GREEN   IL FUTURO DI PORTO MARGHERANUOVE FUNZIONI E NUOVE PROFESSIONI        Nicola Pellicani – 5 maggio 2012      Centro ...
GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni  La situazione lavorativa in Provincia di Venezia   ...
GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni                                    1965 Numero addet...
GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni                                L’area del Petrolchim...
GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni  Il Piano di Assetto del Territorio (PAT) è  un "pia...
Green   Il futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni                                       SIN – Porto...
GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni             1998 – Situazione dei siti in ambito SIN
GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni              2012 – Situazione dei siti in ambito SIN
GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni Accordo di programma per la bonifica e la riqualific...
Green  Il futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioniAccordo firmato il 16 aprile scorso: le novità  Rid...
GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni SOGGETTI PUBBLICI COINVOLTI NEL PROCEDIMENTO DI BONI...
GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni                        Il nuovo iter procedurale    ...
GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni             Green Economy – Economia Verde •Efficien...
GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni                              Investimenti12 progetti...
GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni  Ecodistretto di Marghera  Il progetto Eco distretto...
Green Il futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni     Mestre: la città delle Nuove Professioni       ...
Green  Il futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni                          LAVORATORI DELLA CONOSCEN...
GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni  Banchina MoliniAl civico 14 di Banchina Molini 8art...
GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni                           Nicola Pellicani          ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Notte Verde di Venezia - Green: Il futuro di Porto Marghera

3,005 views

Published on

Slides di presentazione del convegno Green: Il futuro di Porto Marghera tenutosi il 5 maggio 2012 nell'ambito della Notte Verde del Nordest.

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
3,005
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1,647
Actions
Shares
0
Downloads
40
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Notte Verde di Venezia - Green: Il futuro di Porto Marghera

  1. 1. GREEN IL FUTURO DI PORTO MARGHERANUOVE FUNZIONI E NUOVE PROFESSIONI Nicola Pellicani – 5 maggio 2012 Centro Culturale S. Maria delle Grazie
  2. 2. GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni La situazione lavorativa in Provincia di Venezia 811 il numero totale delle aziende manifatturiere in crisi dal 2008 ad oggi 18.748 i lavoratori messi in mobilità (licenziati) dal 2008 ad oggi +36% l’aumento totale delle ore di cassa integrazione dal 2008 ad oggi 85% la percentuale di lavoro precario disponibile sul totale degli occupati 24% la percentuale di giovani iscritti nelle liste di disoccupazione
  3. 3. GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni 1965 Numero addetti 419 Numero addetti 1088 Alimentare 1963 1460 2595 Acqua, Gas, Energia elettrica Ceramica, Vetro, Refrattari, 1965 – 32.980 addetti distribuiti in 6487 Edili e Materiali da costruzione 229 unità operative Chimico Meccanico Metallurgico e Siderurgico 14233 Petrolifero 4645 Altri settori 2010 Numero addetti 128 484 381 Alimentare 903 Acqua, Gas, Energia elettrica Ceramica, Vetro, Refrattari, 1483 Edili e Materiali da costruzione 2010 –13.198 addetti distribuiti in Chimico 728 unità operative Meccanico 652 Metallurgico e Siderurgico 8605 562 Petrolifero Altri settoriDati Ente Zona Industriale di Porto Marghera
  4. 4. GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni L’area del Petrolchimico oggi Fonte: Corriere del Veneto
  5. 5. GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni Il Piano di Assetto del Territorio (PAT) è un "piano struttura" ovvero un documento di programmazione che delinea le scelte strategiche di assetto e di sviluppo per il governo del territorio Il PAT per porto Marghera prevede (pp. 78-79 della Relazione di progetto) - consolidamento e il rafforzamento delle funzioni portuali anche con la possibilità di una nuova offerta per la crocieristica; - (...) la potenziale riconversione funzionale, pur in coerenza con lAccordo di Programma per la Chimica, indirizza prioritariamente allinsediamento di produzione industriali innovative e ambientalmente sostenibili, nonché alla logistica qualificata ed integrata, alla ricerca e alle attività terziarie di servizio; - (...) la valorizzazione del waterfront tramite un progetto finalizzato alla mitigazione dellimpatto dello skyline industriale attraverso opere di riqualificazione ambientale e paesaggistica.
  6. 6. Green Il futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni SIN – Porto MargheraI 57 siti d’interessenazionale (SIN)sono aree delterritorio nazionaledefinite in relazionealle caratteristichedel sito, allequantità epericolosità degliinquinanti presenti,all’impattosullambientecircostante intermini di rischiosanitario edecologico e dipregiudizio per ibeni culturali edambientali. Fonte: Comune di Venezia - Servizio Bonifiche
  7. 7. GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni 1998 – Situazione dei siti in ambito SIN
  8. 8. GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni 2012 – Situazione dei siti in ambito SIN
  9. 9. GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni Accordo di programma per la bonifica e la riqualificazione ambientale del sito di interesse nazionale di Venezia-Porto Marghera e aree limitrofe Firmato il 16 aprile 2012 Il testo è stato sottoscritto dal sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, e il magistrato alle acque di Venezia, Ciriaco D’Alessio, in rappresentanza del ministero delle Infrastrutture Lintesa, articolata su 12 articoli, si basa sulla volontà di semplificare e sburocratizzare le procedure di risanamento e favorire il recupero dell’area con il reinserimento di industrie.
  10. 10. Green Il futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioniAccordo firmato il 16 aprile scorso: le novità Riduzione dei tempi: rispetto al passato si "risparmia" almeno un passaggio in conferenza istruttoria e uno in conferenza decisoria. Dallapprovazione del progetto di bonifica i lavori partiranno entro e non oltre 6 mesi. Si stima che dalla presentazione del progetto di bonifica all’inizio dei lavori liter si concluda in un anno. Riduzione dei costi: interventi di risanamento legati alla destinazione finale dellarea grazie ad una "bonifica semplificata". Investimenti a breve: 15 maggio è attesa la firma tra Comune di Venezia, Regione Veneto e lEni per mettere a disposizione circa 120 ettari per nuovi insediamenti 16 maggio prima segreteria tecnica per sbloccare 27 progetti per un investimento complessivo di oltre 32 milioni di euro; Entro 4 mesi: 8 progetti per altri 20 milioni di euro. Investimenti complessivi stimati in 5,5 miliardi.
  11. 11. GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni SOGGETTI PUBBLICI COINVOLTI NEL PROCEDIMENTO DI BONIFICA IN AMBITO SIN Fonte: Comune di Venezia - Servizio Bonifiche
  12. 12. GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni Il nuovo iter procedurale Fonte: Comune di Venezia - Servizio Bonifiche
  13. 13. GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni Green Economy – Economia Verde •Efficienza energetica •Produzione e distribuzione di energia rinnovabile •Trasporto sostenibile •Fornitura d’acqua, depurazione, gestione dei rifiuti •Agricoltura sostenibile •Industrie efficienti •Tecnologie “intelligenti” •Edifici sostenibili - bioedilizia Produrre sostenibile •Reti elettriche innovative Consumare meglio Riciclare di più
  14. 14. GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni Investimenti12 progetti = 880 milioni di euroPiano Strategico Comune di Venezia (2005) - investimenti città per 10.707milioni di eurocomprese alcune grandi opere di infrastrutturazione (bonifiche, passante,ecc.)Investimenti nell’economia verde circa il 10% degli investimentiprogrammati dal Piano StrategicoSommando i costi delle bonifiche arriviamo a circa il 20%Una “riconversione all’economia verde”un’economia compatibile con lambiente circostante di Margherauna migliore convivenza nel contesto urbanouna prospettiva di rilancio delle stesse produzioni presenti a Marghera
  15. 15. GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni Ecodistretto di Marghera Il progetto Eco distretto di Marghera è composto da: •Polo integrato per la gestione dei rifiuti Veritas •Eco-ricicli Veritas Obiettivo: creare un vero e proprio distretto industriale specializzato nel trattamento delle materie da raccolta differenziate Sarà possibile così togliere dalle concentrando aziende e strade 100.000 camion e ridurre lavorazione attualmente disperse l’emissione di anidride carbonica nel territorio provinciale (Co2) di 20 tonnellate/anno
  16. 16. Green Il futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni Mestre: la città delle Nuove Professioni Attività fotograficheDesign Produzioni e distribuzioni Web design cinematografiche e di videoProduzione video Marketing communication Organizzazione di fiere,Architettura esposizioni e convegni Web marketingGrafici Allestimento di mostre Digitalizzazione archivisticaPubblicitari Attività radiotelevisive Digitalizzazione modelliAttività editoriali Agenzie di stampa e di Informatizzazione gestionale comunicazioneAttività dello spettacolo, Progettazione informativa smartintrattenimento e Servizi per archivi, musei, citydivertimento biblioteche Monitoraggio ambientale Gestione e valorizzazione dei beni culturali Archivistica laboratori ambientali
  17. 17. Green Il futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni LAVORATORI DELLA CONOSCENZA A VENEZIA MESTRE NEL 2011 LA “NUOVA PORTO MARGHERA” VALORI STIMATI Sommando per il 2011 i lavoratori dipendenti assunti nelle professioni della conoscenza, le società personali partita iva delle professioni del terziario avanzato, le partite iva di professioni non regolamentate e i lavoratori parasubordinati del terziario avanzato la stima è che a Venezia ci sono oltre 28.000 lavoratori di questo tipo. 2011 1° trim. 2° trim. 3° trim.Dirigenti e imprenditori 78 74 74Prof. intellettuali 750 608 906 18.000 lavoratori dipendentiProfessioni tecniche 1.572 1.223 1.517 della conoscenzaImpiegati 1.306 1.472 1.108Prof. qualificate nei servizi 9.497 14.037 10.125Totale servizi 18.186 24.372 18.901 - Comm. e tempo libero 11.683 16.453 11.952 - Ingrosso e logistica 2.491 3.736 2.402 - Servizi finanziari 74 50 39 - Terziario avanzato 647 657 490 - Servizi alla persona 2.032 1.553 2.698 - Altri servizi 1.259 1.923 1.320 7.500PARTITE IVA SOCIETÀ PERSONALI 2.000PARTITE IVA PROFESSIONI NON REGOLAMENTATECOLLABORATORI A PROGETTO E OCCASIONALI 800NEL TERZIARIO AVANZATOTOTALE 28.300
  18. 18. GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni Banchina MoliniAl civico 14 di Banchina Molini 8artisti hanno preso in affitto alcunicapannoni per realizzare i proprilaboratori e atelier Scenografi, scultori, musicisti, pittori, architetti, professionalità diverse ma complementari
  19. 19. GreenIl futuro di Porto Marghera – Nuove funzioni e nuove professioni Nicola Pellicani Fondazione Gianni Pellicani – 5 maggio 2012 Villa Settembrini – Via Carducci 32, 30171 Mestre Venezia 041 977992 – fondazione@fondazionegiannipellicani.it

×