Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Mercati Grassroots

1,158 views

Published on

Mercati Grassroots trae origine da questo post su vendita diretta e prezzo sorgente alla manifestazione TerroirVino: http://www.tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php?idArticolo=6131

Quando la passione per il vino incontra la rete e quando questa passione è bidirezionale tra consumatore e produttore, nascono mercati dal basso, paralleli ai canali tradizionali. Le persone diventano "nodi", ambasciatori di vini moltiplicandone la diffusione e la domanda.

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Mercati Grassroots

  1. 2. il contesto "Qualcosa sta cambiando. Il produttore di vino oggi è molto più vicino al consumatore di ieri. Si moltiplicano quotidianamente le occasioni di incontro diretto e in questo processo, la rete (internet) fa da volano"
  2. 3. l’esclusiva "Il venditore di vino parte dal presupposto di essere l'intermediario esclusivo e perfetto del produttore anche se intimamente sa bene che non è proprio così"
  3. 4. prezzo tabù “ Il prezzo sorgente deve restare segreto. Il segreto è il metro della fedeltà o dell’infedeltà del produttore”
  4. 5. l’anello virtuale "E' incontestabile: il servizio degli intermediari ha un valore prezioso. Ho grande ammirazione per alcuni di loro ma non si può far pagare un servizio anche quando questo non c'è”
  5. 6. fare cultura “ Senza istruire il consumatore, tutto questo che facciamo per accorciare la filiera rischia di far passare per ladri coloro che per mestiere vendono vino"
  6. 7. “ nodi” grassroots "Esistono nodi che fanno girare vini e danno impulso a mercati paralleli, nati dal basso e sono amici degli intermediari anche se questi non lo sanno”.
  7. 8. “ e pensare che sarebbe tutto così semplice..” Grazie! Filippo Ronco http://twitter.com/filipporonco

×