Andrea Pollarini - Future Forum 2013

1,260 views

Published on

futureforum2013

Published in: Travel
1 Comment
2 Likes
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total views
1,260
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
354
Actions
Shares
0
Downloads
13
Comments
1
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Andrea Pollarini - Future Forum 2013

  1. 1. andrea pollarini LE NUOVE FRONTIERE DEL TURISMO E LO SVILUPPO DELLE IMPRESE E DEI TERRITORI UDINE, 23 OTTOBRE 2013 Andrea Pollarini
  2. 2. Protostoria del nuovo-turismo L’industria turistica come risultante •  •  •  •  Il sistema del viaggio Il sistema dell’accoglienza Il sistema dell’esperienza (grand tour) Il sistema della vacanza andrea pollarini
  3. 3. Il nuovo paradigma del consumo turistico Vacanza Spazio residuale in una società imperniata su un’unica “agenzia” di socializzazione > il lavoro industriale Tempo significativo del lavoro vs. tempo non-significativo del non lavoro (tempo libero , ri-creazione) Momento di “sospensione” dell’identità Il turismo come industria “separata” Loisir Il tempo residuale si dilata e si riempie di significati Seconda agenzia di socializzazione (il “tempo per sé”) Il tempo della costruzione dell’identità, delle relazioni “Passioni” come catalizzatore Il turismo come industria “connessa” andrea pollarini
  4. 4. Il turismo al tempo delle passioni (il “supermercato dell’esperienza”) Quebec Winter Carnival, Winnipeg andrea pollarini
  5. 5. International Sand Sculpture Festival, Scheveningen (NL) andrea pollarini
  6. 6. Desert Festival, Timbuktu (Mali) andrea pollarini
  7. 7. Just for laughs Festival, Montreal andrea pollarini
  8. 8. andrea pollarini
  9. 9. Rayne Frog Festival (Lou) andrea pollarini
  10. 10. Equinox Chichen Itza, Yucatan Spring Equinox, Stonehenge andrea pollarini
  11. 11. Buenos Aires Tango Festival andrea pollarini
  12. 12. Ekstremesportveko, Voss (Nor) andrea pollarini
  13. 13. ARUSPICI : Ivan Kupala, Kiev (Ukr) andrea pollarini
  14. 14. Crufts Dog Show, Birmingham andrea pollarini
  15. 15. Cooper Hill Cheese Rolling, UK andrea pollarini
  16. 16. Chelsea Flower Show andrea pollarini
  17. 17. World Bog Snorkeling Championship. Powys (Ire) andrea pollarini
  18. 18. Tinku Festival, Macha (Bol) andrea pollarini
  19. 19. Bloomsday, Dublin andrea pollarini
  20. 20. Mèdoc Marathon, Pauillac (FR) andrea pollarini
  21. 21. Festival du vent, Calvi andrea pollarini
  22. 22. Eurochocolate, Perugia andrea pollarini
  23. 23. Bridge Jumping, Mostar andrea pollarini
  24. 24. Jindo Sea Parting Festival, Korea andrea pollarini
  25. 25. Darwin Beer Can Regatta (Australia) andrea pollarini
  26. 26. Borodino Day andrea pollarini
  27. 27. Argungu Fishing Festival, Nigeria andrea pollarini
  28. 28. World Wife Carrying Championship, Sonkajarvi (fin) andrea pollarini
  29. 29. L’attuale articolazione del consumo turistico Turismo generalista (“tradizionale”) Individualità tardo-moderne Comunità post-moderne Turismi “per causa” Funzione sociale della vacanza La vacanza come ri-creazione e dimensione “sospesa” dell’esistenza La vacanza come opportunità di sviluppo di una propria identità “valoriale” La vacanza come occasione (necessaria) per ritrovarsi con i propri “simili” Lavoro, apprendimento, cura della salute, ecc. Agire turistico Turismo come indicatore di status Turismo come “esperienza” e indicatore di appartenenza“culturale” Turismo come strumento di condivisione emozionale Turismo per esigenze pratiche / funzionali Modelli di indagine Segmentazione socio-demografica Analisi delle vocazioni e dell’intensità Ricerca interpretativa (focalizzata sul vissuto dei consumatori) Segmentazione funzionale andrea pollarini
  30. 30. La destinazione oltre la destinazione VIRTUALE  /  REMOTA PRE    EXPERIENCE   CONOSCENZA   PREPARAZIONE   VIAGGIO   CORE   ESPERIENZA           DI  VISITA   CONOSCENZA   PREPARAZIONE   VIAGGIO       ESPERIENZA  DI   VISITA       SANZIONE   RITORNO   RICPRDO   POST  EXPERIENCE   AUMENTATA DIMENSIONE    FISICA SANZIONE   RITORNO   RICORDO   andrea pollarini
  31. 31. WORDLENS andrea pollarini
  32. 32. London Cycle andrea pollarini
  33. 33. Tagwhat andrea pollarini
  34. 34. Museum of London – Street Museim andrea pollarini
  35. 35. Il turismo dell’identità 1. L’identità è caratteristica e distintiva (oppure non è) 2. L’identità è evolutiva Non è una semplice fotografia del passato ma un rapporto dialettico tra consapevolezza del passato e “visione” del futuro 3. L’identità è relazionale E’ utile se serve a stabilire una stabilire una relazione ospite/territorio e ospite/ospite andrea pollarini
  36. 36. 4. L’identità è ”risultante” Caratteri identitari del territorio Immagine percepita Scenario concorrenziale Aree di sensibilità di consumo (“bisogno” di identità) andrea pollarini
  37. 37. 5. L’identità è molteplice Moda (153) Design (88,9) Duomo (82) Milano Expo (60) San Siro (30) Scala (27,8) Panettone (1) andrea pollarini
  38. 38. 6. L’identità è composita PNu : sistema culturale (il “sistema operativo”) + PNu : incoming turistico (l’esperienza del territorio) + PNu : output produttivi ___________________________________ PNb : “racconto” del territorio andrea pollarini
  39. 39. Le “reti” territoriali andrea pollarini
  40. 40. ¨  7. L’identità è prospettica La sua osservazione cambia in funzione della “distanza” di chi guarda Dal punto di vista turistico questo determina il maggioreminore “appuntimento” dell’offerta turistica andrea pollarini
  41. 41. Rimini (EmiliaRomagna) MEDITERRAN EO (Adriatico) ITALIA ENO   GASTRONOMIA   TRADIZIONI   ENTROTERRA   FIERE  -­‐   CONGRESSI   SPORT   BENESSERE   PARCHI-­‐ BAMBINI   NOTTE   DIVERTIMENTO   NAUTICA   BALNEARE andrea pollarini
  42. 42. Il governo della complessità: la marca territoriale (meta-valoriale) andrea pollarini
  43. 43. Il governo della complessità : il sistema dell’accoglienza ¨  ¨  ¨  Non è il sistema ricettivo ma l’insieme dei punti di contatto che uniscono turista e territorio E’ la fondamentale “camera di compensazione” che consente di trasformare le “divaricazioni” dell’offerta turistica in sinergie piuttosto che in conflitti E’ – a sua volta – un sistema a base “valoriale” andrea pollarini
  44. 44. andrea pollarini Pre-experience Experience Post-experience Identitaria Continua Relazionale Suggestiva Connettiva Maieutica Adeguata Analitica Friendly Sicura Accessibile Il piano integrato dell’accoglienza

×