INDICE <ul><li>CHI SIAMO </li></ul><ul><li>DOVE SIAMO </li></ul><ul><li>COSA FACCIAMO </li></ul><ul><li>LA RETE </li></ul>...
Fondata nel 2002 da Gabriella Chiellino, prima laureata in Italia in Scienze Ambientali, eAmbiente è diventata una società...
<ul><li>La società oggi è costituita da  30 laureati inquadrati come dipendenti ,    e ha un indotto di circa una decina d...
Aperta a  Roma  una sede di supporto  in collaborazione con  Archimedes Logica DOVE SIAMO MILANO Filiale Commericale via T...
Innovazione Riqualificazione e bonifiche ambientali Eccellenza Gestione e controllo ambientale Ricerca e sviluppo Competen...
700 MW  già progettati e autorizzati Nel 2010 nasce: COSA FACCIAMO
LA RETE RETE =  INNOVAZIONE Siamo obbligati a fare innovazione:  se facessimo cose normali ci sarebbe sicuramente qualcuno...
INNOVAZIONE
eAmbiente eEnergia <ul><li>Modellistica: Ambiente, Pianificazione e Software  ( Fondazione Marconi -  ) </li></ul><ul><li>...
MOBILITÀ SOSTENIBILE <ul><li>Il progetto di  mobilità lenta e sostenibile  che ha visto coinvolta eAmbiente S.rl. è consis...
I Comuni che aderiscono volontariamente al Protocollo Europeo del Patto dei Sindaci si impegnano entro 1 anno dalla firma ...
PROGETTI DI SVILUPPO OPERATIVO eAmbiente ha sviluppato, in partnership con il gruppo  N2S , il sistema di monitoraggio e g...
L’edizione 2011, curata da eAmbiente Srl come Coordinamento Scientifico e la collaborazione del Coordinamento delle Agente...
GREEN BUILDING e LEED PROGETTI DI SVILUPPO OPERATIVO
PROGETTI ATTIVI PROGETTI PRESENTATI PROGETTI FUTURI VISION GREEN OIL RES MIA MAIN REIM CARBOMARK EXPERTS FOR URBAN FUTURE ...
PROGETTI ATTIVI PROGETTI PRESENTATI PROGETTI FUTURI VISION DEEP GREEN PROGETTO FIUME MINCIO eCARBO GREEN WATER ROSY LESS P...
PROGETTI ATTIVI PROGETTI PRESENTATI PROGETTI FUTURI VISION STEAM GREEN ACTION PROGETTI DI SVILUPPO EUROPEO LA PROGETTAZIONE
PROGETTI ATTIVI PROGETTI PRESENTATI PROGETTI FUTURI VISION  BONIFICHE ARIA NANOTECNOLOGIE MOBILITA’ SOSTENIBILE VIE FLUVIA...
PROGETTI ATTIVI PROGETTI PRESENTATI PROGETTI FUTURI VISION  BONIFICHE ARIA NANOTECNOLOGIE MOBILITA’ SOSTENIBILE VIE FLUVIA...
L.r.  n. 8/2003 s.m. n. 5/2007 Bando 2008  Misura: 2c GREEN OIL Realizzazione, presso VEGA, di un impianto pilota per la p...
Regione Veneto POR 1.1.3 RES MIA OBIETTIVI PARTNER Sviluppo di strumenti di misura di Nanoparticelle in Atmosfera ed Acqua...
Regione Veneto L.R. 8/03 e L.R. 5/06 VENIR OBIETTIVI PARTNER Sensibilizzare gli Enti Pubblici e gli imprenditori privati a...
L.r.  n. 8/2003 s.m. n. 5/2007 Bando 2008  Misura: 2c GREEN OIL Realizzazione, presso VEGA, di un impianto pilota per la p...
L.r.  n. 8/2003 s.m. n. 5/2007 Bando 2008  Misura: 2c GREEN OIL Realizzazione, presso VEGA, di un impianto pilota per la p...
L.R. n. 9/2007 - NANOPARTICELLE  “ Norme per la promozione ed il coordinamento della ricerca scientifica, dello sviluppo e...
L.r. 18.05.2007, n. 9 Bando 2008 fase 2  MAIN.REIM OBIETTIVI PARTNER Sviluppo di una piattaforma interattiva dedicata allo...
LLP Programme 2009 EXPERTS for Urban FUTURE Integrare le conoscenze sulla pianificazione urbana e di individuare le best p...
LIFE + 2009 CARBOMARK OBIETTIVI PARTNER Promuovere un mercato locale dei crediti di carbonio, su base volontaria, per raff...
LIFE + 2010 GREEN SITE Messa a punto di tecnologie compatte per la decontaminazione veloce di sedimenti marini e fluviali ...
EIE 2011 Finanziamento di progetti con un partenariato europeo volto ad accrescere le competenze degli enti pubblici che h...
LIFE+ 2011 Supportare in situ le attività di bonifica del suolo e delle acque sotterranee per velocizzare i tempi di lavor...
Impianto pilota per la sperimentazione di nanoaggregati e materiali innovativi per il disinquinamento di sedimenti e terre...
Promuovere mercati volontari del carbonio quale strumento per rafforzare le politiche europee collegate al Protocollo di K...
Promuovere mercati volontari del carbonio quale strumento per rafforzare le politiche europee collegate al Protocollo di K...
Valutare e sostenere l’attuazione di un nuovo filtro creato attraverso l’azione combinata di nanoparticelle e aerogeli per...
Industrializzazione di pannelli a tetto multifunzionali per edifici residenziali e non residenziali OBIETTIVI ROSY Eco des...
PROGETTI FUTURI 2011 STEAM:  Social Technologies for Envairomental Awareness and Monitoring eAmbiente partner beneficiario...
Realizzazione di un sistema di rilevazione, analisi e gestione dei dati per la sostenibilità ambientale, di tipo numerico ...
OBIETTIVI GREEN ACTION PARTNER Valutare e supportare lo sviluppo di nuovi nano – filtri strutturati con materiali fotocata...
PROGETTI FUTURI 2011 7th Framework Programme (FP7) – Historical buildings 2012 BONIFICHE ARIA NANOTECNOLOGIE MOBILITA’ SOS...
www.eambiente.it www.eenergia.info
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Il riscontro per le aziende delle attività sostenibili

679 views

Published on

Blue Economy, Sviluppo Sostenibile ed Ecoinnovazione - Metodi e strumenti per l’innovazione e la competitività ambientale delle PMI. Venerdì 28 ottobre, ore 17.00 – Confindustria Padova – sala Bianca

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
679
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il riscontro per le aziende delle attività sostenibili

  1. 2. INDICE <ul><li>CHI SIAMO </li></ul><ul><li>DOVE SIAMO </li></ul><ul><li>COSA FACCIAMO </li></ul><ul><li>LA RETE </li></ul><ul><li>INNOVAZIONE </li></ul><ul><li>RICERCA E SVILUPPO: </li></ul><ul><ul><li>PROGETTI DI SVILUPPO OPERATIVO </li></ul></ul><ul><ul><li>PROGETTI DI SVILUPPO EUROPEO </li></ul></ul>
  2. 3. Fondata nel 2002 da Gabriella Chiellino, prima laureata in Italia in Scienze Ambientali, eAmbiente è diventata una società di consulenza e ingegneria ambientale preparata ed attiva in tutta Italia ed in Europa. CHI SIAMO
  3. 4. <ul><li>La società oggi è costituita da 30 laureati inquadrati come dipendenti , e ha un indotto di circa una decina di professionisti esterni. </li></ul><ul><li>Continua collaborazione con le università attraverso Stage, Tirocini e Tesi di Laurea. </li></ul>CHI SIAMO
  4. 5. Aperta a Roma una sede di supporto in collaborazione con Archimedes Logica DOVE SIAMO MILANO Filiale Commericale via Tiziano, 15 20145 Milano Italy T. +39 02 436072
  5. 6. Innovazione Riqualificazione e bonifiche ambientali Eccellenza Gestione e controllo ambientale Ricerca e sviluppo Competenza Analisi e valutazioni ambientali COSA FACCIAMO
  6. 7. 700 MW già progettati e autorizzati Nel 2010 nasce: COSA FACCIAMO
  7. 8. LA RETE RETE = INNOVAZIONE Siamo obbligati a fare innovazione: se facessimo cose normali ci sarebbe sicuramente qualcuno che produrrebbe un servizio/prodotto migliore del nostro.
  8. 9. INNOVAZIONE
  9. 10. eAmbiente eEnergia <ul><li>Modellistica: Ambiente, Pianificazione e Software ( Fondazione Marconi - ) </li></ul><ul><li>Bonifiche e Nanotecnologie ( Emissioni ) </li></ul><ul><li>Mobilità: Trasporto – e3City </li></ul><ul><li>Gestione: Economica, ISO 16001 ed ecoindicatori (In collaborazione con l ’università) </li></ul><ul><li>Energy Saving : Risparmio, Prodotti </li></ul><ul><li>Fonti Rinnovabili < 1 MW </li></ul><ul><li>Biogas e Biomassa - Recupero Termico - Filiera in Entrata </li></ul>RICERCA E SVILUPPO E3city . com
  10. 11. MOBILITÀ SOSTENIBILE <ul><li>Il progetto di mobilità lenta e sostenibile che ha visto coinvolta eAmbiente S.rl. è consistito nell’ideare e contestualizzazione due postazioni di bike sharing alternativo all’interno del territorio di competenza dell’ Ente Parco Delta del Po , precisamente nella città di Rosolina Mare e Porto Viro . </li></ul><ul><li>La particolarità di tale progetto di mobilità è consistito nel tentare di inserire un servizio di carattere urbano e a portata di città, in un’area naturalistica estesa su larga scala, caratterizzata da spazi ampi ed eterogenei e da infrastrutture ciclabili esistenti che si sviluppano lungo le vie fluviali e le valli presenti. La connotazione turistica di tale servizio, quindi, ha reso esclusivo ed ambizioso tale progetto le cui finalità principali sono sostanzialmente di: </li></ul><ul><li>promuovere la sensibilità all’uso della bicicletta ovvero di mezzi poco impattanti all’interno del Parco Delta del Po; </li></ul><ul><li>valorizzare il patrimonio culturale,ambientale e storco del territorio polesano; </li></ul><ul><li>richiamare un turismo nazionale ma anche internazionale di nicchia, interessato ad attività escursionistiche. sportive, didattico-culturali. </li></ul><ul><li>La tipologia di progetto ha comportato dapprima un’analisi in back office delle caratteristiche attese del progetto stesso e l’individuazione delle aree più idonee. Una volta localizzate, sono stati condotti studi analitico-conoscitivi, svolti direttamente in loco. Il risultato finale è consistito nella progettazione dettagliata delle postazioni e hanno permesso di ideare e progettare le postazioni. L’idea innovativa, oltre al contesto è stata quella di prevedere sulle biciclette l’istallazione di sensoristica per il monitoraggio ambientale integrato dinamico, ossia con misure effettuate in movimento, in grado di rispondere simultaneamente alle esigenze di conoscenza del territorio in termini di qualità dell’aria ed inquinamento acustico ed elettromagnetico, in rete integrata con i sistemi convenzionali già esistenti nel territorio. </li></ul>MOBILITA’ SOSTENIBILE ENTE PARCO DELTA DEL PO E3city . com
  11. 12. I Comuni che aderiscono volontariamente al Protocollo Europeo del Patto dei Sindaci si impegnano entro 1 anno dalla firma a Bruxelles a redigere il proprio database delle emissioni rispetto al quale conseguire una riduzione di almeno il 20% delle emissioni climalteranti generate dalle attività svolte nel territorio comunale: il PAES ossia il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile. eAmbiente ha sviluppato un approccio operativo integrato per affrontare tutte le fasi di questo percorso nella raccolta e nell’elaborazione dei dati sulle emissioni comunali, la redazione del database delle emissioni comunali e l’elaborazione degli scenari di attuazione del PAES, integrandosi con gli strumenti pianificatori già esistenti (es.VAS) utilizzandol’applicativo EcoGIS in patnership con R3GIS. Individuate le proposte d’azione queste diventano progetti esecutivi e d’intervento concreto nell’illuminazione pubblica, nel risparmio energetico degli edifici e ove possibile nello sviluppo di una mobilità realmente sostenibile (Bike, car sharing, ecc.). Un progetto di lavoro in corso di sviluppo è il supporto alla Provincia di Venezia al coordinare il progetto PAES dei propri 44 comuni con: a) sensibilizzazione e formazione, b) preparazione linee guida PAES e avvio di casi pilota in alcuni comuni; c) presentazione di un progetto Europeo il LESS ed un progetto Ministeriale su mobilità d) Analisi per un intervento pilota di energy saving presso edificio provinciale….e di strada da fare ce n’è ancora molta…. PAES: PROGETTO 202020 DELLA PROVINCIA DI VENEZIA PROGETTI DI SVILUPPO OPERATIVO
  12. 13. PROGETTI DI SVILUPPO OPERATIVO eAmbiente ha sviluppato, in partnership con il gruppo N2S , il sistema di monitoraggio e gestione dei consumi energetici “Power2Energy”. Il sistema di Energy Saving Power2Energy si basa su una tecnologia proprietaria, in grado di acquisire, trasmettere, elaborare, monitorare e comunicare in tempo reale i dati di consumo energetico all’interno degli edifici. Grazie a queste caratteristiche, il sistema Power2Energy è una vera e propria piattaforma centralizzata di gestione dell’efficienza energetica degli edifici. Negli edifici vengono installati sensori “smart meters” che acquisiscono i dati di consumo; le informazioni vengono inviate in modalità wireless e IP alla piattaforma Power2Energy di elaborazione, la quale analizza i pattern di consumo dell’edificio. Il cliente è quindi in grado di conoscere in modo puntuale e tempestivo lo stato di assorbimento energetico dell’immobile, e definire le opportune azioni di miglioramento dell’efficienza. Grazie alle indicazioni di Power2Energy, è possibile identificare le aree di miglioramento energetico di un edificio ed intervenire sia dal punto di vista gestionale (modifica delle modalità di utilizzo dei sistemi energetici) sia dal punto di vista impiantistico (con sostituzione delle componenti meno “virtuose”). Il sistema power2energy è adatto all’installazione presso immobili di medie e grandi dimensioni, quali alberghi, edifici pubblici, ospedali e cliniche, dove ha mostrato di poter aiutare i gestori a conseguire risparmi di oltre il 15%. POWER2ENERGY, RISPARMIO ENERGETICO
  13. 14. L’edizione 2011, curata da eAmbiente Srl come Coordinamento Scientifico e la collaborazione del Coordinamento delle Agente 21 Locali Italiane, presenta esperienze innovative in un’area che si pone l´obiettivo di mettere in luce una selezione di progetti nazionali e internazionali sulle migliori esperienze di &quot;città integrate“ e “intelligenti”. Ecomondo  - Fiera di Rimini  9 – 12 Novembre 2011                                PROGETTI DI SVILUPPO OPERATIVO
  14. 15. GREEN BUILDING e LEED PROGETTI DI SVILUPPO OPERATIVO
  15. 16. PROGETTI ATTIVI PROGETTI PRESENTATI PROGETTI FUTURI VISION GREEN OIL RES MIA MAIN REIM CARBOMARK EXPERTS FOR URBAN FUTURE GREEN SITE L.R. 9/2007 – NANOPARTICELLE DIVAS VENIR PROGETTI DI SVILUPPO EUROPEO LA PROGETTAZIONE
  16. 17. PROGETTI ATTIVI PROGETTI PRESENTATI PROGETTI FUTURI VISION DEEP GREEN PROGETTO FIUME MINCIO eCARBO GREEN WATER ROSY LESS PROGETTI DI SVILUPPO EUROPEO LA PROGETTAZIONE
  17. 18. PROGETTI ATTIVI PROGETTI PRESENTATI PROGETTI FUTURI VISION STEAM GREEN ACTION PROGETTI DI SVILUPPO EUROPEO LA PROGETTAZIONE
  18. 19. PROGETTI ATTIVI PROGETTI PRESENTATI PROGETTI FUTURI VISION BONIFICHE ARIA NANOTECNOLOGIE MOBILITA’ SOSTENIBILE VIE FLUVIALI ENERGY SAVING PROGETTI DI SVILUPPO EUROPEO LA PROGETTAZIONE
  19. 20. PROGETTI ATTIVI PROGETTI PRESENTATI PROGETTI FUTURI VISION BONIFICHE ARIA NANOTECNOLOGIE MOBILITA’ SOSTENIBILE VIE FLUVIALI ENERGY SAVING ESPERIENZE PREGRESSE Progetto Navigazione turistica del NORD ITALIA Sviluppo delle vie navigabili del Nord Italia verso l’Adriatico per la valorizzazione turistica locale PROGETTI DI SVILUPPO EUROPEO LA PROGETTAZIONE
  20. 21. L.r. n. 8/2003 s.m. n. 5/2007 Bando 2008  Misura: 2c GREEN OIL Realizzazione, presso VEGA, di un impianto pilota per la produzione di biodiesel e fine chemicals (destinati all’industria alimentare, farmaceutica e cosmetica) mediante raffinazione di biomasse agricole OBIETTIVI RISULTATI Realizzazione di un impianto pilota con tecnologie FSC e SPE per frazionamento e arricchimento di antiossidanti (es. tocoferoli) presenti in oli vegetali. Valutazione di matrici vegetali da cui ottenere frazioni lipidiche per la produzione di biocarburanti e/o fine chemicals di interesse commerciale (es. tocoferoli) Sperimentazione di processo per l’estrazione di oli da matrici vegetali differenti Sperimentazione di processi di transesterificazione diretta – in fase supercritica – senza catalisi Sperimentazione di processi di biocatalisi in fase supercritica per la transesterificazione di oli vegetali.
  21. 22. Regione Veneto POR 1.1.3 RES MIA OBIETTIVI PARTNER Sviluppo di strumenti di misura di Nanoparticelle in Atmosfera ed Acqua. eAmbiente S.r.l. ARPA Veneto Associazione CIVEN Valutazione della variabilità spazio-temporale della concentrazione numerica del particolato ultrafine in diversi contesti ambientali del territorio regionale caratterizzati da impatti antropici differenziati Veneto Nanotech
  22. 23. Regione Veneto L.R. 8/03 e L.R. 5/06 VENIR OBIETTIVI PARTNER Sensibilizzare gli Enti Pubblici e gli imprenditori privati alla tutela ambientale delle Zone Industriali del Veneti. Individuare gli strumenti tecnici e legislativi per la riqualificazione ambientale delle aree produttive. Sviluppo Italia veneto (LP) Regione Veneto L.R. 8/03 e L.R. 5/06 SUBCONTRACTOR
  23. 24. L.r. n. 8/2003 s.m. n. 5/2007 Bando 2008  Misura: 2c GREEN OIL Realizzazione, presso VEGA, di un impianto pilota per la produzione di biodiesel e fine chemicals (destinati all’industria alimentare, farmaceutica e cosmetica) mediante raffinazione di biomasse agricole OBIETTIVI RISULTATI Realizzazione di un impianto pilota con tecnologie FSC e SPE per frazionamento e arricchimento di antiossidanti (es. tocoferoli) presenti in oli vegetali. Valutazione di matrici vegetali da cui ottenere frazioni lipidiche per la produzione di biocarburanti e/o fine chemicals di interesse commerciale (es. tocoferoli) Sperimentazione di processo per l’estrazione di oli da matrici vegetali differenti Sperimentazione di processi di transesterificazione diretta – in fase supercritica – senza catalisi Sperimentazione di processi di biocatalisi in fase supercritica per la transesterificazione di oli vegetali.
  24. 25. L.r. n. 8/2003 s.m. n. 5/2007 Bando 2008  Misura: 2c GREEN OIL Realizzazione, presso VEGA, di un impianto pilota per la produzione di biodiesel e fine chemicals (destinati all’industria alimentare, farmaceutica e cosmetica) mediante raffinazione di biomasse agricole OBIETTIVI RISULTATI Realizzazione di un impianto pilota con tecnologie FSC e SPE per frazionamento e arricchimento di antiossidanti (es. tocoferoli) presenti in oli vegetali. Valutazione di matrici vegetali da cui ottenere frazioni lipidiche per la produzione di biocarburanti e/o fine chemicals di interesse commerciale (es. tocoferoli) Sperimentazione di processo per l’estrazione di oli da matrici vegetali differenti Sperimentazione di processi di transesterificazione diretta – in fase supercritica – senza catalisi Sperimentazione di processi di biocatalisi in fase supercritica per la transesterificazione di oli vegetali. PARTERNARIATO - 23 aziende venete: SAPIO (LP) Poweroil Srl Apindustria Venezia Progeco Srl Bluenergycontrol Srl Sogesca Srl Centro Studi L'Uomo L'Ambiente Cereal Docks Spa Tecam Srl Consorzio Marghera Nuova eAmbiente Srl Tecnoservice Snc Ecoprogetto Venezia Srl Uniconfort Srl Elite Ambiente Spa Veniceproject Srl Epitech Group Srl VEGA S.c.a.r.l. Eurecna Spa Glures Srl Lacus Engineering Srl S.T.C. Engineering Snc Seingim Global Service S.R.L. Soluzioni Integrate Srl
  25. 26. L.R. n. 9/2007 - NANOPARTICELLE “ Norme per la promozione ed il coordinamento della ricerca scientifica, dello sviluppo economico e dell’innovazione nel sistema produttivo regionale” OBIETTIVI RISULTATI Studio finalizzato a valutare dal punto di vista tecnico e economico la possibilità di trasferire tecnologie di competenze di enti di ricerca verso l’industria Valutazione della fattibilità del monitoraggio da camino senza necessità di nuovi investimenti (sopralluogo) Attività di monitoraggio T1 (particolato frazione ultrafine del particolato) Attività di monitoraggio T2 (particolato atmosferico) Caratterizzazione chimica Elaborazione dei risultati ottenuti Analisi degli impatti ambientali Analisi fattibilità economica per l’industrializzazione tecnologica dell’attività
  26. 27. L.r. 18.05.2007, n. 9 Bando 2008 fase 2 MAIN.REIM OBIETTIVI PARTNER Sviluppo di una piattaforma interattiva dedicata allo scambio di informazioni fra enti di ricerca e aziende private che operano nel settore ambientale, con lo scopo di facilitare l’interazione fra soggetti. VEGA S.c.a.r.l. (LP) Università Cà Foscari di Venezia Università Iuav di Venezia eAmbiente S.r.l. Orsan S.r.l. Omnidea S.r.l. Metadistretto DigitalMediale S.c.a.r.l.
  27. 28. LLP Programme 2009 EXPERTS for Urban FUTURE Integrare le conoscenze sulla pianificazione urbana e di individuare le best practice di sostenibilità nelle città. OBIETTIVI PARTNER eAmbiente S.r.l. (LP) Computer Gym Ltd (UK) Technická Univerzita vo Zvolen BUTE Virtual Reality & Multi Media Park
  28. 29. LIFE + 2009 CARBOMARK OBIETTIVI PARTNER Promuovere un mercato locale dei crediti di carbonio, su base volontaria, per rafforzare le politiche dell'Unione europea riguardanti la lotta al cambiamento climatico Regione del Veneto Regione Friuli Venezia Giulia Università di Padova Università di Udine SUBCONTRACTOR Il mercato Carbomark coinvolge due regioni del Nord Est italiano: il Veneto e il Friuli Venezia Giulia
  29. 30. LIFE + 2010 GREEN SITE Messa a punto di tecnologie compatte per la decontaminazione veloce di sedimenti marini e fluviali contaminati da idrocarburi e altre sostanze organiche Sviluppo di tecnologie facilmente trasportabili ed insediabili nei siti contaminati in modo da consentire rapidità ed efficacia di intervento Alles S.p.a. - Leader Partner VEGA S.c.a.r.l. STA S.r.l. Consorzio Venezia Ricerche Archimedes Logica S.r.l. eAmbiente S.r.l. OBIETTIVI PARTNER Autorità Portuale di Venezia
  30. 31. EIE 2011 Finanziamento di progetti con un partenariato europeo volto ad accrescere le competenze degli enti pubblici che hanno aderito al protocollo del Patto dei Sindaci. OBIETTIVI PARTNER LESS Provincia di Venezia(LP) Factor CO 2 - Spagna EcoEnergy Network - Bulgaria Energy Agency Pomurje - Slovenia Union of Baltic Cities - Poland OER - Romania Province of Barcelona Tecla Provincia di Huelva - Spagna SUPPORTO
  31. 32. LIFE+ 2011 Supportare in situ le attività di bonifica del suolo e delle acque sotterranee per velocizzare i tempi di lavoro, ridurre i costi associati e aumentarne l’efficienza. OBIETTIVI PARTNER DEEP GREEN Thetis S.p.a. (LP) VEGA S.c.a.r.l. eAmbiente S.r.l. Veneto Nanotech S.c.p.a. Università Ca' Foscari Venezia Cosmo Ambiente S.r.l. Depuracque Servizi S.r.l. Job Finance Development - Group S.p.A. Realizzare un impianto pilota (Geotrone) per i test sperimentali
  32. 33. Impianto pilota per la sperimentazione di nanoaggregati e materiali innovativi per il disinquinamento di sedimenti e terreni contaminati da metalli OBIETTIVI PARTNER PROGETTO FIUME MINCIO Tea S.p.a. eAmbiente S.r.l. Miglioramento della biodiversità e riattivazione e ripristino della circolazione idrica nei canali interni delle Valli del Mincio attraverso metodi differenti messi a confronto: rimozione dei sedimenti e rimozione delle biomasse Ente Parco del Mincio (LP) ARPA Lombardia Provincia di Mantova Comune di Mantova AIPO - Agenzia Interregionale per il fiume Po. Università di Parma Archimedes Logica S.r.l. MultiOssigen S.r.l. Studio Telò LIFE+ 2011
  33. 34. Promuovere mercati volontari del carbonio quale strumento per rafforzare le politiche europee collegate al Protocollo di Kyoto. Creare ulteriori mercati volontari del carbonio utili per aumentare i risultati ottenuti grazie al Protocollo di Kyoto, attraverso l’istituzione di un mercato internet accessibile Assistere gli Stati individuati quali “target states” (Spagna e Inghilterra) nell’applicazione delle linee guida predisposte OBIETTIVI PARTNER eCARBO Aumentare la consapevolezza degli stakeholders grazie alla diffusione dell’esperienza Coinvolgere le industrie eAmbiente S.r.l. (LP) Starter S.r.l. ECO INNOVATION 2011
  34. 35. Promuovere mercati volontari del carbonio quale strumento per rafforzare le politiche europee collegate al Protocollo di Kyoto. Creare ulteriori mercati volontari del carbonio utili per aumentare i risultati ottenuti grazie al Protocollo di Kyoto, attraverso l’istituzione di un mercato internet accessibile Assistere gli Stati individuati quali “target states” (Spagna e Inghilterra) nell’applicazione delle linee guida predisposte OBIETTIVI PARTNER eCARBO Aumentare la consapevolezza degli stakeholders grazie alla diffusione dell’esperienza Coinvolgere le industrie eAmbiente S.r.l. (LP) Starter S.r.l. ESPERIENZE PREGRESSE Progetto Carbomark ECO INNOVATION 2011
  35. 36. Valutare e sostenere l’attuazione di un nuovo filtro creato attraverso l’azione combinata di nanoparticelle e aerogeli per aumentare fortemente la qualità delle acque reflue OBIETTIVI GREEN WATER PARTNER Berengo S.p.a. (LP) VEGA S.c.a.r.l. eAmbiente S.r.l. VenetoNanotech S.c.p.a. Dipartimento di scienze ambientali UNIVE ECO INNOVATION 2011
  36. 37. Industrializzazione di pannelli a tetto multifunzionali per edifici residenziali e non residenziali OBIETTIVI ROSY Eco design della costruzione Commercializzazione di materiali da costruzione più leggeri e più rispettosi dell’ambiente. PARTNER Azimut S.r.l. (LP) Lorenzon Costruzioni S.r.l. eAmbiente S.r.l. Faculty of Electrical Engineering and Computing, University of Zagreb Veneto Agricoltura ECO INNOVATION 2011
  37. 38. PROGETTI FUTURI 2011 STEAM: Social Technologies for Envairomental Awareness and Monitoring eAmbiente partner beneficiario State of the art : 1° step presentato a ottobre 2011 nell’ambito del 7 th Framework Programme (FP7) GREEN ACTION: Green removal of contaminants: a light assisted option with engineered materials eAmbiente partner beneficiario State of the art : 1° step da presentare nel novembre 2011 nell’ambito del 7 th Framework Programme (FP7)
  38. 39. Realizzazione di un sistema di rilevazione, analisi e gestione dei dati per la sostenibilità ambientale, di tipo numerico (strumentali) e di tipo alfanumerico (derivabili dall’applicazione di modelli interpretativi per l’analisi delle opinioni) attraverso una piattaforma di dialogo georeferenziato da postare all’interno dei social network esistenti (API). OBIETTIVI STEAM PARTNER VEGA S.c.a.r.l. (LP) Laboratori Guglielmo Marconi Spa eAmbiente S.r.l. Archimedes Logica S.r.l. Comune di Bologna Black Sheep Lab DACOS S.r.l. Ennova Reasearch S.r.l. EuroLink S.r.l. Nec S.r.l. Protolab S.r.l . Nozio S.r.l . TELEART S.r.l. IUAV University of Bradford Universitat Politècnica de Catalunya (UPC) 7° PROGRAMMA QUADRO
  39. 40. OBIETTIVI GREEN ACTION PARTNER Valutare e supportare lo sviluppo di nuovi nano – filtri strutturati con materiali fotocatalitici e potenziati con aerogeli quali materiali di supporto per incrementare la qualità di diverse matrici ambientali comprendenti acqua, aria e suolo. Università Ca’ Foscari (LP) Venetonanotech VEGA S.c.a.r.l. CP Iberica SLU Italian Chamber of Commerce in Singapore Università del Brunei 7° PROGRAMMA QUADRO
  40. 41. PROGETTI FUTURI 2011 7th Framework Programme (FP7) – Historical buildings 2012 BONIFICHE ARIA NANOTECNOLOGIE MOBILITA’ SOSTENIBILE VIE FLUVIALI ENERGY SAVING … work in progress
  41. 42. www.eambiente.it www.eenergia.info

×