Workshop         I SISTEMI TURISTICI LOCALIesperienze di pianificazione dello sviluppo turistico                     terri...
due sono i grandi quesiti a cui dare risposta       per la governance turistica:      come creare un collegamento      tra...
cosa accade in Toscana            riguardo la promozione                   turistica?    il 31 dicembre 2011 era il termin...
nuova legge regionalela funzione che viene interessata dalla L.R. n. 65/2010che è andata a modificare la citata L.R. 42/20...
l’ecosistema turistico                          Toscana                        Promozione                                 ...
Prof. Dall’Aglio
avvicinare una destinazione al 2.0  nel 2004 Tim O’Realy usa per la prima volta questo termine, descrive la fine del web st...
revolution 2.0 socialnomics   by Erik Qualman                8
9                                  2insiemeperpontinia.blogspot.com        i mercati sono conversazioni       Cluetrein Ma...
‘User’ opinion matters most       I am the media
principali azioni di ascolto    verso gli operatori✓     stati generali del turismo✓     piattaforme di dialogo on line co...
Customer Satisfaction off line                   Le motivazioni del soggiorno Il 40,2% degli intervistati fa riferimento a...
punti di forza e debolezzaElementi di eccellenza:J   Salvaguardia ambienteJ   Qualità e stile di vitaJ   Servizi strutt...
La Maremma nei Social Media    Dicembre 2009                                                        Aprile 2011           ...
brand reputation
Maremma Brand Index Un indice di competitività per destinazioni                 sostenibili               Coordinatore    ...
Che cosa abbiamo esplorato?Come ci siamo raccontati?Qual è la brand reputation on line della Maremma Toscana?Che cosa hann...
I numeriLa ricerca ha riguardato tutte le imprese della Maremma, le loro recensioni e la loro presenza suFacebook, tutte l...
Dashboard fornita da                    Hotel complessivi         Media         NumeroRegione                    (anche se...
Come ci siamo raccontati?          Nicola Carraresi       n.carraresi@gmail.com
Quali sono stati i temi che hanno contraddistinto il territorio nel corso della narrazione sia pubblica           sia priv...
Maremma Tourist Board nel tempo                                     Boom                                  Economico       ...
Riviste di Viaggio e Guide Turistiche
Qual è la brand reputationdella Maremma Toscana?                Guido Borà            guido.bora@unisi.it             Mass...
Metodologia— Analisi svolta tramite la dashboard Attentio (cutting edge per brand commerciali) dal 1 settembre al 31 otto...
SentimentIl sentiment sulla Maremma in aggregato è positivo in misura sei volte                    maggiore rispetto al ne...
Sentiment per topic                      Disaggregando abbiamo                      che, fuorché i trasporti,             ...
Sentiment                                              Positive                                                        Tur...
Semantic Analysis L’analisi è stata effettuata a posteriori su tutto il campione . Si conferma la vocazione turistica eden...
Che cosa dicono di noi nelle    recensioni online?                Elisa Tani         tani.elisa@gmail.com
Obiettivi e attività Analizzare le recensioni online relative alle  strutture turistico-ricettive ecosensibili nella      ...
i risultati comperando strutture e territorio
quante imprese sono presenti sul facebook   ( ottobre 2011)
L’uso di Facebook delle strutture
il nuovo logo                                  tre obiettivi da perseguire:                              1) family-brandin...
il nuovo pay offnato dopo interviste strutturate in Maremma e votato dagli operatori
www.turismoinmaremma.it Le aree tematiche     Le info utili      Gli eventiLa newsletter degli eventi
seoPrimi con key-word Maremma 05/09/2012 Primi con key-word Maremma turismo Primi con key-word Maremma tourism
Analisi sui primi 5 mesi di attività del portale                                            Fonte: Google Analytics
5 agosto 2011                         Presentato il nuovo portale per mobile di                         Maremma Toscana.Ma...
I portali tematiciwww.motoinmaremma.net                        www.sailinginmaremma.itwww.golfinmaremma.it                ...
Vidimazione e pubblicazione sul portale      www.turismoinmaremma.it
circa 270.000 mail inviate
La pagina Trivago
Divulgazione sullepiattaforme social   TWITTER
Le pagine Facebook                            interagiscono con                            15.700 fan                     ...
Insight pagine FBMaremma Toscana
FoursquareBrand PageIdentificazione e censimentoVenues di InteresseOperazioni di Claim VenuenecessarieAttivazione Foursqua...
flickr
i risultati 2011 • maremmanews :                Turismo in Maremma, gli arrivi stranieri segnano un     lusinghiero +25% (...
le notizie dalla stampa
cavalcare l’onda o esserne travolti?         f.tapinassi@provincia.grosseto.it                        60
Maremma 2.0 Università Cattolica di Milano, sede di Piacenza 7 settembre 2012
Maremma 2.0 Università Cattolica di Milano, sede di Piacenza 7 settembre 2012
Maremma 2.0 Università Cattolica di Milano, sede di Piacenza 7 settembre 2012
Maremma 2.0 Università Cattolica di Milano, sede di Piacenza 7 settembre 2012
Maremma 2.0 Università Cattolica di Milano, sede di Piacenza 7 settembre 2012
Maremma 2.0 Università Cattolica di Milano, sede di Piacenza 7 settembre 2012
Maremma 2.0 Università Cattolica di Milano, sede di Piacenza 7 settembre 2012
Maremma 2.0 Università Cattolica di Milano, sede di Piacenza 7 settembre 2012
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Maremma 2.0 Università Cattolica di Milano, sede di Piacenza 7 settembre 2012

698 views

Published on

media strategy of tourist destination "Maremma"

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
698
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Maremma 2.0 Università Cattolica di Milano, sede di Piacenza 7 settembre 2012

  1. 1. Workshop I SISTEMI TURISTICI LOCALIesperienze di pianificazione dello sviluppo turistico territoriale 7 settembre 2012 Sala Piana Università Cattolica di Piacenza Francesco Tapinassi
  2. 2. due sono i grandi quesiti a cui dare risposta per la governance turistica: come creare un collegamento tra regia centrale e i territori ?come far collaborare promozione pubblica ed offerta privata?
  3. 3. cosa accade in Toscana riguardo la promozione turistica? il 31 dicembre 2011 era il termine per la chiusura delle Agenzie per il Turismo ( APT)ce ne erano 14 sul territorio, regolamentate dalla L.R. 42/2000 s.m.i. la competenza era di promozione sul mercato italiano. erano già presenti : Toscana Promozione , agenzia regionale per la promozione sui mercati esteri Fondazione Sistema Toscana per la promozione on line .
  4. 4. nuova legge regionalela funzione che viene interessata dalla L.R. n. 65/2010che è andata a modificare la citata L.R. 42/2000, èl’attribuzione della“informazione, accoglienza e promozione turisticalocale” ,che viene ridisegnata in“accoglienza, informazione turistica e diffusionedella conoscenza sulle caratteristiche dell’offertaturistica del territorio provinciale”. la promozione è gestita esclusivamente dall’Agenzia Regionale “Toscana Promozione”
  5. 5. l’ecosistema turistico Toscana Promozione Rete Comuni Museale Fondazione Sistema Toscana Cam. Comm Regione IAT Provinciaassessorati sportive aree Associazioni protette Operatori Pro-loco culturali sociali associazioni di categoria guide ricettività ristorazione ADV
  6. 6. Prof. Dall’Aglio
  7. 7. avvicinare una destinazione al 2.0 nel 2004 Tim O’Realy usa per la prima volta questo termine, descrive la fine del web statico, unidirezionale.Con il 2.0 la rete diventa dinamica, bidirezionale, costruita ed alimentata da contenuti generati dagli utenti ( User Generated Content). 7
  8. 8. revolution 2.0 socialnomics by Erik Qualman 8
  9. 9. 9 2insiemeperpontinia.blogspot.com i mercati sono conversazioni Cluetrein Manifesto 1999
  10. 10. ‘User’ opinion matters most I am the media
  11. 11. principali azioni di ascolto verso gli operatori✓ stati generali del turismo✓ piattaforme di dialogo on line con gli operatori✓ progettazione partecipata ( scelta pay off, argomenti corsi web marketing )✓ offrire strumenti operativi verso gli ospiti✓ analisi della brand reputation on line✓ indagini customer satisfaction✓ gestione del complaint di destinazione✓ facebook, twitter
  12. 12. Customer Satisfaction off line Le motivazioni del soggiorno Il 40,2% degli intervistati fa riferimento alle bellezze e alle attrattive naturali eambientali delle località, includendo anche la vicinanza al mare e la suggestione dellespiagge, nonché il clima particolarmente favorevole e il sole; Il 25,4% alla qualità della vita e alla tranquillità dei luoghi, con un’incidenzamaggiore per i turisti italiani; L’11% all’offerta enogastronomica, intesa sia come presenza di produzioni tipichesia come offerta ristorativa, e in questo caso sono gli stranieri i turisti più interessati; Il 7,3% all’offerta culturale ed artistica, con una maggiore incidenza tra gli stranieri 12
  13. 13. punti di forza e debolezzaElementi di eccellenza:J Salvaguardia ambienteJ Qualità e stile di vitaJ Servizi strutture ricettive Elementi da migliorare:J Servizi e qualità della ristorazioneJ Servizi e pulizia delle spiagge K Arredo urbanoJ Cordialità residenti e operatori K Segnaletica stradale e turistica K Servizi di intrattenimento K Eventi e proposte culturali K Servizi sanitari Elementi di criticità: L Rete trasporti pubblici L Parcheggi località L Qualità e varietà dello shopping L Servizi per bambini L Aree sosta per camper
  14. 14. La Maremma nei Social Media Dicembre 2009 Aprile 2011 30.000 60.000 Ai primi posti, alla parola Maremma,All’interno dei principali blog e forum, si articolano conversazioni, di diversola Maremma è indicata, sopratutto, argomento ma legate tutte alnelle esclamazioni. In secondo territorio. Nelle conversazioni inluogo in riferimento alla razza canina lingua inglese il tema è lache porta questo nome georeferenziazione del territorio maremmano.I primi due posti sono pagine di Dopo un anno, al primo posto èWikipedia dedicate alla Maremma presente una pagina di Facebookcome territorio e relativamente a interamente dedicata al territorioMaremmano per la razza canina. (“MAREMMA”, 16.806 contatti). LeLe posizioni seguenti riguardano la altre posizioni sono sempre occupatericerca di strutture (Tripadvisor). da argomentazioni sul territorio. Fonte: www.samepoint.com 320.000 conversazioni per Maremma 170.00 per Maremma Toscana (14/4/2012)
  15. 15. brand reputation
  16. 16. Maremma Brand Index Un indice di competitività per destinazioni sostenibili Coordinatore Francesco Tapinassi
  17. 17. Che cosa abbiamo esplorato?Come ci siamo raccontati?Qual è la brand reputation on line della Maremma Toscana?Che cosa hanno detto di noi nelle pubblicazioni off line negliultimi 60 anni?Come sono cambiati i contenuti nel tempo?Cosa dicono le recensioni sulla Qualità Ambientale dellaMaremma Toscana?How sociable sono gli operatori dell’incoming?
  18. 18. I numeriLa ricerca ha riguardato tutte le imprese della Maremma, le loro recensioni e la loro presenza suFacebook, tutte le pubblicazioni della Provincia degli ultimi 12 anni, guide e riviste a partire dal 1950.
  19. 19. Dashboard fornita da Hotel complessivi Media NumeroRegione (anche senza valutazioni) valutazioni reviewsCosta Dorada 787 77,4 83024Bocche del Rodano 676 76,9 99367Salento 455 78,2 18008Maremma Toscana 351 78,5 16374 luglio 2012
  20. 20. Come ci siamo raccontati? Nicola Carraresi n.carraresi@gmail.com
  21. 21. Quali sono stati i temi che hanno contraddistinto il territorio nel corso della narrazione sia pubblica sia privata negli ultimi 60 anni 124 Fonti
  22. 22. Maremma Tourist Board nel tempo Boom Economico Il mare L’oggi La natura Anni 90 Beni Culturali
  23. 23. Riviste di Viaggio e Guide Turistiche
  24. 24. Qual è la brand reputationdella Maremma Toscana? Guido Borà guido.bora@unisi.it Massimiliano Gini massimilianogini@gmail.com
  25. 25. Metodologia— Analisi svolta tramite la dashboard Attentio (cutting edge per brand commerciali) dal 1 settembre al 31 ottobre 2011— Tool di controllo la dashoboard Viral Heat per la settimana che va dal 17 al 23 ottobre
  26. 26. SentimentIl sentiment sulla Maremma in aggregato è positivo in misura sei volte maggiore rispetto al negativo.
  27. 27. Sentiment per topic Disaggregando abbiamo che, fuorché i trasporti, tutti i topic hanno sentiment positivo. Si noti che per l’enogastronomia, lo sport e la natura la quota dei sentiment negativi è esigua, mentre il turismo sostenibile non ha news o conversazioni con sentiment negativo
  28. 28. Sentiment Positive Turismo, qualità, mare, vino e wine, natura, parco, etc. Negative Autostrada, stazione, rifiuti, sterpaglie e lavoroL’analisi è stata effettuata solo sulle conversazioni a cui è assegnato un sentiment positivo (in verde) o negativo (in rosso).
  29. 29. Semantic Analysis L’analisi è stata effettuata a posteriori su tutto il campione . Si conferma la vocazione turistica edenogastronomica (vino, wine) della Maremma e l’immagine di territorio legato alla natura. Mentre emergono parole legate a eventi, in particolare cinema e festival. Interessante anche le numerose occorrenze della parola qualità .
  30. 30. Che cosa dicono di noi nelle recensioni online? Elisa Tani tani.elisa@gmail.com
  31. 31. Obiettivi e attività Analizzare le recensioni online relative alle strutture turistico-ricettive ecosensibili nella Maremma Toscana   91  Individuare punti di forza e criticità in termini di Stru(ure   Qualità Ambientale della Struttura e della Ecosostenibili Destinazione
  32. 32. i risultati comperando strutture e territorio
  33. 33. quante imprese sono presenti sul facebook ( ottobre 2011)
  34. 34. L’uso di Facebook delle strutture
  35. 35. il nuovo logo tre obiettivi da perseguire: 1) family-branding con la Toscana 2) firma scritta a mano, rafforzamento della relazione tra persone nella travel experience3) Maremma e Toscana sono unite dal bastone del Buttero, a conferma dell’importanza della tradizione
  36. 36. il nuovo pay offnato dopo interviste strutturate in Maremma e votato dagli operatori
  37. 37. www.turismoinmaremma.it Le aree tematiche Le info utili Gli eventiLa newsletter degli eventi
  38. 38. seoPrimi con key-word Maremma 05/09/2012 Primi con key-word Maremma turismo Primi con key-word Maremma tourism
  39. 39. Analisi sui primi 5 mesi di attività del portale Fonte: Google Analytics
  40. 40. 5 agosto 2011 Presentato il nuovo portale per mobile di Maremma Toscana.Maremma WI-FIoltre 80 hot spot pernavigazione free entrol’estate 2012
  41. 41. I portali tematiciwww.motoinmaremma.net www.sailinginmaremma.itwww.golfinmaremma.it www.maremmafacile.it
  42. 42. Vidimazione e pubblicazione sul portale www.turismoinmaremma.it
  43. 43. circa 270.000 mail inviate
  44. 44. La pagina Trivago
  45. 45. Divulgazione sullepiattaforme social TWITTER
  46. 46. Le pagine Facebook interagiscono con 15.700 fan Raggiungono potenzialmente 6.000.000 utentiPresentano circa18900 utenti attivimensilmenteE presente unabanca dati di circa2000 fotoSono stati diffusi più di3.000 eventi
  47. 47. Insight pagine FBMaremma Toscana
  48. 48. FoursquareBrand PageIdentificazione e censimentoVenues di InteresseOperazioni di Claim VenuenecessarieAttivazione Foursquare SpecialsIntegrazione con WebSiteIntegrazione con Apps e Mobile
  49. 49. flickr
  50. 50. i risultati 2011 • maremmanews : Turismo in Maremma, gli arrivi stranieri segnano un lusinghiero +25% ( dati Banca d’Italia )Martedì 20 Marzo 2012 12:20 | | La crescita percentuale in provincia diGrosseto, secondo questa indagine, è maggiore rispetto alle altre localitàtoscane, con un bel + 25%. Nell’era di Internet, è da scommetterci che siastato proprio il web a darci una mano nella promozione di una terra distraordinaria bellezza come la nostra. Nell’era di Internet contano, per lascelta di una destinazione, i giudizi lasciati sui forum e sulle community deiviaggiatori. Vale di più l’opinione di chi “c’è stato” rispetto ad un qualsiasicatalogo o ad una costosa pubblicità in tv. “Cosa vedere in Toscana?”: bastadigitare una frase come questa sul motore di ricerca e leggerete i consiglidella gente che, invece di indicare le solite famosissime località, invitano ascoprire luoghi fantastici come Pitigliano, Sorano, Saturnia e MassaMarittima. Secondo l’indagine della Banca d’Italia, il numero deipernottamenti degli stranieri, in Maremma, registra - a chiusura 2011 - unaumento del 5% e la spesa dei viaggiatori stranieri - a vantaggio delterritorio - segna un +15%.
  51. 51. le notizie dalla stampa
  52. 52. cavalcare l’onda o esserne travolti? f.tapinassi@provincia.grosseto.it 60

×