ICT in CAREL: un Centro di Competenza in trasformazione

824 views

Published on

Intervento di Walter Bessega al Forum ICT, 17 novembre, presso Fondazione CUOA

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
824
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

ICT in CAREL: un Centro di Competenza in trasformazione

  1. 1. ICT in CARELun Centro di Competenza in trasformazione
  2. 2. Presentazione di CARELLa trasformazione in corsoI cambiamenti in ICT
  3. 3. Presentazione di CAREL
  4. 4. Tappe fondamentali
  5. 5. Principali prodotti e servizi • Condizionamento dell’Aria • Refrigerazione• Umidificazione • Sistemi di supervisione, telegestione, monitoraggio
  6. 6. CAREL Group INDUSTRIES Headquarters CAREL Asia Hong Kong - RC CAREL Australia Sidney - AUS CAREL Deutschland Gelnhausen - DCAREL Applico CAREL FranceBrugine - I Lione - F CAREL Ibérica Barcellona - ECAREL China CAREL IndiaSuzhou - RC Mumbai - IND CAREL HVAC&R Korea Seoul - ROKCAREL USA CARELManheim - USA U.K. Londra - CAREL South GB Africa Johannesburg - ZA CAREL RussiaCAREL Sud America San Pietroburgo - RUValinhos - BR
  7. 7. Fatturato consolidato CAREL Group
  8. 8. La trasformazione in corso
  9. 9. La trasformazione in corso Dal 2007 Carel ha iniziato una profonda trasformazione per migliorare le già buone performance Abbiamo abbracciato la Lean Organization Siamo partiti dallo Sviluppo Prodotto e dalla Produzione Strada facendo abbiamo «imparato ciò che dovevamo imparare»: strumenti, sistema, comportamenti Dalle funzioni di «linea» alle funzioni di «staff» Creazione della funzione «Organizzazione» La rivisitazione del ruolo dell’ICT
  10. 10. I cambiamenti in ICT
  11. 11. Alcune suggestioni… Molte funzioni del sistema vengono usate poco, più di metà mai Le funzioni usate costringono l’utente ad adeguarsi Il processo reale è diverso da quello che si pensava fosseLa nostra risposta… GEMBABisogna stare laddove avvengono «le cose», stare con gli utenti, cercando di capire il reale processoe dando strumenti veramente utili.
  12. 12. Alcune suggestioni… Quello che si realizza, raramente è quello che serve I tempi di risposta sono molto lunghi Non si assume il punto di vista del clienteLa nostra risposta… MULTIFUNZIONALITA’Bisogna fare tutto ciò che serve, non parcellizzare il lavoro. Servono team «compatti», cheaccorciano il processo di sviluppo, conoscendo il business, e assumendo sempre il punto di vista delcliente (supportati dai Centri di Competenza).
  13. 13. Alcune suggestioni… Quello che facciamo veramente ha migliorato qualcosa? Qual è il reale problema? Nuove funzioni sono la soluzione? Quali sono le cause?La nostra risposta… A3Dobbiamo sviluppare un «approccio scientifico», in un contesto collaborativo e maieutico.Chiedendosi sempre qual è il vero problema, le sue cause, prioritizzando le soluzioni e misurando ibenefici.

×