Catania

615 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
615
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Catania

  1. 1. LICEO DELLE SCIENZE SOCIALI “G. LOMBARDO RADICE” Classe 3SA
  2. 2. Abbiamo visto la nostra città, Catania, trasformarsi nel corso dei secoli, abbiamo osservato come le scelte politiche, influiscano sulla economia di una città e come le architetture, gli edifici siano testimonianza della vita sociale e culturale.
  3. 3. Piazze e palazzi nel corso del tempo hanno cambiato la loro funzione: da Conventi ad Università. Piazza Stesicoro, oggi snodo della città, ieri anfiteatro, e prima ancora: necropoli etc,etc,… Il Collegio dei gesuiti, oggi sede dell'Istituto d'arte, con all'interno un bel chiostro con portici su colonne ed arcate. La facciata del Monastero dei Benedettini, che ospita le Facoltà di Lettere e Filosofia e Lingue e Letterature Straniere.
  4. 4. Abbiamo partecipato al progetto “Mediterraneo”che si è tenuto a Catanzaro Catania “ Un’ isola nel Mediterraneo” Oltre lo stage…studiare fa bene
  5. 5. In Sicilia: arte e leggenda, dal mito greco alla storia Sulle orme di Ulisse alla scoperta del mondo greco-romano Polifemo si adirò nel cuore di più, divelse e scagliò la cima di una grande montagna: la fece cadere oltre la nave dalla prora turchina; alla caduta del masso il mare si sollevò - Omero, Odissea
  6. 6. Piazza Dante Terme e acropoli. Catania greco – romana
  7. 7. Piazza Dante <ul><li>Nel 1774-76 si affrontò il problema della sistemazione della piazza; questa opera è stata considerata il primo programma di risanamento e abbellimento della città tardo settecentesca. Il problema più importante da affrontare fu quello di demolire le misere casupole situate intorno al monastero, che impedivano la vista della chiesa e dell’enorme complesso monastico realizzato in decenni di durissimo lavoro. Oggi si sta cercando di restituire alla città la piazza e proprio da questo luogo potrebbe partire un nuovo progetto di risanamento del quartiere e di tutto il centro storico di Catania. </li></ul>
  8. 8. Terme e Acropoli <ul><li>Di fronte al Monastero dei Benedettini si custodiscono i resti di un edificio termale di età romana che testimonia la ricchezza di quest’area all’interno della quale sono stati ritrovati reperti archeologici, mosaici e tratti significativi di costruzioni antiche rivestite di marmi e raffinate decorazioni. che hanno portato alla luce interessanti frammenti di storia catanese antica. </li></ul><ul><li>Secondo le fonti antiche Catania fu fondata nel 729 a.C. dagli stessi calcidesi, la scelta del luogo fu probabilmente suggerita dalla presenza di terreni fertili e dell’acqua; non è un caso, infatti, che sulle monete della città compare l’immagine del fiume Amenano che veniva rappresentato come un toro con la faccia di uomo e, in un secondo momento, come un giovinetto con la fronte munita di piccole corna. </li></ul>
  9. 9. Le prime terme nacquero in luoghi dove era possibile sfruttare le sorgenti naturali di acque calde o dotate di particolari doti curative. Col tempo, soprattutto in età imperiale, si diffusero anche dentro le città, grazie allo sviluppo di tecniche di riscaldamento (ipocausto) delle acque sempre più evolute Le terme erano un luogo di socialità, di sviluppo di attività sportive per uomini e donne che facevano il bagno completamente nudi. Terme romane dell’Indirizzo La dizione Indirizzo si riferisce al vicino Convento carmelitano dell'Indirizzo
  10. 10. Terme Achilliane Lo scorso 9 settembre a Catania sono state riaperte ai visitatori le “Terme Achilliane” , un edificio che, tra i più rilevanti del primo periodo imperiale romano della città, si estende nel sottosuolo della centrale e storica Piazza Duomo . Le Terme, il cui nome Achilliane deriva dalla dicitura Achillianai, come si legge in un’epigrafe del V secolo recuperata in vari pezzi e nel tempo, furono dedicate a Dionisio. Scoperte dal principe di Biscari alla fine del XVIII secolo, ne è stato concesso in passato l’accesso ai visitatori fino al 1974, anno della decretata chiusura a tutela dell’incolumità pubblica.
  11. 11. Le nostre immagini
  12. 12. Terme della Rotonda
  13. 13. Terme dell’Indirizzo
  14. 14. Nella mitologia romana Vulcano – Efesto in quella greca - forgia e plasma…la storia del Mediterraneo

×