Successfully reported this slideshow.

Raccolta intelligente

471 views

Published on

Sistema software per gestione Isola Ecologica

Published in: Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Raccolta intelligente

  1. 1. RACCOLTA INTELLIGENTE TECNOLOGIE PER LA GESTIONE SOSTENIBILE DEI RIFIUTI 19.12.2012COMUNE DI SAVIANO
  2. 2. CONTENUTO 01 PANORAMICA SULLA TECNOLOGIA RFID 02 REQUISITI DELLA TECNOLOGIA RFID PASSIVA 03 OBIETTIVO 04 SOLUZIONE: La Card 05 SOLUZIONE: Il Portale Web 06 SOLUZIONE: Le APP per Smart Phone
  3. 3. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 01 Panoramica sulla tecnologia RFID (Radio Frequency IDentification o Identificazione a radiofrequenza) è una tecnologia per la identificazione automatica di oggetti, animali o persone (AIDC Automatic Identifing and Data Capture) basata sulla capacità di memorizzare e accedere a dati usando etichette RFID (dette anche transponder o tags) e lettori appositi. Più precisamente, il sistema si basa sulla lettura a distanza di informazioni contenute in un Tag RFID usando appositi lettori RFID. Un Tag RFID è costituito da:  un microchip che contiene dati (tra cui un numero univoco universale scritto nel silicio);  una antenna miniaturizzata e, a seconda della frequenza utilizzata;  un condensatore (LF 125 kHz e HF 13,56 MHz) o un dipolo (UHF 868 MHz). Nel micro-chip è pre-memorizzato dal produttore un codice alfanumerico univoco (Unique Identifier), secondo lo standard ISO 15963 o ISO 14443 . Attraversando il campo elettro-magnetico generato dai dispositivi di lettura/scrittura (controller e antenne RFID), i Tag vengono sollecitati a trasmettere i dati contenuti nel micro- chip o a ricevere informazioni da detti apparati. I Tag possono essere di sola “lettura” oppure di “lettura/scrittura” e, secondo l’utilizzo specifico, possono essere rivestiti di semplice carta oppure di materiale più resistente, per proteggerli dall’usura e per renderli riutilizzabili per più cicli di controllo.
  4. 4. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 01 Panoramica sulla tecnologia Negli ultimi anni la procedura di riconoscimento automatico (AutoID) ha suscitato molto interesse e si sta sviluppando in ogni settore industriale, da quello di acquisto e distribuzione di servizi logistici a quello industriale, manifatturiero, metalmeccanico. La tecnologia RFID è considerata per la sua potenzialità di applicazione una tecnologia general purpose (come lelettricità, la ruota, etc) e presenta un elevato livello di pervasività, ovvero una volta trovato una applicazione in un punto della filiera, lapplicazione ed i benefici si propagano velocemente a monte e a valle della stessa.
  5. 5. CONTENUTO 01 PANORAMICA SULLA TECNOLOGIA RFID 02 REQUISITI DELLA TECNOLOGIA RFID PASSIVA 03 OBIETTIVO 04 SOLUZIONE: Le Card 05 SOLUZIONE: Il Portale Web 06 SOLUZIONE: Le APP per Smart Phone
  6. 6. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 02 Requisiti della tecnologia RFID passiva L’utilizzo dei Tag transponders passivi (LF 125 Khz e/o HF 13,56 Mhz e/o UHF 868 Mhz) comporta alcuni requisiti che di seguito evidenziamo:  I tag devono essere distanziati da tutti i prodotti che non sono “radiotrasparenti”;  interponendo del materiale “non conduttivo” tra il tag ed il prodotto a cui lo stesso si riferisce;  i tag devono essere opportunamente posizionati sui contenitori di prodotti liquidi (es.bottiglie di vino, acqua, etc), in quanto quest’ultimi potrebbero assorbire (in parte e/o totalmente) il campo elettro-magnetico;  le antenne (LF ed HF) devono altresì essere allontanate da eventuali componenti con rilevante massa metallica, in quanto potrebbero interferire nella comunicazione;  eventuali contenitori o carrelli utilizzati per il trasporto dei prodotti devono essere composti di materiale non conduttivo o comunque non devono “schermare” completamente i prodotti.
  7. 7. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 02 Requisiti della tecnologia RFID passiva La distanza di lettura/scrittura tra l’antenna ed il Tag (e quindi tra l’antenna e il prodotto da identificare) è condizionata da più elementi tra i quali:  la tecnologia utilizzata : LF o HF o UHF;  la sensibilità del chip;  la dimensione dell’antenna del Tag (spirale, loop o dipolo);  il materiale con cui l’antenna del Tag è realizzata: rame, alluminio, inchiostro conduttivo, etc.;  il tipo di lettore (prossimità; mid range; long range);  il tipo di antenna rice-trasmittente (prossimità, long range, polarizzata circolare,lineare, ellittica, etc.);  presenza di eventuali “barriere” (non radio-trasparenti) che interferiscono nelle comunicazioni tra i Tag e le antenne rice-trasmittenti;  posizione del Tag rispetto all’antenna rice-trasmittente.
  8. 8. CONTENUTO 01 PANORAMICA SULLA TECNOLOGIA RFID 02 REQUISITI DELLA TECNOLOGIA RFID PASSIVA 03 OBIETTIVO 04 SOLUZIONE: La Card 05 SOLUZIONE: Il Portale Web 06 SOLUZIONE: Le APP per Smart Phone
  9. 9. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 03 Obiettivo Il sistema ha lo scopo di monitorare nel tempo la quantità e la tipologia di rifiuti totalmente riciclabili (carta, plastica, alluminio e vetro) che vengono depositati presso lisola ecologica dai singoli cittadini/contribuenti del Comune di Saviano.
  10. 10. CONTENUTO 01 PANORAMICA SULLA TECNOLOGIA RFID 02 REQUISITI DELLA TECNOLOGIA RFID PASSIVA 03 OBIETTIVO 04 SOLUZIONE: La Card 05 SOLUZIONE: Il Portale Web 06 SOLUZIONE: Le APP per Smart Phone
  11. 11. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 04 Soluzione PropostaIPSUM SIT Maecenas bibend Ad ogni contribuente è fornita una CARD con tecnologia RFID, che a tutti gli effetti costituirà una "carta servizi per il cittadino". Lorem iosum dol Il contribuente si recherà presso lisola ecologica munito della propria card e dei rifiuti riciclabili che intende smaltire. Allingresso dellisola, in prossimità della reception saranno posizionate le seguenti apparecchiature: - Lettore di CARD - Bilancia elettronica Il contribuente adagia sulla bilancia i rifiuti da smaltire e appoggia sul lettore la propria CARD servizi. Loperatore dellisola ecologica mediante l’utilizzo di un personal computer, sarà in grado di: RD i CA rviz se - effettuare il riconoscimento del cittadino, grazie alla CARD; - verificare il peso esatto dei rifiuti; - registrare lavvenuto deposito dei rifiuti specificandone la tipologia. Dopo la fase di pesatura loperatore dellisola ecologica indica in quale cassone depositare i rifiuti.
  12. 12. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 04 Soluzione PropostaIPSUM SIT Maecenas bibend La CARD servizi offre una straordinaria flessibilità di utilizzo. Grazie alla tecnologia Lorem iosum infatti, è possibile memorizzare diverse informazioni all’interno della card, Mifare, dol permettendo così di non escludere possibili sviluppi futuri in cui la stessa card può essere estesa a diverse tipologie di servizi al cittadino. MIFARE è la tecnologia di contactless smartcard più diffusa al mondo, con 500 milioni di smart card a microprocessore e 5 milioni di validatori venduti. La tecnologia proprietaria MIFARE, brevettata da NXP Semiconductors, è basata sullo standard ISO 14443, tipo A (RFID a 13.56 MHz), ed è inserita sia nelle smart card che nei lettori. La distanza di comunicazione di tali tag non dipende dalla potenza del reader (o quantomeno la potenza ha unincidenza relativa), bensì dal protocollo di comunicazione (Air Interface) dello standard ISO14443 A che, per ragioni di sicurezza, limita tale distanza ad un max. di 10/15 cm.
  13. 13. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 04 Soluzione PropostaIPSUM SIT Maecenas bibend Ecco alcuni validi esempi di applicazione della carta servizi: Lorem iosum dol • gestione trasporti (scolastici e non) ; • gestione mense (scolastiche e non); • bike sharing; • biblioteca comunale (gestione prestiti); • totem informativi per i cittadini all’interno e/o all’esterno del municipio; • controllo accessi ai centri storici e/o a zone con traffico limitato; • accessi ad eventi gestiti dal Comune (teatro, consigli comunali, etc.); • parcheggi per disabili e/o parcheggi con ingresso controllato e/o parcheggi con strisce blu; • farmacie comunali.
  14. 14. CONTENUTO 01 PANORAMICA SULLA TECNOLOGIA RFID 02 REQUISITI DELLA TECNOLOGIA RFID PASSIVA 03 OBIETTIVO 04 SOLUZIONE: La Card 05 SOLUZIONE: Il Portale Web 06 SOLUZIONE: Le APP per Smart Phone
  15. 15. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 05 Soluzione Proposta: Monitoraggio da parte del CittadinoIPSUM SIT Maecenas bibend raccolta dati, prevede uno strumento tramite il quale ogni singolo cittadino Il sistema di Lorem iosum dol via internet, in qualsiasi momento, quanti rifiuti ha depositato raggruppati può verificare per tipologia di rifiuto. Per realizzare ciò, è stato implementato un Portale Web cui gli utenti possono accedere in modalità sicura mediante login e password. Contestualmente alla consegna delle CARD, infatti, sono distribuiti in busta chiusa i dati di accesso al portale web. La password deve essere subito modificata dopo il primo accesso da parte dell’utente. Tale strumento è utile per verificare il diritto di ottenere eventuali detrazioni delle imposte a beneficio dell’utente o altri premi.IPSUM SITE Dal pannello di configurazione lutente può registrare la propria e-mail, in maniera tale daCampanha de essereincentivo avvisato ogni qual volta siano state registrate delle "pesate" con la propria CARD servizi o da ricevere eventuali comunicazioni di servizio da parte del Comune.
  16. 16. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 05 Soluzione Proposta: Monitoraggio da parte del CittadinoIPSUM SIT Maecenas bibend Lorem iosum dol“Home Page” del Sistema Web Anteprima Page” E’ mostrato il grafico delle pesate degli ultimi 12 mesi. Ogni mese sono indicati nell’istogramma le quantità di rifiuti raccolte: -Alluminio -Carta -Plastica -Vetro A fondo pagina sono indicate le Card più “Attive” nella raccolta delle 4 tipologie di rifiuti totalmenteIPSUM SITE riciclabili.(l’immagine si riferisce al 2 gennaio 2013)Campanha deincentivo
  17. 17. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 05 Soluzione Proposta: Monitoraggio da parte del CittadinoIPSUM SIT “Pagine dedicate ai Cittadini” Anteprima Cittadini” Maecenas bibend Analisi storica delle Lorem iosum dol “Pesate” di un cittadino “Pannello di Controllo”IPSUM SITECampanha deincentivo
  18. 18. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 05 Soluzione Proposta: Monitoraggio da parte del ComuneIPSUM SIT Maecenas bibend Allo stesso portale WEB, con le opportune credenziali di accesso, possono accedere anche gli operatori addetti del Comune. Lorem iosum dol Tali operatori possono effettuare: -Esportazione dei dati di tutti i contribuenti per lanno in corso. Lesportazione può indicare per ciascun cittadino le quantità cumulate per ciascuna tipologia di rifiuto, e/o direttamente l’eventuale detrazione da applicare alla successiva bolletta dei rifiuti urbani. Tali procedure sono ovviamente da concordare con le necessità dellAmministrazione Comunale.IPSUM SITE - La comunicazione tramite e-mail a tutti i cittadini registrati riguardo la presenza di eventuali nuove agevolazioni e/o servizi.Campanha deincentivo
  19. 19. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 05 Soluzione Proposta: Monitoraggio da parte del Isola EcologicaIPSUM SIT Maecenas bibend Gli operatori dellisola ecologica hanno a loro disposizione le seguenti funzionalità: Lorem iosum dol - Stampa della stima relativa al peso corrente in tempo reale per ogni cassone, al fine di anticipare l’imminente esigenza di sostituire i cassoni pieni che dovranno essere portati via dallisola ecologica. - Stampa della ricevuta per ogni cliente.IPSUM SITECampanha deincentivo
  20. 20. CONTENUTO 01 PANORAMICA SULLA TECNOLOGIA RFID 02 REQUISITI DELLA TECNOLOGIA RFID PASSIVA 03 OBIETTIVO 04 SOLUZIONE: La Card 05 SOLUZIONE: Il Portale Web 06 SOLUZIONE: Le APP per Smart Phone
  21. 21. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 06 Soluzione Proposta: Monitoraggio da parte del Cittadino - MOBILEIPSUM SIT Maecenasil crescente utilizzo di Smart Phone (IPHONE, Android Phone), Visto bibend è possibile scaricare dall’APP STORE di Apple e da GOOGLE PLAY, Lorem iosum dol le apposite APP per visionare i servizi offerti dall’Isola Ecologica. Sugli Smart Phone sono visibili: - Analisi delle quantità totali di rifiuti totalmente riciclabili depositati presso l’isola ecologica dall’intera popolazione del Comune. - Analisi delle quantità depositate dal singolo contribuente, inserendo il proprio numero di Card e la propria password. - Informazioni sui tipi di rifiuti conferibili e gli orari di apertura del centro ecologico.IPSUM SITE - Indirizzo e Google Map, illustrante la posizione geografica dell’isola.Campanha deincentivo
  22. 22. RACCOLTA INTELLIGENTESEZIONE 06 Soluzione Proposta: Monitoraggio da parte del Cittadino - MOBILEIPSUM SIT Maecenas bibend APP” per Iphone e Android Anteprima “ APP” Lorem iosum dolIPSUM SITE
  23. 23. RACCOLTA INTELLIGENTE Contatti Sede Legale - Via A. Fuschillo, 41 – 80039 -Saviano (NA) 081-820.32.23 www.dynamic-id.it info@dynamic-id.itPartita Iva: 06502411215

×