Behance: società, comunity,    magazine online.    Emanuele DAntyrassi (mat. 269285)
La convinzione di Scott Belsky"progetta prodotti e servizi che promuovono il mondo creativo per rendere le idee in realtà....
Chi sono questi creativi?Il sito viene diviso in gruppi:-web design-interior design-architettura-architettura del paesaggi...
Nasce Behance Network•   behance network è andato online: 09-02-2002    Behance Network nel giro di pochi anni diventa la ...
Espandere la propria rete•   Dopo la nascita di behance network la società non si ferma a solo questa piattforma di lancio...
99percent.comIl 99% comprende un magazine quotidiano web, una conferenza annuale, e il libro best-seller     "Realizzare l...
In cosa si differenzia dalle altre comunity?    Per accedere a behance l iscrizione è su invito oppure se superi la loro s...
La struttura della conoscenzaBehance ritiene che per iprofessionisti della creatività, lacondivisione del lavoro èincredib...
Licenza duso Behance CC"Una delle migliori prassi si osserva tra le                                               La filos...
behance-crowdsourcingIl termine è diventato popolare con le aziende, autori e giornalisti come scorciatoia per il trend di...
linkografia•   http://en.wikipedia.org/wiki/Crowdsourcing•   http://wiki.creativecommons.org/Case_Studies/Behance•   http:...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Iuavcamp presentazione behance

729 views

Published on

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
729
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Iuavcamp presentazione behance

  1. 1. Behance: società, comunity, magazine online. Emanuele DAntyrassi (mat. 269285)
  2. 2. La convinzione di Scott Belsky"progetta prodotti e servizi che promuovono il mondo creativo per rendere le idee in realtà."Fondatore Scott Belsky ritiene che le più grandi scoperte di tutti isettori sono il risultato di persone creativee squadre che sono stateparticolarmente produttive.Sotto questaconvinzione, Scott ha impegnato la suavita professionale, per aiutare adorganizzare le persone creative, leaziende,e le reti di comunicazione.
  3. 3. Chi sono questi creativi?Il sito viene diviso in gruppi:-web design-interior design-architettura-architettura del paesaggio-lavorazioni in vetro-fotografia-industrial design-...
  4. 4. Nasce Behance Network• behance network è andato online: 09-02-2002 Behance Network nel giro di pochi anni diventa la piattaforma leader mondiale per i professionisti creativi in tutti i settori. dando la possibilità di creare un portfolio multimediale che mostra il loro lavoro allinterno della rete, così come in tutti i siti partner e le organizzazioni, i siti specifici del settore servito. Milioni di visitatori - tra cui importanti aziende creative, reclutatori, editori, e di più - vengono in rete per vedere lincredibile lavoro e trovare il talento a noleggio. Attraverso la promozione immediata e efficace del lavoro, già accesso a un pool globale di talenti, e un flusso costante dei migliori lavori creativi da tutto il mondo - la rete Behance sta rivoluzionando il modo in cui i creativi professionisti di gestire le loro carriere e le aziende a trovare talenti.
  5. 5. Espandere la propria rete• Dopo la nascita di behance network la società non si ferma a solo questa piattforma di lancio e progredisce legandosi a piattaforme già esistenti o di sua crezione.: Behance cerca di inglobare tutto il mondo creativo non limitandosi solo alla formazione di un posto dove esprimersi ma anche: Per confrontarsi Per mostrare il proprio talento Migliorarsi Espandere lesperienza delle persone in modo tale da progredire Al momento Behance è legato a 438 siti. in velocità.
  6. 6. 99percent.comIl 99% comprende un magazine quotidiano web, una conferenza annuale, e il libro best-seller "Realizzare le idee in realtà." Attraverso articoli, suggerimenti , video ed eventi,condividere le migliori pratiche che aiutano a muovere i professionisti creativi aiutando la sua idea a crescere fino alla sua realizzazione . il 99% risalta lartista regolarmente con interviste importanti ed emergenti, Sulla base di queste pubblica una serie regolare di articoli, suggerimenti, e video, che offrono unidea di come in particolare i team produttivi e le persone portano le loro idee alla vita.Oltre la conferenza annuale, il 99% svolge anche seminari durante tutto lanno a condividere le migliori prassi in materia di esecuzione di idea in un ambiente intimo. I workshop sono tipicamente tenuta a New York City, e limitata a circa 25 persone per garantire ampia partecipazione individuale.
  7. 7. In cosa si differenzia dalle altre comunity? Per accedere a behance l iscrizione è su invito oppure se superi la loro selezione, è un prodotto che offre molte più cose rispetto ad altri come:- i formati- da la possibilità di inserire testi e video, tutti nella stessa pagina- il portfolio può essere reso graficamente come più si desidera.- La pagina di behance è completamente personalizzabile, sia come posizione dei progetti che come colori.Behance inoltre da la possibilità di segnarsi a gruppi e circoli di persone con i nostri stessi interessi e gusti, e così via.non è solo un sito dove inserire il nostro portfolio ma è una community completa, con job board, commenti sui progetti, lavori messi in evidenza e scelti dal team del sito, sondaggi, messaggi privati e altro ancora. Come azienda behance mette in vendita una serie di prodotti specifici per i creativi e i designer, come moleskine con fogli a punti, prodotti per prendere appunti e liste, tutti strumenti che possono aiutarci nel nostro lavoro, snellendolo.
  8. 8. La struttura della conoscenzaBehance ritiene che per iprofessionisti della creatività, lacondivisione del lavoro èincredibilmente importante.CEO / fondatore Scott Belsky hadetto: "il sistema delle licenze CC haautorizzato i professionisti dellacreatività della Rete pertrasmettere il loro lavoro nei lorotermini e in un modo chefavorisce limpollinazioneincrociata e di integrità artistica."
  9. 9. Licenza duso Behance CC"Una delle migliori prassi si osserva tra le La filosofia di "condividere le proprie idee squadre più produttivo creativo è liberamente" sfida listinto antico segreto quello di" condividere le proprie idee per mantenere le idee. Questo porta le liberamente. "Abbiamo anche scritto idee a morire in isolamento. un articolo su di esso. Licenza CC-è I “Creativi” professionisti dovrebbero un modo semplice e affidabile per cogliere ogni occasione per comunicare supportare la collaborazione, mentre nuove idee in generale, cercare risposte, le creatività che abilita a gestire il e sviluppare un senso di responsabilità. loro lavoro come ritengono opportuno -."Scott Belsky, CEO di Behance
  10. 10. behance-crowdsourcingIl termine è diventato popolare con le aziende, autori e giornalisti come scorciatoia per il trend di sfruttare la collaborazione di massa attivata da Web 2.0 le tecnologie per raggiungere gli obiettivi aziendali.Crowdsourcing è un modello distribuito di problem-solving e di produzione. In uso classico del termine, i problemi vengono trasmessi a un gruppo sconosciuto di risolutori in forma di un invito aperto a soluzioni. Utenti-noto anche come la folla, in genere sotto forma nelle comunità online, e la folla presenta soluzioni. La folla si ordina anche attraverso le soluzioni, trovando le migliori. Queste soluzioni migliori sono poi di proprietà del soggetto che trasmettono il problema in primo luogo-il-crowdsourcer e le persone vincenti nella folla a volte sono premiati. In alcuni casi, questo lavoro è ben compensata, sia monetariamente, con premi o con il riconoscimento.
  11. 11. linkografia• http://en.wikipedia.org/wiki/Crowdsourcing• http://wiki.creativecommons.org/Case_Studies/Behance• http://www.productivity501.com/behances-action-method-process/126/• http://wearenytech.com/53-scott-belsky-founder-ceo-behance• http://vimeo.com/13399691• http://www.youtube.com/watch?v=Fe3K89otqj8• http://en.wikipedia.org/wiki/Knowledge_management

×