Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

L’importanza della reputazione online e le dinamiche dell’influenza in Rete

1,525 views

Published on

L’attenzione verso la propria reputazione online è crescente nel nostro paese, mentre i comportamenti di gestione e tutela non sono sempre altrettanto diffusi
Gli utenti internet, infatti, paiono più interessati a guardare quella degli altri che a gestire in modo oculato e valorizzante la propria reputazione.

Published in: Business
  • Be the first to comment

L’importanza della reputazione online e le dinamiche dell’influenza in Rete

  1. 1. Strictly confidential - All rights reserved1L’importanzadellareputazione onlinee le dinamichedell’influenza in Rete19 Giugno 2013Paolo Mistrorigo: co-fondatore di Duepuntozero Doxa
  2. 2. Strictly confidential - All rights reservedLa reputazione online¤  Sempre più, la rete sta assumendo un ruolo importante non solo perinformarsi sui prodotti/servizi da acquistare, ma anche nel costruirsiunopinione sulle persone (ambito privato e professionale).¤  Già nel 2011, 1/3degli utenti internet dichiarava che“certamente” (fonte: ricerca condotta da Duepuntozero Doxa per Radio24)avrebbe cercato su Googleil nome di una personaconosciuta in ambito professionale o personale2
  3. 3. Strictly confidential - All rights reservedLa reputazione onlineed i criteri di influenza¤  Per questo cambiano le dinamiche dell’influenza in rete, sononecessari nuovi modelli, approcci e, conseguentemente, nuovistrumenti di analisi e di gestione delle opinioni online¤  Per aiutarci a comprendere questo cambiamento iniziamo da Italia2.0.3
  4. 4. Strictly confidential - All rights reservedLa ricerca – Italia 2.0¤  Italia2.0 è una ricerca condotta da Duepuntozero Research dal 2009 su uncampione di 3.000 interviste annue su 2 wave semestrali, di cui l’ultima è stataeffettuata a marzo 2013¤  Fornisce un enorme numero di stimoli e insight su comportamenti, atteggiamentie desiderata degli utenti Internet in Italia, rispetto alla presenza e alle iniziativedei brand in ambito Social Media.¤  Nello specifico, approfondisce il rapporto tra utente-web-marche intervistandoun campione di 1.500 casi a wave, rappresentativo degli utenti internet italiani,segmentabile per variabili socio-demografiche, di responsabilità negli acquisti einteresse per diverse categorie merceologiche¤  Le pagine che seguono riportano le principali evidenze dell’edizione di marzo2013, confrontando i risultati rispetto alle wave di marzo e settembre 2012.4
  5. 5. Strictly confidential - All rights reservedProfilo e fruizione socialItalia2.05
  6. 6. Strictly confidential - All rights reservedProfilo socio-demografico6Fonte: Audiweb28,6  mio  utenti  internet 27.695 28.599 13.760 14.655 0 5.000 10.000 15.000 20.000 25.000 30.000 35.000 Feb  2012 Mar    2012 Apr  2012 Mag  2012 Giu  2012 Lug  2012 Ago  2012 Set  2012 O:  2012 Nov  2012 Dic  2012 Gen  2013 Feb  2013 Utenti  a:ivi  nel  mese Utenti  a:ivi  nel  giorno  medio +3,3% +6,5% 1h28’  in  media  per  connessione  
  7. 7. Strictly confidential - All rights reservedProfilo socio-demografico¤  Le differenze di profilo rispetto alla popolazione italiana si assottigliano752 48 1524282211Meno di 25 anni25-34 anni35-44 anni45-54 anniPiù di 54 anni2919 2032Nord ovest Nord est Centro Sud e Isole9 16 20 17 39 48 52 27 19 34 20 Popolazione  Italiana  18+  (Doxabus  CAPI) 16677Laurea DiplomaSuperioreDiplomaInferiore/nessuntitolo12 44 34 28,6  mio  utenti  internet Base: Totale campione – 1.500 (wave Marzo 2013), Dati in %
  8. 8. Strictly confidential - All rights reservedProfilo di fruizione web8Base: Totale campione – 1.500 (wave Marzo 2013), Dati in %28,6  mio  utenti  internet 23 58 96 19 49 97 11 45 98 marzo  2012 se:embre  2012 marzo  2013 Tu:i  i  giorni 50 Meno  Spesso 50 Frequenza connessione¤  La navigazione avviene sempre di più da dispositivi mobili+13  p.ti  % +13  p.ti  %
  9. 9. Strictly confidential - All rights reservedI numeri della partecipazione930%   iscri>i  a   Brand  Community 46%   Iscri>i  a  Forum 83%   iscri>i  a  Social  Network 17%   Blogger Base: Totale campione – 1.500 (wave Marzo 2013), Dati in %28,6  mio  utenti  internet ¤  Accedono  tu:i  i  gg:  54%,  postano  1v  gg:  31% ¤  Più  da  cellulare  che  PC:  11% ¤  Postano  loro  stessi  spesso:  12% ¤  Con  proprio  nome:  39%,  di  fantasia:  43% ¤  Frequentano  ogni  giorno:  6% ¤  Circa  una  volta  a  se:imana:  28% ¤  Aggiornano  contenuti  alm.  1v  se:imana:  12% ¤  Seguono  1  o  più  blogger  con  continuità:  31% ¤  Gli ambienti social vivono di routine spesso quotidiane, immettendo in retecontributi di vario genere, tra idee, pensieri, proprie identità
  10. 10. Strictly confidential - All rights reservedI social natives under 25 anni1027%   iscri>i  a   Brand  Community 55%   Iscri>i  a  Forum 96%   iscri>i  a  Social  Network 28%   Blogger Base: Totale campione – 1.500 (wave Marzo 2013), Dati in %Utenti  internet  18-­‐‑25enni Total  web  universe:  83% Total  web  universe:  46% Total  web  universe:  30% Total  web  universe:  17%
  11. 11. Strictly confidential - All rights reservedSocial TerritoriesItalia2.011
  12. 12. Strictly confidential - All rights reservedConoscenza dei Brand 2.0120102030405060708090100marzo 2013marzo 2012Tripadvisor:  69% LinkedIN:  66% Instagram:  57% Pinterest:  26% Base: Totale campione – 1.500, Dati in %
  13. 13. Strictly confidential - All rights reservedUtilizzo “spesso” dei Brand 2.013Base: Totale campione – 1.500, Dati in %0102030405060708090100marzo 2013marzo 2012Groupon:  37% Instagram:  7% Twi:er:  15% Google+:  17% Facebook:  71% Tripadvisor:  14%
  14. 14. Strictly confidential - All rights reservedFacebook¤  L’81% degli italiani online ha unaccount FB (oltre 23 mio individui)¤  Il 71% lo utilizza spesso:o  +3 %pts vs 2012¤  Il 51% segue almeno 1 pagina ufficialedi brand: media 40 pagine, ma…1452 33 15 fino  a  10  pagine 11-­‐‑50  pagine oltre  50  pagine Italia2.0:  Marzo  2013  (utenti  che  seguono  brand  page  su  Facebook,  571  casi)  -­‐‑  Dati  in  % 25% Non  ne  seguo  e  non  interagisco: 7% Le  seguo  ed  interagisco  con  tu:e: Nessuna  o  poche:  62%
  15. 15. Strictly confidential - All rights reservedhttp://www.youtube.com/watch?v=F7pYHN9iC9I
  16. 16. Strictly confidential - All rights reservedFacebook &Privacy¤  2 utenti su 3 di FB hanno un profiloriservato ai soli amici16Amici 64 Amici  di  Amici 12 Tu:i 18 Solo  io 2 non  so 4 4712356Aperto ulteriormenteNon modificatoNon ricordoChiuso maggiormente¤  Nell’ultimo anno hai modificato leimpostazioni della tua privacy?Italia2.0:  Marzo  2013  (utenti  Facebook,  1209  casi)  -­‐‑  Dati  in  %
  17. 17. Strictly confidential - All rights reservedTwitter¤  Il 29% degli italiani online ha unaccount TW (8,3 mio)¤  Il 15% lo utilizza spesso:o  +3 %pts vs 2012¤  In media:o  169 tweet, 67 follower, 111 following¤  Chi si segue:1776 56 41 36 31 29 31 18 17 49 25 24 16 12 9 15 11 9 2013 2012 Italia2.0:  Marzo  2013  (iscriGi  a  TwiGer,  688  casi  -­‐‑  Dati  in  %
  18. 18. Strictly confidential - All rights reservedSocial OpinionsItalia2.018
  19. 19. Strictly confidential - All rights reservedLa rete in rete19Base: Totale campione – 1.500 (wave Marzo 2013), Dati in %41% 73% 55% 73% 57% 65% 49% 77% 50% 40% 2012 Condivido  link  che  mi  piacciono Seguo  consigli  postati  da  persone  che  non  conosco Guardo  il  profilo/bacheca  dei  membri  del  mio  SN Cambio  a>eggiamento  nei  confronti  di  persone  e  cose  in  base  a  ciò  che  leggo  online Ho  profili/persone  che  seguo  assiduamente  in  rete
  20. 20. Strictly confidential - All rights reserved20Ricerca – L’importanza dellaReputazione online
  21. 21. Strictly confidential - All rights reservedLa ricerca – Reputazione online21¤  L’obiettivo della ricerca è stato quello di comprendere il livello diconoscenza ed attenzione degli utenti internet italiani nei confrontidella Personal Reputation, identificando …..¤  La ricerca è stata effettuata su un campione di 1.000 casirappresentativo dell’utenza Internet dai 18 ai 54 anni d’età¤  La rilevazione è stata effettuata tramite metodo CAWI a Novembre2012
  22. 22. Strictly confidential - All rights reserved1 persona su 2 ricerca informazioni sulle nuove conoscenze¤  Utilizzo diffuso di Internet (da Google ai SN) per acquisire maggiori informazionisulle nuove conoscenza, sia in ambito professionale che privato.¤  Pratica effettuata in maggior modo dal target dei più giovani 18-24 anni.2215 101313252731 3416 18Mai Raramente Qualche Volta Spesso SempreAmbito professionale Ambito personale47 52base: totale campione (1,000)
  23. 23. Strictly confidential - All rights reserved23¤  Il 74% inserisce ogni tanto online (Google, Facebook, Youtube) il proprio nome per verifica qualirisultati si ottengono.¤  La curiosità è il principale motivo che spinge a farlo11135024Mai Raramente Qualche Volta Spesso1 persona su 4 verifica spesso i risultati legati alproprio nome4620106curiosità/passatempo/pergioco/per sfizioquali notizie/informazioni sonopresentiricerche diomonimiamotivi di privacy/sicurezzabase: totale campione (1,000) base: se ricercato proprio nome (886) – citazione spontaneaMotivi
  24. 24. Strictly confidential - All rights reservedVerifica della propria Digital Presence¤  1 persona su 10 ha trovato contenuti poco gradevoli/sconvenienti legati alproprio nome¤  Solo una piccola parte è intervenuta per migliorare la situazione, più della metànon ha voluto intervenire243 790Sì e mihannoimbarazzatoSì ma non mihannoimbarazzatoNo195229Sì, ho fattoqualcosaNo, non hovoluto farnullaNo, non hopotuto farnullabase: chi ha ricercato il proprio nome (886)base: chi ha trovato il proprio nome legatoad argomenti poco piacevoli (93)
  25. 25. Strictly confidential - All rights reserved1 su 2 viene taggato da altre persone a sua insaputa …¤  Oltre il 70% per il target dei giovani¤  La metà dei contenuti pubblicati all’insaputa non è gradito dalle persone.¤  Le persone più adulte risentono meno di questo aspetto255347Sì No73%  (18-­‐‑24) 61%  (25-­‐‑34) 1833418Mai Raramente Qualche Volta Quasi tutte le voltebase: chi è stato taggato su un Social Network (525)Quanto infastidisce?73% (18-24)61% (25-34)
  26. 26. Strictly confidential - All rights reserved6028261419Cugini/zii/nonniMarito/moglie/conviventeMiei genitoriMiei figliAltroLa reputazione: una questione di famiglia¤  La reputazione riguarda se stessi, ma anche i propri parenti, in senso strettoo allargato2627204112Mai Raramente Qualche Volta SpessoChi?base: chi ha ricercato nome di un proprio parente (730)base: totale campione (1,000)
  27. 27. Strictly confidential - All rights reservedAttenzione anche ai contenuti lesivi dei parenti¤  La curiosità si conferma il driver principale che spinge a ricercare contenuti sui parenti¤  1 / 4 si è mosso attivamente per evitare che venissero diffuse27491399curiosità/passatempo/pergioco/per sfizioquali notizie/informazioni sonopresentivedere se risultasu SNcercarli permettermi incontattoMotivo2989Sì e mi hannoimbarazzatoSì ma non mihannoimbarazzatoNo2674Si Nobase: chi ha trovato il nome di unproprio parente legato ad argomentipoco piacevoli (82)base: chi ha ricercato il nome di un proprio parente (730)
  28. 28. Strictly confidential - All rights reservedQuale attenzione?¤  Quali azioni fai spesso sui Social Networko  Evitare di pubblicare foto troppo personali 60%o  Cercare sempre soluzioni per preservare la mia privacy 48%o  Non chiedere l’amicizia a persone che non si conoscono bene 40%o  Non accettare l’amicizia di persone che non si conoscono bene 29%Alta consapevolezza che la privacy dei profili neiSN non è configurata “correttamente”.28Spesso (%)6733Si Nobase: totale campione (1,000)
  29. 29. Strictly confidential - All rights reserved1 su 2 è interessato a strumenti per conoscerecosa viene detto in rete su di se¤  55% è interessato a strumenti che diano la possibilità di conoscere quanto viene scritto online sudi se.¤  Necessità che aumenta sul target dei giovani, interessato prevalentemente a servizi di Alert sucontenuti lesivi.¤  Per il target più adulto l’interesse cala leggermente e si focalizza verso strumenti più articolati.29913223817Poco Così così Abbastanza Moltobase: totale campione (1,000)
  30. 30. Strictly confidential - All rights reserved30Conclusioni
  31. 31. Strictly confidential - All rights reservedin Sintesi …¤  Solo il 25% della popolazione web cerca frequentemente le informazionipresenti sul web legate al proprio nome; percentuale che arriva al 33% fra iprofessionisti.o  Verifica se ci sono argomenti negativi / imbarazzanti sul proprio nomeo  Si attiva per porre rimedio, è una pratica ancora di nicchiao  E’ sensibile alle problematiche sulla privacyo  Sarebbe interessato a strumenti che possano aiutarlo a monitorare i contenuti online che loriguardano¤  Il 90% degli internauti ricerca informazioni legate a persone appena conosciute(ambito personale e professionale)o  La curiosità è il principale motivo che spinge alla ricerca¤  Più del 50% effettua ricerche verso i propri parentio  giovani coppie che cercano informazioni sui propri partnero  figli sui propri genitorio  genitori verso i figlio  dipendenti verso i propri capi o manager di aziende d’interesse31
  32. 32. Strictly confidential - All rights reservedin Sintesi …32¤  L’attenzione verso la propria reputazione online è crescente nelnostro paese, mentre i comportamenti di gestione e tutela non sonosempre altrettanto diffusi¤  Gli utenti internet, infatti, paiono più interessati a guardare quelladegli altri che a gestire in modo oculato e valorizzante la propriareputazione¤  Nonostante ciò, si stanno diffondendo sempre di più icomportamenti di tutela, emersi per ora prevalentemente negliatteggiamenti di limitazione della visibilità in rete dei propri profili¤  I comportamenti, invece, di valorizzazione e arricchimento dellapropria reputazione – secondo strategie accurate - sono ancoralimitati, se non quelli dettati da showoff, auto-promozione o auto-rappresentazione
  33. 33. Strictly confidential - All rights reservedin Sintesi …33¤  Si intravedono quindi spazi per un percorso di maturità chepreveda:¤  Per scopi professionali, ma anche privati e personaliConsapevolezzaAttenzioneValorizzazioneGestione
  34. 34. Strictly confidential - All rights reserved34Grazie !!!p.mistrorigo@duepuntozeroresearch.it@mistro74

×