Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Acquacoltura in Permacultura
Trento, Marzo 2013
Elena Parmiggiani
Acquacoltura in Permacultura
Caratteristiche
 Climatizzazione
 Antincendio e salvaguardia
(drenaggio/stoccaggio)
 Acqua per irrigazione o per disset...
Ecologia di stagni e pesci
Catena alimentare e produttività
 Gelso, foglie: gamberi e
pacciamatura, frutti: pesci e
anatre/galline
 In termini di p...
Tipi diversi di animali e piante
Fattori da tenere presenti
 pH: ideale tra 7 e 9. sotto 6.5 poca
produzione. Un pH tra 7.5 e 8 è ottimale,
ma cambia nei ...
Fattori da tenere presenti
 Acqua pulita: se visibilità a 45cm di
profondità, l’acqua è abbastanza pulita per i
pesci. Se...
Effetto Margine/quanti pesci?
 1:15mq 1:15m lineari ratio sup:marg
Progettazione
Progettazione: forma
 Progettare un margine esteso
Progettazione: profondità
Progettazione: drenaggio
 Prevedere la possibilità di svuotare
completamente ed in modo sicuro il
bacino di acqua
 Preve...
Progettazione: altri dettagli
 Fornire riparo e habitat ai pesci e altri insetti
e animali (pneumatici, mattoni forati, t...
Criteri di selezione di piante e
specie animali
Fattori che determinano la
selezione
 Grandezza del bacino
 Clima
 Irraggiamento solare
 Evaporazione
 Impatto sull’a...
Piante acquatiche
Piante acquatiche
 Prevedere livelli che arrivino dal bordo fino a
1.2m di profondità
 Se impossibile mantenere il livel...
Probelmi di gestione
 Mancanza di acqua
 Mancanza di ossigeno
 Predatori
 Pesci indesiderati
 Inquinamento
Idee progettuali
Cambiare l’attività economica
Esercizio
 Progettare un piccolo stagno e dare
indicazioni per la realizzazione
 Progettare per il sito prescelto un sis...
Acquacultura in permacultura
Acquacultura in permacultura
Acquacultura in permacultura
Acquacultura in permacultura
Acquacultura in permacultura
Acquacultura in permacultura
Acquacultura in permacultura
Acquacultura in permacultura
Acquacultura in permacultura
Acquacultura in permacultura
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Acquacultura in permacultura

652 views

Published on

Una presentazione di introduzione all'acquacoltura in permacultura. raccolta di varie caratteristiche e peculiarità dell'elemento acqua.

Published in: Education
  • Be the first to comment

Acquacultura in permacultura

  1. 1. Acquacoltura in Permacultura Trento, Marzo 2013 Elena Parmiggiani
  2. 2. Acquacoltura in Permacultura
  3. 3. Caratteristiche  Climatizzazione  Antincendio e salvaguardia (drenaggio/stoccaggio)  Acqua per irrigazione o per dissetare animali  Habitat  Il metodo più efficiente di: ottenere proteine animali, creare suolo, riciclare scarti vegetali e animali
  4. 4. Ecologia di stagni e pesci
  5. 5. Catena alimentare e produttività  Gelso, foglie: gamberi e pacciamatura, frutti: pesci e anatre/galline  In termini di proteine, 1h di acquacoltura sono più produttivi di 20h di pascolo  L’acqua dell’acquacoltura ha eccellenti livelli di pH e ricca di nutrienti, ottima per fertirrigare gli alberi (troppo N per gli ortaggi)
  6. 6. Tipi diversi di animali e piante
  7. 7. Fattori da tenere presenti  pH: ideale tra 7 e 9. sotto 6.5 poca produzione. Un pH tra 7.5 e 8 è ottimale, ma cambia nei diversi periodi dell’anno  Profondità: minimo 2m nel punto più profondo, per permettere ai pesci di sopravvivere al troppo caldo o freddo  Temperatura: ideale tra 18°C e 25°C, le trote iniziano a morire se la temperatura raggiunge i 29°C
  8. 8. Fattori da tenere presenti  Acqua pulita: se visibilità a 45cm di profondità, l’acqua è abbastanza pulita per i pesci. Se torbida, riduce la penetrazione del sole e quindi la crescita di piante e pesci.  Cibo: alberi da frutta, alghe, scarti animali e vegetali, larve di vario genere (trappole per mosche ed altri insetti), deiezioni  Nitrati e nitriti: mancano microorganismi/piante  Livello stabile dell’acqua e di ossigeno. Flow form, ricircolo, sorgenti e altre fonti
  9. 9. Effetto Margine/quanti pesci?  1:15mq 1:15m lineari ratio sup:marg
  10. 10. Progettazione
  11. 11. Progettazione: forma  Progettare un margine esteso
  12. 12. Progettazione: profondità
  13. 13. Progettazione: drenaggio  Prevedere la possibilità di svuotare completamente ed in modo sicuro il bacino di acqua  Prevedere un troppo pieno  Prevedere un piccolo bacino di cattura di limo prima del bacino di acquacoltura  e dopo una piccola zona di fitodepurazione (se non usiamo l’acqua per irrigare alberi e arbusti
  14. 14. Progettazione: altri dettagli  Fornire riparo e habitat ai pesci e altri insetti e animali (pneumatici, mattoni forati, tubi, etc)  Favorire la protezione degli avannotti, creando sponde ospitali (con tronchi e rami immersi, molte piante di margine ecc)  Il fondo del bacino è importante per il riciclo di nutrienti, migliorarlo mettendo uno strato di piante da sovescio o medica prima di riempire il bacino con l’acqua (microorganismi)
  15. 15. Criteri di selezione di piante e specie animali
  16. 16. Fattori che determinano la selezione  Grandezza del bacino  Clima  Irraggiamento solare  Evaporazione  Impatto sull’ambiente  Vento  Qualità dell’acqua  Carpe, pescegatto, trote se acqua corrente fredda e ossigenata (flowforms)
  17. 17. Piante acquatiche
  18. 18. Piante acquatiche  Prevedere livelli che arrivino dal bordo fino a 1.2m di profondità  Se impossibile mantenere il livello, costruire zattere dove posizionare le piante di superficie o, con pesi, a profondità adeguate  Includere piante: con radici, foglie, frutti commestibili, che crescano sui bordi, che crescano in acqua ferma e corrente, che abbiano contenuti nutritivi alti (spirulina), di nicchia.  Abbinare: Pesci e lombrichi, p. e maiali, p. e anatre, p. e rifiuti cucina, p. e rifiuti agricoli e industriali (macelli, barbabietola da zucchero)
  19. 19. Probelmi di gestione  Mancanza di acqua  Mancanza di ossigeno  Predatori  Pesci indesiderati  Inquinamento
  20. 20. Idee progettuali
  21. 21. Cambiare l’attività economica
  22. 22. Esercizio  Progettare un piccolo stagno e dare indicazioni per la realizzazione  Progettare per il sito prescelto un sistema completo di acquacoltura

×