Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Social media policy per la scuola:da dove 
cominciare? 
Federica Scarrione, Liceo Galilei, Voghera (PV)
International Webmasters Association 
 Prima associazione al mondo che 
raggruppa chi lavora nel Web 
 Obiettivo di IWA:...
International Webmasters Association 
 Associazione Professionale che 
raggruppa i soggetti che - ai sensi 
della legge 4...
International Webmasters Association 
 Potrai ottenere uno sconto sulla 
quota associativa* che pagherai euro 
50,00 anzi...
Oggi presento: 
Sintesi di letture 
http://www.formez.it/notizie/online-il-vademecum-pubblica-amministrazione-e-social-e a...
Sei a conoscenza di episodi di 
uso incauto di social network 
da parte di personale 
scolastico che hanno avuto un 
impat...
http://stop.zona-m.net/it/2014/09/quella-bomba-a-tempo-delle-scuole-e-di-facebook/ 
"Valmont" di Aubrey Beardsley - Con li...
Social media a scuola: rischi e opportunità 
Opportunità per gli individui: 
prevenzione degli usi pericolosi in 
un conte...
e ancora: 
- come fonte di 
informazioni 
- come esercizio 
di valutazione 
critica 
- come stimolo 
alla pubblicazione 
e...
Social media a scuola: possibili obiettivi (e un paio di dubbi) 
obiettivo 
educazione comunicazione 
promuovere 
usi posi...
Social media a scuola: possibili obiettivi (e un paio di dubbi) 
Community o network? 
Serve comunque 
il manager 
da G. M...
Se questa serie di osservazioni ci convince...
La scuola avrebbe bisogno di una social media policy? 
organizzare 
e 
dare 
regole
Su cosa essere d'accordo prima ancora di stilare la policy 
termini di servizio 
di soggetti 
terzi 
definizione 
dello st...
Su cosa essere d'accordo prima ancora di stilare la policy 
[accesso alle informazioni, promozione di conoscenza, semplifi...
Elementi importanti per una buona presenza sui social 
coerenza con il sito 
e la pianificazione della 
comunicazione 
imp...
Elementi importanti per una buona presenza sui social 
Dr. Ivan Ferrero 
@IvanPsy (via Twitter)
Elementi importanti per una buona presenza sui social 
http://www.slideshare.net/catepol/gasw2014
Lavorare a una prima bozza
22/10/14 
Grazie a tutti! 
Domande? 
www.federicascarrione.info 
www.facebook.com/federica.scarrione 
www.twitter.com/fesc...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

La social media policy a scuola: da dove cominciare?

3,758 views

Published on

Nel momento in cui valutiamo l'opportunità della presenza di una scuola su piattaforme di social networking, sono probabilmente molti i dubbi e le incertezze che ci assalgono. La verità è che occorre darsi qualche regola ed insegnare il rispetto di una serie di principi di base a chi intende pubblicare contributi su pagine ufficiali. In realtà servirebbe anche qualche altra regola... Proprio per questo dobbiamo parlare di Social Media policy, un supporto articolato da costruire e divulgare con attenzione. - See more at: http://www.smau.it/milano14/schedules/social-media-policy-per-la-scuola-da-dove-cominciare/#sthash.9O2EQYEh.dpuf

Published in: Education
  • Be the first to comment

La social media policy a scuola: da dove cominciare?

  1. 1. Social media policy per la scuola:da dove cominciare? Federica Scarrione, Liceo Galilei, Voghera (PV)
  2. 2. International Webmasters Association  Prima associazione al mondo che raggruppa chi lavora nel Web  Obiettivo di IWA: creare rete tra soci, partecipare all'evoluzione del Web, divulgare conoscenza tramite soci con eventi ed iniziative  Associazione professionale rappresentanza delle professionalità Web  unica Associazione del settore ICT attualmente censita dal Ministero dello Sviluppo Economico
  3. 3. International Webmasters Association  Associazione Professionale che raggruppa i soggetti che - ai sensi della legge 4/2013, sono definibili come "professionisti Web"  Ha rilasciato i primi profili professionali (G3 Web Skill Profiles) in linea con i dettami dell'agenda digitale europea e italiana ed ha avviato accordi di collaborazione con realtà di tutela del lavoro (sindacati) e di domanda/offerta di lavoro: ancora una volta il ruolo di IWA è quello di unire, far collaborare e tutelare chi opera nel Web
  4. 4. International Webmasters Association  Potrai ottenere uno sconto sulla quota associativa* che pagherai euro 50,00 anziché euro 65,00. Lo sconto vale sia per i nuovi soci che per i rinnovi. http://www.iwa.it/join/  Per usufruire dello sconto usa in fase di registrazione o rinnovo il seguente codice promozionale: SMAUMILANO2014 * valido sono nel periodo fieristico
  5. 5. Oggi presento: Sintesi di letture http://www.formez.it/notizie/online-il-vademecum-pubblica-amministrazione-e-social-e altre che si trovano linkate qui: http://www.pearltrees.com/fescarr/social-media-policy/id12755405 Esperienze e opinioni... con l'aiuto dei risultati di un brevissimo questionario
  6. 6. Sei a conoscenza di episodi di uso incauto di social network da parte di personale scolastico che hanno avuto un impatto sgradevole o negativo sulla scuola?
  7. 7. http://stop.zona-m.net/it/2014/09/quella-bomba-a-tempo-delle-scuole-e-di-facebook/ "Valmont" di Aubrey Beardsley - Con licenza Public domain tramite Wikimedia Commons - http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Valmont.jpg#mediaviewer/File:Valmont.jpg Social = Relazioni pericolose? Relazioni proibite? non esistono ostacoli giuridici
  8. 8. Social media a scuola: rischi e opportunità Opportunità per gli individui: prevenzione degli usi pericolosi in un contesto di comunità educante promozione delle buone pratiche Rischi sul piano individuale: ben evidenziati dal Garante e da convegni Opportunità per l'istituzione: informare stimolare istituire relazioni (comunicazione bidirezionale) Rischi specifici per l'istituzione: perdita di controllo di informazioni danni all'immagine calo di produttività http://www.garanteprivacy.
  9. 9. e ancora: - come fonte di informazioni - come esercizio di valutazione critica - come stimolo alla pubblicazione e comunicazione consapevole, chiara, efficace... http://www.slideshare.net/catepol/gasw2014
  10. 10. Social media a scuola: possibili obiettivi (e un paio di dubbi) obiettivo educazione comunicazione promuovere usi positivi formare chi è a rischio di comportamenti errati Community o network? la corretta gestione dell'identità digitale può essere imposta solo attraverso divieti?
  11. 11. Social media a scuola: possibili obiettivi (e un paio di dubbi) Community o network? Serve comunque il manager da G. Mason, http://www.intranetmana gement.it/2009/05/appu nti-su-community-e-social- network/ Quanto è diffusa la disponibilità alla community?
  12. 12. Se questa serie di osservazioni ci convince...
  13. 13. La scuola avrebbe bisogno di una social media policy? organizzare e dare regole
  14. 14. Su cosa essere d'accordo prima ancora di stilare la policy termini di servizio di soggetti terzi definizione dello stile comunicativo determinazione degli obiettivi individuazione dei social adatti specifica della realtà a cui si applica BETA PERPETUA
  15. 15. Su cosa essere d'accordo prima ancora di stilare la policy [accesso alle informazioni, promozione di conoscenza, semplificazione di procedure, promozione dell'immagine...] ascolto determinazione degli obiettivi presidio interazione partecipazione
  16. 16. Elementi importanti per una buona presenza sui social coerenza con il sito e la pianificazione della comunicazione importanza dell'autorizzazione formale
  17. 17. Elementi importanti per una buona presenza sui social Dr. Ivan Ferrero @IvanPsy (via Twitter)
  18. 18. Elementi importanti per una buona presenza sui social http://www.slideshare.net/catepol/gasw2014
  19. 19. Lavorare a una prima bozza
  20. 20. 22/10/14 Grazie a tutti! Domande? www.federicascarrione.info www.facebook.com/federica.scarrione www.twitter.com/fescarr federica.scarrione@gmail.com

×