Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Utilizzi alternativi della tecnologia blockchain.

772 views

Published on

La Bitcoin blockchain è una tecnologia innovativa nata per registrare i trasferimenti di moneta digitale e poi estesa ad altri utilizzi. Recentemente sono nate anche altre blockchain alternative. Oggi si parla di blockchain in tanti campi di applicazione: una rivoluzione pari a quella di internet agli esordi.

Published in: Software
  • Login to see the comments

Utilizzi alternativi della tecnologia blockchain.

  1. 1. www.bitcoinsardegna.it Tema della serata: Utilizzi alternativi della tecnologia blockchain. Francesco Piras - Meetup 22 Febbraio 2016
  2. 2. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 La Bitcoin blockchain 2
  3. 3. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 La registrazione della transazione è il denaro 3 Pietra di Rai Isola di Yap Micronesia
  4. 4. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Concetto chiave della tecnologia blockchain 4 Nel mondo digitale tutto può essere copiato. Il denaro non è mai stato digitalizzato proprio per il rischio che venga copiato e speso due volte. L’invenzione della blockchain cambia tutto e modifica la nostra idea di denaro: Non ti pago con denaro digitale. Fornisco al resto del mondo una dichiarazione firmata dove dico che ti ho pagato. Non è tanto importante la moneta (o asset) che ci scambiamo, quanto il fatto che tutti siamo d’ accordo che uno scambio è avvenuto. Una volta che tutti concordano su questo, allora non potrò spendere due volte la stessa moneta digitale (o asset), anche se ne avessi fatto una copia, perchè tutti quelli con cui dovessi provare a spenderla, saprebbero che la ho già spesa e che quindi quella moneta non mi appartiene più.
  5. 5. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 5 E’ un registro pubblico, immutabile, distribuito, e sicuro grazie alla crittografia. Registro, perchè contiene lo storico di tutte le transazioni avvenute. Immutabile perchè una volta che una transazione viene aggiunta al registro è permanente e non modificabile. Distribuito perchè tutti i nodi della rete ne ricevono una copia in continuo aggiornamento. Sicuro grazie alla crittografia, cosicchè tutti possono riporre la propria fiducia in quello che compare nel registro. Cos’è la Bitcoin blockchain?
  6. 6. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Qual’è il fine della Bitcoin blockchain? 6 ● Provare la permanenza e la non modificabilità di tutte le transazioni ● Prevenire la doppia spesa (double-spending) da parte di chi in mala fede dovesse tentare di inviare i suoi bitcoins nello stesso momento a due diversi indirizzi Realizzando questo fine crea il consenso in una rete di nodi dove non è necessario alcun intermediario che ne garantisca la fiducia.
  7. 7. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Non abbiamo già un sistema sicuro di transazione? 7 Non del tutto sicuro, le frodi sulle carte di credito sono state pari ad oltre 14 miliardi di dollari nel solo 2013.
  8. 8. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Sistema attuale vs. Bitcoin 8 Ha tempi lunghi e costi dovuti alla quantità di passaggi e scambi finanziari richiesti. Nato negli anni ‘70 non è un sistema pensato per internet e per il digitale.
  9. 9. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Schema blockchain (semplificato) 9 Il termine “catena di blocchi” deriva dal fatto che tutti i blocchi nella blockchain sono “incatenati” fra loro attraverso legami crittografici (gli hashes dei rispettivi header).
  10. 10. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Una “visualizzazione” della blockchain? 10
  11. 11. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 11 Le altre blockchain
  12. 12. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Tipologia delle blockchain: - Privata - Ibrida - Pubblica 12 Approfondimento su pro e contro di ognuna.
  13. 13. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Blockchain promettenti (dopo Bitcoin) 13
  14. 14. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Big player del settore tech interessati 14 Vogliono associare il loro brand alla tecnologia blockchain fornendone una loro versione privata
  15. 15. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Industrie in cui può essere usata la blockchain e startup promettenti 15 ➔ Banche e istituzioni finanziarie (Chain) ➔ Pagamenti e trasferimenti di denaro (Rimessa di denaro - Abra) ➔ Cybersecurity (Guardtime) ➔ Leasing e vendita di autovetture ➔ Internet of Things (Filament) ➔ Forecasting (Augur) ➔ Online Music (Ujo Music) ➔ Ride Sharing (La’Zooz) ➔ File Storage (Storj) ➔ Videogames (BitQuest) ➔ Hardware e dev tools (21) ➔ Paywalls e publisher content (BitWall) ➔ Tipping services (ChangeTip - Paymeabit) ➔ Ad Tech (Bitclix) ➔ P2P Bandwidth (BitMesh) ➔ Content Seeding e Torrent (Joystream)
  16. 16. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 16 Blockchain: casi d’uso e startup coinvolte
  17. 17. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 17 Blockchain: Utilizzi fuori dal settore finanziario Utilizzi nel settore finanziario
  18. 18. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Banche e blockchain 18 2015 investono 75M dollari 2019 previsti 400M dollari L’azienda Fintech R3 ha aggregato un consorzio di 42 banche
  19. 19. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Utilizzi alternativi della Bitcoin blockchain 19 ➔ Meta-coins ➔ Asset Registration ➔ Attestazioni e Certificati ➔ Proof of existence ➔ Smart Contracts ➔ Smart Property ➔ Financial Contracts and Instruments ➔ Secure digital voting ➔ Health records ➔ … e domani? ....
  20. 20. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Meta-Coins 20 Utilizzano l’attuale Bitcoin blockchain come infrastruttura su cui basare funzionalità aggiuntive attraverso l’utilizzo di metadati. Costruiscono quindi uno “strato” di nuovi servizi sopra la Bitcoin blockchain, senza modificarne l’infrastruttura di base. Esempio di Meta-Coin: Zerocash
  21. 21. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Asset registration 21 La registrazione di asset rappresenta un interessante utilizzo della blockchain. Per esempio un certo numero di azioni (asset) possono essere fatte corrispondere con il valore equivalente in bitcoins: 1000 azioni dell’azienda Z valgono x bitcoins. Sono due i principali progetti che intendono supportare la global asset registration utilizzando la Bitcoin blockchain: Colored coins Counterparty Esempio: il NASDAQ, ha creato una sua blockchain privata (Linq) nella sezione Private Markets, dove ha iniziato a sperimentare il trading di titoli privati. E da poco hanno anche consentito agli azionisti delle compagnie Estoni di votare alle assemblee usando la blockchain.
  22. 22. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Colored Coins 22 Estende i bitcoins con proprietà aggiuntive, trasformandoli in token che possono essere utilizzati per rappresentare qualsiasi cosa. Il trading di questi token diviene quindi il trading dell’asset ad essi associato. Colored coins funziona come un overlay network al di sopra della Bitcoin blockchain. La blockchain registra uno stato di proprietà di un valore astratto (output non speso). Se un gruppo di persone si accorda sul fatto che un certo ammontare di questo valore rappresenta contemporaneamente il valore di un altra cosa, allora potremo usare questi bitcoins designati (colored) per effettuare transazioni nell’altro valore.
  23. 23. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Counterparty 23 E’ un meta-coin open source che estende il Bitcoin per costruire un servizio di scambio di valuta digitale totalmente decentralizzata, per supportare l’asset registration, consentire l’emissione di dividendi e creare in cambio contratti. Counterparty utilizza la sua valuta (chiamata XPC) che viene emessa attraverso il meccanismo del proof-of-burn. Proof-of-burn funziona inviando bitcoins verso un indirizzo speciale che li renderà permanentemente non spendibili. Gli sviluppatori di Counterparty hanno collaborato con Overstock per creare un sistema (t0) che possa disintermediare il trasferimento di stocks e securities.
  24. 24. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Attestazioni e Certificati 24 Un Certificate Authority è un ente centralizzato che è autorizzato e fidato ad emettere e certificare la proprietà di certificati digitali, basati sui principi della Public-Key Cryptography. I certificati digitali servono come prova di proprietà di una coppia di chiavi pubblica-privata da parte del soggetto identificato nel certificato. La CA certifica che quel certificato digitale è di proprietà di quel soggetto. Per realizzare tale certificazione la CA utilizza la corrispondente chiave privata del certificato digitale. Esempio: Università di Nicosia rilascia certificazioni accademiche la cui autenticità può essere verificata da chiunque utilizzando la Bitcoin blockchain. Interessanti sviluppi sono per esempio la costruzione di autorità di certificazione decentralizzate.
  25. 25. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Proof of Existence 25 E’ un progetto open-source che utilizza la blockchain per certificare e provare l’esistenza di un documento in un certo momento. L’idea nasceva dalla necessità di proteggersi contro la censura e per consentire ad ogni parte di utilizzare un documento di cui sia possibile verificare l’integrità (es. una fonte per un giornalista). Proof of Existence ha queste caratteristiche: ● L’algoritmo SHA-256 viene utilizzato per creare un hash code su uno specifico documento. ● L’hash code del documento viene creato client-side nel browser dell’utente, quindi il documento non viene inviato. ● Viene creata una speciale transazione che incorpora nella blockchain l’hash code con un marker predefinito (es. “DOCPROOF”). ● Tutti i bitcoins associati alla transazione di Proof of Existence vengono resi non ulteriormente spendibili. ● Una volta che la transazione è confermata, il documento diviene permanentemente certificato e ne viene provata l’esistenza quantomeno nel momento in cui la transazione è stata confermata.
  26. 26. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Data Layer “sopra” la blockchain 26 Startup come Factom utilizzano la blockchain per cambiare come le aziende amministrano dati e mantengono archivi. Factom mantiene un archivio permanente con time-stamp dei dati sulla blockchain. Riduce il costo e la complessità nel condurre revisioni, gestione degli archivi ed essere conforme alle norme legislative. Le aziende e i governi possono utilizzare Factom per semplificare la gestione degli archivi, registrare i processi aziendali e risolvere problemi di sicurezza e conformità. Factom sta lavorando con il governo dell’Honduras per sviluppare un sistema di registrazione della proprietà dei terreni, permanente e sicuro.
  27. 27. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Sidechains 27 Sidechains (o “pegged sidechains”) rappresentano un’evoluzione che consente a diverse e separate blockchain di funzionare in parallelo e di essere interoperabili fra loro e con la Bitcoin blockchain. La tecnologia alla base delle Sidechains utilizza un “aggancio bidirezionale” grazie al quale i bitcoins possono essere trasferiti tra ogni blockchain ad un tasso di scambio prefissato. Esempio: Blockstream, startup cofondata da Adam Back, sviluppatore di alcuni dei principi alla base di Bitcoin.
  28. 28. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Come funzionano le sidechains 28
  29. 29. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Smart Contracts 29 Uno smart contract è un accordo contrattuale implementato utilizzando un software. A differenza dei contratti tradizionali, dove le parti possono cercare il supporto di azioni correttive attraverso il ricorso al sistema giuridico, uno smart contract si auto impone e auto esegue in base alle specifiche condizioni prestabilite e monitorate dal software. Rispetto alle caratteristiche della Bitcoin blockchain, per supportare gli smart contracts può essere costruito uno “strato” al di sopra di essa. Smart contracts possono portare diversi benefici fra i quali: ● Rafforzare automaticamente l’uguaglianza di poteri fra tutte le parti coinvolte; ● Proteggono un diritto individuale rafforzando le ragionevoli aspettative del firmatario; ● Eliminano la possibilità di inadempienze rispetto agli obblighi dei firmatari.
  30. 30. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Smart Property 30 E’ una forma di proprietà controllata utilizzando gli smart contracts, include la proprietà di oggetti fisici come una macchina, un telefono, una casa. Oppure di oggetti intangibili come un’ azione di un’azienda. Richiede meno fiducia nella transazione, grazie al meccanismo della blockchain. Questo riduce le frodi e i costi di mediazione, e consente di realizzare transazioni che altrimenti non avverrebbero per mancanza di condizioni adatte: ad esempio prendere in prestito denaro da estranei attraversi internet, utilizzando la propria smart property come garanzia sul prestito, e ottenendo quindi condizioni migliori sui costi.
  31. 31. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Political speech 31 BitCongress cerca di realizzare un sistema di voto decentralizzato basato sulla blockchain, utilizzando alcuni dei suoi principi: Bitcoin, Counterparty, Smart Contracts tutti all’interno di uno strumento di voto chiamato Axiomity. Ancora più ambizioso il progetto di Bitnation che vuole creare una vera e propria cittadinanza digitale a livello mondiale, quindi senza i limiti e confini delle giurisdizioni nazionali, utilizzando la tecnologia Bitcoin blockchain.
  32. 32. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Volume di finanziamenti confronto con Internet 32
  33. 33. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Conclusioni 33 L’idea chiave che sta dietro la tecnologia blockchain potrebbe essere utilizzata per risolvere ulteriori o più avanzati problemi. In base alle attuali proiezioni di crescita, avrà un enorme sviluppo futuro, con la possibilità di far nascere applicazioni innovative e scenari che oggi ancora non vediamo, allo stesso modo di quanto avvenne con internet ai suoi esordi.
  34. 34. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 blockchain: un nuovo universo digitale? 34
  35. 35. Associazione Bitcoin Sardegna Francesco Piras - meetup del 22.02.2016 Ulteriori informazioni: contattateci! 35 Associazione Bitcoin Sardegna www.bitcoinsardegna.it Pagina Facebook Pagina Twitter info@bitcoinsardegna.it tel. 328/6293418

×