Unità 5

2,861 views

Published on

Published in: Education, Travel
1 Comment
1 Like
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total views
2,861
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
8
Actions
Shares
0
Downloads
65
Comments
1
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Unità 5

  1. 1. Unità 5. Buon Viaggio! Chi troppo vuole nulla stringe … elisabettaitaliana@gmail.com GRAMMATICA 1.Imperfetto indicativo 2.Passato prossimo 3.L’uso modale dell’imperfetto indicativo (per esprimere cortesemente una richiesta) 4.L’uso dell’indefinito “nessuno” come aggettivo 5.Il verbo volerci
  2. 2. Raccontare e descrivere avvenimenti al passato, chiedere un favore, mostrare apertura  verso chi parla, esprimere sorpresa. Lessico nuovo: 1. Volevo chiederti/Le … un favore 2. Ho saputo che …. Davvero? 3. Non lo sapevo! 4. Eh, magari! Ma non mi dire! 5. Ma dai! Roba da matti!  6. Dici sul serio? 7. Che disastro! 8. Che peccato! 9. Che guaio! 10. Che fortuna! 11.Come si raggiunge? 12.Quanto tempo ci vuole? 13.Ci vuole un’ora / ci vogliono sei ore.
  3. 3. Le vacanze Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO ATTIVITÁ; Il Vacatest SPAZIO NUOVO Pagina 54. Lezione 5 VOCABOLARIO: Raccontare e descrivere Nomi: • questionario/i (m) avvenimenti al passato, • sistemazione/i (m) • disavventura/e (f) raccontare una • avvenimento /i (m) disavventura. Verbi: • sistemarsi • bastare BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni.
  4. 4. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO NUOVO VOCABOLARIO: SPAZIO ATTIVITÁ; Non lo sapevo! Nomi: • Villaggio turistico Lezione 5, pagina 55, esercizio 2. (m) Verbi: • Sapere [venire a Esprimere cortesemente una conoscenza (azione) richiesta, mostrare sorpresa, / essere a conoscenza (stato)] mostrare apertura verso colui • Conoscere • Volere che parla. BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO NUOVO VOCABOLARIO: SPAZIO ATTIVITÁ; Non lo sapevo! Nomi: Lezione 5, pagina 55, esercizio 2. • Villaggio turistico (m) • Carlo è stato in Calabria in un villaggio turistico. Verbi: • Enzo vuole sapere come si è trovato Carlo, • Sapere [venire a perché lui vorrebbe andare in vacanza in un conoscenza (azione) / essere a villaggio turistico. Con sua moglie ed i bambini. conoscenza (stato)] • Carlo dice che si è trovato benissimo anche • Conoscere perché conosceva già il villaggio; inoltre per • Volere una famiglia con bambini il villaggio turistico è l’ideale. BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni.
  5. 5. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO NUOVO VOCABOLARIO: SPAZIO ATTIVITÁ; Non lo sapevo! Nomi: • Villaggio turistico Lezione 5, pagina 56, esercizio 2. (m) • Volevo chiederti una cosa Verbi: • Sapere [venire a • Dimmi pure conoscenza (azione) • Davvero? / essere a • Non lo sapevo! conoscenza (stato)] • Eh, magari! • Conoscere • Volere BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO NUOVO VOCABOLARIO: SPAZIO ATTIVITÁ; Non lo sapevo! Nomi: • Villaggio turistico Lezione 5, pagina 56, esercizio 2. (m) • Ho saputo Verbi: • Sapere [venire a • Sapevo conoscenza (azione) • Ho conosciuto / essere a • Conoscevo conoscenza (stato)] • Conoscere • Volere BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni.
  6. 6. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO ATTIVITÁ; Volevo … SPAZIO NUOVO Lezione 5, pagina 57, esercizio 3. VOCABOLARIO: Nomi: • Ti volevo fare una proposta • Proposta /e (f) • Le volevo chiedere un’informazione. Verbi: • Ti/le volevo chiedere scusa per l’altro ieri. • Coraggiare • Ti volevo chiedere un piacere • Scoraggiare • Ti volevo chiedere un consiglio • Stai zitto! • Godersi BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO NUOVO VOCABOLARIO: Nomi: SPAZIO ATTIVITÁ; • Azienda agrituristica Esercizio 4. Pagina 57. Roleplay (f) • Agriturismo/i (m) • Adeguata ai disabili • Qualcuno è mai stato in un’azienda • Disabile/i (inv.) agrituristica? • Pubblicizzare • Ciliegia/e (f) Verbi: • Quali sono le caratteristiche • Alloggiarsi dell’agriturismo? • Raccontare • In che cosa si differenza dagli altri BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., tipi di vacanza? Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni.
  7. 7. L'azienda agricola "Fior di Bosco" in Valfloriana, le minoranze etniche alpine a Trento Esempio: Vendita ortaggi di stagione e frutta. L'azienda produce e vende solo prodotti biologici. Attività ricreative Possibilità di attività ricreative e culturali, quali cicloturismo ed escursioni guidate nella laguna di Venezia, e corsi sull'agricoltura biologica. Cucina casereccia, pane casereccio, ecc…
  8. 8. Tipi di  Azienda Crociera Villaggio vacanza Agrituristica turistico Definizione Una forma di turismo  Viaggio di  Spazio creato per  che consiste nel  piacere  riposarsi e ricrearsi, un  soggiornare presso  compiuto su  periodo di tempo in  un'azienda agricola  una nave  campagna, al mare o  dietro pagamento o con  seguendo un  in montagna. l'impegno di  tragitto. collaborare alle attività stagionali. Vantaggi L'azienda produce e  Serve per rilassarsi  vende solo prodotti  senza pensare a una  biologici. serie di aspetti  organizzativi Svantaggi Si può soffrire mal di mare. Andrea De Carlo Nasce a Milano nel 1952. Trascorre un periodo negli Stati Uniti. Al suo ritorno conclude gli studi universitari laureandosi in Storia Contemporanea. Segue un secondo soggiorno all’estero (Australia e Los Angeles). Nel 1981 Calvino fa pubblicare da Einaudi il suo primo romanzo “Treno di panna”. Un anno dopo esce “Uccelli da gabbia e da voliera”. A Roma, poi, lavora insieme a Fellini come assistente alla regia. Dirige un film ispirato vagamente al suo primo romanzo. Nel 1989 esce “Due di due”, scritto a più riprese. Seguono “Tecniche di seduzione”, “Arcodamore”, “Di noi tre”.
  9. 9. Andrea De Carlo, il sito ufficiale http://www.andreadecarlo.com/www.andreadecarlo.com/Andrea_De_Carlo.html Andrea De Carlo, Due di due, Milano, Bompiani, 2008. ISBN 978-88-452-3442-2 Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO NUOVO VOCABOLARIO: Nomi: • Tenda/e (f) canadese: SPAZIO ATTIVITÁ; la più semplice delle tende da campeggio, Esercizio 5. Pagina 58. con tetto a due Fuori dall’Italia • spioventi. Sacco a pelo • Grammatica: uso dell’imperfetto e • Sole a picco del passato prossimo, nessuno • Affatto: interamente • Custodia/e (f) come aggettivo indefinito. • Branco: (spreg.) gruppo di... • Di solo ponte: senza posti prenotati Verbi: • Riempire di agitazione • Eccitarsi
  10. 10. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO NUOVO VOCABOLARIO: Nomi: • Custodia/e (f) SPAZIO ATTIVITÁ; • Branco/branchi (m) Esercizio 5. Pagina 58. (Gruppo numeroso di quadrupedi della Uso dell’imperfetto e del passato stessa specie) prossimo • Affatto: interamente Soluzione: Verbi: a. No • Farsi largo= b. No allontanarsi c. No d. No e. Sì BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., f. No Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni. g. Sì Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO ATTIVITÁ; Esercizio 6. Pagina 59. Riflettiamo Rileggi il testo. Che tempo si usa per: • Esprimere un’azione del passato che si è conclusa. Passato prossimo. • Esprimere un sentimento o un’intenzione del passato. Imperfetto. • Descrivere persone, cose e situazioni del passato. Imperfetto + passato prossimo BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni.
  11. 11. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO NUOVO VOCABOLARIO: Nomi: • Avvenimento/i (m) SPAZIO ATTIVITÁ; Esercizio 7. Pagina 59. Verbi: • Riflettere da soli Diario di Viaggio • Rileggere Uso dell’imperfetto e del passato prossimo • Sottolineare • Sollecitare • Verificare BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO ATTIVITÁ; Esercizio 7. Pagina 59. Uso dell’imperfetto e del passato prossimo Soluzione: Alle 10.00 di mattina siamo arrivati all’aeroporto, abbiamo aspettato per quasi un’ora i nostri bagagli, poi siamo usciti e abbiamo preso un taxi. La città era brutta, c’era tantissimo traffico e faceva un caldo terribile. Ci siamo fermati davanti a un albergo, indecisi se entrare o no, ma poi abbiamo deciso di noleggiare una macchina e di proseguire per un’altra città. Verso le 15.00 abbiamo fatto una pausa, abbiamo mangiato un panino e poi siamo ripartiti verso nord. Abbiamo guidato per altre tre ore e siamo arrivati in un piccolo paesino. Il mio compagno di viaggio ha detto: “Qui è molto più bello!” Abbiamo lasciato la macchina e siamo andati a vedere. Il paesino era molto tranquillo, c’erano fiori, negozietti che vendevano frutta fresca e spezie e alcuni caffè. Nel paese c’erano solo due pensioni. Siamo andati a vederne una. Era molto carina, semplice, ma pulita. Abbiamo deciso di restare lì per qualche giorno anche perché eravamo stanchi di viaggiare. BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni.
  12. 12. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO ATTIVITÁ; Esercizio 8. Pagina 60. Ti racconto del mio viaggio Attività di produzione scritta BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO NUOVO VOCABOLARIO: Nomi: • Viaggio organizzato SPAZIO ATTIVITÁ; Verbi: Esercizio 9. Pagina 60. Ma davvero? • Abbronzarsi / • Ciao Miriam prendere il sole • Ciao Anna. Bentornata! • Giurare • Grazie, grazie… • Scusa, è successo qualcosa? Hai una faccia! • Eh, sì … • Ma non sei stata in vacanza? • Sì, sì, certo che ci sono stata! • Ah! Non sei tanto abbronzata però! • Guarda, lasciamo stare le mie vacanze che è meglio. • Perché? Non ti sei divertita? BIBLIOGRAFIA: • No, per niente. Giuro che è l’ultima volta che Balí, M. e Rizzo, G., faccio un viaggio organizzato! Espresso 2. Corso di • Perché scusa? Che è successo? italiano. Alma Edizioni.
  13. 13. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO NUOVO VOCABOLARIO: Nomi: SPAZIO ATTIVITÁ; • Il minimo di quanto si può fare Esercizio 9. Pagina 60. Ma davvero? • il massimo della • Beh, tanto per cominciare l’albergo che avevamo vita scelto era chiuso. • Come chiuso? • Sì. Chiuso per lavori di ristrutturazione. Verbi: • Ma davvero? E scusa, l’agenzia non lo sapeva? • Cancellare • Hanno detto che si sono dimenticati di • Ristrutturare cancellarlo dal catalogo. • Arrabbiarsi • Roba da matti! E che avete fatto? • Beh, prima di tutto abbiamo chiamato in agenzia e ci siamo arrabbiati. • Beh, è il minimo. BIBLIOGRAFIA: • Niente , loro ci hanno dato un paio di indirizzi, Balí, M. e Rizzo, G., però gli alberghi erano tutti al completo. Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO ATTIVITÁ; SPAZIO NUOVO Esercizio 9. Pagina 60. Ma davvero? VOCABOLARIO: • E allora? Nomi: • E allora abbiamo continuato a cercare e alla fine • Il minimo di quanto ne abbiamo trovato un altro. si può fare • Ah, meno male! • Sì, però era a 10 chilometri dal centro, totalmente • il massimo della isolato, senza bagno in camera e per di più un vita po’ sporco. • Che sfortuna! Ma il posto per lo meno era bello? Verbi: • Insomma, superturistico, pieno di negozi di • Cancellare souvenir e carissimo! • Ristrutturare • Ma dai! Che peccato! • Arrabbiarsi • In più il tempo è stato bruttissimo, è piovuto quasi sempre e in spiaggia siamo andati una volta sola! • Che sfortuna! Mi dispiace! Va be’, non te la BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., prendere, dai, vieni che ti offro un caffè! Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni.
  14. 14. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO NUOVO VOCABOLARIO: Nomi: • Il minimo di quanto SPAZIO ATTIVITÁ; si può fare Esercizio 9. Pagina 60. Ma davvero? • il massimo della vita Soluzione primo compito: • Disagio/i Albergo chiuso Camera senza bagno Posto carissimo Verbi: • Cancellare Albergo sporco • Ristrutturare Tempo bruttissimo • Arrabbiarsi Posto molto turistico BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO NUOVO VOCABOLARIO: Nomi: SPAZIO ATTIVITÁ; • Il minimo di quanto Esercizio 9. Pagina 60. Ma davvero? si può fare Soluzione secondo compito: • il massimo della Ma davvero? vita Ma dai! Roba da matti! Verbi: Che peccato! • Cancellare Mi dispiace! • Ristrutturare Che sfortuna! • Arrabbiarsi BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni.
  15. 15. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO NUOVO VOCABOLARIO: SPAZIO ATTIVITÁ; Espressioni di Esercizio 10. Pagina 60. Che sfortuna! sorpresa o dispiacere Ma davvero? Ma dai! Immaginate di essere stati Roba da matti! Che peccato! in vacanza e di aver avuto Mi dispiace! sfortuna. In coppia fate un Che sfortuna! dialogo in cui raccontate quello che vi è successo. L’altro deve esprimere BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., sorpresa o dispiacere. Espresso 2. Corso di italiano. Alma Edizioni. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! SPAZIO ATTIVITÁ; Esercizio 1. Pagina 61. E inoltre… inoltre… Vorrei qualche informazione: Obiettivo: chiedere un’informazione, Obiettivo: chiedere come si raggiunge una località, informarsi sulla durata di un viaggio, SPAZIO NUOVO chiedere e indicare un prezzo VOCABOLARIO: approssimativo. Espressioni : • Volevo (imperfetto Domande: cortesia) • Avere + paura + • In che città si svolge il qualcosa/qualcuno dialogo? • Volere + ci: volerci • Con chi vuole partire l’uomo? • Quale mezzo di trasporto preferisce e perché? • Quanto costa una poltrona?
  16. 16. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! La Maddalena: gruppo insulare del Mar Tirreno, presso la costa SPAZIO ATTIVITÁ; nordorientale della Esercizio 1. Pagina 61. E inoltre… inoltre… Sardegna, separato dalla Cerca nel dialogo le espressioni usate Corsica tramite le per … Bocche di Bonifacio. • Informarsi Comprende le isole di • Chiedere come si arriva in Maddalena, Caprera, Santo Stefano, Spargi, un posto Budelli, Santa Maria e • Chiedere la durata del Razzoli, alcuni isolotti viaggio minori e numerosi scogli. Nel 1993 è stato istituito • Chiedere il prezzo parco nazionale.
  17. 17. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! VOCABOLARIO: Uso di volere all’imperfetto. SPAZIO ATTIVITÁ; Il verbo volere ll’imperfetto si Esercizio 1. Pagina 61. E inoltre… inoltre… usa per: • Chiedere qualcosa in modo -Volevo gentile: -Volevo chiederLe un Cerca nel dialogo le espressioni usate per: favore. favore. • Informarsi • Esprimere un’intenazione o un desiderio: -Volevamo -Volevamo Vorrei qualche informazione. passare una settimana al mare. • Chiedere come si arriva in un VOLERCI: posto • Per andare in centro da Come si raggiunge? qui ci vuole un’ora. un’ ora. un’ora. • Quante uova ci vogliono per fare il tiramisù? tiramisù tiramisù? • Chiedere la durata del viaggio Quanto tempo ci vuole? BIBLIOGRAFIA: • Chiedere il prezzo Balí, M. e Rizzo, G., Espresso 2. Corso di italiano. Quanto costa (più o meno)? Alma Edizioni.
  18. 18. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! Pagina 124 A. Il villaggio mi piace Il villaggio mi piace. Leggi la seguente lettera. Fino a due anni fa appartenevo anch’io alla schiera di chi inorridiva al pensiero di trascorrere una vacanza in un villaggio, finché dopo la separazione da mio marito, mi sono trovata a dover organizzare una vacanza per me e mia figlia di otto anni. Volevo qualcosa di divertente, soprattutto per lei, e nello stesso tempo rilassarmi senza pensare a una serie di aspetti organizzativi che mi avrebbero pesato. Vista la mia situazione, il villaggio mi è sembrato la soluzione ideale: il posto era bello, la bambina era impegnata in mille attività in compagnia di tanti amichetti. BIBLIOGRAFIA: Insomma, era proprio quello che ci voleva. Siamo Balí, M. e Rizzo, G., state così bene che abbiamo fatto il bis l’anno dopo. Espresso 2. Corso di italiano. Alma Paola, Bari. Edizioni. Unità 5. Buon viaggio! Unità 5. Buon viaggio! Interazione: Quale tipo di alloggio prenotare per le vacanze? Villaggio turistico pro & contro •Perché Paola ha cambiato idea sui villaggi turistici? •Con chi è andata in vacanza? •Quali sono, secondo lei, i vantaggi di una vacanza in un villaggio? •Che cosa pensate dei villaggi BIBLIOGRAFIA: Balí, M. e Rizzo, G., turistici? Ci siete mai stati? Quali Espresso 2. Corso di italiano. Alma sono, secondo voi, i vantaggi e gli Edizioni. svantaggi di un villaggio turistico?
  19. 19. Grammatica: forma impersonale dei verbi Volere (infinito) + ci = volerci (Impersonale) Lui/lei vuole (3 singolare, presente) = ci vuole un po’ di sale Loro vogliono (3 plurale, presente) = ci vogliono 4 melanzane Essere (infinito) + ci = esserci (Impersonale) Lui/lei è (3 singolare, presente) = c’è una lavagna – C’è un  ragazzo Loro sono (3 plurale, presente) = ci sono 10 studenti in aula Ci vuole un fiore,  Sergio Endrigo Le cose di ogni giorno raccontano segreti a chi le sa guardare ed ascoltare. Per fare un tavolo ci vuole il legno per fare il legno ci vuole l'albero per fare l'albero ci vuole il seme per fare il seme ci vuole il frutto per fare il frutto ci vuole un fiore ci vuole un fiore, ci vuole un fiore, per fare un tavolo ci vuole un fio-o-re.
  20. 20. Per fare un fiore ci vuole un ramo per fare il ramo ci vuole l'albero per fare l'albero ci vuole il bosco per fare il bosco ci vuole il monte per fare il monte ci vuol la terra per far la terra ci vuole un fiore per fare tutto ci vuole un fio-r-e Per fare un tavolo ci vuole il legno per fare il legno ci vuole l'albero per fare l'albero ci vuole il seme per fare il seme ci vuole il frutto per fare il frutto ci vuole il fiore ci vuole il fiore, ci vuole il fiore, per fare tutto ci vuole un fio-o-re. Che giornata! La storia finale dovrebbe essere la seguente: Ieri Carlo si è alzato quando è suonata la sveglia. Voleva fare la doccia ma non c’era acqua Ha bevuto due caffè perché era stanco Si è vestito ed è uscito Voleva andare a piedi, ma pioveva La macchina era rotta, così ha preso l’autobus E’ arrivato in ritardo perché c’era traffico Non ha pranzato perché aveva molto lavoro Ha mangiato un panino e ha bevuto un caffè E’ uscito dall’ufficio alle 8 e aveva molta fame
  21. 21. Che giornata! La storia finale dovrebbe essere la seguente: Voleva fare la spesa ma i negozi erano chiusi Ha preso un taxi e è andato a casa Il frigo era vuoto e così ha ordinato una pizza La pizza era cara ma non era buona  Ha messo in ordine la cucina e poi ha telefonato a un suo  amico Ha saputo che si sposa e era contento E’ andato a letto perché erano le 11 Voleva leggere un libro, ma si è addormentato Buonanotte e sogni d’oro! Grammatica Sapere (indicativo presente) Io so Tu sai Lui/lei sa Noi sappiamo Voi sapete Loro sanno
  22. 22. Stereotipi: In psicologia, qualsiasi opinione rigidamente precostituita e generalizzata, cioè non acquisita sulla base di un'esperienza diretta e che prescinde dalla valutazione dei singoli casi, su persone o gruppi sociali. Gli italiani sono …
  23. 23. Luogo comune - luoghi comuni Sincero / bugiardo Allegro/triste Simpatico/antipatico Divertente/noioso Ordinato/disordinato Attivo/pigro Elegante/trasandato Socievole/chiuso Barzelletta 1. Qual è la vostra opinione in proposito? Il paradiso è un posto dove i poliziotti sono inglesi, gli ingegneri tedeschi, gli amanti italiani, gli organizzatori svizzeri e i cuochi francesi. L’inferno è un posto dove i poliziotti sono tedeschi, i cuochi inglesi, gli ingegneri francesi, gli organizzatori italiani e gli amanti svizzeri. The Bulletin (Australia)).
  24. 24. Barzelletta 2 Alle cascate: Dieci italiani visitano le cascate del Niagara. A un certo punto la guida dice: “E adesso, se fate un po’ di silenzio, potete anche sentire il rumore!” Barzelletta 3 Questo è il dialogo tra Kurt, tedesco, e Mario, italiano. “Ciao Mario, come stai?” “Male, Kurt. Molto male.” “Perché? Hai problemi con la tua ragazza?” “No, ho problemi con il lavoro. Tutte le mattine mi devo alzare alle cinque, prendere l’autobus, arrivare in ufficio, rispondere al telefono e scrivere con il computer per otto ore al giorno”. “E da quanto tempo fai questa vita?”. “Da lunedì prossimo”.

×