Barocco e dintorni

1,144 views

Published on

Liceo delle Scienze Sociali Lombardo Radice Catania

Published in: Education, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,144
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
50
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Barocco e dintorni

  1. 1. Attività di stage “BAROCCO e dintorni” Istituto Magistrale Statale “G. Lombardo Radice” _Liceo Scienze Sociali_Catania Responsabile del progetto_Prof.ssa S. Brincat Sovrintendenza dei Beni Culturali di Siracusa, tutor M.Teresa Di Blasi
  2. 2. Obiettivi <ul><li>Fare acquisire agli allievi un metodo di indagine autonomo e organizzato </li></ul><ul><li>Migliorare le loro abilità espressive e linguistiche e di selezione della terminologia specifica </li></ul><ul><li>Fornire loro gli strumenti necessari per: </li></ul><ul><li>Analizzare documenti e opere </li></ul><ul><li>Produrre relazioni sulle tematiche e applicarne principi e regole </li></ul><ul><li>Stabilire connessioni tra causa ed effetto </li></ul><ul><li>Individuare interessi in modo da saper operare scelte consapevoli </li></ul><ul><li>Far maturare agli allievi la capacità di : </li></ul><ul><li>Avere una visione completa delle problematiche in materia di beni culturali (tutela_conservazione_fruizione) </li></ul><ul><li>Riconoscere le implicazioni economiche e giuridiche, i limiti tecnici (dal punto di vista dei fondi disponibili), le possibilità e i rischi connessi ad un singolo intervento. </li></ul>Destinatari Alunni della 5° SA
  3. 3. Contenuti e modalità di realizzazione <ul><li>Prima Fase_ Teorica </li></ul><ul><li>Contenuti: </li></ul><ul><li>Stili Comunicativi </li></ul><ul><li>Problematiche Socio_Estetiche_Figurative </li></ul><ul><li>Leggere: </li></ul><ul><li>La natura </li></ul><ul><li>L’ambiente </li></ul><ul><li>Il quartiere </li></ul><ul><li>La città </li></ul><ul><li>Il territorio </li></ul><ul><li>Comprensione di alcuni linguaggi grafici_estetici </li></ul><ul><li>Focalizzazione del significato estetico ed artistico </li></ul><ul><li>di un’opera d’arte </li></ul><ul><li>Conservazione e valorizzazione dei Beni Culturali </li></ul><ul><li>ed ambientali </li></ul><ul><li>Seconda Fase_ Stage </li></ul><ul><li>Elaborazione di una presentazione in Power Point che narri il percorso dalla fruizione del paesaggio agli spazi urbani e architettonici. </li></ul>
  4. 4. Attraverso lezioni frontali in aula_ aula informatica_ aula video Modalità di valutazione del progetto <ul><li>Agli alunni verrà rilasciato un attestato che certifichi i risultati attesi: </li></ul><ul><li>Capacità di avere una visione completa sulle problematiche in materia di beni culturali </li></ul><ul><li>Acquisizione di un metodo di indagine autonomo e organizzato </li></ul><ul><li>Abilità espressive e linguistiche e di selezione della terminologia più appropiata </li></ul><ul><li>Capacità di analizzare documenti e opere d’arte </li></ul><ul><li>Capacità di produrre relazioni sulle tematiche affrontate </li></ul>
  5. 5. <ul><li>La finalità principale diviene quindi quella di far prendere coscienza, agli alunni, di quelle caratteristiche del Barocco che inconsapevolmente essi riscontrano nei loro percorsi quotidiani e che accomunano tutte le opere barocche della Sicilia Orientale. </li></ul><ul><li>Analizziamo: </li></ul><ul><li>Cos’è il Barocco </li></ul><ul><li>Dove e quando nasce </li></ul><ul><li>Il Barocco in Sicilia </li></ul><ul><li>Caratteristiche peculiari del Barocco in Sicilia </li></ul><ul><li>Il Barocco in Sicilia dopo il terremoto del 1693 </li></ul><ul><li>Noto, capitale del Barocco </li></ul><ul><li>Due massimi esempi del barocco netino: le chiese di San Nicolò e del SS. Crocifisso </li></ul>
  6. 6. <ul><li>Cos’è il Barocco </li></ul><ul><li>Aspetti sociali, politici ed economici dell’epoca e che preannunciano la nascita dello del Barocco non solo come corrente architettonica e artistica ma anche come vero e proprio SPIRITO del Seicento. </li></ul><ul><li>Esempi significativi del Barocco in Europa. </li></ul><ul><li>Dove e quando nasce </li></ul><ul><li>I luoghi del Barocco in Europa e in Italia </li></ul><ul><li>Il Barocco in Sicilia </li></ul><ul><li>Itinerario Barocco della Sicilia Orientale e il Val di Noto </li></ul><ul><li>Caratteristiche peculiari </li></ul><ul><li>del Barocco in Sicilia </li></ul><ul><li>Tratti fondamentali dei palazzi e delle chiese barocche (balconate, scale esterne, facciate, campanili, decorazioni, interni, ecc.) </li></ul>
  7. 7. <ul><li>Il Barocco in Sicilia </li></ul><ul><li>dopo il terremoto del 1693 </li></ul><ul><li>Conseguenze del terremoto, programmi di </li></ul><ul><li>ricostruzione urbana, il piano per la nuova Noto. </li></ul><ul><li>Noto capitale del </li></ul><ul><li>Barocco </li></ul><ul><li>Gli architetti della Noto settecentesca: Gagliardi, Sinatra e Labisi; il trattato di Gagliardi e la sua creatività disomogenea nei palazzi e nelle chiese netine. </li></ul><ul><li>Le chiese di San Nicolò </li></ul><ul><li>e del SS. Crocifisso </li></ul><ul><li>La cattedrale di Noto, il crollo della cupola del 1996, </li></ul><ul><li>ricostruzione e riapertura della cattedrale, la chiesa </li></ul><ul><li>del SS. Crocifisso in rapporto alla chiesa di San Nicolò, </li></ul><ul><li>assi viari di connessione, elementi architettonici </li></ul><ul><li>comuni e non delle due chiese nell’analisi degli </li></ul><ul><li>ambienti esterni e interni. </li></ul>

×