Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Risanamento ataf

303 views

Published on

Mazzoncini : Come abbiamo risanato ATAF

Published in: News & Politics
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Risanamento ataf

  1. 1. 7=u7z#"Íu.:?=2==":=="=*%ZTÉ=7:é7*==7é&T*rc&"ZZ*"*é*é?é .. i .. Reg*lcÈore sepcrcto dcE reg*lat*. Cent* p*:' cento delfa gestione ai privafi" Aee*rd* T,LJI E "l srnd E (Così abbiamo risanato ATAF)) importante segnalare che il I dicembre 2012 sl è completata I'operazione di vendita con gara pubblica del ramo esercizio di ATAF da parte del Comune di Firenze. Alla fase finale della gara hanno partecipato RATP e un AII cosriruira da Busitalia (ijE;), C AP (.25 Vo), Autoguidovie (5 7o). Quesr' ultima è quella che si è aggiudicata la gara. Nasce quindi il 1 dicembre 2]l2lasocietàAIAF Gestioni" - ci spiega Renato Mazzoncini che è stato chiamato a guidare la società del trasporto pubblico fiorenti- no assumendo I'incarico di Presidente di Ataf Gestioni e quello di Amministratore Delegato di Busitalia e diAutoguidor ie. "E bene anche far presente - punfualízzaMaz- zoncini - che, diversamente da quanto dettr altri media, la vecchiaATAF spa ha chiuso i lancio 2012 con un utile di 4.8 ml€ esclus mente per il fatto che ha registrato nel 2 un'enorme plusvalenza da cessione del ri d'azienda. Il ramo d'azienda acquistato AIAF Gestioni (praticamente tutta l'azie con esclusione dei soli immobili e della gesti delle infrastrutture di fermata) nel 2012 ha pt circa 9 ml€ su 80 ml€ di fatturato. non di: standosi quindi da altre situazioni ugualmt drammatiche". "D'altra parte - spiega l'ing. Mazzoncini - avesse davvero guadagnato perché il sinc Renzi I' avrebbe priv atizzata? " Fatto questo necessario preambolo, abbiam< TP Trasporti Pubb c -ffi 20 w marzo-aprile 2
  2. 2. ...{Sst$q€i!ltr€i1€tt$ri.trÈ: . t' tncntesic volto alcune domande più specifiche al presr- dente di ATAF sugli effetti di questo primo an- no di gestion e priv afizzata. Ci può dire in che modo siete riusciti a rag- giungere l'equilibrio economico-finanziario? Partendo, come ho già detto, da un 2012 in cui il trasporto fiorentino perde 9 MI€ si passa ad un 2013 con una perdita di 2,7 Ml€ comprensi- vi di un costo di locazione degli immobili di 2,8 Ml€ che ATAF Gestioni paga annualmente alla vecchia ATAF. Al netto di questa locazione quindi ATAF Gestioni sarebbe già in pareggio al primo anno di gestione. Il budget 2014 segna circa 1 Ml€ di utile dopo il pagamento della lo- cazione. ln '13 mesi la gestione segna quindi un miglio- ramento di 12,8 Ml€. Come è stato possibile? Abbiamo scelto una gestione industriale del servizio: applicando i normali criteri di control- lo di gestione di un'impresa gestita con criteri industriali si individuano subito le inefficienze classiche del nostro settore. concentrate princi- palmente sulla gestione del personale di guida, della gestione del parco autobus e della gestio- ne della rete commerciale. Quali cambiamenti hanno riguardato nello specifico il personale di guida? Come noto nessuna delle grandi aziende urbane dei capoluoghi di regione applica un contratto aziendale a 39 ore settimanali e mediamente ha quindi una perdita di produttività alla guida di almeno 11 lOVo delle ore teoricamente disponi- bili da contratto nazionale. In ATAF Gestioni ho proceduto alla disdetta di tutti gli accordi aziendali (421 accordi di cui il prù antico del 1932!) e alla successiva negozia- zione con le rappresentanze sindacali del nuovo accordo aziendale. I1 10 marzo 2014 è stato fir- mato il nuovo accordo che prevede a solo titolo dì esempio 39 ore di lavoro e turni spezzati. Il passaggio da 36 a 39 ore è avvenuto senza al- cun incremento retributivo. L'accordo è stato sottoposto a referendum dei lavoratori ed è passato conll 64a/o dei voti favo- revoli e quasi il 907o dei lavoratori è andato a votare. Inoltre I'accordo è stato firmato da tutte le sigle, compresi gli autonomi: CGIL, CISL, UIL, FAISA, UGL, COBAS e SUL. In termini di concertazione e conseguente pace sociale 1o definirei un risultato senza precedenti. L'accordo prevede una riduzione del 10% del personale di guida e del 307c del personale indr- retto, che potrà fruire di un piano di riqualifica- zione e reimpie-uo finanziato dalla Regione To- scana nell'ambito della gara unica regionale. Nel compiesso i1 personale, senza alcuna proce- dura di mobilità unilaterale. è passato da 1248 unità del 2012 a1le attuaii 1088 e si prevede un organico definito a regime di 970 unità. E come siete intervenuti sul parco autobus? Si tratta del secondo elemento chiave del piano industriale. L'obiettilo è passare dalla classica gestione del parco ad una gestione del "lifè cycle cost" che parte dal contratto dì acquisto del mezzo con annesso onere di manutenzione per 12 anni del fomitori ò. prezzr prefissati in gara. Nel solo 201.1 sono preristi investimenti per 17,4 Ml€, contro icirca 10 inrestiti cumulativamente da1- 1a vecchia.TAF nel triennio 2010-2012. Que- sto consente di ettìcientare le scorte e i processi manutentiYi. Novrtà assoluta del parco 7'ntllizzo in città dei mezzr a 2 porte per i1 contrasto dell'evasione ta- riffaria: altra piaga de1 TPL. Tutti i mezzi saran- no EURO 6 a gasoiio. complessivamente meno inquinanti e molto meno costosi nel life cycle cosi de1 nletano. Nota dolente per tutte le aziende delTpl è la capacità di vendita dei titoli di viaggio e l'alta percentuale di evasione tariffaria. ATAF infatti ha efficientato la rete di vendita ri- vedendo a1 fibasso le provvigioni dei rivendito- ri terzr e stipulando convenzioni con i mobiiity rranaqer delle grandi aziende e con le grandi catene dr distribuzione (COOP, ESSELUNGA, Banche.... ). Parallelamente abbiamo rinforzato con azioni ad hoc la lotta all'evasione e i ricavi sono dal 2011 al1013 sono già in crescita del3%. Peral- tro mi preme sottolineare che dal costante mo- nitora,s_sio de1la customer satisf'action che stia- mo et-tettuando. si registrano dati di assoluto ri- lier o con un voto medio complessivo superiore all'8. Dovendo sintetizzare, quali sono stati e sono gli elementi vincenti di questa nuova strategia? Per prima cosa,la completa separazione regola- tore ,1 regolato. Certamente la privatizzaztone de1 100% della gestione. Due elementi che già da soli . sono stati fondamentali per Ia ristruttu- razione del comparto. Le'%* -1' -"+"c- . _ff | TP Trasporti Pubblicj %2l% marzo-apr e 2014
  3. 3. EBITDA margin (%) 7a,9 ,b {. "l'.d^ -sgsu! -b 74,4 74,4 ., Gli importi relativi a queste categorie di costi si riducono principalmente per effetto del piano di rinnovodel materiale rotabile. ciò comporta minor consumi di combustibiii é piJ eiicienti interventi manutentivi EBll margin (%) Risultato netto (M€) ' : . -. ,.=tr.îf;i=,,. .. . . 3" Forecast w22w Principali integrazioni/convenzioni connesse con íl sistema tariffario diATAF gestíoni:. sistema tramviario fiorentino . frenitalia (stazioni area metropolitana) o firenze card (Comune di Firenze e polo Museale) . Busitalia (principali direttriciservizi extraurbani) TP Trasportj pubblicj maao-aprile 20 l4
  4. 4. j@gF?*rya***5=Ì:--==-i inchiesio Percorrenze (Mkm) 15,1 2OI2 2ot3t Costi complessivi 82,1.:1,. '...,..."..,_ 76,5 72,4 Ricavi da tariffa area urbana Costo del personale sz,o 48,5 45,9 2014 Manutenzioni e servizi * JA 7.2 6,3 La società Rete servifq: 443 Km no fermqte z 2.,l I 0 Floffo: 3ó 2 ovtobus Gosolio: 2i 6 Mefqno: i 34 E lettric i: i z -Pg:sqggeri trqsporfi: gS,7 milion to dipendenti: I .0gl (di cui 'AOO ouri Combustibilie lubrificanti * 8,3 '-ì.. _a:_. 7,5 7,2 2013* I -,Gliimportirelativia queste categorie dicostisiriducono principalmente pereffetto delpiano dirinnovodel materiale rotabile' ciò compoia minor consumi di combustibir, . piJ.iririr nti interventi manutentivi TP Trasporti pubblici %23ffi * 3' Forecast mazo-apri e 2014
  5. 5. K lndirett ffi Autisti 31.1121201.2 3rl12l201,3x Età media 17,3 M€ 7,2M€ 5,0 M€ 2011 2 014 2010 2012 20L3x ) +:::...:;: ìj.if ):: í:t:g;:i TP Trasportl Pubblicì w24w marzo-aprile 2A)z

×