Bootcamp Startup Weekend Palermo

832 views

Published on

Slide presentate all'IISS Volta durante il percorso di addestramento per la Startup Weekend Palermo

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
832
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
37
Actions
Shares
0
Downloads
24
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Bootcamp Startup Weekend Palermo

  1. 1. Bootcamp IISS Volta Palermo, 4 novembre 2013 Francesco Passantino about.me/fpassantino fpassantino@gmail.com
  2. 2. La Startup Weekend
  3. 3. Il business model canvas
  4. 4. Business, Model & Plan • Il Business Model spiega • Il Business Plan descrive come un'Azienda: crea, che cosa, quanto tempo fornisce e acquista e quanti soldi ti valore serviranno per mettere in pratica il tuo Business • Alexander Osterwalder, Model pubblicato nel suo libro «Business Model Generation» • http://www.businessm odelgeneration.com
  5. 5. • Clienti divisi in gruppi per bisogni, interessi, tipo di relazione, profitto e canali di distribuzione • Descrivere i clienti, dividerli in classi, capire i bisogni, per cosa pagano, quanto rendono
  6. 6. • Qualcosa di utile per i clienti, che l'Azienda è in grado di dare • Descrivere valore/i, dividerli in classi, collegarli con i clienti
  7. 7. • Il mezzo con cui il valore offerto raggiunge il cliente nelle fasi: comunicazione, distribuzione, vendita • Classificare i canali, ciclo di vita acquisto, esperienza di acquisto
  8. 8. • Il modo in cui l'Azienda acquisisce e conserva i clienti • Esperienza cliente, immagine azienda, efficacia
  9. 9. • Incassi generati dai diversi tipi di clienti, divisi anche per categoria di valore offerto • Come pagano i clienti, per cosa pagano, definizione dei prezzi
  10. 10. • Ciò che serve all'Azienda per produrre il valore da offrire al cliente: risorse fisiche, intellettuali, umane, finanziarie • Elenco risorse, relazione con il valore offerto
  11. 11. • Cosa bisogna fare per creare il valore offerto ai clienti: produrre, inventare, pubblicizzare • Elenco attività, relazione con il valore offerto
  12. 12. • Con chi vuole lavorare l'Azienda, per creare il valore da offrire al cliente: alleanze strategiche, fornitori, cooperazioni • Riduzione dei costi, riduzione dei rischi, fornitori speciali, alleanze
  13. 13. • Il denaro speso dall'Azienda per le risorse chiave, le attività chiave e per i partner • Elenco dei costi fissi e variabili
  14. 14. Il pitch
  15. 15. L'elevator pitch è un tipo di discorso ed una forma di comunicazione con cui ci si presenta, per motivi professionali, ad un'altra persona o organizzazione. Questo discorso viene spesso convertito in forma scritta. Elevator significa ascensore. L'Elevator pitch è infatti il discorso che un imprenditore farebbe ad un investitore se si trovasse per caso con lui in ascensore. L'imprenditore, quindi, si troverebbe costretto a descrivere sé e la propria attività sinteticamente, chiaramente ed efficacemente per convincere l'investitore ad investire su di lui, ma nei limiti di tempo imposti dalla corsa dell'ascensore (la letteratura specialistica al riguardo fissa tale limite a 5 minuti). È considerato come un documento da aggiornare costantemente e "sfoderare" ad ogni buona occasione, che sappia "dare valore" ad ogni singola parola. WIKIPEDIA
  16. 16. PowerPoint Slides • Master slide con uno stile piacevole • Poche e coerenti animazioni, colori, stili di scrittura • 7 slide, 5 minuti • Font 24+ • Verifica di stampa in bianco e nero • Aspetti grafici vincono sui testi (che devono essere dei tweet) • Uso bilanciato dello spazio
  17. 17. Presentation Outline 1. Intro: Logo, nome del progetto (attenti al naming), slogan, dominio, facebook, twitter, speaker, come rintracciarvi 2. The Problem We Solve: breve testo descrittivo, a che punto siete, prototipo, mockup, foto… 3. Market Analysis: Size, CAGR, Business Model, citazioni, numeri, grafici 4. Competitive Landscape: il benchmark, perché è innovativo, dove si differenzia, evoluzione del prodotto 5. Business model canvas 6. Financial Plan: costi e ricavi, finanziamento 7. Our Team: nomi, foto, età, ruolo, bio, linkedin
  18. 18. Tecniche di esposizione • • • • • • • • Scrivete il testo del discorso e portatelo con voi Guardate l’audience, NON leggete le slide! Pensate alla soddisfazione dell’audience! Voce e mani sono strumenti. Usateli Presentate con passione Provate, provate, provate Anticipate le domande e preparatevi le risposte Alla fine dite «cosa volete» e rimettere la slide 1 con i contatti
  19. 19. DEMO PITCH Feedbadge Finalista StartupBus 2013 www.feedbadge.me
  20. 20. ORA TOCCA A TE! • Selezionate l’idea • Individuate il team • Pensate al Canvas • Gli elementi del Pitch • Iscrivetevi alla swpalermo!

×