Creazione, gestione e modifica dei moduli bancari con Adobe LiveCycle ES

2,101 views

Published on

Con le soluzioni offerte dalla suite Adobe LiveCycle ES è possibile automatizzare la gestione della modulistica bancaria:

- utilizzando moduli XML e PDF intelligenti con il software Adobe LiveCycle Designer ES, che ricreano fedelmente l’impostazione grafica (logo, tabelle, campi firma, etc.) dei moduli bancari e che contengono regole applicative al proprio interno in grado di eseguire operazioni matematiche, controlli di esattezza del contenuto inserito, validazioni, funzioni di invio dei dati ad un data-base, campi per l’applicazione della firma digitale.

- consentendo la ricezione e la visualizzazione a chiunque del modulo mediante la conversione automatica di un template XML in PDF e in HTML con Adobe LiveCycle Forms ES.

Inoltre, attraverso i software server di Adobe LiveCycle ES possono essere integrati con sistemi informatici di gestione dei contenuti (Sistemi ECM, Enterprise Content Management) per l\'aggiornamento e il per il controllo dei dati e delle informazioni inserite nella modulistica bancaria. Sono disponibili connettori per EMC Documentum EMC platform, IBM FileNet P8 Platform, IBM WebSphere.

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
2,101
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
35
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Creazione, gestione e modifica dei moduli bancari con Adobe LiveCycle ES

  1. 1. 2008 Adobe Systems Incorporated. All Rights Reserved. ADOBE PARTNER: EvolutionBook S.r.l. - www.evolutionbook.it Creazione, gestione e modifica dei moduli bancari con Adobe LiveCycle ES
  2. 2. 01 INTRODUZIONE Nel settore bancario la normativa sulla trasparenza disciplina le relazioni fra gli intermediari bancari e finanziari e la clientela nella fase precontrattuale, al momento della conclusione del contratto e nel corso dello svolgimento del rapporto. La normativa di riferimento è costituita dal Testo Unico Bancario (TUB), dalle delibere del Comitato Interministeriale per il Credito ed il Risparmio (CICR) e dalle Istruzioni di vigilanza emanate dalla Banca d’Italia. Le regole riguardano i prodotti bancari tradizionali (conti correnti e altre forme di deposito, finanziamenti e strumenti di pagamento) e prevedono precise indicazioni in merito: - Pubblicità (art. 116, comma 1, TUB) - Forma e contenuto dei contratti (art. 117 TUB) - Modifiche unilaterali delle condizioni – Jus variandi (art. 118 TUB) - Comunicazioni periodiche (art. 119 TUB) - Decorrenza delle valute (art. 120 TUB) - Calcolo degli interessi (art. 120, comma 2, TUB) In sintesi, per poter procedere alla vendita di un qualsiasi prodotto, si deve prima provvedere alla consegna, nelle mani dell’utente finale, del corrispondente avviso e foglio informativo. Tali moduli, che si riferiscono a richieste di finanziamento, di apertura conto corrente, richiesta di mutuo o di investimenti, etc. contengono una serie di dati e informazioni che necessitano di una costante "manutenzione" e frequenza di aggiornamento. Mensilmente, infatti, nell’ultima settimana in particolare, la Banca impegna risorse a tempo pieno per poter aggiornare correttamente i vari moduli secondo le variazioni del caso (cambio di indici, nuove disposizioni di Banca d'Italia, nuove disposizioni di legge, etc.). 2008 Adobe Systems Incorporated. All Rights Reserved. ADOBE PARTNER: EvolutionBook S.r.l. - www.evolutionbook.it
  3. 3. 02 SCENARIO Le banche sono alla ricerca attualmente di una soluzione che consenta loro di semplificare la gestione (aggiornamento e distribuzione) della modulistica bancaria comunicata periodicamente alla clientela, possibilmente integrabile con i sistemi informatici aziendali già in uso. I progetti in questo senso sono numericamente significativi e tecnicamente articolati, purtroppo sul mercato è difficile reperire un prodotto flessibile, completo ed integrabile così come lo si desidera. 2008 Adobe Systems Incorporated. All Rights Reserved. ADOBE PARTNER: EvolutionBook S.r.l. - www.evolutionbook.it
  4. 4. 03 LA SOLUZIONE Con le soluzioni offerte dalla suite Adobe LiveCycle ES è possibile automatizzare la gestione della modulistica bancaria: - utilizzando moduli XML e PDF intelligenti con il software Adobe LiveCycle Designer ES, che ricreano fedelmente l’impostazione grafica (logo, tabelle, campi firma, etc.) dei moduli bancari e che contengono regole applicative al proprio interno in grado di eseguire operazioni matematiche, controlli di esattezza del contenuto inserito, validazioni, funzioni di invio dei dati ad un data-base, campi per l’applicazione della firma digitale. - consentendo la ricezione e la visualizzazione a chiunque del modulo mediante la conversione automatica di un template XML in PDF e in HTML con Adobe LiveCycle Forms ES. Inoltre, attraverso i software server di Adobe LiveCycle ES possono essere integrati con sistemi informatici di gestione dei contenuti (Sistemi ECM, Enterprise Content Management) per l'aggiornamento e il per il controllo dei dati e delle informazioni inserite nella modulistica bancaria. Sono disponibili connettori per EMC Documentum EMC platform, IBM FileNet P8 Platform, IBM WebSphere. 2008 Adobe Systems Incorporated. All Rights Reserved. ADOBE PARTNER: EvolutionBook S.r.l. - www.evolutionbook.it
  5. 5. 04 VANTAGGI - Aggiornamenti immediati, le nuove condizioni entrano nel circuito operativo in tempo reale e tutte le filiali sono subito allineate, si ottempera puntualmente alle disposizioni di Banca d'Italia. - Aggiornamenti corretti, il retrieving dei dati dal data- base e il flusso dei moduli (gli operatori con profilo “A” autorizzano quelli con profilo “B”) consentono di evitare al massimo gli errori di imputazione. - Aggiornamenti automatici, le risorse della struttura potranno ridurre considerevolmente le ore spese in questo ambito per potersi così dedicare ad attività più vicine al “core business” aziendale. Adobe LiveCycle ES 2008 Adobe Systems Incorporated. All Rights Reserved. ADOBE PARTNER: EvolutionBook S.r.l. - www.evolutionbook.it
  6. 6. 05 MODULISTICA BANCARIA Questa tipologia di soluzione può essere integrata con qualsiasi sistema esistente, sia esso ERP (come SAP), CRM o di gestione documentale per uno scambio automatizzato di dati e documenti. Ecco un esempio della modulistica bancaria a cui può essere esteso il processo di automazione di Adobe LiveCycle: - fogli informativi analitici - moduli apertura conto corrente bancario - moduli credito al consumo (cessione del quinto dello stipendio, credito su pegno) - moduli richiesta carte di pagamento (carte di credito, carte di debito, carte prepagate) - modulo condizioni investimenti (obbligazioni, azioni, fondi e prodotti di gestione collettiva del risparmio) - pratiche di estinzione anticipata dei mutui - informativa precontrattuale (art. 4 delibera CICR 24 marzo 2003) - contratti prodotti bancari - comunicazioni periodiche alla clientela - moduli reclami - etc. Per le richieste di finanziamento e/o di mutuo, ad esempio, si può gestire il modulo cartaceo che, compilato a video (sia on-line sia off-line) dovrà riportare poi la firma del richiedente. Può essere estesa ad altri ambiti aziendali come: - Gestione ferie e permessi - Richieste di acquisto (ufficio acquisti) - Gestione provvigioni ai promotori - Distribuzione sicura del cedolino stipendio - etc. 2008 Adobe Systems Incorporated. All Rights Reserved. ADOBE PARTNER: EvolutionBook S.r.l. - www.evolutionbook.it
  7. 7. 2008 Adobe Systems Incorporated. All Rights Reserved. ADOBE PARTNER: EvolutionBook S.r.l. - www.evolutionbook.it 06 AUTOMAZIONE DELLE FILIALI BANCARIE L’integrazione tra LiveCycle ES e i sistemi delle filiali costituisce un ambiente ideale in cui le filiali possono sfruttare la stessa tecnologia per più canali di comunicazione. L’interfaccia intuitiva e familiare di Adobe riduce al minimo la curva di apprendimento per il personale di back-office e della filiale. Adobe LiveCycle Enterprise Suite - Ottimizza e automatizza i processi aziendali attraverso un’interazione più agevole ed efficace tra utenti e informazioni. - Consente alle società finanziarie di creare applicazioni online accattivanti che rendono l’elaborazione delle richieste dei clienti più efficiente e accurata. - Offre funzionalità di generazione dinamica dei documenti per la maggiore personalizzazione delle comunicazioni con i clienti. Processi di automazione

×