POPOLARE UN BLOG Ovvero riempirlo di immagini, filmati, presentazioni ed altro...
Questa opera è sotto licenza   Si puo’ usarla liberamente…   <ul><li>Citando la fonte </li></ul><ul><li>Per scopi non comm...
Abbiamo due strade... 1  Lasciare quel che troviamo dov'è e mettere nel blog un  collegamento (link) , oppure... 2   Porta...
Stiamo quindi parlando della scrittura di un  articolo (post)  nel quale si fa riferimento ad altre risorse
1  Creare un collegamento (link) Se sai già come fare questa operazione salta al punto 2 (diapositiva 13)
1  Creare un collegamento (link) Quando troviamo una  foto , un  filmato , una pagina  internet , una  presentazione , un ...
1  Creare un collegamento (link) ...e inserirlo come  collegamento (link)  come abbiamo visto nella prima lezione. In ques...
Se le opere vengono aggiornate da chi le ha prodotte, queste sono disponibili immediatamente a tutti coloro che ne hanno c...
1  Creare un collegamento (link) Abbiamo anche visto che il collegamento a  filmati  e  presentazioni  può essere di due t...
Per esempio, cercando un filmato di  su youtube.it, nelle informazioni notiamo  due scritte: URL Codice (Embed) 1  Creare ...
Nel primo caso chi visita il sito e incappa nel collegamento  all'URL, con il mouse può scegliere di saltare alla risorsa ...
1  Creare un collegamento (link) Guardate la presentazione sulla manutenzione per vedere come fare ad inserire un link di ...
2  creare un archivio interno al blog Il blog può contenere archivi (file).  Immagini , presentazioni, testi,  filmati  ec...
2  creare un archivio interno al blog Questa modalità può essere utile quando in  classe  vengono prodotti dei lavori, opp...
2  creare un archivio interno al blog Ricordate che il blog non è un  contenitore infinito . Lo spazio è limitato. Quando ...
2  creare un archivio interno al blog Si può decidere di aggiungere un archivio (un file, cioè un'immagine oppure una pres...
2  creare un archivio interno al blog Prima di tutto occorre aver trovato il documento che desideriamo importare (inserire...
2  creare un archivio interno al blog Si tratta di  salvarlo  temporaneamente nel nostro computer. Magari nel desktop o in...
Occhio alla licenza! Guiardate che sia CC. E poi, se l'autore ha chiesto di citare la fonte segnatevi anche il suo nome.  ...
Il nostro blog ha una sezione apposita per gestire l'archivio interno.  Carica  significa prendere un documento da  fuori ...
2  creare un archivio interno al blog Sfoglia  consente di cercare nel nostro computer l’archivio (file) da importare nel ...
2  creare un archivio interno al blog Si seleziona il documento (file) che si desidera importare con  Apri .
E' possibile anche dare un  titolo  al documento ed associare una breve  descrizione . 2  creare un archivio interno al blog
Questa scritta viene dopo la nostra scelta Aggiungiamo un titolo e una breve descrizione per ricordarci di cosa si tratta....
A questo punto, contemporaneamente al suo inserimento in archivio è possibile  creare un collegamento (link) sull'articolo...
2  creare un archivio interno al blog Ricordate di  pubblicare  l’articolo!
Ecco, il documento è in archivio. Si può fare riferimento a questo documento anche da altri articoli che scriveremo in fut...
Ciao, ciao. Le icone utilizzate in questa presentazione sono di pubblico dominio. Disponibili sul sito  openclipart.org
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Blog Riferimenti Risorse (4)

1,018 views

Published on

4° presentazione sul blog e su come creare un archivio di documenti interno al blog

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,018
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
37
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Blog Riferimenti Risorse (4)

  1. 1. POPOLARE UN BLOG Ovvero riempirlo di immagini, filmati, presentazioni ed altro...
  2. 2. Questa opera è sotto licenza Si puo’ usarla liberamente… <ul><li>Citando la fonte </li></ul><ul><li>Per scopi non commerciali </li></ul><ul><li>Rimettendola a disposizione di tutti con la stessa licenza </li></ul><ul><li>A cura di Stefano Floris [email_address] </li></ul><ul><li>(per scopi commerciali occorre richiedere espressa autorizzazione) </li></ul>
  3. 3. Abbiamo due strade... 1 Lasciare quel che troviamo dov'è e mettere nel blog un collegamento (link) , oppure... 2 Portare dentro il blog il materiale, costruendo un archivio tematico del nostro blog.
  4. 4. Stiamo quindi parlando della scrittura di un articolo (post) nel quale si fa riferimento ad altre risorse
  5. 5. 1 Creare un collegamento (link) Se sai già come fare questa operazione salta al punto 2 (diapositiva 13)
  6. 6. 1 Creare un collegamento (link) Quando troviamo una foto , un filmato , una pagina internet , una presentazione , un audio ... possiamo lasciarlo li dov'è e prendere nota (copiare) del suo URL, l' indirizzo di dove si trova...
  7. 7. 1 Creare un collegamento (link) ...e inserirlo come collegamento (link) come abbiamo visto nella prima lezione. In questo modo il nostro blog non aumenta di spazio, non contiene materiale ma solo riferimenti.
  8. 8. Se le opere vengono aggiornate da chi le ha prodotte, queste sono disponibili immediatamente a tutti coloro che ne hanno creato un collegamento.. quindi anche sul nostro blog. 1 Creare un collegamento (link)
  9. 9. 1 Creare un collegamento (link) Abbiamo anche visto che il collegamento a filmati e presentazioni può essere di due tipi: URL o EMBEDED .
  10. 10. Per esempio, cercando un filmato di su youtube.it, nelle informazioni notiamo due scritte: URL Codice (Embed) 1 Creare un collegamento (link)
  11. 11. Nel primo caso chi visita il sito e incappa nel collegamento all'URL, con il mouse può scegliere di saltare alla risorsa ed aprire la pagina internet che la contiene (lasciando quindi il nostro blog) Nel secondo caso (Embedded), la risorsa è già visibile nell'articolo: si può vederla senza uscire dal blog. 1 Creare un collegamento (link)
  12. 12. 1 Creare un collegamento (link) Guardate la presentazione sulla manutenzione per vedere come fare ad inserire un link di tipo URL o EMBEDDED nell’articolo
  13. 13. 2 creare un archivio interno al blog Il blog può contenere archivi (file). Immagini , presentazioni, testi, filmati eccetera. Possiamo crearli noi o recuperarli da altri siti dove sono pubblicati con licenza PD o CC, secondo la filosofia del CopyLeft: alcuni diritti riservati .
  14. 14. 2 creare un archivio interno al blog Questa modalità può essere utile quando in classe vengono prodotti dei lavori, oppure quando si desidera creare uno spazio dove tutto il materiale inerente al blog (quello da noi creato o quello trovato all'esterno) possa essere a disposizione di chi lo gestisce e utilizza, senza dover andare fuori dal blog. In questo modo si può garantire una navigazione più sicura e controllata .
  15. 15. 2 creare un archivio interno al blog Ricordate che il blog non è un contenitore infinito . Lo spazio è limitato. Quando si sceglie il gestore del blog occorre pensare a quanto spazio viene dato a disposizione. Wordpress,per esempio, offre 50MB gratuiti. Non è poco ma occorre prestare attenzione a quanto occupano i materiali che archiviamo.
  16. 16. 2 creare un archivio interno al blog Si può decidere di aggiungere un archivio (un file, cioè un'immagine oppure una presentazione o altro) al Blog durante la scrittura di un articolo.
  17. 17. 2 creare un archivio interno al blog Prima di tutto occorre aver trovato il documento che desideriamo importare (inserire) nell'archivio del blog.
  18. 18. 2 creare un archivio interno al blog Si tratta di salvarlo temporaneamente nel nostro computer. Magari nel desktop o in una cartella di lavoro e ricordarci il nome (oppure rinominarlo) Occhio alla licenza ! Guardate che sia CC. E poi, se l'autore ha chiesto di citare la fonte segnatevi anche il suo nome.
  19. 19. Occhio alla licenza! Guiardate che sia CC. E poi, se l'autore ha chiesto di citare la fonte segnatevi anche il suo nome. 2 creare un archivio interno al blog
  20. 20. Il nostro blog ha una sezione apposita per gestire l'archivio interno. Carica significa prendere un documento da fuori e portarlo dentro . Si tratta di indicare dove si trova il documento. 2 creare un archivio interno al blog
  21. 21. 2 creare un archivio interno al blog Sfoglia consente di cercare nel nostro computer l’archivio (file) da importare nel nostro blog. Occorre sapere dove lo abbiamo messo!
  22. 22. 2 creare un archivio interno al blog Si seleziona il documento (file) che si desidera importare con Apri .
  23. 23. E' possibile anche dare un titolo al documento ed associare una breve descrizione . 2 creare un archivio interno al blog
  24. 24. Questa scritta viene dopo la nostra scelta Aggiungiamo un titolo e una breve descrizione per ricordarci di cosa si tratta. 2 creare un archivio interno al blog Confermiamo premendo carica di voler includere questo documento (testo, immagine o video) nel nostro blog.
  25. 25. A questo punto, contemporaneamente al suo inserimento in archivio è possibile creare un collegamento (link) sull'articolo che stiamo scrivendo al documento (in questo caso un’immagine) appena inserito. Abbiamo varie opzioni che potete provare per vedere quella che piu' fa al caso vostro. 2 creare un archivio interno al blog
  26. 26. 2 creare un archivio interno al blog Ricordate di pubblicare l’articolo!
  27. 27. Ecco, il documento è in archivio. Si può fare riferimento a questo documento anche da altri articoli che scriveremo in futuro. In questo caso non si va a prendere niete di esterno ma si sceglie tra i documenti “interni”. 2 creare un archivio interno al blog
  28. 28. Ciao, ciao. Le icone utilizzate in questa presentazione sono di pubblico dominio. Disponibili sul sito openclipart.org

×