Gruppo Risanamento

5,064 views

Published on

Analisi organizzativa del gruppo Risanamento S.p.A.

Published in: Business
  • Be the first to comment

Gruppo Risanamento

  1. 1. Risanamento SpA Gruppo Zunino <ul><li>Dario Boncompagni </li></ul><ul><li>Deborah Calvo </li></ul><ul><li>Stefania Dattoli </li></ul><ul><li>Davide De Cola Ballerini </li></ul><ul><li>Flaminia De Luca Sarandrea </li></ul><ul><li>Federico Neri </li></ul>
  2. 2. Agenda <ul><li>Company overview </li></ul><ul><li>Analisi del mercato </li></ul><ul><li>Analisi dei competitor </li></ul><ul><li>Evoluzione organizzativa </li></ul><ul><li>Analisi delle SBU </li></ul><ul><li>Swot Analysis </li></ul>
  3. 3. Agenda <ul><li>Company overview </li></ul><ul><li>Analisi del mercato </li></ul><ul><li>Analisi dei competitor </li></ul><ul><li>Evoluzione organizzativa </li></ul><ul><li>Analisi delle SBU </li></ul><ul><li>Swot Analysis </li></ul>
  4. 4. Alcuni dati di bilancio <ul><li>Patrimonio immobiliare: </li></ul><ul><ul><li>Book value : 1 miliardo di euro </li></ul></ul><ul><ul><li>Market value : 5 miliardi di euro </li></ul></ul><ul><ul><li>Superficie immobiliare: 2,5 milioni di m 2 </li></ul></ul><ul><li>Capitalizzazione di borsa (Ottobre 2006) : 1,7 miliardi di euro </li></ul><ul><li>Valore della produzione (2005): 550 milioni di euro </li></ul>
  5. 5. Le aree di business <ul><li>2002 </li></ul><ul><ul><li>Sviluppo </li></ul></ul><ul><ul><li>Trading immobiliare </li></ul></ul><ul><li>2004 </li></ul><ul><ul><li>Sviluppo immobiliare </li></ul></ul><ul><ul><li>Trading immobiliare </li></ul></ul><ul><ul><li>Gestione patrimonio a reddito </li></ul></ul><ul><li>Prospettive future </li></ul><ul><ul><li>Sviluppo immobiliare </li></ul></ul><ul><ul><li>Gestione patrimonio a reddito </li></ul></ul>
  6. 6. Mission <ul><li>Creazione di un Gruppo dalle forti connotazioni italiane capace di competere per visione di mercato e mezzi finanziari con i principali players continentali combinando attività di sviluppo , gestione e valorizzazione del patrimonio immobiliare </li></ul>
  7. 7. Vision <ul><li>Focalizzazione su portafogli immobiliari di elevato pregio ed iniziative di sviluppo ad alto potenziale </li></ul><ul><li>Diversificazione geografica dell’investimento, consolidando la propria posizione all’interno del mercato parigino </li></ul>
  8. 8. Agenda <ul><li>Company overview </li></ul><ul><li>Analisi del mercato </li></ul><ul><li>Analisi dei competitor </li></ul><ul><li>Evoluzione organizzativa </li></ul><ul><li>Analisi delle SBU </li></ul><ul><li>Swot Analysis </li></ul>
  9. 9. Aspetti generali <ul><li>Definizione </li></ul><ul><li>Il contesto europeo </li></ul>
  10. 10. Analisi del mercato italiano <ul><li>Espansione ad un ritmo medio del 6-7% annuo. </li></ul><ul><li>Stabilizzazione </li></ul><ul><li>I fattori </li></ul><ul><ul><li>andamento negativo di tutte le Borse mondiali </li></ul></ul><ul><ul><li>incertezza economica </li></ul></ul><ul><ul><li>andamento dei tassi d’interesse </li></ul></ul><ul><ul><li>passaggio all’Euro </li></ul></ul><ul><ul><li>scarsità di offerta di immobili </li></ul></ul><ul><ul><li>incentivi fiscali. </li></ul></ul>
  11. 11. Il mercato residenziale
  12. 12. Il settore commerciale ed industriale <ul><li>Commerciale </li></ul><ul><ul><li>Forte domanda nelle zone centrali delle città </li></ul></ul><ul><ul><li>Forte crescita fino al 2005 </li></ul></ul><ul><ul><li>Stazionarietà nel 2006 </li></ul></ul><ul><li>Industriale </li></ul><ul><ul><li>Accusa gli effetti del rallentamento economico </li></ul></ul><ul><ul><li>Livello dei prezzi stabile </li></ul></ul>
  13. 13. Il mercato specializzato <ul><li>Centri commerciali </li></ul><ul><ul><li>L’interesse degli investitori in crescita. </li></ul></ul><ul><ul><li>Rapporto abitanti/strutture commerciali al di sotto della media europea </li></ul></ul><ul><li>Comparto alberghiero </li></ul><ul><ul><li>Allineamento asset italiani agli standard della hotellerie internazionale </li></ul></ul><ul><ul><li>Alto standing qualitativo-dimensionale </li></ul></ul><ul><li>Comparto logistico </li></ul><ul><ul><li>Prospettive brillanti a lungo termine </li></ul></ul>
  14. 14. Il mercato Uffici e terziario <ul><li>Un’offerta che non riesce a soddisfare, a livello qualitativo, le richieste della domanda. </li></ul><ul><ul><li>Immobili ad uso ufficio obsoleti e difficilmente vendibili </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Location </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Condizioni di degrado </li></ul></ul></ul>
  15. 15. Agenda <ul><li>Company overview </li></ul><ul><li>Analisi del mercato </li></ul><ul><li>Analisi dei competitor </li></ul><ul><li>Evoluzione organizzativa </li></ul><ul><li>Analisi delle SBU </li></ul><ul><li>Swot Analysis </li></ul>
  16. 16. Analisi dei competitor <ul><li>Aedes </li></ul><ul><li>Beni Stabili </li></ul><ul><li>Gabetti Property Solutions </li></ul><ul><li>Pirelli & C. Re </li></ul><ul><li>IGD </li></ul>
  17. 17. Mappa delle attività
  18. 18. I competitor . Mission . <ul><li>Aedes </li></ul><ul><ul><li>Consolidare la sua leadership storica nel mercato immobiliare italiano, attraverso una strategia di crescita focalizzata sull’incremento degli investimenti, della redditività e della liquidità, nonché sull’offerta di servizi innovativi di gestione patrimoniale e finanziaria </li></ul></ul><ul><li>Beni Stabili </li></ul><ul><ul><li>Mira alla creazione di un Gruppo forte nel mercato immobiliare </li></ul></ul><ul><li>Gabetti Property Solutions </li></ul><ul><ul><li>Posizionare il Gruppo come il primo full service provider italiano nel settore immobiliare per innovazione, capillarità, capacità, credibilità, affidabilità e trasparenza” </li></ul></ul><ul><li>Pirelli &C. RE </li></ul><ul><ul><li>Confermarsi il principale punto di riferimento del mercato immobiliare italiano, esportare il proprio modello nell’Europa Centro-Orientale, innovare i prodotti immobiliari, creare e diffondere una cultura avanzata nel settore immobiliare, ispirare l proprio sistema di corporate governance alle best practice nazionali ed internazionali; orientare i comportamenti aziendali alla corporate social responsability. </li></ul></ul><ul><li>IGD </li></ul><ul><ul><li>Perseguire una strategia di sviluppo con l’obiettivo di divenire la società leader in Italia nel settore immobiliare della Grande Distribuzione </li></ul></ul>
  19. 19. Attività: sviluppo <ul><li>Risanamento </li></ul><ul><ul><li>Sviluppo di grandi aree metropolitane con planimetrie innovative (Milano Santa Giulia la città nella città) </li></ul></ul><ul><li>Pirelli & C. Re </li></ul><ul><ul><li>Valorizzazione e sviluppo di immobili già esistenti, non di sua proprietà (Milano Bicocca). </li></ul></ul><ul><li>Aedes </li></ul><ul><ul><li>Gestione di aree libere da poter edificare e poi successivamente rivendere </li></ul></ul><ul><li>Gabetti </li></ul><ul><ul><li>Attività svolta per conto di terzi, con eventuale partecipazione di Gabetti al portafoglio con quote di minoranza qualificata </li></ul></ul>
  20. 20. Attività: gestione patrimoni a reddito <ul><li>Risanamento </li></ul><ul><ul><li>Opera attraverso controllate </li></ul></ul><ul><ul><li>Francia </li></ul></ul><ul><li>Aedes </li></ul><ul><ul><li>Opera con JV </li></ul></ul><ul><ul><li>Francia, Germania, Regno Unito </li></ul></ul><ul><li>Beni Stabili </li></ul><ul><ul><li>Affitti solo a tenant di elevato livello </li></ul></ul><ul><ul><li>Francia, Stati Uniti </li></ul></ul><ul><li>Pirelli &C. RE </li></ul><ul><ul><li>Gestione patrimoni di altre società dove detiene una partecipazione di minoranza </li></ul></ul><ul><ul><li>Austria, Germania, Polonia </li></ul></ul><ul><li>Gabetti </li></ul><ul><ul><li>Gestione patrimoni per conto terzi </li></ul></ul><ul><ul><li>Francia, Spagna </li></ul></ul><ul><li>IGD </li></ul><ul><ul><li>Locazione di supermercati e ipermercati di proprietà </li></ul></ul><ul><ul><li>Austria, Germania, Polonia </li></ul></ul>
  21. 21. Attività: trading <ul><li>Risanamento </li></ul><ul><ul><li>Acquisto, valorizzazione e frazionamento in lotti di patrimoni immobiliari per la cessione </li></ul></ul><ul><li>Aedes </li></ul><ul><ul><li>Acquisizione di immobili residenziali e misti, non occupati da valorizzare e riallocare sul mercato </li></ul></ul><ul><li>Beni Stabili </li></ul><ul><ul><li>Acquisizione e valorizzazione del proprio portafoglio immobiliare </li></ul></ul><ul><li>Gabetty Property Solutions </li></ul><ul><ul><li>Attività svolta per conto di terzi, con eventuale partecipazione di Gabetti al portafoglio con quote di minoranza qualificata </li></ul></ul><ul><li>Pirelli & C. RE </li></ul><ul><ul><li>Svolge attività di trading per altre società con la possibilita di acquisire partecipazioni di minoranza </li></ul></ul><ul><li>IGD </li></ul><ul><ul><li>Acquisizione e valorizzazione di imobili destinati ad uso prettamente commerciale </li></ul></ul>
  22. 22. Agenda <ul><li>Company overview </li></ul><ul><li>Analisi del mercato </li></ul><ul><li>Analisi dei competitor </li></ul><ul><li>Evoluzione organizzativa </li></ul><ul><li>Analisi delle SBU </li></ul><ul><li>Swot Analysis </li></ul>
  23. 23. Evoluzione <ul><li>La fusione </li></ul><ul><li>Il biennio 2002-2003 </li></ul><ul><li>Il 2004. La diversificazione </li></ul><ul><li>Il 2005. Il consolidamento internazionale </li></ul><ul><li>Il 2006. </li></ul>
  24. 24. La fusione <ul><li>Bonaparte Spa: </li></ul><ul><ul><li>Tradital: società per la realizzazione di complessi immobiliari polifunzionali a prevalente carattere commerciale </li></ul></ul><ul><ul><li>Colonia Limito: società operante nell'ambito immobiliare a supporto dell’attività svolta da Penny Market Italia s.r.l </li></ul></ul><ul><ul><li>Immobiliare Porta Vittoria: società impegnata in progetti di riconversione e riqualificazione urbana nella zona Est di Milano. </li></ul></ul><ul><ul><li>Impresol: società proprietaria di immobili di pregio in grandi città, destinati al frazionamento e alla vendita. </li></ul></ul><ul><ul><li>Imbonati: società operante nell'ambito dello sviluppo e riqualificazione immobiliare. </li></ul></ul><ul><li>Risanamento Napoli Spa: </li></ul><ul><ul><li>Geolidro: svolge attività di vendita e riqualificazione </li></ul></ul><ul><ul><li>Spertosa: società impegnata in progetti di riqualificazione urbana per la realizzazione di attività artigianali, commerciali, culturali. </li></ul></ul><ul><ul><li>Mercurio: società impegnata in un progetto di riqualificazione di nella zona di Napoli Porto </li></ul></ul><ul><ul><li>Austro: società commercializzazione frazionata di immobili ad uso residenziale in Milano San Siro. </li></ul></ul><ul><ul><li>Bonaparte Finance: società veicolo per l’emissione del corporate bond. </li></ul></ul>
  25. 25. Il biennio 2002-2003 <ul><li>L’avvio della politica di sviluppo </li></ul><ul><ul><li>Montecity Rogoredo </li></ul></ul><ul><ul><li>Nuovo polo Milano Fiera </li></ul></ul><ul><li>Programma di espansione e diversificazione </li></ul><ul><ul><li>La presenza nel mezzogiorno </li></ul></ul><ul><ul><li>Erogazione di servizi complementari </li></ul></ul><ul><li>La razionalizzazione della struttura </li></ul>
  26. 26. Il biennio 2002-2003
  27. 27. Il management PRESIDENTE A.D. L. ZUNINO DIRETTORE GENERALE G. GATTO DIR. GENERALE AREA NAPOLI L. RUSSO DIR. AFFARI GENERALI O. BONATO STRATEGIE G. RASETTA RELAZIONI ESTERNE A. BRUNELLI
  28. 28. Il direttore Affari Generali DIRETTORE AFFARI GENERALI O. BONATO AFFARI SOCIETARI AFFARI LEGALI RISORSE UMANE INTERNAL AUDIT SISTEMI INFORMATIVI
  29. 29. Il Direttore Generale
  30. 30. Il Direttore Area Napoli DIR. GENERALE AREA NAPOLI L.RUSSO GESTIONE ORDINARIA PATRIMONIO IMMOBILIARE AREA NAPOLI DIR. TECNICA DIR. AMM.VA DIR. COMM.LE
  31. 31. Il 2004. La diversificazione <ul><li>Riposizionamento strategico del business </li></ul><ul><ul><li>Espansione nel contesto europeo </li></ul></ul><ul><li>La razionalizzazione della struttura </li></ul><ul><ul><li>Cessione Colonia Limito S.p.A. </li></ul></ul><ul><ul><li>Alienazione Austro Srl </li></ul></ul><ul><ul><li>Modifica denominazione sociale progetto M-R </li></ul></ul><ul><ul><li>Acquisizione RI Estate S.p.A </li></ul></ul>
  32. 32. Il 2004
  33. 33. Il management PRESIDENTE A.D. L. ZUNINO DIRETTORE GENERALE G. GATTO DIR. GENERALE AREA NAPOLI L. RUSSO DIR. AFFARI GENERALI O. BONATO STRATEGIE G. RASETTA RELAZIONI ESTERNE A. BRUNELLI
  34. 34. Il Direttore Generale
  35. 35. Il 2005. Consolidamento internazionale. <ul><li>Incremento del livello di internazionalizzazione. </li></ul><ul><li>Espansione del core business </li></ul><ul><ul><li>Acquisto area Ex-Falck </li></ul></ul><ul><li>Razionalizzazione delle attività </li></ul><ul><ul><li>Alienazione: </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>IPI S.p.A </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Icaro S.p.A. </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Imbonati S.p.A </li></ul></ul></ul>
  36. 36. Il 2005
  37. 37. Il management PRESIDENTE A.D. L. ZUNINO DIRETTORE GENERALE G. GATTO DIR. GENERALE AREA NAPOLI L. RUSSO DIR. AFFARI GENERALI O. BONATO STRATEGIE G. RASETTA RELAZIONI ESTERNE A. BRUNELLI
  38. 38. Il 2006 <ul><li>Bilanciamento del portafoglio immobiliare </li></ul><ul><ul><li>Dismissione patrimonio immobiliare Area Napoli </li></ul></ul><ul><ul><li>Ulteriori acquisizioni parigine </li></ul></ul><ul><li>Cessioni </li></ul><ul><ul><li>Mercurio srl </li></ul></ul><ul><ul><li>Sviluppo Comparto 2 srl </li></ul></ul>
  39. 39. Il 2006
  40. 40. Il management
  41. 41. Agenda <ul><li>Company overview </li></ul><ul><li>Analisi del mercato </li></ul><ul><li>Analisi dei competitor </li></ul><ul><li>Evoluzione organizzativa </li></ul><ul><li>Analisi delle SBU </li></ul><ul><li>Swot Analysis </li></ul>
  42. 42. Analisi delle SBU <ul><li>Sviluppo core </li></ul><ul><li>Gestione immobili a reddito </li></ul><ul><li>Trading </li></ul>
  43. 43. La divisione Sviluppo Core <ul><li>I progetti </li></ul><ul><ul><li>Milano Santa Giulia </li></ul></ul><ul><ul><li>Area Ex-Falck </li></ul></ul><ul><ul><li>Rho </li></ul></ul><ul><ul><li>Pavia </li></ul></ul><ul><ul><li>Cologno Monzese </li></ul></ul>
  44. 44. Milano Santa Giulia <ul><li>è il principale progetto di riqualificazione promosso dal Gruppo </li></ul><ul><li>rappresentando il 46% dell’intero portafoglio immobiliare </li></ul><ul><li>è un progetto di edilizia integrata che si estende su una superficie di 1.200.000 mq e che è stato concepito per ospitare circa 50-60 mila abitanti </li></ul>
  45. 45. Milano Santa Giulia S.p.A. M-R HOLDING COMPARTO 1 SRL COMPARTO 2 SRL COMPARTO 3 SRL COMPARTO 4 SRL
  46. 46. <ul><li>L’importanza della divisione </li></ul><ul><ul><li>22% del patrimonio immobiliare </li></ul></ul><ul><ul><li>15% valore della produzione </li></ul></ul><ul><li>La scelta del mercato francese </li></ul><ul><ul><li>Mercato più liquido </li></ul></ul><ul><ul><li>Effetto frontiera </li></ul></ul><ul><li>Le società </li></ul><ul><ul><li>Étoile Prémière </li></ul></ul><ul><ul><li>Étoile Deuxième </li></ul></ul><ul><li>Finalità </li></ul><ul><ul><li>Cash flow per finanziare le attività di sviluppo </li></ul></ul><ul><ul><li>Diversificazione del rischio </li></ul></ul>Gestione Patrimoni A Reddito
  47. 47. La divisione Trading <ul><li>L’attività di trading </li></ul><ul><ul><li>L’attività di trading prevede l’acquisto e la vendita di immobili in portafoglio attraverso la vendita in blocco o in lotti. </li></ul></ul><ul><ul><li>I proventi derivano dai margini realizzati sulle vendite degli immobili. </li></ul></ul><ul><li>Obiettivo </li></ul><ul><ul><li>Diminuire l’esposizione finanziaria del Gruppo, tipica delle attività di acquisto – sviluppo – vendita </li></ul></ul><ul><li>L’evoluzione </li></ul><ul><ul><li>Un quinquienno caratterizzato da un processo di riduzione del peso e dell’apporto delle attività di trading. </li></ul></ul>
  48. 48. Trading. Le società. <ul><li>IPI S.p.A. </li></ul><ul><li>Impresol S.p.A. </li></ul><ul><li>RI Estate S.p.A. </li></ul><ul><li>Colonia Limito S.p.A. </li></ul><ul><li>Geolidro S.p.A. </li></ul><ul><li>Esedra Srl </li></ul>
  49. 49. Il trading. IPI S.p.A. <ul><li>Attività: </li></ul><ul><ul><li>sviluppo immobiliare </li></ul></ul><ul><ul><li>gestione patrimoni </li></ul></ul><ul><ul><li>facility management </li></ul></ul><ul><ul><li>advisory e asset management </li></ul></ul><ul><ul><li>intermediazione </li></ul></ul><ul><li>Il valore strategico dell’acquisizione: </li></ul><ul><ul><li>completare la propria struttura operativa </li></ul></ul><ul><ul><li>un miglioramento a livello di stabilità del cash flow : </li></ul></ul><ul><ul><li>importanti sinergie ottenibili </li></ul></ul><ul><li>La cessione (2005): </li></ul><ul><ul><li>In due tranche del 65% al Gruppo Coppola, </li></ul></ul><ul><ul><li>plusvalenza per 61 milioni di Euro. </li></ul></ul><ul><li>La situazione attuale </li></ul><ul><ul><li>il Gruppo Risanamento mantiene il 20% del controllo </li></ul></ul><ul><ul><li>Cambiamento del ruolo ricoperto: </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Uscita dalla divisione trading </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Investimento azionario </li></ul></ul></ul>
  50. 50. Le interdipendenze tra le SBU <ul><li>Tangibili </li></ul><ul><ul><li>Condivisione delle attività di supporto </li></ul></ul><ul><ul><li>Condivisione attività di Marketing </li></ul></ul><ul><li>Intangibili </li></ul><ul><ul><li>Know how </li></ul></ul><ul><ul><li>Conoscenze interne </li></ul></ul><ul><ul><li>Risorse finanziarie . </li></ul></ul><ul><li>Competitive </li></ul><ul><ul><li>Azioni e reazioni dei competitor . </li></ul></ul>
  51. 51. Agenda <ul><li>Company overview </li></ul><ul><li>Analisi del mercato </li></ul><ul><li>Analisi dei competitor </li></ul><ul><li>Evoluzione organizzativa </li></ul><ul><li>Analisi delle SBU </li></ul><ul><li>Swot Analysis </li></ul>
  52. 52. Swot Analysis Volatilità dei prezzi dei mercati immobiliari Rialzo del tasso di interesse Incremento della liquidità del mercato immobiliare italiano Joint Venture con importanti player nazionali; Introduzione dei REIT in Italia Possibilità di arbitraggi fiscali tra i diversi Stati Minacce: Opportunità: Bassa diversificazione geografica rispetto ai competitor Relazioni con la Pubblica Amministrazione Bilanciamento del portafoglio immobiliare Tra i primi 5 player in Italia Management d’eccellenza e modello di successo Realtà strutturata e solida Elevata qualità del portafoglio immobiliare Affidamento della gestione immobiliare ad unità specializzate Forte potere contrattuale Presenza in un mercato ad alta redditività Alta liquidità del titolo Alta convertibilità e liquidità dei progetti di sviluppo Sinergie tra attività di servizi e attività core Acquisto immobili “chiavi in mano” Punti di debolezza: Punti di Forza:
  53. 53. Prospettive future <ul><li>Diversificazione geografica </li></ul><ul><li>Gestione di fondi immobiliari </li></ul><ul><li>Costituzioni di Siic - Société d’Investissement Immobilier Cotée </li></ul>

×