Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Ebraismo _ 2015-5A

2,297 views

Published on

Ebraismo

Published in: Spiritual
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Ebraismo _ 2015-5A

  1. 1. di: Sara Proserpio Arianna Nava Mattia Moltrasio
  2. 2.  12.800.000 milioni di ebrei nel mondo  Distribuiti in 100 paesi  Religione di maggioranza in Israele
  3. 3.  Inizia 4.000 anni fa con una alleanza di Dio con Abramo (Isacco e Giacobbe)  Dio promise che avrebbero ereditato la Terra Promessa se avessero rispettato la sua legge  Diedero origine a 12 tribù, giunsero in Egitto e divennero schiavi del Faraone, ma Mosè li liberò  Il popolo ebraico attraversò il deserto e ritornò nella Terra Promessa.  Le tribù si insediarono in Palestina.
  4. 4.  Nel tempo unificarono proclamarono loro re Davide che fondò Gerusalemme.  Il figlio di Davide, Salomone, costruì il Tempio di Gerusalemme.  Alla morte di Salomone 10 delle 12 tribù si separarono  Altre 2 formarono il regno di Giudea.
  5. 5.  Nel 587 a.C Gerusalemme venne distrutta e gli ebrei furono esiliati in Babilonia.  Questo esilio diede vita alla DIASPORA: la dispersione del popolo ebraico nel mondo.  Nel 538 a.C gli ebrei tornarono in Israele e costruirono il Secondo Tempio di Gerusalemme.
  6. 6.  Tra il I e il IX secolo vennero scritti i testi:  la MISHNAH e i due TALMUDIM che racchiudono leggi e credenze dell'Ebraismo.
  7. 7.  Vivono in due diversi imperi:  romano -> cristiano  babilonese -> musulmano.  Nell’anno 1.000 sorsero due poli ebraici: SEFERDITA e ASKENAZITA.  Fino al 1.800 gli ebrei erano in minoranza e spesso perseguitati.  Dal 1.500 furono obbligati a vivere nei GHETTI (chiusi di notte e riaperti di giorno).
  8. 8.  Nel 1.800 – 1.900 in Russia gli ebrei subirono numerosi massacri e saccheggi (POGROM)  Nel 1933-1945 (Nazismo) milioni di ebrei vennero sterminati nei campi di concentramento (SHOAH).  Oggi l'Ebraismo si divide in:  ebrei RIFORMATI  ebrei ORTODOSSI E ULTRAORTODOSSI  ebrei CONSERVATIVI
  9. 9.  Il principio fondante è:  un solo Dio che ha creato il mondo  si è manifestato attraverso una Rivelazione (Libri Sacri).  Alleanza tra Dio e il popolo ebraico (Ebrei "popolo eletto“: testimoniare la presenza di Dio sulla terra)  10 Comandamenti (Dio consegnò a Mosé sul Monte Sinai)  613 precetti (regolano la vita quotidiana)  Molto importante la lettura e studio della Torah e del Talmud.
  10. 10.  Le scritture sacre dell’Ebraismo sono state scritte in ebraico antico  L’ebraico si scrive da destra a sinistra  I libri ebraici si aprono al contrario
  11. 11.  Testo sacro: Torah (insegnamento) formata da 39 libri suddivisi in 3 gruppi:  1. Torah (il Pentateuco: cioè i primi 5 libri)  2. Neviim (i Profeti)  3. Ketuvim (gli Scritti)  La Torah corrisponde all’Antico Testamento della Bibbia cattolica (nella Torah mancano 7 libri)  La Bibbia cattolica oltre all’Antico Testamento comprende anche il Nuovo Testamento  Si propone di interpretare e applicare le parole scritte nella Torah perché la Torah scritta non può trattare ogni situazione della vita.  Oggi è scritta nel Talmud (insegnamento) che spiega i significati e le applicazioni dei passi della Torah.
  12. 12.  Il fondatore dell’ebraismo è Abramo.  Altri due padri fondatori sono Isacco (figlio di Abramo) e Giacobbe (figlio di Isacco).
  13. 13.  La sinagoga (cuore della comunità ebraica). Svolge tre funzioni:  1. luogo di culto e preghiera.  2. luogo di studio della Torah e dell’ebraismo  3. casa d’incontro (ritrovo).  Può fungere da biblioteca, assistenza per iniziative sociali, eventi caritativi, ecc.  Nelle sinagoghe non ci sono immagini umane o della divinità (dipinti o statue)  Ogni sinagoga viene costruita in direzione della città santa (Gerulalemme)
  14. 14.  L’armadio sacro chiamato arca o aròn contiene i rotoli della Torah è sempre sulla parete rivolta verso Gerusalemme  Sopra l’arca c’è una lampada sempre accesa (Ner Tamid o lampada perpetua)  Vicino a questa lampada vi è un’immagine delle Tavole dei Dieci Comandamenti.
  15. 15.  Il giorno sacro per gli ebrei è il sabato
  16. 16.  Si chiama rabbino (maestro): è la guida spirituale della comunità.  Egli studia la Torah e la insegna.  E’ responsabile delle celebrazioni nella sinagoga ed amministra matrimoni e funerali.  Tiene la predica in sinagoga e si occupa delle questioni della legge religiosa.  Lavora al servizio della comunità, visitando i poveri e i malati.  E’ preferibile che il rabbino sia sposato.
  17. 17.  Ogni ebreo prega ogni giorno 3 volte: la sera, la mattina e il pomeriggio.  Per gli ebrei, Dio deve essere ricordato in ogni azione della giornata.  I fedeli benedicono Dio in ogni momento della vita per ricordarsi di Lui ringraziarLo.  Un ebreo maschio prega con il capo coperto. Il copricapo è la kippah, (segno di umiltà).
  18. 18.  Durante la preghiera è importante la posizione del corpo: piedi uniti, mani giunte, faccia rivolta a Gerusalemme e un lieve inchinarsi del tronco.  La principale preghiera ebraica è lo Shemà (in ebraico significa “ascolta”)
  19. 19.  “Ascolta, Israele: il Signore è il nostro Dio, il Signore è uno solo. Tu amerai il Signore tuo Dio con tutto il cuore, con tutta l'anima e con tutte le forze. Questi precetti che oggi ti do, ti stiano fissi nel cuore; li ripeterai ai tuoi figli, ne parlerai quando sarai seduto in casa tua, quando camminerai per via, quando ti coricherai e quando ti alzerai. Te li legherai alla mano come un segno, ti saranno come un pendaglio tra gli occhi e li scriverai sugli stipiti della tua casa e sulle tue porte…" (Deuteronomio 6, 4-9)
  20. 20.  Lo Shema include anche il comandamento ad indossare i tefillin, i tzitzit e a mettere una mezuzah sulle porte di casa.
  21. 21. Tefillin  I tefillin o "filatteri" sono scatolette di pelle munite di lacci. Contengono piccole pergamene sulle quali uno scriba ha copiato alcuni testi della Torah.Vengono fissate sul braccio sinistro (vicino al cuore) e sulla fronte (centro dei pensieri).
  22. 22. Tzitzit  Tzitzit sono le frange agli angoli dello scialle detto tallit, che ricordano i comandamenti.  Il tallit è in tessuto bianco spesso con fasce, comunemente di colore scuro.
  23. 23. Mezuzah  E’ una piccola scatola appesa allo stipite destro delle porte della casa.  Contiene piccoli rotoli con frasi della Torah e una preghiera
  24. 24. Regole alimentari chiamate kashrut:  Sono lecite le carni come il vitello, ma non il maiale o il coniglio.  I volatili sono leciti, salvo i rapaci.  Sono illeciti gli animali che strisciano o hanno contatto con il suolo (topo, serpente, lucertole e gli insetti).  Si possono mangiare tutti gli animali acquatici con pinne e squame (proibiti i molluschi, i crostacei, i frutti di mare).
  25. 25.  La macellazione prevede un taglio alla gola con un coltello affilatissimo.  Viene poi esaminato l’animale per controllare che non ci siano difetti o tracce di malattia che lo rendano impuro.  Ogni animale non macellato secondo le regole è automaticamente impuro, illecito.
  26. 26.  La Torah raccomanda di non cuocere “il capretto nel latte di sua madre”.  La tradizione rabbinica ha proibito la commistione nello stesso pasto di latte (o dei suoi derivati) e carne di qualunque animale;  Gli ebrei osservanti hanno due servizi di piatti e stoviglie diversi, scomparti distinti in frigorifero, addirittura lavelli, spugne e lavastoviglie separati.  Ogni pasto deve venire preceduto e seguito da benedizioni particolari.
  27. 27.  La menorah: (candelabro). Era un candelabro a sette bracci presente all’interno del Tempio di Gerusalemme. I sette bracci della menorah rappresenterebbero i giorni della settimana oppure l’universo intero.  La stella di David: a sei punte è il simbolo più noto della religione ebraica.  Durante la persecuzione nazista gli ebrei furono costretti a cucirsene una sugli abiti per dimostrare la loro appartenenza al popolo ebraico.
  28. 28. Arianna Nava Sara Proserpio Mattia Moltrasio

×