Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraDalla produzione al consumo dic...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, Novara27 milioni di tonnellate di ali...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraCereali 424 g Verdura 430 g Fru...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraUna dieta da boscaioli: 3600 kc...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraProteine animali:63 g pro capit...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLo spreco della raffinazioneFar...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLo spreco dell’eccessivo consum...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraSuolo artificiale in Italiay = ...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraNella filiera agro-alimentare o...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, Novara0100200300400500600700800900100...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraSpreco di energia: quando si di...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraConsiderando tutta la filiera, ...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraProduzione annua di carbone in ...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraI picchi sono ovunque …Il picco...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraCosa avverrà al petrolio e per ...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraEmissioni di gas serra per sett...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraEmissioni del settore agroalime...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLimits to growth: il cuore dell...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraCrescita limitata dalla disponi...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraCosa fare per superare la civil...
Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraGrazie per l’ascolto e l’attenz...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Dalla produzione al consumo di cibo, oltre la società dello spreco

529 views

Published on

Presentazione in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente 2013

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
529
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
34
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Dalla produzione al consumo di cibo, oltre la società dello spreco

  1. 1. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraDalla produzione al consumo dicibooltre la civiltà dello sprecoDott. Marco PaganiPresidente Commissione Ambiente – Comune di NovaraDottore di ricerca presso l’Università di Bologna
  2. 2. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, Novara27 milioni di tonnellate di alimenti sprecati ogni annoSecondo l’Università di Bologna, lospreco alimentare in Italia raggiunge 27milioni di tonnellate ogni anno, pari al42% della disponibilità di cibo, sufficientea nutrire 44 milioni di persone.Lo spreco non è casuale, ma sistematico,strutturale e connaturato con la “civiltàdelle macchine” che crea una vera epropria sovrapproduzione.
  3. 3. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraCereali 424 g Verdura 430 g Frutta 426 gCarne 290 g Latte 690 gPesce 70 g Uova 35 gPatate 110 gZucchero 86 g Oli 76 g Olive, noci,legumi 44 gLe cifre della sovrapproduzione italiana: 2880grammi di cibo pro capite al giorno!Prodottianimali1080gProdottivegetali1620g
  4. 4. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraUna dieta da boscaioli: 3600 kcal/giornoIl sistema agroalimentare italiano mette a disposizione una media di3600 kcal/giorno ad abitante. Una nutrizione adatta a un lavoromanuale pesante, ma non certo alla vita d’ufficio della maggioranza
  5. 5. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraProteine animali:63 g pro capite/giornoProteine vegetali:52 g procapite/giornoBasterebbero i vegetali …45 g pro capite/giornoFabbisogno medio dellapopolazione italiana(sulla base del sesso edelle classi di età)Una dieta iperproteica: 115 g/giorno
  6. 6. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLo spreco della raffinazioneFarina bianca:20-30% di spreco rispettoa integrale (proteine,fibra, minerali, vitamine)Spreco: oltre 100g/giorno pro capiteRiso:8-10% di sprecorispetto a integrale(minerali, vitamine)Zucchero bianco:6% di sprecorispetto a integrale(minerali, vitamine)Mais:10-15% di sprecorispetto all’ integrale(minerali, vitamine)
  7. 7. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLo spreco dell’eccessivo consumo di prodotti animali:800 g al giorno come mangimeLa filiera bovina ha però un rendimento molto più basso:• 23% per il latte• 10% per la carneMais 430 gGrano 100 gAltri cereali90 gSoia 80 gIl consumo di carne in Italia 1865-201001020304050607080901001865 1875 1885 1895 1905 1915 1925 1935 1945 1955 1965 1975 1985 1995 2005 2010Consumorpocapite(kg/anno)Altra carneCarne ovinaCarne suinaCarne BovinaInput proteico perl’allevamento:88 g/giorno pro capitedi proteine vegetali adatte alconsumo umanoOutput proteico da prodottianimali:61 g/giorno pro capiteRendimento proteico: 69%
  8. 8. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraSuolo artificiale in Italiay = 228,45x - 438605R2= 0,996405000100001500020000250001950 1960 1970 1980 1990 2000 2010 2020Fonte ISPRA - copyleft Ecoalfabeta 2013Suoloartificiale(km²)Suolo artificiale pro capite in Italiay = 3,2548x - 6195,5R2= 0,99481001502002503003504001950 1960 1970 1980 1990 2000 2010 2020Fonte ISPRA - copyleft Ecoalfabeta 2013Suoloartificiale(m²/abitante)Suolo artificiale in Italiay = 228,45x - 438605R2= 0,996405000100001500020000250001950 1960 1970 1980 1990 2000 2010 2020Fonte ISPRA - copyleft Ecoalfabeta 2013Suoloartificiale(km²)Suolo artificiale pro capite in Italiay = 3,2548x - 6195,5R2= 0,99481001502002503003504001950 1960 1970 1980 1990 2000 2010 2020Fonte ISPRA - copyleft Ecoalfabeta 2013Suoloartificiale(m²/abitante)Spreco di suolo fertile: la cementificazioneLa perdita del valore del cibo ha tolto anche valore alsuolo fertile, risorsa di fatto non rinnovabile, consumatoin Italia al ritmo di 7 m²/sec negli ultimi 50 anni
  9. 9. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraNella filiera agro-alimentare oggi vengono usati:27 tipi di fertilizzanti97 pesticidi sui semi (concia)200 pesticidi nei campi319 additivi alimentari (coloranti, conservanti, ecc.)Oltre 600 sostanze chimiche con vario grado ditossicità entrano in contatto con gli alimenti… e continuiamo a chiamarla“agricoltura convenzionale”?Spreco di materiali e operazioni
  10. 10. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, Novara010020030040050060070080090010001960 1970 1980 1990 2000 2010Indicatori(1961=100)Concimi azotatiRese cerealiTra il 1961 e il 2011 le rese mondiali dei cereali sonoaumentate di due volte e mezza, ma l’uso di concimi azotati èaumentato di nove volte!Rese medie1961 1,35 t/ha2011 3,7 t/haConcimi azotati1961 12 Mt2011 106 MtConsumo pro capite1961 3,8 kg/anno2011 15,3 kg/anno
  11. 11. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraSpreco di energia: quando si dice agricoltura fossile …Consumo di energiafossile nei paesisviluppati relativo allasola filiera agricolavegetale2010:140 g dipetrolio(1400 kcal)Per 1 kg di prodotti vegetali :1961:70 g dipetrolio(700 kcal)Pre-19000 grammi dipetrolioAnalisi secondo il metodo di M.Giampietro, Enc. Life Sciences(2002)
  12. 12. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraConsiderando tutta la filiera, dal campo alla tavola,16000 kcal da combustibili fossili per 1000 g di cibo!7 kcal di origine fossile perogni kcal di cibo prodottaoiloiloiloiloiloiloilfood(quasi 7 barili!) per l’alimentazionemedia annua di un occidentaleOltre 1000 litri di petrolio equivalente
  13. 13. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraProduzione annua di carbone in Gran Bretagna0501001502002503003501780 1800 1820 1840 1860 1880 1900 1920 1940 1960 1980 2000 2020 2040AnniProduzioneannua(Mt)DatiModello di Hubbert1913: picco nellaproduzione dicarbone ingleseL’uso di una risorsanon rinnovabilepresenta semprealmeno un picco diHubbert: dopo il piccola produzioneinesorabilmentediminuisce, perché igiacimenti migliorivengono sfruttati perprimi, lasciando perultimi quelli più piccoli,meno accessibili e dibassa qualitàIl picco di Hubbert
  14. 14. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraI picchi sono ovunque …Il picco del petrolio norvegese: produzione annua00,020,040,060,080,10,120,140,160,181970 1980 1990 2000 2010 2020AnniProduzionecumulativa(Gtons)Dati BPModello di HubbertProduzione annua francese di uranio00,511,522,533,541950 1960 1970 1980 1990 2000 2010Produzioneannua(ktons)PetrolionorvegeseProduzione annua mondiale di mercurio0246810121900 1920 1940 1960 1980 2000 2020 2040AnniProduzioneannua(ktons)Picchi di congiunturaeconomica e storicaPicco diesaurimento fisicodella risorsaAnnual sperm whale catches051015202530351910 1920 1930 1940 1950 1960 1970 1980 1990 2000 2010YearsAnnualcatches(thousands)UraniofranceseMercurioPersino icapodogli!
  15. 15. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraCosa avverrà al petrolio e per il gas? (fonte ASPO)MiliardidibarilidipetrolioequivalentiPetrolio conv. Petrolio non conv. Gas conv. Gas non conv.
  16. 16. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraEmissioni di gas serra per settori, 2010Totale 50 GtEnergetico; 14,55;29%Industria; 7,02; 14%Trasporti; 7,02; 14%Urbano; 5,52; 11%Deforestazione NA;3,51; 7%Agroalimentare;12,54; 25%Il settore agroalimentare è responsabile di un quartodelle emissioni di gas serra, come le città e i trasporti
  17. 17. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraEmissioni del settore agroalimentare, 2010Totale 12,6 GtDeforestazione;4,38; 36%Allevamento;2,32; 18%Mezzi meccanici;1,164; 9%Risicoltura; 0,71;6%Filiera di vendita;1,56; 12%Fertilizzanti; 2,44;19%L’insostenibile pesantezza dell’agricoltura industriale
  18. 18. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLimits to growth: il cuore della sostenibilitàAurelio Peccei Jay Forrester Donella Meadows Dennis Meadows Jorgen RandersIn che modo i limiti fisici del pianetainfluenzeranno la crescita dell’umanità? Graziealla dinamica dei sistemi è possibile affrontare ilmondo nella sua complessità e disegnarescenari per il futuro.
  19. 19. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraCrescita limitata dalla disponibilità di risorse Crescita limitata dall’eccesso di inquinamentoLa strada stretta tra source e sinkCome una pagina di quaderno, la crescita delle società umane si muove tra due marginiben precisi: da un lato c’è la limitazione delle risorse, dall’altra la limitazione dell’ecosistemaad assorbire i nostri rifiuti. Entrambi i limiti potrebbero condizionare il nostro futuro
  20. 20. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraCosa fare per superare la civiltà dello spreco?1. Ricomprendere il valore del cibo: non è una merce, ma un bene comune che è costato risorsenaturali, energia e lavoro per essere prodotto e ci dà nutrimento e piacere di condivisione;2. Favorire in tutti i modi l’ agricoltura biologica, che consuma meno energia, rispetta il suolo e leacque e non genera gas serra;3. Favorire la filiera corta e l’agricoltura locale di piccola scala4. Dare vita ad un gruppo di acquisto solidale che permette di realizzare collettivamente i punti 1.e 2. pagando un prezzo equo agli agricoltori per trasformarsi da consumator epassivo a cittadinoattivo e responsabile;5. Coltivare un orto, se si ha la possibilità, per ristabilire un legame diretto con la terra;6. Ridurre i consumi di prodotti animali a un livello sostenibile per l’ambiente, indicativamente acirca un quarto dei valori attuali;7. Promuovere attraverso tutte queste azioni l’idea della sovranità alimentare a livello locale eglobale.
  21. 21. Dott. Marco PaganiGIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraGrazie per l’ascolto e l’attenzione!Quello che dovreste capirevoialtri ambientalisti è che ladistruzione del pianetapotrebbe essere il prezzoper avere un’economia sana

×