Successfully reported this slideshow.
Your SlideShare is downloading. ×

Introduzione al bando per creare nuove foreste in Veneto

Ad

Contributi alla realizzazione di
boschi nella pianura veneta (L.R. 2
maggio 2003, n. 13)
dott.ssa for. Camilla Pedrazzini

Ad

BOSCO
PERIURBANO
NOVITA’
La superficie minima ammissibile per
la messa a dimora di Bosco di
Pianura varia rispe3o al bando
...

Ad

Realizzazione e Ampliamento
Almeno 1 ha accorpato
Su aree contigue a quelle a
destinazione diversa da
quella agricola
BOSC...

Ad

Ad

Ad

Ad

Ad

Ad

Ad

Loading in …3
×

Check these out next

1 of 10 Ad
1 of 10 Ad
Advertisement

More Related Content

Advertisement

Introduzione al bando per creare nuove foreste in Veneto

  1. 1. Contributi alla realizzazione di boschi nella pianura veneta (L.R. 2 maggio 2003, n. 13) dott.ssa for. Camilla Pedrazzini
  2. 2. BOSCO PERIURBANO NOVITA’ La superficie minima ammissibile per la messa a dimora di Bosco di Pianura varia rispe3o al bando precedente da 5 ha a 2 ha, per Boschi Periurbani da 2,5 ha a 1 ha INTERVENTI PREVISTI BOSCO DI PIANURA
  3. 3. Realizzazione e Ampliamento Almeno 1 ha accorpato Su aree contigue a quelle a destinazione diversa da quella agricola BOSCO PERIURBANO
  4. 4. BOSCO DI PIANURA Almeno 2 ha accorpati Larghezza min. 30 m Copertura prevista da progetto min. 80% Pendenza non > 3% Quota non > di 100 m s.l.m.
  5. 5. PROGETTAZIONE degli INTERVENTI Linee guida per la progettazione e realizzazione degli impianti ai sensi della legge regionale n. 13/2003 “Norme per la realizzazione di boschi nella pianura veneta”
  6. 6. PROGETTO Le linee guida contengono le modalità e le indicazioni per la corretta redazione del Tra cui la SRUTTURA DEL PROGETTO: - Inquadramento stazionale e territoriale della superficie di proge6o - Descrizione de6agliata del proge6o - Contesto a6uale e previsto indicazioni circa le SPECIE da utilizzare: - utilizzo di specie autoctone e adatte alla stazione indicazioni circa DENSITA’, SESTI DI IMPIANTO E MODULI DI IMPIANTO indicazioni sulla SCELTA DEL MATERIALE VIVAISTICO Procedure di. PREPARAZIONE DEL TERRENO E TECNICHE DI IMPIANTO Esempio di COMPUTO METRICO ESTIMATIVO in funzione dei costi massimi ritenuti ammissibili
  7. 7. CANDIDATURA DEI PROGETTI Cosa serve presentare Criteri e Condizioni di ammissibilità - Domanda di contributo compilata - Progetto esecutivo - Punteggi richiesti calcolati - Autorizzazioni o richiesta di rilascio delle stesse - Dichiarazioni quando previste - Atto di assenso alla presentazione della domanda se previsto - … - Proprietà o Btolo idoneo di conduzione - Fascicolo AVEPA aggiornato - Tecnico abilitato per l’esercizio della specifica competenza - UBlizzo di specie autoctone per l’intervento - Superficie minima prescri3a dal bando - Superfici non frammentate su aree non conBgue - …
  8. 8. Contributo pari al 70 % della spesa ammissibile Mantenimento intervento per almeno 30 anni Realizzazione dell’intervento entro 2 anni dalla concessione del contributo SUPERATA L’ISTRUTTORIA - Anticipo 40 % (se richiesto) - Saldo (a seguito di collaudo)
  9. 9. Entro il 20 di luglio PEC: avisp@pecveneto.it PER PRESENTARE LA DOMANDA
  10. 10. Agenzia veneta per l’innovazione nel seMore primario, Agripolis, Viale delle Università 14 – 35020 Legnaro (PD) Tel. 049/8293711 E-mail: info@venetoagricoltura.org PEC: avisp@pecveneto.it legge.boschi@venetoagricoltura.org PER INFORMAZIONI SU PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E ISTRUTTORIA

×