SlideShare a Scribd company logo
1 of 114
Download to read offline
www.e-xtrategy.net
l’approccio agile
ai contratti
e la consegna
di valore



Better Software   Firenze, 27 settembre 2012
chi sono e perché sono qui

“ho avvistato un contratto sano” (cit.)

da dove veniamo
(e come siamo arrivati *qui*)

il progetto domus:
dal contratto, al metodo,
alla consegna di valore

bello, però...
domande, risposte e ri!essioni
chi sono e perché sono qui

“ho avvistato un contratto sano” (cit.)

da dove veniamo
(e come siamo arrivati *qui*)

il progetto domus:
dal contratto, al metodo,
alla consegna di valore

bello, però...
domande, risposte e ri!essioni
chi sono e perché sono qui                                              1/4




                       Michele Luconi
                  chief executive o!cier, digital strategist, account




                                @micheleluconi
chi sono e perché sono qui   2/4




ebbene sì,
sono un commerciale.
(e un imprenditore.)
chi sono e perché sono qui   3/4




che ha un obiettivo:

capire cosa serve al cliente
per consegnare (e ottenere)
valore.
chi sono e perché sono qui                 4/4




per raccontarvi la nostra idea di agile:

un approccio ai progetti,
al team, ai risultati.
chi sono e perché sono qui

“ho avvistato un contratto sano” (cit.)

da dove veniamo
(e come siamo arrivati *qui*)

il progetto domus:
dal contratto, al metodo,
alla consegna di valore

bello, però...
domande, risposte e ri!essioni
chi sono e perché sono qui

“ho avvistato un contratto sano” (cit.)

da dove veniamo
(e come siamo arrivati *qui*)

il progetto domus:
dal contratto, al metodo,
alla consegna di valore

bello, però...
domande, risposte e ri!essioni
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   1 / 24




perché un contratto agile:
il problema da risolvere
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)    2 / 24




“     I contratti che tipicamente regolano
      i rapporti nello sviluppo di software
      sono il vero dramma del nostro
      mercato ... i classici contratti a corpo
      ad oggi, secondo me, sono
      il principale motivo di fallimento
      dei progetti software.

      Senza dilungarmi troppo,
      mi basterà farti notare come: ...
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)      3 / 24




“     mantengano il rischio
      completamente sbilanciato
      sul fornitore che, per de"nizione,
      non dovrebbe invece partecipare
      al rischio d’impresa neanche un po’.
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)        4 / 24




“     richiedano di prendere le decisioni
      più cruciali – visto che si tratta
      di denaro – in modo de"nitivo
      nel momento di minima conoscenza
      riguardo al progetto stesso: l’inizio.



      da sviluppoagile.it by jacopo romei
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   5 / 24




#1
ascolto
un’esigenza
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   6 / 24




#2
propongo
una soluzione
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   7 / 24




#3
mi invento
un prezzo e...
..incrocio le dita.
8 / 24




commerciale
o mago?



foto di seanmcgrath
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   9 / 24




perché la
maggior parte
delle volte
è sbagliato
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   10 / 24




• perchè le esigenze
  cambiano in corsa
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   11 / 24




• perchè
  un progetto/web
  è per de!nizione
  “always beta”
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   12 / 24




• perchè raccolgo
  feedback dalle
  persone (cliente, team,
  utenti) troppo tardi
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   13 / 24




• perchè l'obiettivo
  da raggiungere
  (consegna) è troppo
  lontano (quindi,
  incerto)
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   14 / 24




un contratto “agile”
aumenta di molto
la possibilità di successo
del progetto perchè:
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   15 / 24




•   distribuisce
    il rischio
    tra cliente e fornitore
    (e non solo da una
    parte)
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   16 / 24




•   stimola e incentiva
    il cambiamento
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   17 / 24




•   prevede rilasci
    frequenti
    per ricevere feedback
    e prendere decisioni
    “in tempo reale”
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   18 / 24




il nostro contratto:
soddisfatti o rimborsati
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)     19 / 24




“      • realizzazione di un incontro per
         la de!nizione delle priorità
         delle funzionalità da realizzare
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)      20 / 24




“      • la lavorazione verrà suddivisa in
          iterazioni di 1 settimana ciascuna;
          ad ogni iterazione (quindi ogni
          settimana), verrà fatto un incontro
          con il cliente (de visu o da remoto)
          dove verranno prese in esame le
          funzionalità realizzate
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)    21 / 24




“      • il cliente decide, ad ogni iterazione,
         se accettare il lavoro svolto (per
         passare quindi alla successiva
         iterazione) o ri!utarlo.
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   22 / 24




“     in caso di accettazione
      al cliente viene addebitato il prezzo
      previsto per ogni iterazione (vedi la
      voce indicazione degli investimenti),
      il progetto prosegue con la
      realizzazione delle funzionalità
      seguendo l'ordine di priorità dato
      ed al cliente viene consegnato tutto
      il lavoro svolto.
“ho avvistato un contratto sano” (cit.)   23 / 24




“     in caso di non accettazione
      al cliente non viene addebitato
      il prezzo previsto per l'iterazione,
      il progetto si interrompe (o procede
      ripetendo l'iterazione) ed al cliente
      non viene consegnato il lavoro
      svolto.
24 / 24




                         foto di JonathanCohen



facciamo un... due passi indietro
chi sono e perché sono qui

“ho avvistato un contratto sano” (cit.)

da dove veniamo
(e come siamo arrivati *qui*)

il progetto domus:
dal contratto, al metodo,
alla consegna di valore

bello, però...
domande, risposte e ri!essioni
chi sono e perché sono qui

“ho avvistato un contratto sano” (cit.)

da dove veniamo
(e come siamo arrivati *qui*)

il progetto domus:
dal contratto, al metodo,
alla consegna di valore

bello, però...
domande, risposte e ri!essioni
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)    1 / 29




             siamo una internet company
             nata con l’obiettivo di portarti
             verso mercati ancora inesplorati,
             utilizzando i canali ed i servizi
             o"erti dalla rete, per creare
             nuove opportunità.
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)                2 / 29




           oggi siamo una comunità formata da clienti,
           collaboratori, partner. fatta di persone.
           persone unite dal desiderio di condividere nel tempo
           l’esperienza di nuove avventure.
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   3 / 29




chi eravamo
account, project manager, web designer,
web developer, web marketer...

persone con tante
professionalità
che formano una squadra
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   4 / 29




poi ci siamo accorti che...

la squadra era in realtà un gruppo




1+1=2
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   5 / 29




poi ci siamo accorti che...


gli obiettivi non erano
veramente condivisi.
(in azienda, con il cliente)
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   6 / 29




poi ci siamo accorti che...


le persone facevano
quello che più gli piaceva.
(perché è più semplice!)
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   7 / 29




poi ci siamo accorti che...


i progetti non andavano
secondo le aspettative.
(tempi                 budget non rispettati)
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   8 / 29




poi ci siamo accorti che...

i requisiti iniziali,
nonostante gli sforzi,
cambiavano in corsa.
(e demolivano i nostri piani)
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   9 / 29




poi ci siamo accorti che...

non c'era collaborazione
con il cliente: ogni
richiesta/cambiamento
apriva una contrattazione.
(dove ognuno cercava
di vincere... a discapito dell'altro)
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   10 / 29




poi ci siamo accorti che...


se il progetto andava male,
lo scoprivamo troppo tardi.
11 / 29




foto di MaxFabrizi
12 / 29




e-xtrategy: la nostra prima volta (2009)
    vediamo se questo agile fa per noi:
  3 giorni di coaching per tutta l'azienda
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)                  13 / 29



                          gli individui e le interazioni
                          più che i processi e gli strumenti

                          il software funzionante
                          più che la documentazione esaustiva
partire dalle
fondamenta:               la collaborazione col cliente
il manifesto              più che la negoziazione dei contratti
agile
                          rispondere al cambiamento
                          più che seguire un piano

                          ovvero, fermo restando il valore
                          delle voci sotto, consideriamo
                          più importanti le voci sopra.
14 / 29
15 / 29
16 / 29
17 / 29
18 / 29
19 / 29
20 / 29
21 / 29
22 / 29
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   23 / 29




nel 2011 sono arrivati i contratti


oggi privilegiamo questa
tipologia di contratti:
• soddisfatti o rimborsati
• tempo e materiali
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   24 / 29




nel 2011 sono arrivati i contratti

... ma tutti i nostri progetti
(anche se hanno contratto
a corpo) vengono sviluppati
con lo stesso metodo fatto
di user story, iterazioni, rilasci
continui, etc.
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   25 / 29




                e-xtrategy 2012: XQuality
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   26 / 29




risultati

cliente + e-xtrategy = squadra




1+1=3
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   27 / 29




risultati

se il progetto cambia in corsa
non è negativo:
signi!ca che sta crescendo.
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   28 / 29




risultati


il cliente vede il valore.
in tempo reale.
da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*)   29 / 29




risultati

il team non ha più paura
di cosa e come potrà
cambiare.
chi sono e perché sono qui

“ho avvistato un contratto sano” (cit.)

da dove veniamo
(e come siamo arrivati *qui*)

il progetto domus:
dal contratto, al metodo,
alla consegna di valore

bello, però...
domande, risposte e ri!essioni
chi sono e perché sono qui

“ho avvistato un contratto sano” (cit.)

da dove veniamo
(e come siamo arrivati *qui*)

il progetto domus:
dal contratto, al metodo,
alla consegna di valore

bello, però...
domande, risposte e ri!essioni
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   1 / 22



ritorniamo al nostro contratto


esigenza del cliente:
realizzare
un'applicazione
per il controllo remoto
della casa (domotica)
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   2 / 22



ritorniamo al nostro contratto


richiesta del cliente:
preventivo
(tempi e costi)
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   3 / 22



ritorniamo al nostro contratto

allarmi dopo il primo incontro
conoscitivo:
 • incertezza su obiettivo "nale
   (target? tipo di device?)
 • mancanza di una conoscenza profonda
   del dominio (e della tecnologia)
 • tante (troppe) strade da poter
   prendere per raggiungere l'obiettivo
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   4 / 22



la nostra proposta: step 1
 • de!nizione delle funzionalità del prodotto
     (2 giornate)
 • primo incontro:
       ‣   de!nizione funzionalità (user story)
 • secondo incontro:
       ‣   veri!ca e discussione delle funzionalità
       ‣   peso di ogni funzionalità
       ‣   priorità
 • partecipanti: 6/10 persone (cliente + e-xtrategy)
le 2 giornate sono pagate dal cliente
(perchè viene consegnato valore!)
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   5 / 22



la nostra proposta: step 1

risultato:
 • elenco dettagliato delle funzionalità
     (condivise)
 •   peso (sforzo) per realizzare ogni funzionalità
 •   peso (sforzo) totale del progetto “veritiera”
 •   de!nizione chiara dell'obiettivo
 •   team (cliente + e-xtrategy) consapevole del
     metodo e delle relazioni
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore                            6 / 22


ritorniamo al nostro contratto:
soddisfatti o rimborsati

“   Il presente contratto prevede l'attuazione di una formula “soddisfatti o rimborsati” per la
    realizzazione delle attività previste ed individuate negli incontri precedentemente e#ettuati.
    All'approvazione del presente contratto, avvieremo le attività di produzione che si
    svolgeranno nel seguente modo:
       • realizzazione di un incontro per la de!nizione delle priorità delle funzionalità da
          realizzare
       • la lavorazione verrà suddivisa in iterazioni di 1 settimana ciascuna; ad ogni iterazione
          (quindi ogni settimana), verrà fatto un incontro con il cliente (de visu o da remoto) dove
          verranno prese in esame le funzionalità realizzate
       • il cliente decide, ad ogni iterazione, se accettare il lavoro svolto (per passare quindi alla
          successiva iterazione) o ri"utarlo.
          ‣ in caso di accettazione: al cliente viene addebitato il costo previsto per ogni
            iterazione (vedi la voce indicazione degli investimenti), il progetto prosegue con la
            realizzazione delle funzionalità seguendo l'ordine di priorità dato ed al cliente viene
            consegnato tutto il lavoro svolto.
          ‣ in caso di non accettazione: al cliente non viene addebitato il costo previsto per
            l'iterazione, il progetto si interrompe (o procede ripetendo l'iterazione) ed al cliente
            non viene consegnato il lavoro svolto.
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   7 / 22


il nostro contratto:
soddisfatti o rimborsati
ad ogni iterazione (quindi ogni settimana) il cliente:
  • avrà in mano, in caso di accettazione, una
    versione del software funzionante ed
    utilizzabile
  • potrà decidere di cambiare le priorità delle
    funzionalità previste nella/e successiva/e
    iterazione/i
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   8 / 22


il nostro contratto:
soddisfatti o rimborsati
ad ogni iterazione (quindi ogni settimana) il cliente:
  • potrà decidere di aggiungere/togliere delle
    funzionalità inizialmente previste; ad una
    diminuzione delle funzionalità corrisponde una
    diminuzione del numero di iterazioni (e quindi del
    prezzo), ad un aumento delle funzionalità
    corrisponde un aumento del numero di iterazioni
    (e quindi del prezzo), Ogni funzionalità aggiunta
    verrà stimata insieme al cliente per de"nirne il
    “peso” (quindi il prezzo)
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   9 / 22


il nostro contratto:
soddisfatti o rimborsati
ad ogni iterazione (quindi ogni settimana) il cliente:
  • potrà decidere se interrompere il progetto,
    senza il bisogno di realizzare ulteriori funzionalità
    inizialmente previste, perchè non più necessarie;
    in questo caso al cliente verrà addebitato il costo
    delle sole iterazioni realizzate
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   10 / 22


il nostro contratto:
soddisfatti o rimborsati


investimenti:
prezzo a iterazione
(e basta)
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   11 / 22


il nostro contratto:
soddisfatti o rimborsati

punti chiave:
 • le funzionalità discusse e pesate nella fase precedente
   (step 1) non rientrano nel contratto, ma sono a parte
     ‣   rispetto all'impegno/iterazione che abbiamo deciso
         di mettere sul progetto, vengono 12 iterazioni per
         realizzare tutte le funzionalità individuate con lo
         step 1
     ‣   la stima (in questo caso 12 iterazioni) ed il prezzo ad
         iterazione danno al cliente la "dimensione" del
         progetto
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   12 / 22


il nostro contratto:
soddisfatti o rimborsati

punti chiave:
   • le iterazioni sono un impegno
     molto chiaro (per tutti)
   • il team guida tutto il progetto
     (con un check ad ogni
     iterazione)
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   13 / 22




    risultati
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   14 / 22



                    iterazioni totali fatte




                  32
                   +20. sì, +20.
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   15 / 22



             iterazioni ri!utate dal cliente




                            0  zero.
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   16 / 22



                              consegne



      ogni
   settimana
icone dell’app consegnate dopo la prima iterazione
prima versione installabile dell’app dopo 3 iterazioni
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   17 / 22



   cambiamenti fatti durante la lavorazione




     n(mila)
                prima era solo un’app iphone
            poi è diventata (anche) una web app
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   18 / 22




il team de!nisce
in corsa le
milestone.
es. incontro con gli installatori
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   19 / 22



    discussioni su cosa pagare o non pagare
      di quanto aggiunto strada facendo:




                              0 zero.
 ogni storia aggiunta aumenta il valore consegnato,
           quindi va pagata (quanto pesa)
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   20 / 22




il cambiamento è
sempre positivo.
per tutto il team!
se aggiungiamo funzionalità,
o ne tolgo altre o aumento le iterazioni.
semplice ed immediato
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   21 / 22




il cliente
ha sempre qualcosa
da usare e provare.
ogni settimana.
il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore   22 / 22




ri-applicazione
del metodo.
a febbraio 2012 abbiamo realizzato l'app
per android in 3 settimane (iterazioni)
chi sono e perché sono qui

“ho avvistato un contratto sano” (cit.)

da dove veniamo
(e come siamo arrivati *qui*)

il progetto domus:
dal contratto, al metodo,
alla consegna di valore

bello, però...
domande, risposte e ri!essioni
chi sono e perché sono qui

“ho avvistato un contratto sano” (cit.)

da dove veniamo
(e come siamo arrivati *qui*)

il progetto domus:
dal contratto, al metodo,
alla consegna di valore

bello, però...
domande, risposte e ri!essioni
foto di zenilorac
bello però... domande, risposte e ri#essioni   1 / 23




il cliente non si !da.
bello però... domande, risposte e ri#essioni   2 / 23




il cliente non si !da.

di cosa?
così ha molto
più controllo.
bello però... domande, risposte e ri#essioni   3 / 23



il fornitore rischia
di perdere tempo (e soldi).
bello però... domande, risposte e ri#essioni   4 / 23



il fornitore rischia
di perdere tempo (e soldi).

quanto?
noi siamo disposti
a buttare (solo) una
settimana per un progetto.
bello però... domande, risposte e ri#essioni   5 / 23



il cliente vuole sempre
un costo certo.
bello però... domande, risposte e ri#essioni   6 / 23



il cliente vuole sempre
un costo certo.

e noi dovremmo avere delle
caratteristiche tecniche certe.
ma questo ingabbia il progetto,
limita la creatività e diminuisce
la probabilità di successo.
bello però... domande, risposte e ri#essioni   7 / 23



non è sempre possibile
(es. gare).
bello però... domande, risposte e ri#essioni   8 / 23



non è sempre possibile
(es. gare).
vero.
ma possiamo sempre gestire
“agilmente” il dopo
(sviluppo), anche con un
contratto a corpo.
bello però... domande, risposte e ri#essioni   9 / 23



però prima devi conquistare
la !ducia.
bello però... domande, risposte e ri#essioni   10 / 23



però prima devi conquistare
la !ducia.
meglio.
e se fosse una caratteristica
fondamentale del
"commerciale" e di come si
presenta l’azienda (portfolio,
esperienze, test brevi per
risultati veloci)?
bello però... domande, risposte e ri#essioni   12 / 23




                        wip
bello però... domande, risposte e ri#essioni   13 / 23




comunicazione
e"cace.
se il team non comunica (bene),
il progetto (spesso) fallisce.
bello però... domande, risposte e ri#essioni   14 / 23




priorità.
scelta di$cile.
ma necessaria (e decisiva).
bello però... domande, risposte e ri#essioni   15 / 23




selezione partner
e fornitori.
chi lavora (e pensa) come te,
porta valore (vero) al progetto.
bello però... domande, risposte e ri#essioni   16 / 23




piccoli spunti
per cominciare
e vantaggi
(per tutti).
feedback




  foto di highersights
coraggio
   foto di kekkoz
comunicazione




         foto di jakuza
semplicità




     foto di jakuza
#essibilità
focus on
grazie!


@micheleluconi   www.e-xtrategy.net

More Related Content

Similar to l'approccio agile ai contratti e la consegna di valore

Master presentazione 1 come nasce un'idea
Master presentazione 1   come nasce un'ideaMaster presentazione 1   come nasce un'idea
Master presentazione 1 come nasce un'ideasculling77
 
Da zero a CoRehab - seminario scienze cognitive
Da zero a CoRehab - seminario scienze cognitive Da zero a CoRehab - seminario scienze cognitive
Da zero a CoRehab - seminario scienze cognitive CoRehab
 
Startup Design Lab - syllabus
Startup Design Lab - syllabusStartup Design Lab - syllabus
Startup Design Lab - syllabusNicola Mattina
 
Dal 1992 diamo forza alle idee
Dal 1992 diamo forza alle ideeDal 1992 diamo forza alle idee
Dal 1992 diamo forza alle ideeTFF Engineering
 
Design Thinking & Service Design: Arrivo Due Minuti Fa
Design Thinking & Service Design: Arrivo Due Minuti FaDesign Thinking & Service Design: Arrivo Due Minuti Fa
Design Thinking & Service Design: Arrivo Due Minuti FaAdriano Toccafondi
 
Partnership, consulenza o temporary manager? 9 febbraio 2016
Partnership, consulenza o temporary manager? 9 febbraio 2016Partnership, consulenza o temporary manager? 9 febbraio 2016
Partnership, consulenza o temporary manager? 9 febbraio 2016Epistema
 
Presentazione ProcOut nel pharma
Presentazione ProcOut nel pharmaPresentazione ProcOut nel pharma
Presentazione ProcOut nel pharmaSergio Giordano
 
Open Day Imprenditoria femminile - Panoramica sui finanziamenti e opportunità
Open Day Imprenditoria femminile - Panoramica sui finanziamenti e opportunitàOpen Day Imprenditoria femminile - Panoramica sui finanziamenti e opportunità
Open Day Imprenditoria femminile - Panoramica sui finanziamenti e opportunitàCamera di Commercio di Padova
 
2 integration e scope management
2 integration e scope management2 integration e scope management
2 integration e scope managementgianni raducci
 
5/7/2013 Mediakey /// awards&awards anno 2013
5/7/2013 Mediakey /// awards&awards anno 20135/7/2013 Mediakey /// awards&awards anno 2013
5/7/2013 Mediakey /// awards&awards anno 2013Tunnel Studios
 
Cosa manca ad un brief
Cosa manca ad un briefCosa manca ad un brief
Cosa manca ad un briefIlaria Mauric
 
Introduzione alla Metodologia Scrumban
Introduzione alla Metodologia ScrumbanIntroduzione alla Metodologia Scrumban
Introduzione alla Metodologia ScrumbanNextre Engineering
 
Fundrasing integrato FFR09
Fundrasing integrato FFR09Fundrasing integrato FFR09
Fundrasing integrato FFR09Daniele Fusi
 
Roberto Meli | La WBS come strumento di governance economica dei progetti in ...
Roberto Meli | La WBS come strumento di governance economica dei progetti in ...Roberto Meli | La WBS come strumento di governance economica dei progetti in ...
Roberto Meli | La WBS come strumento di governance economica dei progetti in ...PMexpo
 
Comunicazione unificata: in che modo può aumentare la produttività aziendale
Comunicazione unificata: in che modo può aumentare la produttività aziendaleComunicazione unificata: in che modo può aumentare la produttività aziendale
Comunicazione unificata: in che modo può aumentare la produttività aziendaleSusanna Moglia
 

Similar to l'approccio agile ai contratti e la consegna di valore (20)

Master presentazione 1 come nasce un'idea
Master presentazione 1   come nasce un'ideaMaster presentazione 1   come nasce un'idea
Master presentazione 1 come nasce un'idea
 
Da zero a CoRehab - seminario scienze cognitive
Da zero a CoRehab - seminario scienze cognitive Da zero a CoRehab - seminario scienze cognitive
Da zero a CoRehab - seminario scienze cognitive
 
Startup Design Lab - syllabus
Startup Design Lab - syllabusStartup Design Lab - syllabus
Startup Design Lab - syllabus
 
Dal 1992 diamo forza alle idee
Dal 1992 diamo forza alle ideeDal 1992 diamo forza alle idee
Dal 1992 diamo forza alle idee
 
Design Thinking & Service Design: Arrivo Due Minuti Fa
Design Thinking & Service Design: Arrivo Due Minuti FaDesign Thinking & Service Design: Arrivo Due Minuti Fa
Design Thinking & Service Design: Arrivo Due Minuti Fa
 
Partnership, consulenza o temporary manager? 9 febbraio 2016
Partnership, consulenza o temporary manager? 9 febbraio 2016Partnership, consulenza o temporary manager? 9 febbraio 2016
Partnership, consulenza o temporary manager? 9 febbraio 2016
 
Presentazione ProcOut nel pharma
Presentazione ProcOut nel pharmaPresentazione ProcOut nel pharma
Presentazione ProcOut nel pharma
 
Open Day Imprenditoria femminile - Panoramica sui finanziamenti e opportunità
Open Day Imprenditoria femminile - Panoramica sui finanziamenti e opportunitàOpen Day Imprenditoria femminile - Panoramica sui finanziamenti e opportunità
Open Day Imprenditoria femminile - Panoramica sui finanziamenti e opportunità
 
Guida transfer buying
Guida transfer buyingGuida transfer buying
Guida transfer buying
 
2 integration e scope management
2 integration e scope management2 integration e scope management
2 integration e scope management
 
1 introduzione
1 introduzione1 introduzione
1 introduzione
 
5/7/2013 Mediakey /// awards&awards anno 2013
5/7/2013 Mediakey /// awards&awards anno 20135/7/2013 Mediakey /// awards&awards anno 2013
5/7/2013 Mediakey /// awards&awards anno 2013
 
Semplicemente Agile
Semplicemente AgileSemplicemente Agile
Semplicemente Agile
 
Cosa manca ad un brief
Cosa manca ad un briefCosa manca ad un brief
Cosa manca ad un brief
 
Cosa manca ad un brief
Cosa manca ad un briefCosa manca ad un brief
Cosa manca ad un brief
 
Introduzione alla Metodologia Scrumban
Introduzione alla Metodologia ScrumbanIntroduzione alla Metodologia Scrumban
Introduzione alla Metodologia Scrumban
 
Fundrasing integrato FFR09
Fundrasing integrato FFR09Fundrasing integrato FFR09
Fundrasing integrato FFR09
 
Roberto Meli | La WBS come strumento di governance economica dei progetti in ...
Roberto Meli | La WBS come strumento di governance economica dei progetti in ...Roberto Meli | La WBS come strumento di governance economica dei progetti in ...
Roberto Meli | La WBS come strumento di governance economica dei progetti in ...
 
Comunicazione unificata: in che modo può aumentare la produttività aziendale
Comunicazione unificata: in che modo può aumentare la produttività aziendaleComunicazione unificata: in che modo può aumentare la produttività aziendale
Comunicazione unificata: in che modo può aumentare la produttività aziendale
 
L'impresa del futuro tra prezzi, marketing e web
L'impresa del futuro tra prezzi, marketing e webL'impresa del futuro tra prezzi, marketing e web
L'impresa del futuro tra prezzi, marketing e web
 

More from extrategy

Un approccio Frameworkless per sviluppare la tua Single Page Application
Un approccio Frameworkless per sviluppare la tua Single Page ApplicationUn approccio Frameworkless per sviluppare la tua Single Page Application
Un approccio Frameworkless per sviluppare la tua Single Page Applicationextrategy
 
L'arte di massimizzare la quantità di lavoro non svolto
L'arte di massimizzare la quantità di lavoro non svoltoL'arte di massimizzare la quantità di lavoro non svolto
L'arte di massimizzare la quantità di lavoro non svoltoextrategy
 
Adaptive planning
Adaptive planningAdaptive planning
Adaptive planningextrategy
 
Usare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web Application
Usare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web ApplicationUsare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web Application
Usare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web Applicationextrategy
 
Il Pair Coaching come evoluzione professionale e personale
Il Pair Coaching come evoluzione professionale e personaleIl Pair Coaching come evoluzione professionale e personale
Il Pair Coaching come evoluzione professionale e personaleextrategy
 
L’arte di massimizzare la quantità di lavoro non svolto
L’arte di massimizzare la quantità di lavoro non svoltoL’arte di massimizzare la quantità di lavoro non svolto
L’arte di massimizzare la quantità di lavoro non svoltoextrategy
 
CSS day 2018 - Layout Saga in the web application era
CSS day 2018 - Layout Saga in the web application eraCSS day 2018 - Layout Saga in the web application era
CSS day 2018 - Layout Saga in the web application eraextrategy
 
Learning over Delivery: il business e l'innovazione ai tempi della complessità
Learning over Delivery: il business e l'innovazione ai tempi della complessitàLearning over Delivery: il business e l'innovazione ai tempi della complessità
Learning over Delivery: il business e l'innovazione ai tempi della complessitàextrategy
 
Mini IAD Torino: Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous Disco...
Mini IAD Torino: Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous Disco...Mini IAD Torino: Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous Disco...
Mini IAD Torino: Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous Disco...extrategy
 
IAD17 Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous Discovery
IAD17 Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous DiscoveryIAD17 Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous Discovery
IAD17 Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous Discoveryextrategy
 
Real time project portfolio management
Real time project portfolio managementReal time project portfolio management
Real time project portfolio managementextrategy
 
Dalle Styleguide alla Pattern Libraries: cosa serve e quando
Dalle Styleguide alla Pattern Libraries: cosa serve e quandoDalle Styleguide alla Pattern Libraries: cosa serve e quando
Dalle Styleguide alla Pattern Libraries: cosa serve e quandoextrategy
 
Web design patterns nell'era della digital transformation
Web design patterns nell'era della digital transformationWeb design patterns nell'era della digital transformation
Web design patterns nell'era della digital transformationextrategy
 
visione e immaginazione: dove vogliamo portare le nostre aziende domani?
visione e immaginazione: dove vogliamo portare le nostre aziende domani?visione e immaginazione: dove vogliamo portare le nostre aziende domani?
visione e immaginazione: dove vogliamo portare le nostre aziende domani?extrategy
 
Real time strategy for you
Real time strategy for youReal time strategy for you
Real time strategy for youextrategy
 
come il front-end automation aiuta tutto il team
come il front-end automation aiuta tutto il teamcome il front-end automation aiuta tutto il team
come il front-end automation aiuta tutto il teamextrategy
 
Inclusiveness, openness, leanness: dove voglio portare l’azienda?
Inclusiveness, openness, leanness: dove voglio portare l’azienda? Inclusiveness, openness, leanness: dove voglio portare l’azienda?
Inclusiveness, openness, leanness: dove voglio portare l’azienda? extrategy
 
Innovazione. ovvero, le imprese non sono più quelle di una volta.
Innovazione. ovvero, le imprese non sono più quelle di una volta.Innovazione. ovvero, le imprese non sono più quelle di una volta.
Innovazione. ovvero, le imprese non sono più quelle di una volta.extrategy
 
ModulAngular
ModulAngularModulAngular
ModulAngularextrategy
 
Co-creare una strategia con Lego Serious Play
Co-creare una strategia con Lego Serious PlayCo-creare una strategia con Lego Serious Play
Co-creare una strategia con Lego Serious Playextrategy
 

More from extrategy (20)

Un approccio Frameworkless per sviluppare la tua Single Page Application
Un approccio Frameworkless per sviluppare la tua Single Page ApplicationUn approccio Frameworkless per sviluppare la tua Single Page Application
Un approccio Frameworkless per sviluppare la tua Single Page Application
 
L'arte di massimizzare la quantità di lavoro non svolto
L'arte di massimizzare la quantità di lavoro non svoltoL'arte di massimizzare la quantità di lavoro non svolto
L'arte di massimizzare la quantità di lavoro non svolto
 
Adaptive planning
Adaptive planningAdaptive planning
Adaptive planning
 
Usare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web Application
Usare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web ApplicationUsare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web Application
Usare i Design System - Un approccio Frameworkless per la tua Web Application
 
Il Pair Coaching come evoluzione professionale e personale
Il Pair Coaching come evoluzione professionale e personaleIl Pair Coaching come evoluzione professionale e personale
Il Pair Coaching come evoluzione professionale e personale
 
L’arte di massimizzare la quantità di lavoro non svolto
L’arte di massimizzare la quantità di lavoro non svoltoL’arte di massimizzare la quantità di lavoro non svolto
L’arte di massimizzare la quantità di lavoro non svolto
 
CSS day 2018 - Layout Saga in the web application era
CSS day 2018 - Layout Saga in the web application eraCSS day 2018 - Layout Saga in the web application era
CSS day 2018 - Layout Saga in the web application era
 
Learning over Delivery: il business e l'innovazione ai tempi della complessità
Learning over Delivery: il business e l'innovazione ai tempi della complessitàLearning over Delivery: il business e l'innovazione ai tempi della complessità
Learning over Delivery: il business e l'innovazione ai tempi della complessità
 
Mini IAD Torino: Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous Disco...
Mini IAD Torino: Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous Disco...Mini IAD Torino: Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous Disco...
Mini IAD Torino: Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous Disco...
 
IAD17 Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous Discovery
IAD17 Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous DiscoveryIAD17 Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous Discovery
IAD17 Il collante strategico durante lo sviluppo: Continuous Discovery
 
Real time project portfolio management
Real time project portfolio managementReal time project portfolio management
Real time project portfolio management
 
Dalle Styleguide alla Pattern Libraries: cosa serve e quando
Dalle Styleguide alla Pattern Libraries: cosa serve e quandoDalle Styleguide alla Pattern Libraries: cosa serve e quando
Dalle Styleguide alla Pattern Libraries: cosa serve e quando
 
Web design patterns nell'era della digital transformation
Web design patterns nell'era della digital transformationWeb design patterns nell'era della digital transformation
Web design patterns nell'era della digital transformation
 
visione e immaginazione: dove vogliamo portare le nostre aziende domani?
visione e immaginazione: dove vogliamo portare le nostre aziende domani?visione e immaginazione: dove vogliamo portare le nostre aziende domani?
visione e immaginazione: dove vogliamo portare le nostre aziende domani?
 
Real time strategy for you
Real time strategy for youReal time strategy for you
Real time strategy for you
 
come il front-end automation aiuta tutto il team
come il front-end automation aiuta tutto il teamcome il front-end automation aiuta tutto il team
come il front-end automation aiuta tutto il team
 
Inclusiveness, openness, leanness: dove voglio portare l’azienda?
Inclusiveness, openness, leanness: dove voglio portare l’azienda? Inclusiveness, openness, leanness: dove voglio portare l’azienda?
Inclusiveness, openness, leanness: dove voglio portare l’azienda?
 
Innovazione. ovvero, le imprese non sono più quelle di una volta.
Innovazione. ovvero, le imprese non sono più quelle di una volta.Innovazione. ovvero, le imprese non sono più quelle di una volta.
Innovazione. ovvero, le imprese non sono più quelle di una volta.
 
ModulAngular
ModulAngularModulAngular
ModulAngular
 
Co-creare una strategia con Lego Serious Play
Co-creare una strategia con Lego Serious PlayCo-creare una strategia con Lego Serious Play
Co-creare una strategia con Lego Serious Play
 

Recently uploaded

Luca Faccin, CEO @PerformancePPC – “Tool AI per migliorare i processi aziendali”
Luca Faccin, CEO @PerformancePPC – “Tool AI per migliorare i processi aziendali”Luca Faccin, CEO @PerformancePPC – “Tool AI per migliorare i processi aziendali”
Luca Faccin, CEO @PerformancePPC – “Tool AI per migliorare i processi aziendali”Associazione Digital Days
 
Giulia Pascuzzi – Coach & Business Leader – Parlare di diversità è davvero in...
Giulia Pascuzzi – Coach & Business Leader – Parlare di diversità è davvero in...Giulia Pascuzzi – Coach & Business Leader – Parlare di diversità è davvero in...
Giulia Pascuzzi – Coach & Business Leader – Parlare di diversità è davvero in...Associazione Digital Days
 
Pamela Serena Nerattini, Consulente LinkedIn e HR – “Ascoltare per crescere i...
Pamela Serena Nerattini, Consulente LinkedIn e HR – “Ascoltare per crescere i...Pamela Serena Nerattini, Consulente LinkedIn e HR – “Ascoltare per crescere i...
Pamela Serena Nerattini, Consulente LinkedIn e HR – “Ascoltare per crescere i...Associazione Digital Days
 
CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE.pdf
CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE.pdfCONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE.pdf
CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE.pdfYuriRosati
 
BioClima | Da gestori dell'acqua a custodi del territorio | Modulo 1 04.04.2024
BioClima | Da gestori dell'acqua a custodi del territorio | Modulo 1 04.04.2024BioClima | Da gestori dell'acqua a custodi del territorio | Modulo 1 04.04.2024
BioClima | Da gestori dell'acqua a custodi del territorio | Modulo 1 04.04.2024Etifor srl
 
Eleonora Sordella, Headhunter, Coach, Formatrice e Chiara Bonomi, Training De...
Eleonora Sordella, Headhunter, Coach, Formatrice e Chiara Bonomi, Training De...Eleonora Sordella, Headhunter, Coach, Formatrice e Chiara Bonomi, Training De...
Eleonora Sordella, Headhunter, Coach, Formatrice e Chiara Bonomi, Training De...Associazione Digital Days
 
BioClima_Da gestori a custodi del territorio_Modulo 2
BioClima_Da gestori a custodi del territorio_Modulo 2BioClima_Da gestori a custodi del territorio_Modulo 2
BioClima_Da gestori a custodi del territorio_Modulo 2Etifor srl
 
Mario Madafferi, Innovation Manager @Progesia SRL Società Benefit – “L’Integr...
Mario Madafferi, Innovation Manager @Progesia SRL Società Benefit – “L’Integr...Mario Madafferi, Innovation Manager @Progesia SRL Società Benefit – “L’Integr...
Mario Madafferi, Innovation Manager @Progesia SRL Società Benefit – “L’Integr...Associazione Digital Days
 

Recently uploaded (8)

Luca Faccin, CEO @PerformancePPC – “Tool AI per migliorare i processi aziendali”
Luca Faccin, CEO @PerformancePPC – “Tool AI per migliorare i processi aziendali”Luca Faccin, CEO @PerformancePPC – “Tool AI per migliorare i processi aziendali”
Luca Faccin, CEO @PerformancePPC – “Tool AI per migliorare i processi aziendali”
 
Giulia Pascuzzi – Coach & Business Leader – Parlare di diversità è davvero in...
Giulia Pascuzzi – Coach & Business Leader – Parlare di diversità è davvero in...Giulia Pascuzzi – Coach & Business Leader – Parlare di diversità è davvero in...
Giulia Pascuzzi – Coach & Business Leader – Parlare di diversità è davvero in...
 
Pamela Serena Nerattini, Consulente LinkedIn e HR – “Ascoltare per crescere i...
Pamela Serena Nerattini, Consulente LinkedIn e HR – “Ascoltare per crescere i...Pamela Serena Nerattini, Consulente LinkedIn e HR – “Ascoltare per crescere i...
Pamela Serena Nerattini, Consulente LinkedIn e HR – “Ascoltare per crescere i...
 
CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE.pdf
CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE.pdfCONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE.pdf
CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE.pdf
 
BioClima | Da gestori dell'acqua a custodi del territorio | Modulo 1 04.04.2024
BioClima | Da gestori dell'acqua a custodi del territorio | Modulo 1 04.04.2024BioClima | Da gestori dell'acqua a custodi del territorio | Modulo 1 04.04.2024
BioClima | Da gestori dell'acqua a custodi del territorio | Modulo 1 04.04.2024
 
Eleonora Sordella, Headhunter, Coach, Formatrice e Chiara Bonomi, Training De...
Eleonora Sordella, Headhunter, Coach, Formatrice e Chiara Bonomi, Training De...Eleonora Sordella, Headhunter, Coach, Formatrice e Chiara Bonomi, Training De...
Eleonora Sordella, Headhunter, Coach, Formatrice e Chiara Bonomi, Training De...
 
BioClima_Da gestori a custodi del territorio_Modulo 2
BioClima_Da gestori a custodi del territorio_Modulo 2BioClima_Da gestori a custodi del territorio_Modulo 2
BioClima_Da gestori a custodi del territorio_Modulo 2
 
Mario Madafferi, Innovation Manager @Progesia SRL Società Benefit – “L’Integr...
Mario Madafferi, Innovation Manager @Progesia SRL Società Benefit – “L’Integr...Mario Madafferi, Innovation Manager @Progesia SRL Società Benefit – “L’Integr...
Mario Madafferi, Innovation Manager @Progesia SRL Società Benefit – “L’Integr...
 

l'approccio agile ai contratti e la consegna di valore

  • 2. l’approccio agile ai contratti e la consegna di valore Better Software Firenze, 27 settembre 2012
  • 3. chi sono e perché sono qui “ho avvistato un contratto sano” (cit.) da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore bello, però... domande, risposte e ri!essioni
  • 4. chi sono e perché sono qui “ho avvistato un contratto sano” (cit.) da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore bello, però... domande, risposte e ri!essioni
  • 5. chi sono e perché sono qui 1/4 Michele Luconi chief executive o!cier, digital strategist, account @micheleluconi
  • 6. chi sono e perché sono qui 2/4 ebbene sì, sono un commerciale. (e un imprenditore.)
  • 7. chi sono e perché sono qui 3/4 che ha un obiettivo: capire cosa serve al cliente per consegnare (e ottenere) valore.
  • 8. chi sono e perché sono qui 4/4 per raccontarvi la nostra idea di agile: un approccio ai progetti, al team, ai risultati.
  • 9. chi sono e perché sono qui “ho avvistato un contratto sano” (cit.) da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore bello, però... domande, risposte e ri!essioni
  • 10. chi sono e perché sono qui “ho avvistato un contratto sano” (cit.) da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore bello, però... domande, risposte e ri!essioni
  • 11. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 1 / 24 perché un contratto agile: il problema da risolvere
  • 12. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 2 / 24 “ I contratti che tipicamente regolano i rapporti nello sviluppo di software sono il vero dramma del nostro mercato ... i classici contratti a corpo ad oggi, secondo me, sono il principale motivo di fallimento dei progetti software. Senza dilungarmi troppo, mi basterà farti notare come: ...
  • 13. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 3 / 24 “ mantengano il rischio completamente sbilanciato sul fornitore che, per de"nizione, non dovrebbe invece partecipare al rischio d’impresa neanche un po’.
  • 14. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 4 / 24 “ richiedano di prendere le decisioni più cruciali – visto che si tratta di denaro – in modo de"nitivo nel momento di minima conoscenza riguardo al progetto stesso: l’inizio. da sviluppoagile.it by jacopo romei
  • 15. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 5 / 24 #1 ascolto un’esigenza
  • 16. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 6 / 24 #2 propongo una soluzione
  • 17. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 7 / 24 #3 mi invento un prezzo e... ..incrocio le dita.
  • 18. 8 / 24 commerciale o mago? foto di seanmcgrath
  • 19. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 9 / 24 perché la maggior parte delle volte è sbagliato
  • 20. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 10 / 24 • perchè le esigenze cambiano in corsa
  • 21. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 11 / 24 • perchè un progetto/web è per de!nizione “always beta”
  • 22. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 12 / 24 • perchè raccolgo feedback dalle persone (cliente, team, utenti) troppo tardi
  • 23. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 13 / 24 • perchè l'obiettivo da raggiungere (consegna) è troppo lontano (quindi, incerto)
  • 24. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 14 / 24 un contratto “agile” aumenta di molto la possibilità di successo del progetto perchè:
  • 25. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 15 / 24 • distribuisce il rischio tra cliente e fornitore (e non solo da una parte)
  • 26. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 16 / 24 • stimola e incentiva il cambiamento
  • 27. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 17 / 24 • prevede rilasci frequenti per ricevere feedback e prendere decisioni “in tempo reale”
  • 28. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 18 / 24 il nostro contratto: soddisfatti o rimborsati
  • 29. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 19 / 24 “ • realizzazione di un incontro per la de!nizione delle priorità delle funzionalità da realizzare
  • 30. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 20 / 24 “ • la lavorazione verrà suddivisa in iterazioni di 1 settimana ciascuna; ad ogni iterazione (quindi ogni settimana), verrà fatto un incontro con il cliente (de visu o da remoto) dove verranno prese in esame le funzionalità realizzate
  • 31. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 21 / 24 “ • il cliente decide, ad ogni iterazione, se accettare il lavoro svolto (per passare quindi alla successiva iterazione) o ri!utarlo.
  • 32. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 22 / 24 “ in caso di accettazione al cliente viene addebitato il prezzo previsto per ogni iterazione (vedi la voce indicazione degli investimenti), il progetto prosegue con la realizzazione delle funzionalità seguendo l'ordine di priorità dato ed al cliente viene consegnato tutto il lavoro svolto.
  • 33. “ho avvistato un contratto sano” (cit.) 23 / 24 “ in caso di non accettazione al cliente non viene addebitato il prezzo previsto per l'iterazione, il progetto si interrompe (o procede ripetendo l'iterazione) ed al cliente non viene consegnato il lavoro svolto.
  • 34. 24 / 24 foto di JonathanCohen facciamo un... due passi indietro
  • 35. chi sono e perché sono qui “ho avvistato un contratto sano” (cit.) da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore bello, però... domande, risposte e ri!essioni
  • 36. chi sono e perché sono qui “ho avvistato un contratto sano” (cit.) da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore bello, però... domande, risposte e ri!essioni
  • 37. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 1 / 29 siamo una internet company nata con l’obiettivo di portarti verso mercati ancora inesplorati, utilizzando i canali ed i servizi o"erti dalla rete, per creare nuove opportunità.
  • 38. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 2 / 29 oggi siamo una comunità formata da clienti, collaboratori, partner. fatta di persone. persone unite dal desiderio di condividere nel tempo l’esperienza di nuove avventure.
  • 39. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 3 / 29 chi eravamo account, project manager, web designer, web developer, web marketer... persone con tante professionalità che formano una squadra
  • 40. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 4 / 29 poi ci siamo accorti che... la squadra era in realtà un gruppo 1+1=2
  • 41. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 5 / 29 poi ci siamo accorti che... gli obiettivi non erano veramente condivisi. (in azienda, con il cliente)
  • 42. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 6 / 29 poi ci siamo accorti che... le persone facevano quello che più gli piaceva. (perché è più semplice!)
  • 43. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 7 / 29 poi ci siamo accorti che... i progetti non andavano secondo le aspettative. (tempi budget non rispettati)
  • 44. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 8 / 29 poi ci siamo accorti che... i requisiti iniziali, nonostante gli sforzi, cambiavano in corsa. (e demolivano i nostri piani)
  • 45. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 9 / 29 poi ci siamo accorti che... non c'era collaborazione con il cliente: ogni richiesta/cambiamento apriva una contrattazione. (dove ognuno cercava di vincere... a discapito dell'altro)
  • 46. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 10 / 29 poi ci siamo accorti che... se il progetto andava male, lo scoprivamo troppo tardi.
  • 47. 11 / 29 foto di MaxFabrizi
  • 48. 12 / 29 e-xtrategy: la nostra prima volta (2009) vediamo se questo agile fa per noi: 3 giorni di coaching per tutta l'azienda
  • 49. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 13 / 29 gli individui e le interazioni più che i processi e gli strumenti il software funzionante più che la documentazione esaustiva partire dalle fondamenta: la collaborazione col cliente il manifesto più che la negoziazione dei contratti agile rispondere al cambiamento più che seguire un piano ovvero, fermo restando il valore delle voci sotto, consideriamo più importanti le voci sopra.
  • 59. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 23 / 29 nel 2011 sono arrivati i contratti oggi privilegiamo questa tipologia di contratti: • soddisfatti o rimborsati • tempo e materiali
  • 60. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 24 / 29 nel 2011 sono arrivati i contratti ... ma tutti i nostri progetti (anche se hanno contratto a corpo) vengono sviluppati con lo stesso metodo fatto di user story, iterazioni, rilasci continui, etc.
  • 61. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 25 / 29 e-xtrategy 2012: XQuality
  • 62. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 26 / 29 risultati cliente + e-xtrategy = squadra 1+1=3
  • 63. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 27 / 29 risultati se il progetto cambia in corsa non è negativo: signi!ca che sta crescendo.
  • 64. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 28 / 29 risultati il cliente vede il valore. in tempo reale.
  • 65. da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) 29 / 29 risultati il team non ha più paura di cosa e come potrà cambiare.
  • 66. chi sono e perché sono qui “ho avvistato un contratto sano” (cit.) da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore bello, però... domande, risposte e ri!essioni
  • 67. chi sono e perché sono qui “ho avvistato un contratto sano” (cit.) da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore bello, però... domande, risposte e ri!essioni
  • 68. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 1 / 22 ritorniamo al nostro contratto esigenza del cliente: realizzare un'applicazione per il controllo remoto della casa (domotica)
  • 69. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 2 / 22 ritorniamo al nostro contratto richiesta del cliente: preventivo (tempi e costi)
  • 70. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 3 / 22 ritorniamo al nostro contratto allarmi dopo il primo incontro conoscitivo: • incertezza su obiettivo "nale (target? tipo di device?) • mancanza di una conoscenza profonda del dominio (e della tecnologia) • tante (troppe) strade da poter prendere per raggiungere l'obiettivo
  • 71. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 4 / 22 la nostra proposta: step 1 • de!nizione delle funzionalità del prodotto (2 giornate) • primo incontro: ‣ de!nizione funzionalità (user story) • secondo incontro: ‣ veri!ca e discussione delle funzionalità ‣ peso di ogni funzionalità ‣ priorità • partecipanti: 6/10 persone (cliente + e-xtrategy) le 2 giornate sono pagate dal cliente (perchè viene consegnato valore!)
  • 72. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 5 / 22 la nostra proposta: step 1 risultato: • elenco dettagliato delle funzionalità (condivise) • peso (sforzo) per realizzare ogni funzionalità • peso (sforzo) totale del progetto “veritiera” • de!nizione chiara dell'obiettivo • team (cliente + e-xtrategy) consapevole del metodo e delle relazioni
  • 73. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 6 / 22 ritorniamo al nostro contratto: soddisfatti o rimborsati “ Il presente contratto prevede l'attuazione di una formula “soddisfatti o rimborsati” per la realizzazione delle attività previste ed individuate negli incontri precedentemente e#ettuati. All'approvazione del presente contratto, avvieremo le attività di produzione che si svolgeranno nel seguente modo: • realizzazione di un incontro per la de!nizione delle priorità delle funzionalità da realizzare • la lavorazione verrà suddivisa in iterazioni di 1 settimana ciascuna; ad ogni iterazione (quindi ogni settimana), verrà fatto un incontro con il cliente (de visu o da remoto) dove verranno prese in esame le funzionalità realizzate • il cliente decide, ad ogni iterazione, se accettare il lavoro svolto (per passare quindi alla successiva iterazione) o ri"utarlo. ‣ in caso di accettazione: al cliente viene addebitato il costo previsto per ogni iterazione (vedi la voce indicazione degli investimenti), il progetto prosegue con la realizzazione delle funzionalità seguendo l'ordine di priorità dato ed al cliente viene consegnato tutto il lavoro svolto. ‣ in caso di non accettazione: al cliente non viene addebitato il costo previsto per l'iterazione, il progetto si interrompe (o procede ripetendo l'iterazione) ed al cliente non viene consegnato il lavoro svolto.
  • 74. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 7 / 22 il nostro contratto: soddisfatti o rimborsati ad ogni iterazione (quindi ogni settimana) il cliente: • avrà in mano, in caso di accettazione, una versione del software funzionante ed utilizzabile • potrà decidere di cambiare le priorità delle funzionalità previste nella/e successiva/e iterazione/i
  • 75. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 8 / 22 il nostro contratto: soddisfatti o rimborsati ad ogni iterazione (quindi ogni settimana) il cliente: • potrà decidere di aggiungere/togliere delle funzionalità inizialmente previste; ad una diminuzione delle funzionalità corrisponde una diminuzione del numero di iterazioni (e quindi del prezzo), ad un aumento delle funzionalità corrisponde un aumento del numero di iterazioni (e quindi del prezzo), Ogni funzionalità aggiunta verrà stimata insieme al cliente per de"nirne il “peso” (quindi il prezzo)
  • 76. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 9 / 22 il nostro contratto: soddisfatti o rimborsati ad ogni iterazione (quindi ogni settimana) il cliente: • potrà decidere se interrompere il progetto, senza il bisogno di realizzare ulteriori funzionalità inizialmente previste, perchè non più necessarie; in questo caso al cliente verrà addebitato il costo delle sole iterazioni realizzate
  • 77. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 10 / 22 il nostro contratto: soddisfatti o rimborsati investimenti: prezzo a iterazione (e basta)
  • 78. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 11 / 22 il nostro contratto: soddisfatti o rimborsati punti chiave: • le funzionalità discusse e pesate nella fase precedente (step 1) non rientrano nel contratto, ma sono a parte ‣ rispetto all'impegno/iterazione che abbiamo deciso di mettere sul progetto, vengono 12 iterazioni per realizzare tutte le funzionalità individuate con lo step 1 ‣ la stima (in questo caso 12 iterazioni) ed il prezzo ad iterazione danno al cliente la "dimensione" del progetto
  • 79. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 12 / 22 il nostro contratto: soddisfatti o rimborsati punti chiave: • le iterazioni sono un impegno molto chiaro (per tutti) • il team guida tutto il progetto (con un check ad ogni iterazione)
  • 80. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 13 / 22 risultati
  • 81. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 14 / 22 iterazioni totali fatte 32 +20. sì, +20.
  • 82. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 15 / 22 iterazioni ri!utate dal cliente 0 zero.
  • 83. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 16 / 22 consegne ogni settimana icone dell’app consegnate dopo la prima iterazione prima versione installabile dell’app dopo 3 iterazioni
  • 84. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 17 / 22 cambiamenti fatti durante la lavorazione n(mila) prima era solo un’app iphone poi è diventata (anche) una web app
  • 85. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 18 / 22 il team de!nisce in corsa le milestone. es. incontro con gli installatori
  • 86. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 19 / 22 discussioni su cosa pagare o non pagare di quanto aggiunto strada facendo: 0 zero. ogni storia aggiunta aumenta il valore consegnato, quindi va pagata (quanto pesa)
  • 87. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 20 / 22 il cambiamento è sempre positivo. per tutto il team! se aggiungiamo funzionalità, o ne tolgo altre o aumento le iterazioni. semplice ed immediato
  • 88. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 21 / 22 il cliente ha sempre qualcosa da usare e provare. ogni settimana.
  • 89. il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore 22 / 22 ri-applicazione del metodo. a febbraio 2012 abbiamo realizzato l'app per android in 3 settimane (iterazioni)
  • 90. chi sono e perché sono qui “ho avvistato un contratto sano” (cit.) da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore bello, però... domande, risposte e ri!essioni
  • 91. chi sono e perché sono qui “ho avvistato un contratto sano” (cit.) da dove veniamo (e come siamo arrivati *qui*) il progetto domus: dal contratto, al metodo, alla consegna di valore bello, però... domande, risposte e ri!essioni
  • 93. bello però... domande, risposte e ri#essioni 1 / 23 il cliente non si !da.
  • 94. bello però... domande, risposte e ri#essioni 2 / 23 il cliente non si !da. di cosa? così ha molto più controllo.
  • 95. bello però... domande, risposte e ri#essioni 3 / 23 il fornitore rischia di perdere tempo (e soldi).
  • 96. bello però... domande, risposte e ri#essioni 4 / 23 il fornitore rischia di perdere tempo (e soldi). quanto? noi siamo disposti a buttare (solo) una settimana per un progetto.
  • 97. bello però... domande, risposte e ri#essioni 5 / 23 il cliente vuole sempre un costo certo.
  • 98. bello però... domande, risposte e ri#essioni 6 / 23 il cliente vuole sempre un costo certo. e noi dovremmo avere delle caratteristiche tecniche certe. ma questo ingabbia il progetto, limita la creatività e diminuisce la probabilità di successo.
  • 99. bello però... domande, risposte e ri#essioni 7 / 23 non è sempre possibile (es. gare).
  • 100. bello però... domande, risposte e ri#essioni 8 / 23 non è sempre possibile (es. gare). vero. ma possiamo sempre gestire “agilmente” il dopo (sviluppo), anche con un contratto a corpo.
  • 101. bello però... domande, risposte e ri#essioni 9 / 23 però prima devi conquistare la !ducia.
  • 102. bello però... domande, risposte e ri#essioni 10 / 23 però prima devi conquistare la !ducia. meglio. e se fosse una caratteristica fondamentale del "commerciale" e di come si presenta l’azienda (portfolio, esperienze, test brevi per risultati veloci)?
  • 103. bello però... domande, risposte e ri#essioni 12 / 23 wip
  • 104. bello però... domande, risposte e ri#essioni 13 / 23 comunicazione e"cace. se il team non comunica (bene), il progetto (spesso) fallisce.
  • 105. bello però... domande, risposte e ri#essioni 14 / 23 priorità. scelta di$cile. ma necessaria (e decisiva).
  • 106. bello però... domande, risposte e ri#essioni 15 / 23 selezione partner e fornitori. chi lavora (e pensa) come te, porta valore (vero) al progetto.
  • 107. bello però... domande, risposte e ri#essioni 16 / 23 piccoli spunti per cominciare e vantaggi (per tutti).
  • 108. feedback foto di highersights
  • 109. coraggio foto di kekkoz
  • 110. comunicazione foto di jakuza
  • 111. semplicità foto di jakuza
  • 114. grazie! @micheleluconi www.e-xtrategy.net