Scheda di analisi del testo narrativo

17,599 views

Published on

materiale didattico

0 Comments
5 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
17,599
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1,398
Actions
Shares
0
Downloads
127
Comments
0
Likes
5
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Scheda di analisi del testo narrativo

  1. 1. Scheda di Analisi guidata del Testo NarrativoTitolo • indicazione del titolo preciso dellopera ( specifica se è allinterno di una raccolta di testi, se lhai letto in una edizione particolare,ecc...) •Autore notizie essenziali sullautore del testo, se possibile con maggiore riferimento al periodo e alle implicazioni relative allopera che hai lettoCasa Editrice, • (indica la casa editrice della traduzione in italiano e l’anno della primaanno di edizione – non delle ristampe – e, dove possibile, l’anno di pubblicazionepubblicazione dell’opera in lingua originale)Genere • raccolta di testi, racconto, romanzo (psicologico, storico, d’avventura, di fantascienza, fantastico, di formazione, ad enigma/giallo/poliziesco, umoristico, fiume)Fasi essenziali • (situazione iniziale, esordio, svolgimento, spannung, scioglimento,della vicenda conclusione) sintesi della vicenda narrata, che contenga tutti gli avvenimenti principali, senza soffermarsi troppo sui particolariPersonaggi • ruoli e funzioni dei personaggi; presentazione (diretta, indiretta, mista); caratterizzazione (fisica, psicologica, sociale, ideologica)Spazio • In quali luoghi si svolge la vicenda? La rappresentazione dello spazio è ricca di dettagli e funzionale alla rappresentazione ralistica della vicenda, oppure i luoghi sono un semplice sfondo? Sono luoghi aperti o chiusi? Acquistano una valenza simbolica? Le caratteristiche psicologiche dei personaggi sono amplificate e proiettate nei luoghi descritti (es. pioggia che purifica, notte che angoscia, lago che riposa, ecc...)?Tempo • In quale periodo storico si inseriscono i fatti narrati? In quale arco di tempo si svolge la vicenda (dieci anni, due mesi, un giorno, ecc...)? Prevalgono i tempi lenti (pause, riflessioni, digressioni, ecc...), le scene in cui lazione scorre sotto i nostri occhi con la stessa velocità con cui stiamo leggendo il testo, oppure i fatti scorrono rapidamente, con riassunti ed ellissi temporali? Vi è corrispondenza tra fabula e intreccio? Ci sono analessi (flashback, ricordi) o prolessi (anticipazioni)? •Narratore Il narratore è onnisciente o racconta i fatti come uno spettatore esterno, oppure è un personaggio, se non addirittura il protagonista della vicenda?Focalizzazione • il punto di vista è zero (narratore onnisciente-palese), esterno o interno (fisso, variabile, multiplo)?Tecniche di • Prevale il discorso diretto, o quello indiretto? È presente il discorso indirettorappresentazione libero? Se si, che effetto produce? Ci sono monologhi interiori o flussi didelle parole e dei coscienza?pensieri deipersonaggiRegistro • Il lessico è familiare/semplice/immediato/gergale/ricercato/elevato/poetico/evocativo/linguistico aderente alla condizione socio-culturale dei personaggi. La sintassi è prevalentemente paratattica (coordinazione) o ipotattica (subordinazione)Tematiche • Quali sono gli argomenti su cui fa riflettere il testo? Su questi temi viene presa una sola posizione, o sono presenti varie idee, a seconda del pensiero dei vari personaggi? In che senso il testo letto può risultare ancora attuale? Come, invece, rappresenta la mentalità o il modo di vedere le cose dellepoca in cui è stato scritto? •Commento Perché questo libro ti è piaciuto, oppure no? Esprimi liberamente un tuo giudizio motivandolo

×