1-storia della moneta

8,770 views

Published on

Breve storia della moneta, dalla preistoria ai giorni nostri

Published in: Education
0 Comments
5 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
8,770
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
8
Actions
Shares
0
Downloads
144
Comments
0
Likes
5
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

1-storia della moneta

  1. 1. EDUCARE AL PRESENTE Il moderno sistema economico-finanziario 1 - “Storia della Moneta” Giovanni Morlinogiovanni.arcipelagoscec@gmail.com in collaborazione conCentro di Cultura Contemporanea Strozzina
  2. 2. PERCHÉ?• Perché interessarsi alla moneta?• Cosè la moneta?• Come avviene la creazione della moneta?• Cosè il debito pubblico?• Qualè il ruolo della moneta nel sistema politico moderno?E un bene che il popolo non comprenda il funzionamento del nostro sistema bancarioe monetario, perchè se accadesse credo che scoppierebbe una rivoluzione prima didomani mattina” Henry Ford (1863-1947)“... Pochi comprenderanno questo sistema (assegni e credito), coloro che locomprenderanno saranno occupati nello sfruttarlo per fa soldi, il pubblico forse noncapirà mai che il sistema è contrario ai suoi interessi.” Lettera spedita da uno dei Rothschild alla Ditta Kleheimer, Morton e Vandergould di New York in data 26 giugno 1863
  3. 3. SOMMARIO1) Cenni storici sullorigine della moneta Cosè la moneta? Dal baratto alla moneta elettronica Dai gioiellieri ai banchieri Passaggio dal Gold-standard al Dollar-standard2) La creazione della moneta nel moderno sistema bancario La problematica dellinteresse I concetti di moneta-credito e moneta-debito Il funzionamento delle Banche Centrali Il concetto di crescita3) Denaro come strumento di potere Dalla crisi del 29 ai giorni nostri Il perché delle crisi La nuova funzione della finanza come strumento di controllo sociale e di esercizio del potere
  4. 4. COSÈ LA MONETA?La Moneta è una convenzione istituzionale, creata in sostituzione delbaratto per consentire lo scambio di beni e servizi in una societàcomplessa. Metro Kg Kg Moneta Misura la lunghezza Misura il peso Misura il valore
  5. 5. COSÈ LA MONETA? La Moneta è una convenzione istituzionale, creata in sostituzione del baratto per consentire lo scambio di beni e servizi in una società complessa. Metro Kg Kg MonetaArt. 1, Sezionelunghezza Costituzione peso Stati Uniti dAmerica il valore Misura la 8. pp. 5 della Misura il degli MisuraIl congresso avrà diritto di batter moneta, e di determinarne il valore (delleunità),Moneta, come vera misura,misure. essere stabile cioè La e di fissare i criteri dei pesi e delle deve deve sempre misurare il costo di produzione (lavoro) ed avere cambi fissi rispetto allepresidente e deputato della Virginia Firmato George Washington, altre monete. (17 settembre 1787)
  6. 6. PROPRIETÀ DELLA MONETA1) UNITÀ DI CONTOè lunità di misura del valore dei beni da scambiare; in questo modo tuttii beni esistenti vengono misurati con le stesse unità (è un concetto deltutto analogo a quello delle altre unità di misura come metrochilogrammo etc.);2) STRUMENTO DI PAGAMENTOtramite il quale è possibile scambiare i beni in qualsiasi quantità etempo; ogni bene viene misurato e riceve un prezzo in base alle unità dimoneta necessarie per acquistarlo;3) RISERVA DI VALOREla moneta può essere conservata e utilizzata nel futuro senza che sideteriori (immaginate di risparmiare per poter poi comprare un nuovotelefonino o magari una casa). La moneta, come unità di misura, deve essere stabile. Domanda: chi conferisce valore alla moneta?
  7. 7. Origine della parola Moneta Nel 390 a.C. Roma si trovava sotto lassedio dei Galli di Brenno. Una notte lex console Marco Manlio fu svegliato dalle oche del Campidoglio, dove sorgeva il tempio di Giunone, che starnazzavano per larrivo dei Galli. Grazie alle oche riuscì a dare lallarme. Da allora il tempio fu chiamato di Giunone Moneta (dal latino mŏnēre = avvertire).Anni dopo sul Campidoglio venne costruita laZecca che venne messa proprio sotto laprotezione di Giunone Moneta.
  8. 8. COME NASCE LA MONETA?BARATTO Inconvenienti: Inconvenienti: - - deperibilità di molte merci (prodotti alimentari freschi) deperibilità di molte merci (prodotti alimentari freschi) MONETA - - impossibilità di ottenere direttamente la merce desiderata impossibilità di ottenere direttamente la merce desiderata MERCE (necessità di molti passaggi) (necessità di molti passaggi) - - impossibilità di frazionamento dei beni (es: buoi) impossibilità di frazionamento dei beni (es: buoi) - - impossibilità di risparmio impossibilità di risparmio METALLI PREZIOSI MONETE IN METALLI PREZIOSI MONETA CREDITO ATTAVERSO LE “NOTE DI BANCO” MONETA-DEBITO ATTRAVERSO IL PRESTITO
  9. 9. COME NASCE LA MONETA?BARATTO Utilizzo di merci intermedie di uso diffuso con Utilizzo di merci intermedie di uso diffuso con - - non deperiblilità (che evita la perdita di valore); non deperiblilità (che evita la perdita di valore); MONETA - - larga diffusione (che garantisce una diffusa accettazione); larga diffusione (che garantisce una diffusa accettazione); MERCE - - facile verifica della loro qualità (che riduce le incertezze facile verifica della loro qualità (che riduce le incertezze legate al pagamento). legate al pagamento). METALLI Grano; sale; spezie; barrette di ferro; conchiglie Grano; sale; spezie; barrette di ferro; conchiglie PREZIOSI MONETE IN METALLI PREZIOSI MONETA CREDITO ATTAVERSO LE “NOTE DI BANCO” MONETA-DEBITO ATTRAVERSO IL PRESTITO
  10. 10. COME NASCE LA MONETA?BARATTO I I metalli preziosi durano molto nel tempo. Infatti la preziosità metalli preziosi durano molto nel tempo. Infatti la preziosità èè proporzionale alla stabilità del metallo proporzionale alla stabilità del metallo MONETA I I più usati: Oro, Argento Rame più usati: Oro, Argento Rame MERCE Inconveniente: come evitare truffe? Inconveniente: come evitare truffe? METALLI PREZIOSI MONETE IN METALLI PREZIOSI MONETA CREDITO ATTAVERSO LE “NOTE DI BANCO” MONETA-DEBITO ATTRAVERSO IL PRESTITO
  11. 11. COME NASCE LA MONETA?BARATTO Inconvenienti: Inconvenienti: - - impossibilità di controllare la quantità di moneta in impossibilità di controllare la quantità di moneta in MONETA circolazione circolazione MERCE - - problemi di sicurezza e di logistica nel trasferimento di problemi di sicurezza e di logistica nel trasferimento di grosse quantità di monete grosse quantità di monete METALLI PREZIOSI MONETE IN METALLI PREZIOSI MONETA CREDITO ATTAVERSO LE “NOTE DI BANCO” MONETA-DEBITO ATTRAVERSO IL PRESTITO
  12. 12. COME NASCE LA MONETA?BARATTO • •NellEuropa del 300 i ibanchieri italiani eefiamminghi (che NellEuropa del 300 banchieri italiani fiamminghi (che erano essenzialmente orafi) presero labitudine di rilasciare erano essenzialmente orafi) presero labitudine di rilasciare titoli di credito a a fronte di oro depositato presso di loro. titoli di credito fronte di oro depositato presso di loro. MONETA • •IlIlpossessore poteva scambiare questi titoli di credito con MERCE possessore poteva scambiare questi titoli di credito con commercianti ooaltri banchieri che avevano relazioni daffari commercianti altri banchieri che avevano relazioni daffari con ililprimo banchiere. Così prese piede lidea di utilizzare con primo banchiere. Così prese piede lidea di utilizzare METALLI monete cartacee come strumenti di pagamento. monete cartacee come strumenti di pagamento. PREZIOSI • • Una volta allanno i banchieri regolavano i rapporti fra di Una volta allanno i banchieri regolavano i rapporti fra di loro, trasferendo solo la quantità doro corrispondente al saldo loro, trasferendo solo la quantità doro corrispondente al saldo fra tutte le operazioni intercorse. fra tutte le operazioni intercorse. MONETE IN METALLI PREZIOSI MONETA CREDITO ATTAVERSO LE “NOTE DI BANCO” MONETA-DEBITO ATTRAVERSO IL PRESTITO
  13. 13. COME NASCE LA MONETA?BARATTO • •Lutilizzo della moneta cartacea sisidiffuse rapidamente per Lutilizzo della moneta cartacea diffuse rapidamente per la facilità del suo utilizzo. la facilità del suo utilizzo. MONETA • •I Ibanchieri presto sisiaccorgono che loro da essi depositato banchieri presto accorgono che loro da essi depositato MERCE viene prelevato solo in piccola parte, ililgrosso rimane sempre viene prelevato solo in piccola parte, grosso rimane sempre in cassaforte inutilizzato. Allora, aa partire dal 700 iniziano ad in cassaforte inutilizzato. Allora, partire dal 700 iniziano ad emettere moneta cartacea per un valore superiore alloro emettere moneta cartacea per un valore superiore alloro METALLI effettivamente detenuto nelle casseforti. effettivamente detenuto nelle casseforti. PREZIOSI • •Nello stesso periodo osserviamo un processo di fusione tra Nello stesso periodo osserviamo un processo di fusione tra banche che arrivano aa costituire le Banche Centrali banche che arrivano costituire le Banche Centrali MONETE IN METALLI PREZIOSI MONETA CREDITO ATTAVERSO LE “NOTE DI BANCO” MONETA-DEBITO ATTRAVERSO IL PRESTITO
  14. 14. I Medici Filiali del Banco dei Medici Il Banco dei Medici (1397-1494) fu la più grande e famosa banca dEuropa nel corso del XV secolo (12 filiali in tutta Europa).Giovanni di Biccide Medici (1360-1429) Cosimo il Vecchio (1389-1464) Lorenzo il Magnifico (1449-1492)
  15. 15. Le banche moderneLa prima banca in senso moderno nacque a Genova nel 1406, il “Banco di San Giorgio”.Infatti per la prima volta questo banco iniziò ad occuparsi del debito pubblico.Machiavelli lo definì un vero e proprio “stato nello stato”. I genovesi vi si riconoscevano piùche nel governo, che era assoggettato ad altri stati (ducato di Milano e regno di Francia) LE PRIME BANCHE • Monte dei Paschi di Siena (1472) • Banca del monte di Lucca (1489) • Tavola pecuniaria di Palermo (1552) • Compagnia di San Paolo (Istituto Bancario San Paolo di Torino) (1563) • Cassa depositi di Napoli (Banco di Napoli) (1584) • Berenberg di Amburgo (1590) • Stockholms Banco (1657) • Child & Co. di Londra (1664) • C. Hoare di Londra (1672) • Coutts di Londra (1692) • The Bank of Scotland (1695) • Bank of New York (1784) • The Bank of the Manhattan Company (in seguito JPMorgan&Co.) (1799) • N. M. Rothschild di Londra (1811) • Banco delle due Sicilie (1816)
  16. 16. L800 e il sistema aureo (Gold standard)Con lavvento dellera industriale diventa importante disporre di monete in quantitàsufficiente a soddisfare le esigenze di economie in forte crescita. Pertanto si fa sempre piùstrada la pratica di emettere moneta per un valore multiplo della quantità doro, avvienequindi un primo sganciamento ufficiale dalloro.Lutilizzo delloro come circolante di fatto scompare, sostituito del tutto dalla monetacartacea e dai depositi bancari (primo esempio di moneta virtuale).Loro rimane nei forzieri delle banche e viene usato per regolare i deficit tra le banchecommerciali e tra i Paesi.La riserva aurea è alla base del Sistema aureo o Gold standard adottato a partire dalXVIII secolo dallInghilterra poi seguita dalle altre grandi nazioni europee (tra cui lItalianel 1873) e poi giunta oltre i confini europei in Russia nel 1893, in Giappone nel 1897, inIndia nel 1898, negli Stati Uniti nel 1900.Problema legato al valore relativo tra le valute di diversi Paesi.Quando la bilancia commerciale di un Paese va in negativo, questo si ritrova senza oroper coprire leccessivo export, e per evitare il fallimento si ricorre alla svalutazione.Questo crea problemi di instabilità del sistema economico.
  17. 17. La crisi del 29 e il sistema di Bretton Wood Breve sommario dei fatti • Crollo della borsa di Wall Street • I titoli delle banche crollano → assalto ai depositi • Impossibilità di finanziamento delle imprese • Licenziamenti • Riduzione della spesa complessiva delle famiglie • Ulteriore aggravamento per le imprese • Riduzione delle esportazioni e delle importazioni • La crisi si estende agli altri paesi (soprattutto Europa)Conseguenze• La disoccupazione USA raggiunge il 25%, laproduzione scende del 50%• Nel 31 lInghilterra abbandona il Gold Standard
  18. 18. La crisi del 29 e il sistema di Bretton Wood• Falliscono i tentativi di trovare una soluzione condivisa a livello internazionale(mancano sia un Paese leader che istituzioni sovragovernative)• Imposizione di dazi e creazione di economie chiuse• Intervento massiccio dello Stato nelleconomia• Le economie di molti paesi si convertono in economie di guerra• La Grande Depressione termina solo con linizio della II Guerra Mondiale.• 44–46 Accordi di Bretton WoodsScopo: Ricostruzione dei paesi colpiti dalla guerra e creazione di un nuovosistema monetario internazionale in grado di garantire la stabilità dei prezzi.• Il nuovo sistema basato è basato sul dollaro (a sua volta basato sulloro): le altre monete sono sono agganciate al dollaro con cambi fissi.
  19. 19. 71: la fine del Gold-standard e la nascita del Dollar-standardA seguito delle spese sostenute per la guerra in Vietnam, gli USAstamparono una notevole quantità di dollari, il debitopubblico crebbe notevolmente e di conseguenza il dollarosubì inflazioneLinflazione del dollaro si aggrava per la crescita economicadi Germania e GiapponeAlcuni paesi, come la Francia, chiesero la conversione delleproprie riserve di dollari in oro1971: Nixon decide la non convertibilità del dollaro in oro.Si pone fine al sistema di Bretton Woods che viene rimpiazzato da un sistemaaleatorio di cambi variabili tra monete. Il dollaro viene svalutato leggermente.Il dollaro diventa moneta di riferimento internazionale su base esclusivamentefiduciaria (scompare del tutto il riferimento alloro)

×