Compentenze digitali 2012_parte2

852 views

Published on

Seconda parte del corso su Competenze digitali a scuol

Published in: Education
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
852
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
25
Actions
Shares
0
Downloads
23
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • 16 febbraio 2010 Wee-learning - E.Pantò
  • 16 febbraio 2010 Wee-learning - E.Pantò
  • 16 febbraio 2010 Wee-learning - E.Pantò
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx 16 febbraio 2010 Wee-learning - E.Pantò
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • Questa slide e’ tratta da Federico Morando “Public Domain Day e licenze Creative Commons” presentato a EDUMASHUP http://www.associazionedschola.it/edumashup/Default.aspx
  • The idea of ​​open content derives from the mix of factors including the movement of open source software, open licensing and reasoning on the idea of ​​"content" and teaching reusable recombinable.
  • 16 febbraio 2010 Wee-learning - E.Pantò
  • Compentenze digitali 2012_parte2

    1. 1. Web 2.0 a scuola 2012Seconda Parte 1 Eleonora Pantò –maggio 2012
    2. 2. Mi presento:Maggio 2012 web20 a scuola 2
    3. 3. Contenuti corso 1 parte• Cittadinanza digitale• Una tassonomia per l’apprendimento nel web 2.0• Motori di ricerca• Social Network, privacy e identità digitaleMaggio 2012 web20 a scuola 3
    4. 4. Contenuti corso 2 parte• Twitter• Blog• ARG – Augmented Reality Game• Social Curation• Costruire contenuti e condividerli (licenze CC)• Videogiochi e sensori• Esempi: le buone apps, il microcredito in classe Maggio 2012 web20 a scuola 4
    5. 5. Seconda parteMaggio 2012 web20 a scuola 5
    6. 6. Twitter
    7. 7. Cos’è twitterMaggio 2012 web20 a scuola 7
    8. 8. L’hashtag #Maggio 2012 web20 a scuola 8
    9. 9. 10 modi di usare Twitter per insegnareTwi-bacheca per avvisiTwi-riassunti – con 140 caratteri è difficileTwi-link –segnalare linkTwitter stalking – seguire personaggi, eventiTwitter for history – time tweetMicro meet – fare un incontro su twitterMicro writing – costruire storie condiviseLingua tweet – per imparare le lingueTwi-pal amico di “tweet” .Thank to http://steve-wheeler.blogspot.com/2009/01/teaching-with-twitter.htmlMaggio 2012 web20 a scuola 9
    10. 10. https://twitter.com/search?q=%23TweetQueneauMaggio 2012 web20 a scuola 10
    11. 11. @TwhistoryMaggio 2012 web20 a scuola 11
    12. 12. @Eroi TwittantiMaggio 2012 web20 a scuola 12
    13. 13. Google +Maggio 2012 web20 a scuola 13
    14. 14. LinkedinMaggio 2012 web20 a scuola 14
    15. 15. PinterestMaggio 2012 web20 a scuola 15
    16. 16. http://visual.ly/users-social-mediaMaggio 2012 web20 a scuola 16
    17. 17. KloutMaggio 2012 web20 a scuola 17
    18. 18. La disuguaglianza nella partecipazionehttp://www.useit.com/alertbox/participation_inequality.html Maggio 2012 web20 a scuola 19
    19. 19. Blog • Il blog non nasce da una sorta di big bang della rete, ma poggia solidissimamente su un ricco retroterra di esperienze di community networks. • E’ il risultato cioè di un lungo processo culturale di adattamento delle tecnologie al bisogno sociale di espressione (storicamente mutevole). [De Rosa, 2009]Maggio 2012 web20 a scuola 20
    20. 20. I Weblog – Web log - We blog! – Blog… •I blog sono siti web dinamici che contengono, nella loro forma tipica: • Post (articoli) su un’unica pagina: il più recente è in testa • Categorie • Tag (con cui l’autore “addiziona” i post o le pagine) • Pagine statiche • Motore di ricerca interno per archivio e tags • Commenti (per il dialogo con i lettori) • Trackback (per sapere dove si è stati citati) • Link (Importantissimi) per creare la social network • Plugin vari (sono tantissimi, dalle radio, alle gallerie di foto, alle chat, ai sistemi di statistica) • I post possono essere: •Testuali, Grafici (disegni e foto), Video (Video blog, Video Clip), Audio (Mp3, Podcast, Audipost)Maggio 2012 web20 a scuola 21
    21. 21. Esempio di Blog Pagine statiche Titolo post Feed Foto gallery Post Categorie Tag Commenti Tag Cloud LinkMaggio 2012 web20 a scuola 22
    22. 22. Consigli per un giovane blogger• individuate le vostre passioni e possibilmente focalizzatevi solo su una di queste per il blog• fatevi unidea degli altri blog esistenti sullargomento• scegliete un nome e una “tag line” (descrizione) che sia facile da ricordare e curiosa• definite le keyword – parole chiave, non più di tre o quattro per farvi trovare dai motori di ricerca.Maggio 2012 web20 a scuola 23
    23. 23. Differenza tra blog e Forum? Forum Blog Può essere aperto o chiuso Può essere pubblico, i commenti possono essere consentiti o no E’ legato a un gruppo o a un argomento E’ legato all’autore (agli autori) – la sensazione di essere ospiti; la Favorisce la censura è arbitraria discussione ma può essere complesso Lettura sequanziale seguire la discussione Argomenti in categorie e tag I feed RSS sono rari I feed RSS ci sono sempre Interfaccia “rigida” Interfaccia non “rigida”, personalizzataMaggio 2012 web20 a scuola 24
    24. 24. Usare il blog in classeMaggio 2012 web20 a scuola 25
    25. 25. Contesti d’uso per il blog educativo 1) Anne Davis in “La scuola davanti al blog”Blog di Classe discussione, riflessione Attualità, diario, comunicare con altre classiBlog di classe Informazioni sulla Compiti, programma,informativo classe/materia risultati,Blog dell’insegnante Consigli ai colleghi, vita in classe,Blog dello studente Portfolio, diario di Svolgere i compiti, formazione opinioni, commentiBlog condiviso Collettivo per progetti di Webquest, compiti di apprendimento piccoli gruppi collaborativoMaggio 2012 web20 a scuola 26
    26. 26. Contesti d’uso per il blog educativo 2) Monica Banzato in “La scuola davanti al blog” Classi aperte / altre classi Gruppi di lavoro e comunità Giornale della classe di classi in reteWeb Comunicazionepublishing collaborazione Giornale del docente / Gruppi di lavoro e comunità studente di apprendimento In classe / per la classe Maggio 2012 web20 a scuola 27
    27. 27. Contesti d’uso per il blog educativo 3) Chiara Friso in “La scuola davanti al blog” Open Docenti/docenti Docenti/studenti Giornale / Bacheca / Vetrina / Scuole/scuole Contenitore Gruppi eterogeneiTool Environment E-portfolio Progetti didattici / vita di Studente classe / tematici / disciplinare Docente Gestione classe Close Maggio 2012 web20 a scuola 28
    28. 28. Usare il blog nell’insegnamento 1. Pubblicare materiali e risorse 2. Ospitare discussioni 3. Creare una pubblicazione di classe 4. Sostituire una newsletter 5. Fare in modo che gli studeni scrivano 6. Condividere le vostre lezioni 7. Integrare descrizioni multimediali 8. Organizzare, organizzare, organizzaer 9. Ricevere feedback 10. Creare un sito con molte funzionalità Maggio 2012http://edublogs.org/10-ways-to-use-your-edublog-to-teach/ web20 a scuola 29
    29. 29. implementare,Applicare portare a termine, eseguire, usare
    30. 30. La ricetta della felicità• La felicità non si trova fuori da noi stessi, attraverso gratificazioni estrinseche, come denaro, beni materiali, status, ma attraverso attività che generano gratificazioni intrinseche, emozioni positive, forze personali e connessioni sociali.• Fare qualcosa per noi molto difficile ci fa sentire soddisfatti, orgogliosi: correre, risolvere un rompicapo, far ridere qualcuno, ballare o fare sport• I giochi sono la quintessenza dell’attività autotelica 31
    31. 31. Alternate Reality Game Più multitasking o più 32 frammentati: come ci cambia
    32. 32. Dai giochi educativi al gioco della scuola Più multitasking o più 33 frammentati: come ci cambia
    33. 33. Un giorno alla scuola “Missione imparare”7.15 (casa) missione segreta – decifrare un codice matematico prima degli altri9.00 salire di livello e diventare “maestro narratore” di inglese11.45 aggiornare “la borsa delle competenze”14.15 oratore ospite “alleato segreto” per il “livello boss” (unità intensive di 2 settimane in cui si applicano le conoscenze apprese per risolvere problemi complessi)18.00 (casa) insegnare a Betty (personaggio virtuale) come dividere i numeri misti 34
    34. 34. Attivi / PassiviLa progettazione di giochi non èsolo una forma di artigianatotecnologico. E’ un modo dipensare e di guidare daventunesimo secolo. E giocarenon è solo un passatempo. E’ unmodo,da ventunesimo secolo dilavorare insieme per realizzarecambiamenti reali. 35
    35. 35. Confrontare,Analizzare organizzare, decostruire, attribuire, schematizzare, strutturare, integrare
    36. 36. Information literacyLa valutazione deidocumenti e delle fontidi informazione […] èuna necessitàirrinunciabile, senza ilquale crollerebbero ilnostro universocognitivo, la nostrastessa società, lapossibilità di votare unpartito, di fare ricerca, diconvivere civilmente. Maggio 2012 web20 a scuola 37
    37. 37. Attendibile o verificabile?Coloro che sanno, e soprattuttocoloro che più sanno, beneficianoenormemente del web [..],mentre coloro che sanno dimeno finiscono col saperneancora di meno […]Così la rete, proprio per i suoimeccanismi egalitari di accessodiretto di tutti a tutto, finisce conl’aumentare anziché diminuire ladifferenziazione cognitiva. Maggio 2012 web20 a scuola 38
    38. 38. WikipediaE’ una fonte affidabile?
    39. 39. Medioevo 2.0 […] siamo entrati in un’epoca in cui le barriere fra autore e lettore stanno cadendo: le figure di intermediazione come i giornalisti e i bibliotecari devono essere riprogettate; la validazione, quando esiste ancora, non avviene più prima della pubblicazione ma dopo […]Maggio 2012 web20 a scuola 40
    40. 40. Controllare,Valutare ipotizzare, criticare, esperimentare, giudicare, provare, ricercare, monitorare
    41. 41. Social curationMaggio 2012 web20 a scuola 42
    42. 42. Maggio 2012 web20 a scuola 43
    43. 43. Maggio 2012 web20 a scuola 44
    44. 44. PausaMaggio 2012 web20 a scuola 45
    45. 45. Mashup e Creative CommonsMaggio 2012 web20 a scuola 46
    46. 46. lo standard del copyright: “All Rights Reserved”• diritto d’autore (copyright) offre automaticamente la massima protezione possibile − protezione completa (“tutti i diritti riservati”); − massima durata (es. vita dell’autore + 70 anni!); − nessuna formalità richiesta  neppure una nota o la famosa ©• questo vale per qualsiasi creazione − dal disegno di un bambino allarticolo messo online da un professore
    47. 47. domande standard• posso usare una foto trovata sul web per un lavoro coi ragazzi? − e per partecipare ad un concorso?• posso usare una canzone presa da un CD commerciale come colonna sonora per un DVD realizzato in classe? − posso pubblicarlo sul sito Web della scuola?
    48. 48. domande standard !• posso usare una foto trovata sul web per un E .. lavoro coi ragazzi? ... A L . − e per partecipare ad un concorso? E G O N D canzone presa da un CD E N L E E come colonna sonora per NT• posso usare una P in classe? TU O I commerciale D E un DVD realizzato A L sul sito Web M scuola? IL della − D I posso pubblicarlo A B IE O B• ... C H R P
    49. 49. ma bisogna aspettare sempre un centinaio di anni? ;-)
    50. 50. il contesto delle licenze CC• radici nella filosofia del software libero e open source − condivisione del codice sorgente per migliorarlo e creare business su servizi e prodotti complementari al software − progetti come Wikipedia hanno mostrato come questo approccio possa funzionare anche in altri contesti
    51. 51. lalternativa Creative Commons: “Some Rights Reserved”• la redazione di concessioni, licenze, contratti di diritto dautore è complessa e spesso insidiosa se non viene seguita da esperti legali• le licenze Creative Commons offrono ai titolari dei diritti che desiderino consentire determinati utilizzi delle proprie opere una serie di proposte standard secondo il modello ‘alcuni diritti riservati’• + valore della standardizzazione per fruitori e “riutilizatori”
    52. 52. l’alternativa Creative Commons: “Some Rights Reserved”come funzionano le licenze CC ? vari moduli vengono combinati (volendo, in risposta a semplici domande), stabilendo  quali diritti l’autore voglia riservarsi  quali diritti l’autore voglia condividere
    53. 53. come si sceglie la licenza ?
    54. 54. due domande fondamentali?• permetti che la tua opera venga utilizzata a scopi commerciali? − sì − no• permetti che la tua opera venga modificata? − sì − sì, fintanto che gli altri condividono allo stesso modo − no
    55. 55. Licenze Creative Commons 6 combinazioni possibili:Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivateAttribuzione - Non commerciale - Condividi allo stessomodoAttribuzione - Non commercialeAttribuzione - Non opere derivateAttribuzione - Condividi allo stesso modoAttribuzione
    56. 56. Commons Deed
    57. 57. qualche mito da sfatare• le licenze non proteggono, ma aprono• le licenze Creative Commons non registrano alcuna opera o diritto − non ci sono elenchi o registri centralizzati di opere sotto licenze CC, benché alcuni offrano tali servizi  es. http://www.safecreative.org/• le licenze valgono per tutto il mondo e per tutti i media (non solo online)
    58. 58. Open in Piemonte• Open source – la legge 9 del 2009 – Bando su contenuti didattici su open source – Bando OpenClass 2.0• Open data – la legge 24 del 2011
    59. 59. Casi duso licenze CCTranne per i materiali specificamente ed espressamente indicati come diversamentetutelati, i contenuti del sito sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribution
    60. 60. Alcuni casi esemplari di uso delle CC
    61. 61. Casi duso licenze CC
    62. 62. Open Education Resources
    63. 63. 1998- David WyleyContenuti Aperti –applicare lo stesso modellodell’open sources 1998- Nuove Licenze1994- Wayne HodginsOggetti didattici riusabili
    64. 64. 2001 Le licenze Creative Commons Le 4 R Reuse Redistribute Revise (modificare) Remix (combinare) http://www.creativecommons.it/Maggio 2012 web20 a scuola 75
    65. 65. Open Education Resources “The fundamental principle underlying both FOSS and OER is the freedom to share knowledge - whether this takes the form of making software code open for collaborative modification and improvement, or allowing unrestricted access to learning materials." (Vukovic and Martin, 2009) http://oerwiki.iiep-unesco.org/index.php?title=UNESCO_OER_Toolkit/Background_to_Open_Educational_ResourcesMaggio 2012 web20 a scuola 76
    66. 66. Copyright/Copyleft• Diritto d’autore• Licenze aperte – Creative Commons – GNU Free Documentation License – Incompatibilità OER REMIX - giocare con le licenze http://www.opencontent.org/game/l• OER e terze parti – Remove – Replace – RelicenseMaggio 2012 web20 a scuola 77
    67. 67. Turning a Resource into an Open Educational Resource (OER) http://youtu.be/CUVW5fhQP2kMaggio 2012 web20 a scuola 78
    68. 68. Progettare,Creare costruire, pianificare, produrre, inventare, immaginare, produrre
    69. 69. Google Docshttp://www.youtube.com/watch?v=eRqUE6IHTEA
    70. 70. http://wikieducator.org/Main_Page
    71. 71. http://www.wikidot.com/learnmore:educationMaggio 2012 web20 a scuola 82
    72. 72. Podcast e VodCast
    73. 73. http://www.federica.unina.it/Maggio 2012 web20 a scuola 85
    74. 74. http://podcast.brofferio.net/groups/podcasts/blog/?tag=%23guide+di+asti Maggio 2012 web20 a scuola 86
    75. 75. http://scratch.mit.edu/Maggio 2012 web20 a scuola 87
    76. 76. http://scuola.arduino.cc/?language=itMaggio 2012 web20 a scuola 88
    77. 77. http://appsforgood.org/
    78. 78. http://adottaunaparola.it/adottaunaparola-novita-in-vista/ Maggio 2012 web20 a scuola 90
    79. 79. http://blog.oliveus.ca/Maggio 2012 web20 a scuola 91
    80. 80. La scuola, il sapere, la narrazione La scuola è l’organo di riproduzione della società, poiché ne replica il sapere e le conoscenzeG. Longo
    81. 81. Maggio 2012 web20 a scuola 93http://www.slideshare.net/courosa/open-networked-teaching-a-transformative-journey
    82. 82. Libri consigliatiMaggio 2012 web20 a scuola 94
    83. 83. Grazie a tutti voi!
    84. 84. Crediti• Nascere digitali. Verso un mutamento antropologico? di Giuseppe O. Longo (18 p. in .pdf ), a, è pubblicato anche on line sulla rivista “Mondo digitale”, dicembre 2009.• Rosanna De Rosa, Corso Online di Comunicaizone Politica, Federica – http://www.federica.unina.it• Perché non mi piacciono le condizioni di uso di Facebook http://www.giornalismi.info/ gubi/articoli/art_1182.html• Undermining Privacy in social Network http://w2spconf.com/2008/papers/s3p2.pdf• Christian Fuchs, Social Networkig Sites and The Surveillance Society http://fuchs.icts.sbg.ac.at/SNS_Surveillance_Fuchs.pdf• Web-Based Inference Detection http://www2.parc.com/csl/members/jstaddon/publications/USENIX07Full.pdf• Feeling Betrayed, Facebook Users Force Site to Honor Their Privacy http://www.washingtonpost.com/wp-dyn/content/article/2007/11/29/AR2007112902503_pf• Wainer Lusoli, Caroline Miltgen, Young People and Emerging Digital Services An Exploratory Survey on Motivations, Perceptions and Acceptance of Risks http://ftp.jrc.es/EURdoc/JRC50089.pdf• Alcune immagini sono tratte da Stock.xchng www.sxx.hu• La slide Open Teaching - Network Sherpa è di Alec Courosa http://www.flickr.com/photos/courosa/3293199214/sizes/o/in/photostream/• I marchi sono proprietà riservata dei relativi proprietariMaggio 2012 web20 a scuola 96
    85. 85. Crediti fotografici• Sentiero del Venda http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/66/Sentiero_del_venda.JPG• Dolcevita zen http://www.flickr.com/photos/auro/234894602/• txting http://www.flickr.com/photos/courosa/2831891520/sizes/l/in/set-72157603986790944/• Charlemagne is back http://www.flickr.com/photos/e3000/2735834124/sizes/l/• Three ladies in conversation http://www.flickr.com/photos/90664717@N00/28225950/• Kids conversation http://www.flickr.com/photos/11739182@N03/1263985679/• Wyoming and south dakota sky http://www.flickr.com/photos/davebluedevil/17508904/• Sombre sky http://www.flickr.com/photos/flavijus/543987511/• Sea smoke 1 http://www.flickr.com/photos/lunaspin/2094563164/• On my working morning http://www.flickr.com/photos/leafy/3826214063/in/set-72157622908887072/Maggio 2012 web20 a scuola 97

    ×