Piano Strategico di Marsala - Lancio

7,060 views

Published on

0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
7,060
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
6,353
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Piano Strategico di Marsala - Lancio

  1. 1. Conferenza stampa di presentazione del processo 12 ottobre 2010
  2. 2. Perché le città fanno un piano strategico <ul><li>Per costruire o rafforzare l’identità del territorio </li></ul><ul><li>Cogliere opportunità dal contesto esterno, riposizionamento competitivo </li></ul><ul><li>2. Per meglio programmare le politiche di sviluppo della città </li></ul><ul><li>Incrementare il coordinamento e la complementarietà tra progetti e politiche </li></ul><ul><li>3. Per incrementare il “capitale sociale” </li></ul><ul><li>Aprire le politiche pubbliche alla società civile ed agli attori socio-economici </li></ul>
  3. 3. Le sfide dello sviluppo territoriale nelle società avanzate
  4. 4. Città-territorio come sistema urbano <ul><li>Il sistema urbano Mazara-Marsala-Trapani accoglie: </li></ul><ul><li>- 280.000 abitanti </li></ul><ul><li>- 17.000 unità locali di imprese </li></ul><ul><li>- 4.800 posti letto </li></ul><ul><li>- 3 porti ed 1 aeroporto internazionale </li></ul><ul><li>- 6 corsi di laurea universitari </li></ul><ul><li>- 14 musei </li></ul><ul><li>Sfide: </li></ul><ul><li>Proporsi come sistema territoriale “autonomo” e alternativo al modello metropolitano </li></ul><ul><li>Promuovere la complementarietà e la specializzazione tra centri urbani </li></ul>
  5. 5. Città-territorio come sistema culturale <ul><li>Marsala è il fulcro di un grande sistema culturale territoriale che ha i suoi capisaldi: </li></ul><ul><li>Nel paesaggio culturale del vino, costituito dal terroir del Marsala e della viticoltura locale e dal patrimonio di archeologia industriale diffuso sul territorio; </li></ul><ul><li>Nel patrimonio di siti archeologici e dei propri contesti ambientali. </li></ul><ul><li>Sfide: </li></ul><ul><li>Promuovere un’immagine unitaria del territorio come valore aggiunto nelle produzioni locali e strumento di marketing </li></ul><ul><li>Promuovere interpretazioni creative del patrimonio storico e delle risorse territoriali </li></ul>
  6. 6. Città-territorio come eco-sistema <ul><li>Marsala ha una superficie urbanizzata pari a quella di Messina ma con un terzo degli abitanti. </li></ul><ul><li>Al principio insediativo delle contrade si è sostituita una urbanizzazione diffusa che rende il territorio privo di identità e che comporta crescenti costi di gestione per l’ente locale. </li></ul><ul><li>Sfide: </li></ul><ul><li>Ridurre il consumo di suolo e promuovere la rigenerazione ecologica della città diffusa. </li></ul><ul><li>Porre l’ambiente e l’uso delle fonti rinnovabili al centro di una strategia di rilancio economico, in particolare dell’agricoltura. </li></ul>
  7. 7. Le fasi di costruzione di un piano strategico <ul><li>Diagnosi territoriale </li></ul><ul><li>Analisi di contesto settoriali </li></ul><ul><li>Analisi strategica (SWOT, Benchmarking) </li></ul><ul><li>Analisi delle progettualità in itinere </li></ul><ul><li>Ascolto sociale </li></ul><ul><li>Costruzione Piano strategico </li></ul><ul><li>Costruzione di scenari, Vision </li></ul><ul><li>Assi/Linee strategiche </li></ul><ul><li>Obiettivi generali e specifici </li></ul><ul><li>Azioni/Progetti/Politiche </li></ul><ul><li>Attuazione e gestione </li></ul><ul><li>Patto/Sottoscrizione </li></ul><ul><li>Attuazione/gestione delle azioni </li></ul><ul><li>Monitoraggio e Valutazione </li></ul><ul><li>Revisione del Piano </li></ul>Partecipazione e Condivisione del sistema degli attori territoriali
  8. 8. Partecipazione e Condivisione Forum/ OST Gruppi tematici Tavoli settoriali Convegni Geoblog Sondaggi on line Interviste Concorso di Idee Concorso di disegno Strumenti Sito Internet
  9. 9. La tempistica Entro ottobre 2010 Entro dicembre 2010 Entro giugno 2011 1. Evento di lancio 2. Evento di Partecipazione pubblica 4. Gruppi di lavoro tematici Entro marzo 2011 3. Presentazione documento intermedio Entro ottobre 2011 5. Consegna e presentazione documento definitivo
  10. 10. Gli strumenti di partecipazione e comunicazione che si prevede di attivare
  11. 11. www.pianostrategicomarsala.net

×