabilità nei confronti delloStato in cui vive
  11. 11. COME?• Periodo di studio dai 3 ai 12 mesi• Borse di studio mensili agli studenti meritevoli per le spese di trasferta per tutta la durata del progetto• Nessuna difficoltà, a differenza del programma Erasmus, per ladeguamento delle valutazioni degli esami• Divisione in tre macro settori (Nord, Centro, Sud e isole). Lesperienza DAzeglio dovrà essere effettuata in unaltra area, diversa rispetto alluniversità di origine (es. studente del Nord andrà al Centro o al Sud e viceversa)• A livello istituzionale sarà il ministero dell’Istruzione Università e Ricerca a gestire il coordinamento e le linee guida del programma
  12. 12. DOVE?• Il progetto D’Azeglio si svilupperà in tutte le università aderenti, pubbliche e private, sparse sul territorio nazionale• Con una accresciuta mobilità studentesca dei giovani in tutta Italia, le città dovranno essere incentivate ad accogliere gli studenti in trasferta, predisponendo per loro strutture ricettive a basso costo (ostelli, studentati, campus ecc.)• Saranno le stesse università a costruirsi un network di relazioni di scambio, in base alle affinità dei percorsi di studio• Ogni università provvederà, attraverso una selezione interna, alla scelta degli studenti iscritti meritevoli a cui sarà destinata la borsa di studio
  13. 13. GRAZIE PER LATTENZIONE Filippo Tramelli Associazione CambiaMente(Mattia Bonetti, Sergio Castellani, Tommaso Costa, Damiano Ferraioli, Paolo Minotti) info@cambiamente.net

×