Progetto io@accedo

589 views

Published on

Idee per una guida online e mobile ai luoghi accessibili e a quelli con barriere architettoniche

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Progetto io@accedo

  1. 1. Progettoio@ccedo<br />Idee per unaguida online e mobile ailuoghiaccessibilie a quelli con barrierearchitettoniche<br />Luigi Spagnolo, spagnolo@elet.polimi.it<br />
  2. 2. Chi sono<br />Luigi Spagnolo, 27 anni, disabile<br />Laureato in ing. informatica e dottorando al Politecnico di Milano<br />Mi occupo di: esperienza utente e usabilità, design di interfacce per la ricerca e la navigazione, social web<br />spagnolo@elet.polimi.it<br />2<br />io@accedo<br />
  3. 3. Che cos’è?<br />Di cosa si tratta, quali sono i contenuti e i benefici attesi<br />3<br />io@accedo<br />
  4. 4. La mia esperienza, le mie motivazioni<br />Devo accuratamente pianificare ogni mia uscita, specie se vado in un posto nuovo<br />Sono condizionato nella scelta di medici, esercizi commerciali o alberghi dalla presenza o meno di barriere<br />Le informazioni sull'accessibilità di un certo posto sono spesso mancanti, incomplete o contraddittorie, anche se “di prima mano”!<br />4<br />io@accedo<br />
  5. 5. La proposta<br />Una guida interattiva ai luoghi accessibili e a quelli che non lo sono<br />Basata sui contenuti e le informazioni degli stessi utenti (disabili) del sito (come Wikipedia o FourSquare)<br />Un osservatorio sul livello di accessibità di città e territori<br />Consultabile su web e su dispositivi mobili (iPhone, iPad, Android)<br />Possibilità di un servizio di call center (tipo PagineGialle)<br />5<br />io@accedo<br />
  6. 6. Benefici attesi e opportunità | 1<br />Per le persone disabili:<br />ricevere e condividere consigli affidabili e "recensioni" sui luoghi accessibili e su quelli da evitare<br />segnalare casi specifici di non curanza e mancato rispetto delle norme<br />Per esercenti o organizzazioni sensibili al tema:<br />ottenere visibilità grazie ai commenti positivi degli utenti<br />ricevere spunti direttamente dai disabili per migliorare l'accesso alle loro strutture<br />6<br />io@accedo<br />
  7. 7. Benefici attesi e opportunità |2<br />Sensibilizzazione di opinione pubblica e mass media, attraverso:<br />dati concreti visualizzati in maniera interattiva su mappe e grafici<br />la testimonianza diretta dei disabili, corredata da foto e video<br />7<br />io@accedo<br />
  8. 8. I contenuti della guida<br />Mappe e informazioni generali su città e regioni<br />Informazioni geografiche in base all'indirizzo o alle coordinate rilevate mediante cellulare conGPS<br />Possibilità di accedere ai luoghi combinando più criteri di ricerca (es. tipologia, qualità, presenza di determinati ausili, etc.)<br />Per ciascun luogo specifico:<br />Recensioni/commenti dei disabili<br />Foto o video illustrativi<br />Livello di accessibilità es. (0-5) calcolato in base alla media dei voti assegnati dagli utenti<br />8<br />io@accedo<br />
  9. 9. Come funziona?<br />Due esempi concreti per quali sono gli scenari d’uso potenziali<br />9<br />io@accedo<br />
  10. 10. I due scenari<br />Paola (scenario web)<br />Carrozzina superleggera, con accompagnatore<br />Obiettivo: organizzare un weekend in una città d'arte con il suo fidanzato<br />Marco (scenario mobile)<br />Carrozzina elettronica, senza accompagnatore<br />Nessun obiettivo preciso, solo passeggiare in centro città<br />10<br />io@accedo<br />
  11. 11. Paola (scenario web) |1<br />Si collega al sito web di io@ccedoe decide di esplorare per area geografica <br />Sceglie di visualizzare solo le città d'arte, ordinate per percentuale di luoghi accessibili rispetto al totale<br />Approda alla pagina dedicata a Firenze, dove trova:<br />indicazioni generali sui mezzi pubblici e la situazione di marciapiedi e strade<br />una mappa della città che mostra la distribuzione dei luoghi recensiti, accessibili e non<br />Il colore (verde, giallo o rosso) dei segnaposto indica il livello di accessibilità.<br />11<br />io@accedo<br />
  12. 12. Paola (scenario web) |2<br />Tra i luoghi segnalati a Firenze città, Paola seglie di vedere musei, alberghi e ristoranti tipici<br />Legge i commenti relativi al servizio disabili della Galleria degli Uffizi<br />Salva come preferito estampa quello che le sembra più utile<br />Sceglie un albergo economico che ha stanze confortevoli e bagno adattato per disabili<br />Sceglie un ristorante rinomato per la fiorentina che ha solo un piccolo gradino (superabile)all'interno<br />12<br />io@accedo<br />
  13. 13. Marco (scenario mobile) | 1<br />Marco sta percorrendo una via centrale di Milano con la sua carrozzina elettronica<br />E' attirato dalle vetrine di una libreria ma nota con disappunto un grosso scalino all'ingresso<br />Con il suo iPhone apre l'applicazione io@ccedoMobile, fotografa l'ingresso della libreria, prende nota del nome e delle coordinate geografiche<br />Poiché ha un appuntamento e ha fretta, si limita a salvare la sua segnalazione come "bozza" per poi inviarla più tardi al sito.<br />13<br />io@accedo<br />
  14. 14. Marco (scenario mobile) | 2<br />Dopo l'appuntamento, Marco usa di nuovo l'iPhone per vedere se c'è un bar accessibile flessibile nelle vicinanze<br />L'app io@accedoMobilegli mostra tutti i bar segnalati in un raggio di 300 metri. <br />Gli indica inoltre se lungo il percorso ci sono eventuali ostacoli (buche o marciapiedi stretti) segnalati in precedenza da altri utenti. <br />Possibile variante: Marco telefona al call center io@accedoper ottenere le stesse informazioni e/o fare segnalazioni. <br />14<br />io@accedo<br />
  15. 15. Cosa serve?<br />Le strategie per garantire partecipazione e qualità dei contenuti, le risorse economiche tenctologiche e umane necessarie<br />15<br />io@accedo<br />
  16. 16. Partecipazione e qualità delle segnalazioni<br />Integrazione con Facebook, Twitter e altri servizi a larga diffusione<br />Possibilità di commentare e votare le segnalazioni<br />Assegnazione di punti agli utenti in base alla partecipazione e alla affidabilità delle segnalazioni (voti positivi ottenuti)<br />I punti possono essere spesi per ottenere buoni sconto per ausili o altro<br />Gli utenti più attivi e affidabili vengono segnalati in una classificae con un “distintivo virtuale” di riconoscimento<br />16<br />io@accedo<br />
  17. 17. Risorse umane<br />Redattori e moderatori per controllare le segnalazioni<br />Operatori al call center<br />Programmatori/progettisti per manutenzione tecnica e sviluppo nuove funzionalità <br />17<br />io@accedo<br />
  18. 18. Fattibilità tecnica<br />Tecnologie open-source robuste e consolidate (PHP, MySQL...)<br />Framework AJAX per applicazioni web interattive<br />Integrazione con Google Maps (geocoding e visualizzazione su mappa), Facebook, Twitter, ecc.<br />18<br />io@accedo<br />
  19. 19. Fattibilità economica<br />Ripianamento delle spese e possibili ricavi da:<br />Advertising e sponsorizzazioni<br />Call center e assistenza speciale (es. organizzazione viaggio, prenotazioni) a pagamento<br />Riuso delle soluzioni progettuali e implementative per altri ambiti<br />19<br />io@accedo<br />
  20. 20. Work plan di massima<br />Progetto e realizzazione primo prototipo (6 mesi)<br />Rilascio di una versione beta (3-4 mesi)<br />Raccolta di statistiche e commenti sull'utilizzo del sito e rilascio di una nuova versione (6-8 mesi)<br />20<br />io@accedo<br />
  21. 21. Tempi e costi<br />Analisi dei requisiti e progetto:<br />360 ore/uomo (3.000 €) <br />Sviluppo e testing:<br />150 ore/uomo (7.500 €) <br />Costi di esercizio per tecnologie, licenze e hosting:<br />4.000 € per il primo anno <br />Costi di esercizio per risorse umane: <br />1500 ore/anno (20.000 €/anno)<br />21<br />io@accedo<br />

×