Apre ud newsletter n. 42, aprile 2011

479 views

Published on

Published in: Business, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
479
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Apre ud newsletter n. 42, aprile 2011

  1. 1. Sportello APRE Friuli Venezia Giulia - Udine Newsletter Sportello APRE - Udine di Friuli Innovazione NEWSLETTER APRILE 2011 - N. 42SOMMARIOPag. 2 - Pubblicato il Bando AAL Pag. 8 - InternazionalizzazionePag. 2 - Bando Proof of Concept Pag. 9 - Ricerche partnerPag. 5 - Bando Interreg Italia - Slovenia Pag. 12 - ScadenziarioPag. 6 - Bando Italia - Israele Pag. 13 - Prossimi appuntamentiEVENTO FINALE DEL PROGETTO INTERREG TRI-ICTCooperazione transfrontaliera e business: come fare? E’ realmente una opportunità?In occasione dell’evento conclusivo del progetto TRI ICT, finanziato nell’ambito del primobando Interreg Italia-Austria, lead users e ICT suppliers potranno trovare le risposte aqueste domande e confrontarsi su tali tematiche.L’evento, aperto a tutti, si terrà il 3 maggio prossimo in Austria, nella vicina Velden (pressoil Casinò), e prevede la presentazione dei risultati raggiunti dall’iniziativa, avviata da FriuliInnovazione, BIC Incubatori FVG, Università di Udine, Università di Trieste, LakesideLabs, Università di Klagenfurt e CReS. Inoltre l’evento sarà un’ulteriore occasione dimatchmaking per i membri della community TRI ICT (che attualmente conta più di 100iscritti tra imprese italiane e austriache), ma anche un’opportunità per allargare lacommunity stessa a nuove partecipazioni. Sicuramente un appuntamento da non perdereper chi è interessato ad avviare nuovi contatti e usufruire di quanto appreso, studiato edanalizzato dal team progettuale nel corso di due anni di attività.Per ulteriori dettagli: www.tri-ict.euBuona lettura!dott.ssa Romina Kocinaresponsabile sportello APRE UdineAprile 2011 - N. 42 1
  2. 2. Newsletter Sportello APRE - Udine FINANZIAMENTI COMUNITARIPROGRAMMA AMBIENT ASSISTED LIVING: NUOVO BANDOÈ stata pubblicata la call for proposal di Ambient Assistent Living (AAL), che ha comeobiettivo prioritario lapplicazione delle tecnologie innovative per facilitare la mobilità deglianziani in termini di movimento dentro e/o fuori casa.Nellambito di applicazione del presente bando rientrano i seguenti temi:1. Orientamento e navigazione (soluzioni di mobilità dentro e fuori casa): gestione delle informazioni; pianificazione dei viaggi; disabilità cognitive; formazione cognitiva e fisica: aspetti generali.2. Assistive Technology (ausili per la mobilità): gli ausili potrebbero aiutare le persone auscire dal letto o dalla vasca da bagno, o semplicemente a spostarsi allinterno della casa.Gradita anche la combinazione di dispositivi di assistenza quali, ad esempio, robot,esoscheletri, smart walkers o sistemi di localizzazione e servizi personalizzati.Sono ammissibili tutti i soggetti aventi stabile organizzazione nel territorio nazionale definitidallarticolo 5, comma 1 del DM 593/2000 e descritti nella guida per i proponenti.L’importo disponibile è di 28 milioni di euro. La scadenza per la presentazione delleproposte è fissata al 30 giugno 2011.Link: il bandoPROGRAMMA IDEAS: BANDO PROOF OF CONCEPTLo scorso 29 marzo è stato pubblicato il bando del nuovo schema di finanziamento creatodallERC, il Proof of Concept (PoC). Il bando è aperto a tutti i vincitori di un ERC (Startinge Advanced) che abbiano un progetto ancora in corso o terminato da non più di 12 mesidalla data di pubblicazione del bando. Il PoC fornisce un budget aggiuntivo per sviluppareun piano di business e di commercializzazione di tecnologie nuove o emerse nel corso delAprile 2011 - N. 42 2
  3. 3. Newsletter Sportello APRE - Udineprogetto. Lo scopo è quello di condurre una “prova di concetto” di unidea che è statagenerata nel corso di un progetto ERC finanziato, ovvero di intraprendere un lavoroulteriore per verificare se, in linea di principio, questa idea ha potenziale di mercato.L’importo disponibile è di 10 milioni di euro. Il contributo finanziario massimo persovvenzione sarà di 150.000 euro per un periodo di 12 mesi. Per ciascun progetto ERCfinanziato può essere concessa una sola sovvenzione.La prima scadenza per la presentazione delle proposte è il 15 giugno 2011, mentre lascadenza finale è fissata all’8 novembre 2011.Link: il bandoBANDI VII PQ PER LA MOBILITA’ DEI RICERCATORINell’ambito del VII Programma Quadro – Programma specifico Persone sono statipubblicati i bandi sulle seguenti azioni: Marie Curie Borse di Studio Intraeuropee: si rivolge a ricercatori esperti, che fannodella mobilità una regola. Sono ammessi anche finanziamenti per ricercatori che intendonoriprendere lattività in seguito ad un’interruzione per almeno 12 mesi immediatamenteprecedenti il termine per la presentazione del presente bando. Lo scopo dell’invito è disupportare i ricercatori che conseguono e/o rafforzano una posizione dominanteindipendente (ricercatore, professore, posizione senior nel settore dellIstruzione odellImpresa) mediante il sostegno allo sviluppo della carriera e il rafforzamento dellecompetenze individuali in termini di acquisizione di competenze a livello multi ointerdisciplinare attraverso esperienze intersettoriali. L’importo disponibile è di oltre 109milioni di euro del budget 2011, e scade l’11 agosto 2011. Marie Curie International Incoming Fellowships: intende rafforzare leccellenzascientifica degli Stati Membri e associati attraverso la condivisione della conoscenza conricercatori provenienti da Paesi Terzi su progetti di ricerca in Europa, allo scopo di attivarecollaborazioni di ricerca tra Europa e Paesi Terzi che sia proficua per entrambe le parti. Lostanziamento è di 40 milioni di euro. Il termine per la presentazione delle proposte èfissato all’11 agosto 2011. Marie Curie International Outgoing Fellowships: si propone di rafforzare ladimensione internazionale della professione dei ricercatori europei, dando loroAprile 2011 - N. 42 3
  4. 4. Newsletter Sportello APRE - Udinel’opportunità di essere formati e acquisire nuove conoscenze in un’organizzazione di altolivello attiva nella ricerca, situata in un altro Paese Terzo. Questa azione fornisce supportofinanziario a progetti di mobilità individuale presentati da ricercatori esperti in collegamentocon le organizzazioni di accoglienza degli Stati Membri o dei Paesi Associati. Il budget perquesta call è di 40 milioni di Euro.Link: bando Marie Curie Borse di Studio IntraeuropeeLink: Marie Curie International Incoming FellowshipLink: Marie Curie International Outgoing FellowshipSECONDO BANDO DEL PROGRAMMA TALENTSPubblicata la seconda Call for Proposals del Programma di mobilità internazionale“Talents for an International House (TALENTS)”. Il bando, con scadenza 14 giugno,prevede l’assegnazione di 5 borse di mobilità a ricercatori esperti. Il Programma TALENTSè cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Specifico People eda AREA Science Park nell’ambito del Coordinamento degli Enti di Ricerca del FriuliVenezia Giulia, ed è a beneficio dei ricercatori e dei 53 enti del network regionale.TALENTS, con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, intendesupportare ed incoraggiare la mobilità internazionale ed intersettoriale di ricercatoriesperti, valorizzando il loro potenziale professionale e supportandoli nell’individuazione difuture opportunità lavorative.Link: il bandoPROGETTO FRENZ: BANDO PER RICERCATORIIl progetto bilaterale FRENZ - Facilitating Research cooperation between Europe and NewZealand ha recentemente pubblicato un bando per ricercatori finalizzato alla selezione dipartecipanti per il workshop “Sandpit”, nell’ambito dello studio di fattori genetici edambientali legati all’obesità e al diabete. I candidati che verranno selezionati (fino ad unmassimo di 10 provenienti dall’Europa) riceveranno il rimborso per le spese di viaggio perpartecipare al workshop. La deadline per l’invio delle candidature è il 6 maggio.Link: il bandoAprile 2011 - N. 42 4
  5. 5. Newsletter Sportello APRE - UdinePROGRAMMA SEE: A BREVE IL BANDO STRATEGICOE’ prevista entro la fine di aprile la pubblicazione del terzo bando per progetti strategici (adue step) sul Programma South East Europe. In previsione di tale bando sono statiorganizzati recentemente due giornate seminariali di livello transnazionale (il 31 marzo aBucarest e il 6-7 aprile a Belgrado). Inoltre, il 12 maggio si terrà a Sofia l’evento annualedel Programma, appuntamento che esaminerà lo stato dell’arte e anticiperà le future fasi diattuazione.Per quanto riguarda l’imminente bando, esso riguarderà iniziative di cooperazione diparticolare rilevanza per l’area Programma capaci di produrre impatti significativi sullepolitiche di sviluppo di settore.A tal proposito sono stati definiti dei “termini di riferimento” (terms of references - ToR)entro cui sviluppare una proposta progettuale “strategica”. Per ciascuna delle quattropriorità del Programma, i ToR specificano il tema, gli obiettivi generali e specifici, le attivitàe gli outputs, la composizione e la tipologia di partenariato.Link: la notiziaNUOVO BANDO SUL PROGRAMMA ITALIA - SLOVENIAE’ stato pubblicato sul BUR n. 14 del 6 aprile scorso il Bando pubblico per lapresentazione di progetti standard – risorse dedicate alle aree di confine terrestre n.03/2011.Il bando, che ha scadenza il 25 maggio ore 16.00, dispone di oltre 17,5 milioni di euro cosìsuddivisi: 7,6 milioni di euro per l’Asse 1 “Ambiente, trasporti e integrazione territorialesostenibile”, 5,8 milioni di euro per l’Asse 2 “Competitività e società basata sullaconoscenza” e i restanti 4,1 milioni di euro per l’Asse 3 “Integrazione sociale”. Possonopartecipare al bando i soggetti aventi sede legale o unità operativa nelle province diTrieste, Gorizia e Udine o nelle regioni statistiche Goriška, Obalno-kraška, Gorenjska.Nello stesso numero del BUR è stata, inoltre, pubblicata la nuova graduatoria del bandoper progetti strategici, che vede il finanziamento di tre nuovi progetti grazie all’integrazionedel budget con altri 10 milioni di euro, ottenuti riducendo la disponibilità assegnata ai crossborder ed agli small project.Aprile 2011 - N. 42 5
  6. 6. Newsletter Sportello APRE - UdinePer quanto riguarda, invece, i progetti standard, la procedura di valutazione è stata chiusaed entro la fine dellanno è prevista la graduatoria dei progetti ammessi e lassegnazionedei relativi fondi.Link: il BUR n. 14 del 6 aprileLink: la notizia FINANZIAMENTI NAZIONALIBANDO ITALIA-ISRAELE PER RICERCA E SVILUPPOla Direzione degli Affari Politici e di Sicurezza del Ministero degli Affari Esteri per la Parteitaliana e il Ministero per la Ricerca Scientifica per la Parte israeliana intendono avviare,per la prima volta, le procedure previste per la selezione di progetti ammissibili di sostegnofinanziario disciplinato dallArt.4 dellAccordo di Cooperazione nel campo della Ricerca edello Sviluppo Industriale, Scientifico e Tecnologico tra Italia e Israele, e più in particolarein quello del Sottocomitato per la Cooperazione Scientifica.Si richiede la presentazione di progetti di ricerca congiunti italo-israeliani nelle aree diricerca marina ed oceanografica, ambiente e salute, entro il prossimo 16 maggio.Link: Accordo Italia-IsraeleITALIA DEGLI INNOVATORI: RIAPERTI I TERMINIConsiderato il grande interesse suscitato, l’Agenzia per la diffusione delle tecnologiedell’innovazione ha deciso di modificare le modalità con cui viene definita lapartecipazione al progetto Italia degli innovatori. L’Agenzia ha deciso, infatti, di riaprireufficialmente i termini di presentazione delle candidature (inizialmente fissati per lo scorso28 febbraio 2011). La nuova modalità, con cui viene definita la domanda di partecipazioneal progetto, vedrà ogni due mesi, a partire dal 1° marzo, la selezione delle domandepervenute. Il progetto, rivolto alle PMI Italiane e soprattutto a quelle innovative, ha lo scopoAprile 2011 - N. 42 6
  7. 7. Newsletter Sportello APRE - Udinedi far emergere i migliori esempi dell’innovazione e dell’eccellenza tecnologica italianacosì da proiettare un’immagine dell’Italia intesa come “Paese dell’Innovazione”.Link: il sito dell’Agenzia FINANZIAMENTI REGIONALILR 4/05: APPROVATO L’ITER SEMPLIFICATO DELLE DOMANDEGrazie alla modifica dell’art. 7 della LR 4/2005 e dell’art. 15 della LR 11/2009 (pubblicatasul BUR n. 14 del 6 aprile) verrà accelerato l’iter di istruttoria delle domande di contributopresentate sul bando regionale della LR 4/2005, capo I per lo sviluppo competitivo dellePMI. Tale soluzione andrà a beneficio di una buona parte delle circa 400 pratiche ancorain attesa dessere evase su tale canale contributivo.L’iter semplificato prevede la possibilità di ottenere, fatte salve le spese sostenute inattuazione del progetto, un finanziamento pari al 50 per cento del valore totale delle speseammissibili sino ad un importo complessivo di 100 mila euro. Potranno avvalersi di questapossibilità le imprese che hanno presentato la domanda di incentivo entro il 31 dicembre2010, a condizione che la domanda non sia già stata valutata dall’apposita Commissione.Modalità, termini e condizioni specifiche verranno stabilite con regolamento regionale.Inoltre, è stato deciso di incrementare la composizione della Commissione stessa,prevedendo cinque membri effettivi e cinque membri supplenti.Link: il BUR n. 14 del 6 aprilePOR FESR 2007-2013: GRADUATORIA BANDO PER LE PMI Sul BUR n. 14 del 6 aprile è stata pubblicata la graduatoria dei progetti presentati nel mese di luglio 2010 a valere sul bando POR FESR 2007- 2013 - Attività 1.2.a.A) Sviluppo competitivo delle PMI. Sono 15 i progettiAprile 2011 - N. 42 7
  8. 8. Newsletter Sportello APRE - Udineapprovati con punteggio compresi tra 41 e 65 (su 100), per un valore complessivo di oltre10 milioni di euro e un contributo concesso di circa 4,4 milioni di euro. A febbraio era statapubblicata la graduatoria di giugno, con un contributo concesso di circa 1,5 milioni di euro.Seguiranno le graduatorie dei progetti presentati ad agosto e settembre, su un bando chedisponeva in totale di 23 milioni di euro.Link: il BUR n. 14 del 6 aprileLR 19/00: 1,5 MILIONI DI EURO PER 15 PROGETTIE’ stata definita la graduatoria dei progetti presentati entro il 30 ottobre 2010 a valere sullaLR 19/00, che sostiene iniziative nel campo economico e sociale realizzate in aree al difuori dellUnione Europea, quali ad esempio America Latina, Africa e Balcani. Su 25progetti presentati e ammessi 25, per una richiesta economica contributiva di oltre 2,7milioni di euro, 15 sono quelli finanziati complessivamente con 1,5 milioni di euro.Link: la notizia INTERNAZIONALIZZAZIONEMissione imprenditoriale negli Emirati Arabi Uniti e in Qatar (22-27 maggio 2011)Organizzata dalla Camera di Commercio di Gorizia, tramite l’Azienda Speciale per la ZonaFranca di Gorizia, in collaborazione con ConCentro – Azienda Speciale della Camera diCommercio di Pordenone e il desk Promos a Dubai. Adesioni entro il 21 aprile.www.go.camcom.gov.itIncontri daffari con operatori polacchi settore meccanica (Pordenone - giugno 2011)Organizzata da Concentro – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Pordenone,in collaborazione con il sistema camerale regionale.www.concentro.itAprile 2011 - N. 42 8
  9. 9. Newsletter Sportello APRE - UdineMissione imprenditoriale Unioncamere (USA - Canada, 19 - 25 giugno 2011)Adesioni entro il 28 aprile.www.go.camcom.gov.itPartecipazione collettiva alla fiera MIDEST 2011 (Parigi, 15 - 18 novembre 2011)Organizzata dal Centro Regionale della Subfornitura del Friuli Venezia Giulia, tramiteConCentro Azienda Speciale della CCIAA di Pordenone, in collaborazione con le Cameredi Commercio di Udine, Gorizia e Trieste. Adesioni entro il 22 aprile.www.ud.camcom.it RICERCHE PARTNERTEMATICA: Competitiveness and Innovation Programme – ICT Policy SupportProgrammeBANDO: CIP-ICT PSP-2011-5TITOLO: Digital library of rare books printed in Europe or rare Works prepared byEuropean scholars related with OrientalismCODICE IDENTIFICATIVO: PS-TR-4784SCADENZA: 01/06/2011PROPONENTE: Ankara University - Department of Information and DocumentManagement (University - Turkey)DESCRIZIONE: The purpose of the project is to create open-access full-text digital librarywith historical, cultural, social, economic and scientific resources that reflect influences andexchanges between European and Near Eastern countries. Therefore, the full-text digitallibrary will include rare books and materials printed in Europe and prepared by Europeanscholars that have been published until 1940. Selected materials will be free of copyrightAprile 2011 - N. 42 9
  10. 10. Newsletter Sportello APRE - Udineproblem and difficult to access them. The digital library will be accessed by English,German and French along with the languages of the participating countries.PARTNER RICHIESTI: Interested libraries, universities, research institutes, governmentagencies, organizations, civil societies and the like, which have the type of rare books andworks mentioned before, and capable of processing them according to the internationalrules and standards, may join the project.Link: ricerca partner completaTEMATICA: Cooperation – ICTBANDO: FP7-ICT-2011-8TITOLO: MOLANAE - Modelling Language for Nanoelectric EngineeringCODICE IDENTIFICATIVO: PS-ES-4759SCADENZA: 17/01/2012PROPONENTE: University of Oviedo - Infobótica Research Group (University - Spain)DESCRIZIONE: The aim of this project is the creation of a new standard modellinglanguage and a methodology to unify the design, the integration and the simulation ofadvanced nanoelectric components and infrastructures. Such standard will be based onthe SysML (Systems Modelling Language) specifications, adapting them to the principlesand specific requirements of nanoelectric engineering. SysML is a general purposemodelling language for system engineering and smart embedded applications. ExtendingSysML with the modelling primitives relevant to the nanoelectric domain will provide forcreating a domain-specific modelling language for advanced nanoelectric components.This language is expected to facilitate the specification of a wide variety of nanoprocesses,providing flexibility and extensibility to nanoelectric components design and productiontasks.PARTNER RICHIESTI:- Experts using computer-based applications for a holistic design of a nanocomponent;- Expertise using SysML modelling language;Aprile 2011 - N. 42 10
  11. 11. Newsletter Sportello APRE - Udine-Capacity of performing experiments and show case demonstrations with the results of theproject.Link: ricerca partner completaTEMATICA: Competitiveness and Innovation Programme – ICT Policy SupportProgrammeBANDO: CIP-ICT PSP-2011-5TITOLO: SEED - Speeding “Every European Digital”CODICE IDENTIFICATIVO: PS-ES-4791SCADENZA: 01/06/2011PROPONENTE: Idi Eikon S.L. (Industry – Spain)DESCRIZIONE: The aim of SEED is to expand, through the “cloud computing” approachand new technologies of Public Service Advertising (PSA), the positive results of thesuccessfully running project in the Objective of Inclusive e-Governance “DIEGO” (CIP-ICT-PSP.2009.3.3) to boost “citizen-centric” e-Gov Services and to leverage saving costs of e-Government and e-Governance deployments.PARTNER RICHIESTI: looking for Public Authorities of European, National and/orRegional level, with the duty for encouraging interest and motivation for Public Servicesamong European citizens and the willingness of boosting DIEGO alike e-Gov Servicesacross SEED platform.Link: ricerca partner completaAprile 2011 - N. 42 11
  12. 12. Newsletter Sportello APRE - Udine SCADENZIARIOBANDO ATTIVITÀ FINANZIABILI SCADENZAENIAC-2011-1 Progetti di ricerca e sviluppo nel settore della 21/04/2011ENIAC Joint Undertaking nanoelettronica Attività di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e alta formazione di personaleDecreto MIUR 24 dicembre 2010 qualificato, e creazione di nuove imprese ad alto 27/04/2011D.M. 593/00, artt. 11 e 12 contenuto tecnologico, per il settore della biomedicina molecolare del Friuli Venezia Giulia Bando rivolto specificatamente alle PMI che siFP7-ICT-2011-SME-DCL colloca nel settore Digital Content and 28/04/2011VII PQ - Cooperazione Languages ed è afferente al Challenge 4 - Tecnologie per i contenuti digitali e le lingueCall 2011 Progetti per la tutela dei minori che usano 04/05/2011Safer Internet Programme Internet e altre tecnologie di comunicazione Progetti di ricerca e sviluppo nell’ambitoCIP-IEE-2011 dell’efficienza energetica e uso razionale delleProgramma per la Competitività e 12/05/2011 risorse energetiche, delle fonti di energia nuovel’Innovazione e rinnovabili, dell’energia nei trasporti Progetti di ricerca congiunti italo-israeliani nelleBando per progetti congiunti aree di ricerca marina ed oceanografica, 16/05/2011Accordo Italia - Israele ambiente e saluteAprile 2011 - N. 42 12
  13. 13. Newsletter Sportello APRE - UdineBANDO ATTIVITÀ FINANZIABILI SCADENZABando pubblico 03/2011 Progetti standard relativi alle aree di confineProgramma per la cooperazione 25/05/2011 terrestre di Italia e Sloveniatransfrontaliera Italia-Slovenia Progetti di sviluppo e innovazione cheCIP-ICT PSP-2011-5 favoriscano la più ampia diffusione dell’ICT tra i 01/06/2011ICT Policy Support Programme cittadini e i governi Sviluppo di un piano di business e diERC-2011-PoC commercializzazione di tecnologie nuove o 15/06/2011VII PQ - Idee emerse nel corso di un progetto ERCAAL-2011-4 Progetti di ricerca e sviluppo riguardantiAmbient Assisted Living Joint tecnologie innovative per facilitare la mobilità degli 30/06/2011Programme anziani dentro e/o fuori casa Progetti nell’ambito di natura e biodiversità,Call 2011 politica e governance ambientali, informazione e 18/07/2011LIFE+ programme comunicazione PROSSIMI APPUNTAMENTI28 aprile, Bruxelles (Belgio)CIP Eco-innovation European Information Day 2011http://ec.europa.eu/Aprile 2011 - N. 42 13
  14. 14. Newsletter Sportello APRE - Udine5-6 maggio, RomaGestire un progetto nel VII Programma Quadro: dalla teoria alla praticawww.apre.it12-13 maggio, RomaCome scrivere una proposta di successo nel Programma Peoplewww.apre.it LA PROSSIMA NEWSLETTER DELLO SPORTELLO APRE FRIULI VENEZIA GIULIA - UDINE DI FRIULI INNOVAZIONE USCIRA’ A META’ MAGGIO L’archivio completo delle newsletter dello sportello APRE Friuli Venezia Giulia – Udine di Friuli Innovazione è disponibile sul sito di Friuli Innovazione all’indirizzo: www.friulinnovazione.it/notizie/newsletter. Fiduciosi che la newsletter possa essere di vostro interesse, restiamo a disposizione per ulteriorichiarimenti. Contattateci per segnalare notizie ed eventi e per comunicarci i vostri suggerimenti per un servizio migliore. Nel caso non desideriate più ricevere la nostra newsletter, è sufficiente inviare un’e-mail all’indirizzo info@friulinnovazione.it con oggetto: CANCELLAZIONE.Aprile 2011 - N. 42 14

×