Business case mol

826 views

Published on

Published in: Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Business case mol

  1. 1. Business Case: MOLA cura di:• Teresa Scuotto• Mariateresa Sorrentino• Florindo Russo
  2. 2. MANHEIM AT THE TOP TODAYQM=40% US AUCTION MARKET 7 MILLION CARS 115 LOCATION WORLD WIDE 30000 EMPLOYERS 1996IIIQ ON LINE ADDED SERVICE: MMR E AC 1996IIQ EXTRANET 1996IQ FIRST AUTO AUCTION 1959 WEB SITE: MOL AT THE TOP OF 1945 AUTO AUCTION FONDATION
  3. 3. BUSINESS ANALYSIS: B2Dealers FUNZIONI D’USO GARANZIA CREDIT/LEASING INDI PENDENT WHOLESALERS READY SOURCE COMPANIES FRANCHISE OF CARS DEALERS DEALERS CLIENTI CONTROLLO AUTO AUCTIONTECNOLOGIA
  4. 4. SUPPLY CHAIN Leasing companies Franchise dealers P W Rental car W Indipendent R A companies A dealers O Y Y C I E O Auto dealers U Wholesalers N S S T Credit/leasing Financial organizations companies PROVIDERS MANHEIM USERS VALUE CHAIN
  5. 5. VALUE CHAIN  WAY IN Attività di ricezione auto  PROCESS Attività di revisione auto Riparare auto Certificare la qualità Attività di asta Organizzare Notificare ai dealers Gestire  WAY OUT Attività di vendita Gestire Finanziare
  6. 6. ADDED VALUE TO DEALERS  “READY” SOURCE OF CARS • Rende facile e rapido l’approvvigionamento di auto usate  RIDUZIONE DEI COSTI DI TRANSAZIONE • Consente di diminuire gli oneri legati alla difficoltà degli scambi tra singoli  GESTIONE DELLA TRANSAZIONE • Garantisce correttezza e trasparenza nell’esecuzione della transazione  GARANZIA E CONTROLLO • Assicura la qualità e l’affidabilità delle auto
  7. 7. INFORMATION INTENSITY MATRIX Il sistema di offerta diCONTENTUTO D’INFORMAZIONI DEL PROCESSO Manheim si caratterizza per una povertà di ALTO contenuto informatico dei prodotti, ma elevata possibilità di migliorare la propria posizione competitiva con il BASSO RICORSO ALL’INFORMATICA BASSO ALTO CONTENUTO D’INFORMAZIONI DEL PRODOTTO MOL
  8. 8. MOL SWOT ANALYSIS: FORZE ED OPPORTUNITA’  FORZE  OPPORTUNITA’ • Conoscenza del • Espansione del car used mercato market • Infrastruttura capillare • Sviluppo di Internet • Gestione efficiente delle • Alto status dell’usato aste • Competenze nella revisione auto • Brand
  9. 9. MOL SWOT ANALYSIS: UNICO ICT SERVER PROVIDER  ELEMENTI  ELEMENTI POSITIVI NEGATIVI • Possibilità di sopperire • Alto potere contrattuale alle inefficienze del del provider: proprio dipartimento ICT dipendenza in termini di qualità, spazio e tempo • Usufruire dell’esperienza di uno specializzato ICT provider • Possibilità di continuare a focalizzarsi sul core business
  10. 10. MOL SWOT ANALYSIS: MINACCE NUOVI ENTRANTI  Minaccia debole dei giapponesi dovuta alla loro mancanza di infrastrutture  Minaccia notevole dei produttori di auto CLIENTIFORNITORI CONCORRENTI  Basso potere  Basso potere DIRETTI contrattuale contrattuale dovuto alla dovuto alla loro dipendenza molteplicità tecnologica e PRODOTTI SOSTITUTIVI alla molteplicità  Minaccia elevata dovuta alla innovazione tecnologica
  11. 11. MOL BUSINESS ANALYSIS: FUNZIONI D’USO GARANZIA CREDIT/LEASING INDI PENDENT WHOLESALERS READY SOURCE COMPANIES FRANCHISE CHRYSLER OF CARS DEALERS DEALERS DEALERS CLIENTI CONTROLLO AUTO AUCTION ON LINE AUCTIONTECNOLOGIA
  12. 12. MOL SERVICE SYSTEM OF MANAGEMENTCONCETTO DI SERVIZIO SISTEMA DI EROGAZIONE Base: “Ready source of cars” Personale di contatto: assente Periferici: Revisione auto Cliente: partecipazione attiva Finanziamento, Market report e Supporto fisico: ambiente virtuale Servizi digitali CULTURA Classico stile americano IMMAGINE SEGMENTO DI MERCATO Garanzia, Rivenditori di auto usate Sicurezza e Tradizione
  13. 13. MOL ADDED FREE SERVICES  MANHEIM MARKET REPORT • Analisi mensile dei trend di vendita  AUTO CONNECT • Fornitura di auto in base alla localizzazione del dealer  TRACKER PLUS • Software package che collega dealers indipendenti fornendo loro servizi di varia natura  LEASING PLUS • Avviso ai lesees della scadenza del contratto
  14. 14. THE CANNIBALIZATIONPREZZO MOLDASTA MANHEIM CANNIBALIZATION ZONE 22000$ 18000$ 16000$ 4000$ QUANTITA VENDUTA
  15. 15. MOL EUROPEAN MARKETFORZE GLOBALI ElevateA FAVORE DELLASTANDARDIZZAZIONEAMBIENTE GLOBALE AMBIENTE TRANSNAZIONALE Minacce Opportunità -Bassa cultura digitale -Sviluppo di internet -Presenza di concorrenti diretti -Diffusione e-commerce -Basso status dellusato -Presenza di alleati strategici -Assenza di concorrenti specializzatiDeboli ElevateAMBIENTE FORZE LOCALIINTERNAZIONALE AMBIENTE MULTIDOMESTICO A FAVORE DELLCALMO Deboli ADATTAMENTO
  16. 16. MOL EUROPEAN STRATEGYIMPORTANZA AltoSTRATEGICADELLAMBIENTELOCALEBUCO NERO LEADER STRATEGICO Attribuire alla consociata inglese ed al partner tedesco (Chrysler) un ruolo significativo per sviluppare e realizzare la strategia internazionale -Far leva sulimmagine che Manheim ha in USA -Puntare su qualità e controllo per diffondere il brand -Creare infrastrutture tramite partnerships con fornitori locali -Offrire un free-access al sito MOL -Stimolare politiche di sviluppo internet -Stimolare lo sviluppo del used car market -Riposizionamento dello status dellauto usataBasso Alto LIVELLO DELLEREALIZZATORE CONTRIBUTORE RISORSE E DELLE Basso CAPACITA LOCALI
  17. 17. LE VARIABILI DELL’E-COMMERCE
  18. 18. Business Case: MOLA cura di:• Teresa Scuotto• Mariateresa Sorrentino• Florindo Russo

×