La programmazione aziendale Previsione dell’attività aziendale
Obiettivi gestionali <ul><li>Economicità </li></ul><ul><li>migliore produttività rispetto risorse </li></ul><ul><li>diffus...
Pianificazione  <ul><li>Si definiscono: </li></ul><ul><ul><li>Obiettivi  </li></ul></ul><ul><ul><li>mezzi e strumenti azio...
Fasi pianificazione <ul><li>Indagine fenomeni futuri </li></ul><ul><li>analisi caratteristiche azienda </li></ul><ul><li>f...
Processo Previsioni Obiettivi chiari compatibili Strumenti compatibili SCELTE Coerenza
Scelte primarie (obiettivi) relazioni IMPRESA AMBIENTE <ul><li>Obiettivi di mercato </li></ul><ul><li>Obiettivi di prodott...
Scelte secondarie (strumenti) Fattori interni Obiettivi relazioni
Previsioni ambiente <ul><li>Fattori interni: </li></ul><ul><ul><li>mezzi finanziari </li></ul></ul><ul><ul><li>personale <...
Programmazione Vincente <ul><li>Fissare preventivamente e con chiarezza e logicità fini e politiche da perseguire </li></u...
Processo <ul><li>Continuativo </li></ul><ul><li>Sistematico </li></ul><ul><ul><li>previsioni coerenti con la realtà e </li...
Fasi programmazione Dimensione tattica Traduzione degli obiettivi generali in momenti operativi Legame con il ciclo di vit...
Revisione
Metodologia  <ul><li>analisi previsionali </li></ul><ul><li>definizione delle ipotesi e analisi vincoli </li></ul><ul><li>...
Programmazione di nuove iniziative <ul><li>definizione degli indirizzi </li></ul><ul><li>definizione dell’impianto specifi...
Preventivo  d’impianto PREVENTIVO FINANZIARIO PREVENTIVO  TECNICO PREVENTIVO ECONOMICO
Preventivo tecnico <ul><li>Attenta analisi: </li></ul><ul><ul><li>costi di investimento </li></ul></ul><ul><ul><li>costi d...
Preventivo finanziario <ul><li>Entità finanziamenti </li></ul><ul><li>Fonti di finanziamento </li></ul><ul><li>Procediment...
<ul><li>- Analisi previsionale </li></ul><ul><li>Esame di tutti i fattori ambientali: </li></ul><ul><ul><li>) fattori soci...
<ul><li>- Analisi ipotesi e vincoli </li></ul><ul><li>Ipotesi  = valide con sicurezza date certe  previsioni </li></ul><ul...
Obiettivi <ul><li>Di breve, medio  o lungo periodo </li></ul><ul><li>Primari o secondari </li></ul><ul><li>Individuazione ...
<ul><li>- Formazione dei programmi </li></ul><ul><li>Indicazione e descrizione dell’attività che sarà svolta. </li></ul><u...
<ul><li>- Controllo </li></ul><ul><li>Analisi scostamenti  </li></ul><ul><li>Individuazione cause </li></ul><ul><li>Revisi...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Programmazione

831 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
831
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
90
Actions
Shares
0
Downloads
20
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Programmazione

  1. 1. La programmazione aziendale Previsione dell’attività aziendale
  2. 2. Obiettivi gestionali <ul><li>Economicità </li></ul><ul><li>migliore produttività rispetto risorse </li></ul><ul><li>diffusione prodotto </li></ul><ul><li>organizzazione e condizioni collaboratori </li></ul>efficienza efficacia Il responsabile della conduzione aziendale verifica efficienza e efficacia gestione e necessita di un sistema informativo .
  3. 3. Pianificazione <ul><li>Si definiscono: </li></ul><ul><ul><li>Obiettivi </li></ul></ul><ul><ul><li>mezzi e strumenti azione </li></ul></ul><ul><ul><li>sviluppo temporale a medio e lungo termine </li></ul></ul>Non si elimina l’incertezza ma ci si abitua a prevederla, programmarla e fronteggiarla Quindi si eliminano incoerenze e casualità
  4. 4. Fasi pianificazione <ul><li>Indagine fenomeni futuri </li></ul><ul><li>analisi caratteristiche azienda </li></ul><ul><li>fissazione obiettivi primari: </li></ul><ul><ul><li>mercato, prodotto e politiche aziendali </li></ul></ul><ul><li>individuazione delle linee d’azione, scelte alternative </li></ul><ul><li>analisi strutture organizzative e di controllo </li></ul><ul><li>quantificazione e formalizzazione obiettivi </li></ul>PIANI
  5. 5. Processo Previsioni Obiettivi chiari compatibili Strumenti compatibili SCELTE Coerenza
  6. 6. Scelte primarie (obiettivi) relazioni IMPRESA AMBIENTE <ul><li>Obiettivi di mercato </li></ul><ul><li>Obiettivi di prodotto </li></ul><ul><li>Obiettivi di politica aziendale </li></ul>
  7. 7. Scelte secondarie (strumenti) Fattori interni Obiettivi relazioni
  8. 8. Previsioni ambiente <ul><li>Fattori interni: </li></ul><ul><ul><li>mezzi finanziari </li></ul></ul><ul><ul><li>personale </li></ul></ul><ul><ul><li>organizzazione </li></ul></ul><ul><li>Fattori esterni: </li></ul><ul><ul><li>mercati fattori produttivi </li></ul></ul><ul><ul><li>concorrenza </li></ul></ul><ul><ul><li>politiche statali </li></ul></ul>Maggior conoscenza ambiente e maggior attendibilità previsioni
  9. 9. Programmazione Vincente <ul><li>Fissare preventivamente e con chiarezza e logicità fini e politiche da perseguire </li></ul><ul><li>Coordinare l’attività di ogni organo </li></ul><ul><li>Attento studio preventivo dell’ambiente </li></ul><ul><li>Oggettività nella valutazione scelte </li></ul><ul><li>Flessibilità programmi </li></ul><ul><li>Tutti gli organi direttivi devono conoscere e lavorare insieme per raggiungere i fini </li></ul>
  10. 10. Processo <ul><li>Continuativo </li></ul><ul><li>Sistematico </li></ul><ul><ul><li>previsioni coerenti con la realtà e </li></ul></ul><ul><ul><li>coordinate a sistema </li></ul></ul>Formulazione Verifica Riformulazione
  11. 11. Fasi programmazione Dimensione tattica Traduzione degli obiettivi generali in momenti operativi Legame con il ciclo di vita prodotto
  12. 12. Revisione
  13. 13. Metodologia <ul><li>analisi previsionali </li></ul><ul><li>definizione delle ipotesi e analisi vincoli </li></ul><ul><li>stesura del programma </li></ul><ul><li>controllo e revisione dei programmmi </li></ul>
  14. 14. Programmazione di nuove iniziative <ul><li>definizione degli indirizzi </li></ul><ul><li>definizione dell’impianto specifico </li></ul><ul><li>esecuzione dell’impianto </li></ul><ul><li>avviamento e consolidamento dell’iniziativa </li></ul>
  15. 15. Preventivo d’impianto PREVENTIVO FINANZIARIO PREVENTIVO TECNICO PREVENTIVO ECONOMICO
  16. 16. Preventivo tecnico <ul><li>Attenta analisi: </li></ul><ul><ul><li>costi di investimento </li></ul></ul><ul><ul><li>costi di gestione </li></ul></ul><ul><ul><li>costi di manutenzione </li></ul></ul><ul><ul><li>flessibilità gestione </li></ul></ul>
  17. 17. Preventivo finanziario <ul><li>Entità finanziamenti </li></ul><ul><li>Fonti di finanziamento </li></ul><ul><li>Procedimenti di valutazione: </li></ul><ul><ul><li>ROI </li></ul></ul><ul><ul><li>ROE </li></ul></ul><ul><ul><li>Discount cash flow </li></ul></ul>
  18. 18. <ul><li>- Analisi previsionale </li></ul><ul><li>Esame di tutti i fattori ambientali: </li></ul><ul><ul><li>) fattori sociali, politici, economici </li></ul></ul><ul><ul><li>) sviluppo tecnologico </li></ul></ul><ul><ul><li>) andamento congiunturale </li></ul></ul><ul><ul><li>) mercati di sbocco e approvvigionamento </li></ul></ul>
  19. 19. <ul><li>- Analisi ipotesi e vincoli </li></ul><ul><li>Ipotesi = valide con sicurezza date certe previsioni </li></ul><ul><li>Vincoli = non è possibile agire per modifi-care i condizionamenti all’azienda (interni o esterni, temporanei o permanenti) </li></ul>
  20. 20. Obiettivi <ul><li>Di breve, medio o lungo periodo </li></ul><ul><li>Primari o secondari </li></ul><ul><li>Individuazione di obiettivi intermedi o parziali </li></ul>
  21. 21. <ul><li>- Formazione dei programmi </li></ul><ul><li>Indicazione e descrizione dell’attività che sarà svolta. </li></ul><ul><li>Definizione di sottoprogrammi a cui attribuire obiettivi settoriali. </li></ul>
  22. 22. <ul><li>- Controllo </li></ul><ul><li>Analisi scostamenti </li></ul><ul><li>Individuazione cause </li></ul><ul><li>Revisione programmi </li></ul>

×