Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Pre-training Rogers e Perls

3,737 views

Published on

Introduzione al Counseling

Published in: Education, Technology

Pre-training Rogers e Perls

  1. 1. Il Counseling centrato sulla persona
  2. 2. <ul><li>La tendenza attualizzante e l’accettazione incondizionata </li></ul>
  3. 3. Accettazione incondizionata <ul><li>Per sentirsi stimato, amato e considerato il bambino si adegua a norme e valori introiettando modi di essere che vanno contro l’esperienza organismica del libero fluire. </li></ul>
  4. 4. Disposizioni di base del Counselor <ul><li>Autenticità </li></ul><ul><li>Accettazione incondizionata </li></ul><ul><li>Comprensione empatica </li></ul>
  5. 5. Il Counseling centrato sulla persona <ul><li>Il Counselor non orienta il cliente verso una determinata direzione. Il suo compito non è quello di guidare, ma di creare le condizioni per uno sviluppo autonomo. </li></ul>
  6. 6. Obiettivi del Counseling <ul><li>Creare un clima di fiducia. </li></ul><ul><li>Agevolare l’autoesplorazione </li></ul><ul><li>Favorire l’autonomia esistenziale </li></ul><ul><li>Chiarificare, aiutare a prendere decisioni, agevolare. </li></ul>
  7. 7. Altre condizioni importanti <ul><li>Concezione positiva dell’essere umano </li></ul><ul><li>Adeguata conoscenza di se stesso </li></ul><ul><li>Autoaccettazione </li></ul><ul><li>Atteggiamento eterocentrico </li></ul>
  8. 8. Le barriere comunicative <ul><li> V = VALUTARE, GIUDICARE </li></ul><ul><li> I = INRERROGARE </li></ul><ul><li> S = SOSTENERE, CONSOLARE </li></ul><ul><li> S = SUGGERIRE, DARE CONSIGLI </li></ul><ul><li> I = INTERPRETARE </li></ul>
  9. 9. L’ascolto attivo <ul><li>Ascoltare attivamente permette di segnalare all’interlocutore che si sta comprendendo ciò che ci dice. </li></ul><ul><li>L’ascolto attivo da al cliente la sensazione di essere capito e contribuisce fondamentalmente alla creazione della fiducia all’interno della relazione. </li></ul>
  10. 10. Gestalt Therapy
  11. 11. Che cos’è la Gestalt ? <ul><li>La psicoterapia della Gestalt nasce negli anni 40 ad opera dello psichiatra tedesco Fritz Perls </li></ul><ul><li>Obiettivo della gestalt è di aiutare l’ uomo ad “autodeterminarsi”, ad adattarsi creativamente all’ambiente, ad essere se stesso e quindi libero dai condizionamenti sociali. </li></ul><ul><li>Strumento fondamentale di questa autodeterminazione è la consapevolezza. </li></ul>
  12. 12. Principi guida in Gestalt <ul><li>Valorizzazione della sperimentazione </li></ul><ul><li>Attenzione al vissuto emozionale </li></ul><ul><li>Consapevolezza e presenza nel “qui e ora” </li></ul><ul><li>Responsabilità personale </li></ul>
  13. 13. Dall’esistenzialismo <ul><li>La precedenza al vissuto concreto </li></ul><ul><li>La singolarità di ogni esistenza umana </li></ul><ul><li>La nozione di responsabilità </li></ul>
  14. 14. Le filosofie orientali: il Taosimo <ul><li>Yin e Yang </li></ul><ul><li>mollare la presa: il non attaccamento </li></ul><ul><li>Non spingere il fiume, esso scorre da solo (dichiarazione usuale di Perls) </li></ul>
  15. 15. L’obiettivo dichiarato della Gestalt è realizzare l’integrazione della personalità. polo istintuale (emozioni, spontaneità ) polo organizzante (capacità organizzativa della persona, qualità attive) Presenza , contatto e integrazione delle polarità
  16. 16. L’impostazione metodologica <ul><li>Il PASSATO e il “QUI E ORA” </li></ul><ul><li>Qualsiasi fissazione su eventi passati porta a contatti stereotipati con l’ambiente nel presente. </li></ul><ul><li>TEORIA PARADOSSALE DEL CAMBIAMENTO </li></ul>
  17. 17. Il ciclo del contatto <ul><li>Sensazione </li></ul><ul><li>Consapevolezza </li></ul><ul><li>Mobilitazione dell’energia </li></ul><ul><li>Azione </li></ul><ul><li>Contatto </li></ul><ul><li>Contatto Pieno </li></ul><ul><li>Ritiro </li></ul>
  18. 18. Interruzioni del ciclo di contatto <ul><li>Introiezione </li></ul><ul><li>Retroflessione </li></ul><ul><li>Proiezione </li></ul><ul><li>Confluenza </li></ul>
  19. 19. Le tecniche <ul><li>Repressive </li></ul><ul><li>Espressive </li></ul><ul><li>Integrative </li></ul>

×